[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.hobby.viaggi

Truffe agli sportelli ATM

milanchamp

08/05/2019 10:25:05

Sentite questa..
Prima di partire per la Croazia avevo letto di stare attento a scegliere l'opzione "importo in kuna" piuttosto che in eur all'atto del prelievo contanti agli sportelli bancomat, per evitare di pagare commissioni nell'ordine di 5 eur a prelievo. Purtroppo ci sono cascato lo stesso come un tordo, anche perché l'opzione proposta in inglese era un po' subdola e diversa da quello che mi aspettavo e recitava così in inglese: "accetti/non accetti la conversione?".
Mi sono detto: vabbè, la conversione sarà comunque ai tassi ufficiali di mercato, quindi cosa potrà mai cambiare?
E invece, tornato a casa, verifico l'estratto conto e mi ritrovo un supplemento di circa 40 eur su un controvalore prelevato di circa 300 eur!
Gli autori di questa truffa rispondono al nome di Euronet, di cui nemmeno sapevo l'esistenza fino ad ora. Ci sono sportelli ATM pure in Italia e uno pensa che siano cmq assimilabili a banche e invece non è così.
Del resto chi di voi sta pure a guardare a quale banca fa capo lo sportello ATM in cui preleva? Quanti sanno che tra gli ATM sparsi per il mondo si annidano quelli mangiasoldi?
Fatto sta che (ovviamente, per chi mi conosce) non mi sono rassegnato a subire una truffa simile e, dopo un intenso scambio di mail (in cui la società si ostinava a sostenere che erano cavoli miei dato che avevo accettato l'opzione "accetto la conversione"), hanno accettato alla fine di rifondermi tutto il maltolto "in via del tutto eccezionale" (!).
Oggi ho ricevuto 38 eur di rimborso, quindi quasi tutto il maltolto.
Ma ho comunque ho segnalato la faccenda alle autorità competenti, perché certe truffe non sono ammissibili.
Quindi occhio anche a quando prelevate all'estero: accertatevi di farlo tramite sportelli di banche conosciute e non piegate la testa come capre se tentano di incularvi
Occhio! Là fuori è una giungla!
23 Risposte

Apteryx

08/05/2019 15:27:53

0

Il 08/05/2019 12:25, milanchamp ha scritto:
> Occhio! Là fuori è una giungla!

certe volte ti invidio, non tanto per quello che fai, ma perché sai
farlo, io sinceramente oltre ad un po' di smoccoloni non saprei neppure
da dove cominciare per trovare l'email cui reclamare

pozz

08/05/2019 15:41:56

0

Il 08/05/2019 12:25, milanchamp ha scritto:
> Sentite questa..
> Prima di partire per la Croazia avevo letto di stare attento a scegliere l'opzione "importo in kuna" piuttosto che in eur all'atto del prelievo contanti agli sportelli bancomat, per evitare di pagare commissioni nell'ordine di 5 eur a prelievo. Purtroppo ci sono cascato lo stesso come un tordo, anche perché l'opzione proposta in inglese era un po' subdola e diversa da quello che mi aspettavo e recitava così in inglese: "accetti/non accetti la conversione?".
> Mi sono detto: vabbè, la conversione sarà comunque ai tassi ufficiali di mercato, quindi cosa potrà mai cambiare?
> E invece, tornato a casa, verifico l'estratto conto e mi ritrovo un supplemento di circa 40 eur su un controvalore prelevato di circa 300 eur!
> Gli autori di questa truffa rispondono al nome di Euronet, di cui nemmeno sapevo l'esistenza fino ad ora. Ci sono sportelli ATM pure in Italia e uno pensa che siano cmq assimilabili a banche e invece non è così.
> Del resto chi di voi sta pure a guardare a quale banca fa capo lo sportello ATM in cui preleva? Quanti sanno che tra gli ATM sparsi per il mondo si annidano quelli mangiasoldi?
> Fatto sta che (ovviamente, per chi mi conosce) non mi sono rassegnato a subire una truffa simile e, dopo un intenso scambio di mail (in cui la società si ostinava a sostenere che erano cavoli miei dato che avevo accettato l'opzione "accetto la conversione"), hanno accettato alla fine di rifondermi tutto il maltolto "in via del tutto eccezionale" (!).
> Oggi ho ricevuto 38 eur di rimborso, quindi quasi tutto il maltolto.
> Ma ho comunque ho segnalato la faccenda alle autorità competenti, perché certe truffe non sono ammissibili.
> Quindi occhio anche a quando prelevate all'estero: accertatevi di farlo tramite sportelli di banche conosciute e non piegate la testa come capre se tentano di incularvi
> Occhio! Là fuori è una giungla!

Non ho capito... meglio evitare in toto ATM di banche/marchi poco
conosciuti (anche se tutte le banche croate, per me, sono poco
conosciute), oppure bisogna stare attenti a scegliere un'opzione
particolare? In quest'ultimo caso, quale?


freefred

08/05/2019 16:36:59

0

On 5/8/19 12:25 PM, milanchamp wrote:

> Gli autori di questa truffa rispondono al nome di Euronet, di cui nemmeno sapevo l'esistenza fino ad ora. Ci sono sportelli ATM pure in Italia e uno pensa che siano cmq assimilabili a banche e invece non è così.
> Del resto chi di voi sta pure a guardare a quale banca fa capo lo sportello ATM in cui preleva? Quanti sanno che tra gli ATM sparsi per il mondo si annidano quelli mangiasoldi?

Ma hai prelevato, per curiosità, tramite circuito Bancomat o Maestro?

bye

--
"S'io m'intuassi, come tu t'inmii." - Dante - Paradiso IX,81

Yoghurt

08/05/2019 16:42:07

0

Il 08/05/2019 12:25, milanchamp ha scritto:
> Del resto chi di voi sta pure a guardare a quale banca fa capo lo sportello ATM in cui preleva? Quanti sanno che tra gli ATM sparsi per il mondo si annidano quelli mangiasoldi?

Io, all'estero, faccio in modo di prelevare sempre presso istituti
bancari che conosco almeno di nome!!!

Ghost Dog

09/05/2019 06:46:44

0

Il 08/05/2019 12:25, milanchamp ha scritto:
> Sentite questa..
> Prima di partire per la Croazia avevo letto di stare attento a scegliere l'opzione "importo in kuna" piuttosto che in eur all'atto del prelievo contanti agli sportelli bancomat, per evitare di pagare commissioni nell'ordine di 5 eur a prelievo. Purtroppo ci sono cascato lo stesso come un tordo, anche perché l'opzione proposta in inglese era un po' subdola e diversa da quello che mi aspettavo e recitava così in inglese: "accetti/non accetti la conversione?".
> Mi sono detto: vabbè, la conversione sarà comunque ai tassi ufficiali di mercato, quindi cosa potrà mai cambiare?
> E invece, tornato a casa, verifico l'estratto conto e mi ritrovo un supplemento di circa 40 eur su un controvalore prelevato di circa 300 eur!
> Gli autori di questa truffa rispondono al nome di Euronet, di cui nemmeno sapevo l'esistenza fino ad ora. Ci sono sportelli ATM pure in Italia e uno pensa che siano cmq assimilabili a banche e invece non è così.
> Del resto chi di voi sta pure a guardare a quale banca fa capo lo sportello ATM in cui preleva? Quanti sanno che tra gli ATM sparsi per il mondo si annidano quelli mangiasoldi?
> Fatto sta che (ovviamente, per chi mi conosce) non mi sono rassegnato a subire una truffa simile e, dopo un intenso scambio di mail (in cui la società si ostinava a sostenere che erano cavoli miei dato che avevo accettato l'opzione "accetto la conversione"), hanno accettato alla fine di rifondermi tutto il maltolto "in via del tutto eccezionale" (!).
> Oggi ho ricevuto 38 eur di rimborso, quindi quasi tutto il maltolto.
> Ma ho comunque ho segnalato la faccenda alle autorità competenti, perché certe truffe non sono ammissibili.
> Quindi occhio anche a quando prelevate all'estero: accertatevi di farlo tramite sportelli di banche conosciute e non piegate la testa come capre se tentano di incularvi
> Occhio! Là fuori è una giungla!
>
Se prelevi in bancomat che aderiscono al circuito Cirrus/maestro (quelli
di tutti gli istituti più conosciuti) sorprese non ne hai.
Qui una panoramica veloce di come funzionano i circuiti
https://transferwise.com/it/blog/bancomat-estero-evitare-tassi-di-cambio-s...

milanchamp

09/05/2019 07:39:44

0

Il giorno mercoledì 8 maggio 2019 17:27:55 UTC+2, Apteryx ha scritto:
> Il 08/05/2019 12:25, milanchamp ha scritto:
> > Occhio! Là fuori è una giungla!
>
> certe volte ti invidio, non tanto per quello che fai, ma perché sai
> farlo, io sinceramente oltre ad un po' di smoccoloni non saprei neppure
> da dove cominciare per trovare l'email cui reclamare

Ho la fortuna di avere tempo per poterlo fare e di mio ci metto tanta volontà e tenacia, perché odio essere preso per i fondelli e subire soprusi

milanchamp

09/05/2019 07:41:49

0

Il giorno mercoledì 8 maggio 2019 17:41:55 UTC+2, pozz ha scritto:
>
> Non ho capito... meglio evitare in toto ATM di banche/marchi poco
> conosciuti (anche se tutte le banche croate, per me, sono poco
> conosciute), oppure bisogna stare attenti a scegliere un'opzione
> particolare? In quest'ultimo caso, quale?

In primis, ho capito che è meglio scegliere sportelli ATM di banche "ufficiali" e possibilmente conosciute. Evitare quindi Euronet, Moneychange e simili
In seconda battuta, bisogna stare attenti a scegliere l'opzione "importo in valuta locale" o "non accettare la co versione"

milanchamp

09/05/2019 07:42:58

0

Il giorno mercoledì 8 maggio 2019 18:37:01 UTC+2, freefred ha scritto:
> On 5/8/19 12:25 PM, milanchamp wrote:
>
> > Gli autori di questa truffa rispondono al nome di Euronet, di cui nemmeno sapevo l'esistenza fino ad ora. Ci sono sportelli ATM pure in Italia e uno pensa che siano cmq assimilabili a banche e invece non è così.
> > Del resto chi di voi sta pure a guardare a quale banca fa capo lo sportello ATM in cui preleva? Quanti sanno che tra gli ATM sparsi per il mondo si annidano quelli mangiasoldi?
>
> Ma hai prelevato, per curiosità, tramite circuito Bancomat o Maestro?
>

Ho prelevato con carta bancomat (no carta di credito) che aderisce al circuito Maestro

milanchamp

09/05/2019 07:53:50

0

Il giorno giovedì 9 maggio 2019 08:46:51 UTC+2, Ghost Dog ha scritto:

> >
> Se prelevi in bancomat che aderiscono al circuito Cirrus/maestro (quelli
> di tutti gli istituti più conosciuti) sorprese non ne hai.
> Qui una panoramica veloce di come funzionano i circuiti
> https://transferwise.com/it/blog/bancomat-estero-evitare-tassi-di-cambio-s...

Io sono caduto proprio nella trappola indicata nel documento, aderendo alla "Conversione Dinamica di Valuta". Qualcuno ne aveva mai sentito parlare? E' vero che l'ignoranza non è ammessa come giustificazione dalla legge, ma uno non può essere costretto a diventare pure esperto di transazioni finanziarie prima di recarsi all'estero per prelevare all'ATM
Sta di fatto che nel documento si parla di commissioni che raggiungono un max del 3%, mentre nel mio caso (e in rete ne ho sentiti altrettanti) hanno raggiunto quasi il 15%!
Questa è truffa, non ci sono santi. E se mi hanno rimborsato tutto il maltolto, non è certo per beneficenza o per pietà.

Ghost Dog

09/05/2019 08:52:40

0

Il 09/05/2019 09:53, milanchamp ha scritto:
> Il giorno giovedì 9 maggio 2019 08:46:51 UTC+2, Ghost Dog ha scritto:
>
>>>
>> Se prelevi in bancomat che aderiscono al circuito Cirrus/maestro (quelli
>> di tutti gli istituti più conosciuti) sorprese non ne hai.
>> Qui una panoramica veloce di come funzionano i circuiti
>> https://transferwise.com/it/blog/bancomat-estero-evitare-tassi-di-cambio-s...
>
> Io sono caduto proprio nella trappola indicata nel documento, aderendo alla "Conversione Dinamica di Valuta". Qualcuno ne aveva mai sentito parlare? E' vero che l'ignoranza non è ammessa come giustificazione dalla legge, ma uno non può essere costretto a diventare pure esperto di transazioni finanziarie prima di recarsi all'estero per prelevare all'ATM
> Sta di fatto che nel documento si parla di commissioni che raggiungono un max del 3%, mentre nel mio caso (e in rete ne ho sentiti altrettanti) hanno raggiunto quasi il 15%!
> Questa è truffa, non ci sono santi. E se mi hanno rimborsato tutto il maltolto, non è certo per beneficenza o per pietà.
>
Qualche anno fa mi era sucessa una cosa del genere un paio di volte,
però ero in sudamerica e alla fine la "commissione" applicata era bassa,
tipo due o tre mila lire (...tanti anni fa!) e avevo lasciato perdere
però mi ero informato per capire come evitare di ricascarci in futuro, e
la soluzione migliore che ho trovato è stata appunto quella di
appoggiarmi a circuiti ufficiali di interscambio.
Comunque giocare sulle definizioni, per certe strutture, è sempre
l'anticamera delle truffe!
GD