[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.arti-marziali

Info su passaggio gradi in gare

c

31/08/2004 18:36:41

Mi è capitato di leggere in passato alcuni post in cui si è parlato di
cinture, magari ho frainteso ma vi chiedo conferme.
Mi sembra di aver capito che in alcune circostanze e in alcune discipline
(si parlava mi sembra judo o karate)( è possibile ottenere il passaggio di
grado con relativa in cintura in gara e quindi non nel classico esame presso
la propria palestra.

Vi risulta che sia possibile una cosa simile? Ma se così fosse oltre alle
gare vi risulta che sia possibile ottenere un passaggio di grado anche
partecipando ad uno stage? Ma come funziona il discorso della federazione?
Se la mia è pinco pallino posso passare di grado in gare organizzate da
pinco pallino oppure anche da gare organizzate da Peppino?

Ripeto magari sono che ho frainteso e quindi non essiste altra alternativa
per conseguire gradi tranne che nella propria palestra.

Vi chiedo conferme, ciao.

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero....

6 Risposte

Jk

01/09/2004 13:55:51

0

In news:26171195.1094038115222.JavaMail.fast@db-backoff1,
cherly <lepenseur@virgilio.it> ebbe a scrivere con impudicizia:

> In generale poi ogni palestra si regola un po' come gli pare, ho un
> amico che ha preso la marrone di Shotokan dopo avere battuto in una
> partita a scacchi (!!!) il suo maestro (il mio amico è maestro di
> scacchi... :)

ma LOL!

> Di fatto il suo maestro - che è stato uno dei più forti karateka
> italiani degli anni 80, mica un pirla qualunque - aveva già valutato
> nella pratica che il mio amico meritava la cintura, il che era vero,
> ed ha voluto "scherzare" sfidando il mio amico ad una partita a
> scacchi, che ovviamente sapeva avrebbe perso e mettendo in palio la
> cintura marrone.

io sono cmq dell' idea che non sta bene darla così.
l' esame dà tensione che poi si trasforma in motivazione .
da noi (kick) la cintura è poco sentita, ed anzi in molti tendono a rimanere
con cinture + basse del dovuto (x ingannare in gara)
io stesso sono stato minacciato in passato di vedermi attribuire una cintura
+ alta d' ufficio, al chè onde evitare l' onta mi son sempre fatto l' esame
che era pur sempre una formalità, ma mi son reso conto che qlcosa lo dà.

> Considera comunque che tutto il sistema delle cinture è una stronzata
> inutile inventata da Jigoro Kano che poi le altre arti marziali hanno
> ereditato...

ti dirò: sono rimasto blu xkè mi piace il colore x 4 anni (ed era prob. il
mio momento migliore) quando già ci sarebbe stata la nera.
Xò in una ottica occidentale credo ci stiano bene, abbiano una utilità.
Certo vanno vissute nel modo giusto.

ciao!


c

01/09/2004 16:26:38

0

Ad esempio, spesos ho letto di alcuni stage delle durata di due giorni. Il
primo sostanzialmente è un iorno di pratica , nel secondo invece vi è
l'esame per il passaggio di grado.
Il riferimento però era ai dan e quindi non so se un discorso che riguarda
solo i dan oppure qualsiasi altra cintura.

Ciao

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero....

Jk

02/09/2004 09:19:54

0

In news:62Z101Z126Z209Y1094055998X9729@usenet.libero.it,
Carlo <c@c.it> ebbe a scrivere con impudicizia:
> Ad esempio, spesos ho letto di alcuni stage delle durata di due
> giorni. Il primo sostanzialmente è un iorno di pratica , nel secondo
> invece vi è l'esame per il passaggio di grado.
> Il riferimento però era ai dan e quindi non so se un discorso che
> riguarda solo i dan oppure qualsiasi altra cintura.

Sì, ci sono federazioni che lo fanno, e non sempre solo per i Dan e talvolta
il passaggio avviene senza esame, con la sola partecipazione; ora è vero che
6 supervisionato e che nei casi che conosco di persona si tratta di atleti
agonisti di spicco cmq io non approvo e tendo a considerare poco serio l'
atteggiamento.
In particolare, vediamo un es: un amico macina incontri su incontri ed è
detentore del titolo della sua categoria; xò è cintura blu. Potrebbe essere
nera, ma non sostiene gli esami. Poco fa ha partecipato ad uno stage ed il
presidente gli ha promesso la nera; ne abbiamo discusso a cena.
E' vero che ultimamente ha migliorato anche le tecniche "difficili", ma
rimane carente nei calci + complessi. X me non ci stà nè la cintura nera.
Sostieni il tuo esame, fai vedere che anche se non sei elasticissimo cmq le
tue tecniche le fai pulite e ti becchi la cintura. Imho alla fed. pesa che
sia detentore del titolo una blu. L' amico non se l'è presa affatto x la mia
posizione e mi ha dato ragione. Xò se gliela danno la prende.
bah...

cmq ricordati: le federazioni non si cagano. Magari 6 nera x la fed. X, vuoi
passare alla Y, capita che non ti riconoscano il grado; indipendentemente
dal grado e da come lo hai ottenuto. E' difficile che accada anche se
sarebbe cmq serio non fare passaggi automatici.
ciao


Jk

02/09/2004 14:19:07

0

In news:20247653.1094128037819.JavaMail.fast@db-backoff1,
charly <lepenseur@virgilio.it> ebbe a scrivere con impudicizia:

> Comunque nella valutazione di quel
> maestro non trovo nulla di scandaloso,

parlavo in generale ovviamente.
ovviamente xò dovevo spiegarmi meglio! :-)
poi non ho parlato di scandalo, ho detto che "non sta bene", temo le
ripercussioni.
Una tantum per far vedere che anche il maestro sa perdere potrebbe essere un
vero colpo da maestro!

> sono d'accordo con te, specialmente considerando che dopo la blu c'è
> la marrone :-(

e che da me (ma l' ho sentito spesso) non è contemplato il passaggio
blu-nera

> sarebbe auspicabile, ma devo ancora conoscere uno che la viva "nel
> modo giusto" e che non esibisca i suoi gradi come trofei...

boh! Nella mia pal si tende a dare poca importanza e non la si vive così;
sennò col cacchio che rimanevo blu ;-)
Isola felice, prob.

ciao


charly

13/07/2016 21:27:05

0

dipende dall'AM, dal colore della cintura, dalla federazione, da mille altre variabili.

In generale poi ogni palestra si regola un po' come gli pare, ho un amico che ha preso la marrone di Shotokan dopo avere battuto in una partita a scacchi (!!!) il suo maestro (il mio amico è maestro di scacchi... :)

Di fatto il suo maestro - che è stato uno dei più forti karateka italiani degli anni 80, mica un pirla qualunque - aveva già valutato nella pratica che il mio amico meritava la cintura, il che era vero, ed ha voluto "scherzare" sfidando il mio amico ad una partita a scacchi, che ovviamente sapeva avrebbe perso e mettendo in palio la cintura marrone.

Considera comunque che tutto il sistema delle cinture è una stronzata inutile inventata da Jigoro Kano che poi le altre arti marziali hanno ereditato...
--
Inviato da Virgilio http://newsgroup.v...
... molto piu' di un servizio di news via web

charly

13/07/2016 21:27:27

0

Jk ha scritto:

> io sono cmq dell' idea che non sta bene darla così.
> l' esame dà tensione che poi si trasforma in
> motivazione .

In effetti l'esame dà una minima tensione nervosa, è vero, forse è l'unico punto a suo favore. Comunque nella valutazione di quel maestro non trovo nulla di scandaloso, ma forse è perché sono influenzato dal fatto che ho frequentato quella palestra e so come fosse impressionante il livello di durezza del karate che si praticava. Ci sono state sere in cui ero semplicente contento di essere sopravvissuto tutto intero all'allenamento :)


>
> ti dirò: sono rimasto blu xkè mi piace il colore .

sono d'accordo con te, specialmente considerando che dopo la blu c'è la marrone :-(


> Xò in una ottica occidentale credo ci stiano bene, abbiano una >utilità. Certo vanno vissute nel modo giusto.>

sarebbe auspicabile, ma devo ancora conoscere uno che la viva "nel modo giusto" e che non esibisca i suoi gradi come trofei...


ciao ciao
--
Inviato da Virgilio http://newsgroup.v...
... molto piu' di un servizio di news via web