[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Olbomov

14/08/2004 12:43:01

Preparatevi a seguire un ragionamento maturato durante una cena a casa dei
suoceri.

Scavando nella memoria, ho ricordato una rissa cui ho assistito da piccolo.
Era uno scontro tra ragazzi di due "gruppi rivali".
Fu una rissa come tante altre, nulla di particolare.
C'erano le spranghe di ferro e si sbattevano le teste degli avversari contro
gli spigoli del marciapiede.

A colpirmi veramente, è stato l'uso di alcune tecniche che sembravano
codificate.
Tutti gli attacchi venivano portati simultaneamente con entrambe le braccia
ed una gamba.
Le braccia si muovevamo dall'esterno verso l'interno, dall'interno verso
l'esterno o da un lato verso l'altro.

Parlo di codifica, perchè le stesse tecniche le ho viste eseguire anche
altre volte.
A questo punto, si può parlare di un'arte marziale locale?
Ne esistono anche altri casi?

Olbomov.

13 Risposte

Scassapalle

14/08/2004 13:09:35

0


"Olbomov" <olbomov@infinito.it> ha scritto nel messaggio
news:cfl1k5$jqo$1@newsreader.mailgate.org...

> Parlo di codifica, perchè le stesse tecniche le ho viste eseguire anche
> altre volte.
> A questo punto, si può parlare di un'arte marziale locale?
> Ne esistono anche altri casi?
>
> Olbomov.
>
>

Quelle sono mazzate alla cecata..... ;-))


Luca Ranieri

14/08/2004 16:41:28

0

In article <cfl1k5$jqo$1@newsreader.mailgate.org>, olbomov@infinito.it
says...

> Tutti gli attacchi venivano portati simultaneamente con entrambe le braccia
> ed una gamba.
> Le braccia si muovevamo dall'esterno verso l'interno, dall'interno verso
> l'esterno o da un lato verso l'altro.

Prova a spiegarti meglio :))) tutti usavano queste 'tecniche'? solo
alcuni? funzionavano?


--
Ragno - Kenpo Karate
La scelta è solo un'illusione creata e posta
tra chi ha potere e chi non ne ha. (cit.)
http://ragnazz.alte...

Nimror

14/08/2004 17:55:02

0


"Olbomov" <olbomov@infinito.it> ha scritto

> Preparatevi a seguire un ragionamento maturato durante una cena a casa dei
> suoceri.

Suona come un: WARNING! Proseguite la lettura a vostro rischio e pericolo!

> Scavando nella memoria, ho ricordato una rissa cui ho assistito da
piccolo.

Cucinato pesante, la nonna, eh? ; )

> Era uno scontro tra ragazzi di due "gruppi rivali".
> Fu una rissa come tante altre, nulla di particolare.
> C'erano le spranghe di ferro e si sbattevano le teste degli avversari
contro
> gli spigoli del marciapiede.

Localita'? Iesolo? Caorle? South Bronx?

> A colpirmi veramente, è stato l'uso di alcune tecniche che sembravano
> codificate.
> Tutti gli attacchi venivano portati simultaneamente con entrambe le
braccia
> ed una gamba.
> Le braccia si muovevamo dall'esterno verso l'interno, dall'interno verso
> l'esterno o da un lato verso l'altro.

Tutto questo mi ricorda quando mi battei con mio fratello, quella famosa
volta, nell'88, al seguito di una feroce disputa su quali cartoni vedere in
TV... aveva solo 5 anni ma picchiava come un demonio, quel figlio di...

> Parlo di codifica, perchè le stesse tecniche le ho viste eseguire anche
> altre volte.
> A questo punto, si può parlare di un'arte marziale locale?
> Ne esistono anche altri casi?

Certo che si'! Dalle mie parti (Pordenone) i teppisti se le danno mulinando
entrambe le braccia dall'alto verso il basso, l'una nel senso opposto
all'altra, e usando solo il ginocchio destro per tirarsi sui maroni.

Questa tipica arte marziale pordenonese si chiama "Te dago, #IOCAN!!!!"
(sorry ma si chiama proprio cosi'...)

....
Nimror

M.A.X.

14/08/2004 17:55:34

0


"Olbomov" <olbomov@infinito.it> ha scritto nel messaggio news:cfl1k5


>
> Parlo di codifica, perchè le stesse tecniche le ho viste eseguire anche
> altre volte.
> A questo punto, si può parlare di un'arte marziale locale?


può essere...

ora mi dica invece cosa vede in queste macchie....

^_______^

Max


ANK

14/08/2004 19:25:48

0


> ora mi dica invece cosa vede in queste macchie....

Mmmmmhhhh... Ketchup? Vino? Caffè?
Vuole un buon detersivo!?! ^_______^


Olbomov

15/08/2004 10:23:32

0


"Luca Ranieri"
> > Tutti gli attacchi venivano portati simultaneamente con entrambe le
braccia
> > ed una gamba.
> > Le braccia si muovevamo dall'esterno verso l'interno, dall'interno verso
> > l'esterno o da un lato verso l'altro.
>
> Prova a spiegarti meglio :))) tutti usavano queste 'tecniche'? solo
> alcuni? funzionavano?

E' proprio il fatto che tutti gli appartenenti allo stesso gruppo usassero
le stesse tecniche a farmi supporre l'esistenza di un AM.

Olbomov.


Luca Ranieri

15/08/2004 10:41:55

0

In article <cfndt5$1j2$2@newsreader.mailgate.org>, olbomov@infinito.it
says...

> E' proprio il fatto che tutti gli appartenenti allo stesso gruppo usassero
> le stesse tecniche a farmi supporre l'esistenza di un AM.

Capisco.. magari era semplicemente una 'tecnica' che uno del gruppo
aveva insegnato' agli altri... bisognerebbe trovare la 'fonte'..

--
Ragno - Kenpo Karate
La scelta è solo un'illusione creata e posta
tra chi ha potere e chi non ne ha. (cit.)
http://ragnazz.alte...

rob4you

15/08/2004 13:40:10

0


"Olbomov" ha scritto:

> Fu una rissa come tante altre, nulla di particolare.
> C'erano le spranghe di ferro...

Beh...non è ke poi in tutte le risse del mondo si usano spranghe di ferro...

> e si sbattevano le teste degli avversari contro
> gli spigoli del marciapiede.

Ma erano dei nani quelli ke combattevano? Lo spigolo di un marciapiede è
alto si e no 20 cm! ;-)

> Tutti gli attacchi venivano portati simultaneamente con entrambe le
braccia
> ed una gamba.

Un triplo colpo (due braccia e una gamba contemporaneamente) è un attacco ke
da un punto di vista marziale è veramente difficilissimo da mettere a segno
con efficacia in quanto rikiede la cordinazione di tre arti simultaneamente.
Quindi se tu hai visto veramente questo...beh, probabilmente i protagonisti
della rissa erano esponenti delle triadi cinesi :-)

> Le braccia si muovevamo dall'esterno verso l'interno, dall'interno verso
> l'esterno o da un lato verso l'altro.

Certo, tutto è possibile, ma mi domando come cavolo hai fatto a renderti
conto da piccolo (o anke da grande) del modo in cui gli attakki erano
portati a segno! Voglio dire: una rissa è una delle cose più fulminee e
disordinate ke esistano, in cui il principio spesso dominante è "menare alla
cieca". Riuscire a distinguere nettamente da dove venivano gli attakki di
tutti in quegli attimi sarebbe una cosa sovrumana: a meno ke non fai parte
di Matrix...oppure hai la videocassetta di quella rissa e allora x capirci
qualcosa la hai vista almeno una decina di volte.

> Parlo di codifica, perchè le stesse tecniche le ho viste eseguire anche
> altre volte.

Ma a quante risse hai assistito in vita tua? Se ti capita cosi spesso allora
ti consiglio di girare con la telecamera cosi poi metti i filmati su questo
newsgroup! :-)

> A questo punto, si può parlare di un'arte marziale locale?
> Ne esistono anche altri casi?

Beh, forse in Oriente (ma forse, sono molto suggestionato dall'idea di arti
marziali al servizio delle triadi) sarebbe anke possibile parlare di tecnike
codificate di combattimento, ma qui non so xke ma me la vedo piu una cosa
molto utopistica. E poi mi domando: ma come cavolo facevano a usare due
braccia per tirare pugni e una gamba per i calci se c'erano pure le
spranghe? Non è ke le spranghe erano inserite in qualke altra parte del
corpo? :-)))

rob4you


Olbomov

16/08/2004 12:19:23

0


"Nimror"
>>
> Localita'? Iesolo? Caorle? South Bronx?

Gela

> > Parlo di codifica, perchè le stesse tecniche le ho viste eseguire anche
> > altre volte.
> > A questo punto, si può parlare di un'arte marziale locale?
> > Ne esistono anche altri casi?
>
> Certo che si'!

Allora confermi la mia ipotesi.
A quanto pare non sono l'unico a scrivere post dopo aver mangiato dalla
suocera.

Olbomov.

Olbomov

16/08/2004 12:29:29

0


"rob4you"
>
> Beh...non è ke poi in tutte le risse del mondo si usano spranghe di
ferro...

Dalle mie parti è una cosa comunissima.
Purtroppo.

>
> > e si sbattevano le teste degli avversari contro
> > gli spigoli del marciapiede.
>
> Ma erano dei nani quelli ke combattevano? Lo spigolo di un marciapiede è
> alto si e no 20 cm! ;-)

Prima lo stendi e poi gli sbatti la testa contro il marciapiede.

> Un triplo colpo (due braccia e una gamba contemporaneamente) è un attacco
ke
> da un punto di vista marziale è veramente difficilissimo da mettere a
segno
> con efficacia in quanto rikiede la cordinazione di tre arti
simultaneamente.
> Quindi se tu hai visto veramente questo...beh, probabilmente i
protagonisti
> della rissa erano esponenti delle triadi cinesi :-)

Non è poi molto difficile.
Non so cosa pratichi tu, ma ti assicuro che il mio sifu (WT) riesce a farlo
tranquillamente.
Forse perchè siamo concittadini???

> Certo, tutto è possibile, ma mi domando come cavolo hai fatto a renderti
> conto da piccolo (o anke da grande) del modo in cui gli attakki erano
> portati a segno!

Forse mi sono espresso male.
La prima volta che vidi una cosa del genere andavo alle medie.
Ti assicuro che fino alla fine delle superiori ne ho viste molte altre.
A quei tempi dalle mie parti erano piuttosto agitati.

Olbomov.