[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.basket

CdR - 2^ giornata

Skuer

14/10/2018 18:13:02

Treviso vince a Piacenza (che, lato Bakery, gioca in una palestrina) e
questa è la buona notizia.
Le altre buone notizie sono che Burnett sembra davvero forte (8/10 al
tiro) e che l'assenza di Antonutti (k.o. in allenamento) ha rilanciato
Lombardi (11 reb, 27 val).
Si conferma Imbrò, in crescita Wayns.

Le preoccupazioni, ventilate in estate, nascono dai pochi minuti di
Tessitori(13) ancora una volta autolimitatosi per falli.
Chillo stecca la sua prima e allora bisogna ringraziare Lombardi.
Certo che un Bruttini...

Saluti, Skuer

2 Risposte

ruggero albarello

16/10/2018 08:44:13

0

Il giorno domenica 14 ottobre 2018 20:13:03 UTC+2, Skuer ha scritto:

perso malamente a Forlì 65-67, dopo essere stati avanti praticamente tutta la partita.. abbiamo subìto il tiro da tre a pochi secondi dalla fine; la gestione dell'ultima azione è da illecito penale :-(

Sono molto deluso dalla partita di ieri, dopo la quale ho la convinzione che la nostra dimensione sia la lotta per entrare nei playoff, niente di più.

Abbiamo delle pause di concentrazione che alla fine risultano sanguinose (settimana scorsa agguantato il +1, poi Bologna con tre triple ristabilisce le distanze.. ieri sera sul +9 nell'ultimo quarto, uscita dal time-out e subìte due triple in 20 secondi)

Poi, nel tiro da tre del sorpasso finale di Forlì, da parte di Marini, se VR chiama time-out e poi l'azione finisce col tiro da tre del loro giocatore maggiormente on fire in quel momento, vuol dire che non si è capito una mazza del time-out!

La staffetta Amato-Ferguson mi convince sempre meno
Dieng in quintetto non mi convince per niente
Candussi ieri unico con la sufficenza (abbondante)
Udom ha preso più di 20 rimbalzi
Maganza, che minchia ha ?!? un anno e mezzo fermo..
Henderson speriamo si ambienti il prima possibile, conferma l'andamento altalenante della sua prestazione
Dalmonte: mi sta venendo qualche dubbio sulla sua gestione delle partite ed anche dello spogliatoio (ma di tecnica non ci capisco 'na mazza)


> Saluti, Skuer

ciao, Ruggero


warlord

17/10/2018 20:32:31

0

ruggero albarello <albarello.ruggero@gmail.com> wrote:

> Il giorno domenica 14 ottobre 2018 20:13:03 UTC+2, Skuer ha scritto:
>

Anche Biella perde malamente in casa, di due punti contro Agrigento.
Si sono visti i limiti della nostra squadra, che è corta ma ben
organizzata, e finchè la partita sta nei binari previsti, va al riposo
con un +16 (39-23) sugli avversari, grazie sopratutto a quella che
dovrebbe essere la nostra principale risorsa, la difesa, che però genera
anche recuperi e fluidità in attacco.

Nella ripresa tutto il contrario, Agrigento non la mette più sul piano
della tecnica ma su quello della "garra", recupera e comincia a far
paura a Biella, che perde certezze sia in difesa che in attacco. I
siciliani passano avanti al penultimo minuto, poi decidono gli episodi,
ed anche sicuramente un po' di stanchezza.

Continuo a pensare che Carrea abbia lavorato bene, con quello che ha a
disposizione. La squadra, quando lo fa, gioca sin troppo bene, a questo
punto della stagione. Diverso il discorso sul piano emotivo, non ci sono
ancora certezze costruite nella testa dei giocatori ed una difficoltà
imprevista (ma che Agrigento reagisse era più che prevedibile, non
poteva certo chiudere la partita a 46 punti) non siamo ancora in grado
di affrontarla.

Peccato, vincerne due di fila in queste condizioni poteva essere un
ottimo doping psicologico, con un calendario che oltretutto ci propone
altre due gare casalinghe nelle prossime tre. Ci sarà da remare.