[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.basket

[CEdR] Virtus Bologna - Neptunas Klaipeda

PG

11/10/2018 21:21:05

CEdR: Coppa Europea di Riferimento, nota anche come Basketball Champions League.

La terza coppa europea, la principale sotto l'egida FIBA. In pratica l'erede della Eurochallenge (mi pare si chiamasse così) che la Virtus vinse nel 2009 con Boniciolli (!!!) in panchina.

La Virtus vi partecipa grazie ad una generosa wild card: è ancora un nome spendibile in Europa, nonostante vi manchi da allora.

Formula: quattro gironi da 8 squadre, le prime 4 passano agli ottavi di finale. Quinta e sesta vengono ripescate nella seconda coppa FIBA: capitò così l'anno scorso a Venezia, che la vinse, e ad Avellino che arrivò in finale. Nessuna squadra italiana superò la fase a gironi, per dire che non è proprio una coppetta da ridere.

Esordio contro il Neptunas, a me sconosciuto finora, ma attualmente secondo in patria con un record se non sbaglio di 4-1 dietro al solo Zalgiris (imbattuto) e mi pare davanti al ben più famoso e quotato Lietuvos Rytas.

Peccato per il pubblico piuttosto scarso: curva stipata ma gli altri settori erano semivuoti. Direi 3000 persone al massimo. Il ritorno in Europa avrebbe meritato più gente. Bella comunque la coreografia della curva, con cartoncini blu e stelle dorate che componevano la bandiera dell'Unione Europea poi si cambiava ed appariva una V bianca su una curva tutta nera (i colori sociali a dire il vero sarebbero invertiti, vabbè): le due figure si sono alternate due o tre volte durante la presentazione delle squadre. In alto ed in basso due striscioni che dicevano, rispettivamente, all'incirca "Riportiamo il nome di Bologna"/"In alto in Italia e in Europa".

L'impatto è durissimo, la V non la mette mai (10 punti alla prima sirena, 24 all'intervallo lungo): si è partiti 2-10 e lì si è rimasti per 20', con scarti oscillanti attorno agli 8-10 punti. I lituani sono squadra molto fisica e che difende duro (come mi aspettavo peraltro) e gli arbitraggi internazionali tendono ad essere più permissivi degli italiani sui contatti.

Terzo quarto che parte ancora peggio e V che sprofonda a -15. Pino lì ha l'intuizione: dentro Martin che suona la carica ai compagni, lo segue benissimo Cournooh sia in difesa (e ce lo si aspettava) che in attacco con (mi pare) tre triple.

Si torna a -4 ma i lituani non mollano.

Sembra fatta sul +4 a circa 1' dalla fine ma c'è la scellerata idea di far portare palla a Martin, che la perde. Sull'ultima azione offensiva Punter tira quando ci sono ancora 7-8 secondi allo scadere dei 24": primo ferro.

I lituani hanno la palla della vittoria ma l'ultimo tiro è stoppato da Kravic (ottimo in questo fondamentale). Proteste veementi della panca ospite che chiede l'instant replay per una sospetta parabola discendente ma gli arbitri non lo usano (forse non è previsto per questa situazione) e si va al supplementare sul 69-69 (chi ha rivisto l'azione mi ha poi confermato che gli arbitri hanno visto bene, io avevo molti dubbi ma dalla mia posizione la prospettiva non aiuta).

Anche qui molto equilibrio ma Punter adesso la mette e si vince 83-78, non senza patemi.

Per finire, due parole sui singoli.

Martin idolo assoluto, fotta da vendere: è stato lui a far partire la rimonta, caricando compagni e tifosi, poi bravi gli altri a seguirlo. Ottimo Cournooh, bene sia in attacco che in difesa. Punter non devastante come a Trieste ma alla fine i canestri che servono li mette. Benino Baldi Rossi, Pajola ordinato e più solido che a Trieste. Cappelletti, se è quello di ieri, capisco perché a Trieste non aveva toccato il campo. Aradori troppo lento e troppo poco atletico per avversari del genere, e poi si perde del tutto (0/9 dal campo, 2/4 ai liberi). M'Baye in crescita, qualche cosa buona l'ha fatta. Kravic agghiacciante per metà partita poi dietro ha iniziato a chiudere l'area e dare stoppate e pure davanti qualcosa di buono l'ha fatto. Taylor ancora a corrente alternata. Qvale boh? Speriamo sia ancora fuori forma a causa del problema alla schiena in precampionato.

Bravo Pino che ha rimescolato più volte le carte in difesa, uscendosene con una zona 2-3 adeguata della quale i lituani non hanno capito nulla. Ed ha avuto le palle di panchinare un Aradori inconcludente, cosa che per esempio Ramagli non avrebbe mai fatto.

Martedì 16 ancora in casa contro Ostenda (altra ex squadra di Boniciolli, se non ce ne sono altre in quella città) che a naso dovrebbe essere una delle più deboli del girone (il campionato belga non penso sia di alto livello).

Ciao,
Paolo

3 Risposte

Skuer

12/10/2018 09:13:37

0

> CEdR: Coppa Europea di Riferimento, nota anche come Basketball Champions
League.

ma... ROTFL


> Peccato per il pubblico piuttosto scarso: curva stipata ma gli altri
settori erano semivuoti. Direi 3000 persone al massimo.

beh dai, 3000 per una "coppetta". neanche male.

> Sembra fatta sul +4 a circa 1' dalla fine ma c'Ã? la scellerata idea di
far portare palla a Martin,

Che mi dici di Martin? Avrà uno spazio importante a Bologna? (sai,
fantabasket...)


> Martin idolo assoluto, fotta da vendere: Ã? stato lui a far partire la
rimonta, caricando compagni e tifosi, poi bravi gli altri a seguirlo.

Ah ecco, mi rispondi qui

> Martedì 16 ancora in casa contro Ostenda (altra ex squadra di
Boniciolli, se non ce ne sono altre in quella città) che a naso dovrebbe
essere una delle più deboli del girone (il campionato belga non penso sia
di alto livello).

Mah, non ne sarei così sicuro.
Col crollo del ns campionato credo che il gap con le prime squadre del
Belgio non sia tanto ampio.
Saluti, Skuer


PG

12/10/2018 09:40:19

0

Skuer wrote:
>
>
>> CEdR: Coppa Europea di Riferimento, nota anche come Basketball Champions
> League.
>
> ma... ROTFL

Rosichi, eh? ;-)

https://www.facebook.com/BasketballCL/videos/696990...

"The old Empire is back"

>> Peccato per il pubblico piuttosto scarso: curva stipata ma gli altri
> settori erano semivuoti. Direi 3000 persone al massimo.
>
> beh dai, 3000 per una "coppetta". neanche male.

La campagna abbonamenti dava la possibilità di scelta se abbionarsi o
solo al campionato, o solo alla coppa (non credo nessuno abbia fatto
questa scelta) o ad entrambe le manifestazioni.

Su 4100 abbonati, circa i due terzi hanno fatto l'abbonamento completo.

>> Sembra fatta sul +4 a circa 1' dalla fine ma c'Ã? la scellerata idea di
> far portare palla a Martin,
>
> Che mi dici di Martin? Avrà uno spazio importante a Bologna? (sai,
> fantabasket...)

Ha una grandissima energia, una belva in difesa e atleticamente mi pare
devastante. In attacco ancora non l'abbiamo visto granché ma è uno che
se entra in trance agonistica può fare davvero cose egregie.

Gli piace caricare il pubblico, chiamare il tifo, quando stavamo
rimontando ha fatto il gesto delle palle per dire "abbiamo due palle
così". Ed alla fine, quando ormai era chiaro che avremmo vinto, si è
messo a centro campo indicando ripetutamente il parquet come a dire
"questa è casa nostra, qui non si passa".

Ecco, domenica arriva l'Olimpia. Sarebbe bello vederlo ripetere il gesto
ma ne dubito.

>
>> Martin idolo assoluto, fotta da vendere: Ã? stato lui a far partire la
> rimonta, caricando compagni e tifosi, poi bravi gli altri a seguirlo.
>
> Ah ecco, mi rispondi qui
>
>> Martedì 16 ancora in casa contro Ostenda (altra ex squadra di
> Boniciolli, se non ce ne sono altre in quella città ) che a naso dovrebbe
> essere una delle più deboli del girone (il campionato belga non penso sia
> di alto livello).
>
> Mah, non ne sarei così sicuro.
> Col crollo del ns campionato credo che il gap con le prime squadre del
> Belgio non sia tanto ampio.

Divario non così ampio come qualche tempo fa, concordo. Ma comunque mi
aspetto che il campionato belga sia inferiore a quello lituano.

> Saluti, Skuer

Ciao,
Paolo

warlord

14/10/2018 07:47:53

0

Skuer <21657invalid@mynewsgate.net> wrote:

> > CEdR: Coppa Europea di Riferimento, nota anche come Basketball Champions
> League.
>
> ma... ROTFL
>
Che sia un torneo di riferimento per il nostro ng è avvalorato dal fatto
che vi partecipò anche Biella, tre anni fa, qualificata non so bene
perchè dall'aver vinto la Coppa Italia di A2.

In passato partecipammo anche alla Eurocup, ma quello è un ricordo
disgraziato perchè fu l'inizio del nostro tracollo economico. Certe
volte essere troppo ambiziosi può far male.

Buona domenica a tutti. WL