[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Pericle

14/11/2018 04:28:55

Due adattatori Powerline possono funzionare anche se le prese
alle quali sono collegati sono su due magnetotermici
differenti nel quadro elettrico?

Qualcuno qui li usa?

3 Risposte

Jack

14/11/2018 06:39:07

0

On Wednesday, November 14, 2018 at 5:28:56 AM UTC+1, Pericle wrote:
> Due adattatori Powerline possono funzionare anche se le prese
> alle quali sono collegati sono su due magnetotermici
> differenti nel quadro elettrico?

mmhh boh. google o il tuo elettricista potrebbero esserti di aiuto.

> Qualcuno qui li usa?

io. Dei "vecchi" TP-Link col backbone a 500 Mbps e le porte a 100Mb/s. Funzionano bene, li uso per collegare la tv a internet e al NAS.

Ciao Jack

Claude

14/11/2018 07:50:10

0

Il 14/11/2018 05:28, Pericle ha scritto:
> Due adattatori Powerline possono funzionare anche se le prese
> alle quali sono collegati sono su due magnetotermici
> differenti nel quadro elettrico?
>
> Qualcuno qui li usa?
>

Per me no. A me non andavano su due piani differenti della casa.

Figuriamoci con due magnetotermici differenti.

OneNET Trieste

14/11/2018 11:34:35

0

On Wednesday, November 14, 2018 at 5:28:56 AM UTC+1, Pericle wrote:
> Due adattatori Powerline possono funzionare anche se le prese
> alle quali sono collegati sono su due magnetotermici
> differenti nel quadro elettrico?
>

Se il contatore è lo stesso e non sono linee separate dovrebbero funzionare.
Ad ogni modo ti consiglio di prenderli su Amazon durante il black friday, così risparmi e se non vanno li rimandi indietro senza pensieri.


> Qualcuno qui li usa?

Io uso un misto di AVM e NETGEAR, ci ho scritto due articoli facendo un sacco di prove diverse su molte prese di casa e anche dalla cantina 2 piani sotto.
Ti metto il link: http://bit.ly/AVM-FRITZ-Powe...
NB: dentro ci sono dei miei link Amazon sponsorizzati, ma la parte interessante è la tabella comparativa delle velocità.

ciao
Gabriele