[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.ciclismo

Legge tedesca sul doping & Doping genetico

maurog

13/11/2014 13:35:00

53 Risposte

WNC2

13/11/2014 13:44:42

0

Il 13/11/14 14:35, maurog ha scritto:
> http://tinyurl.c...
>


in Germania e in tanti altri paesi applicano le leggi molto più
rigidamente che in Italia, da noi una cosa così sarebbe semplicemente
ridicola, uso doping in una garetta armatoriale e prendo tre anni
ammazzo 8/10 ciclisti ubriaco e pieno di droghe e mi danno i domiciliari.

Se prendo tre anni perché uso doping per vincere la gran fondo del
Totano fritto, se faccio una rapina mi devono giustiziare sul posto

--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz

Lazarus

13/11/2014 14:29:50

0

On Thursday, November 13, 2014 2:44:43 PM UTC+1, WNC2 wrote:
> Il 13/11/14 14:35, maurog ha scritto:
> > http://tinyurl.c...
> >
>
>
> in Germania e in tanti altri paesi applicano le leggi molto più
> rigidamente che in Italia, da noi una cosa così sarebbe semplicemente
> ridicola, uso doping in una garetta armatoriale e prendo tre anni
> ammazzo 8/10 ciclisti ubriaco e pieno di droghe e mi danno i domiciliari.
>
> Se prendo tre anni perché uso doping per vincere la gran fondo del
> Totano fritto, se faccio una rapina mi devono giustiziare sul posto

Proprio per questa necessaria progressivita' tra reati e pene mi pare davvero eccessivo.
Peraltro doping e' un concetto che ha senso solo nell'ambito di una federazione sportiva che produce una certa lista di sostanze proibite, in ambito penale i reati sono lo smercio illecito di medicinali, la prescrizione illecita da parte dei medici, etc.
Che l'abuso di medicinali diventi un reato penale quando lo si fa a fini agonistici non ha IMHO senso. Si sta liberalizzando la cannabis, mo' si va in galera per il Ventolin?!

L.

Roby Ross

13/11/2014 17:44:08

0

On 13/11/2014 15:29, ltortuga70@gmail.com wrote:
> Peraltro doping e' un concetto che ha senso solo nell'ambito di una
> federazione sportiva che produce una certa lista di sostanze
> proibite, in ambito penale i reati sono lo smercio illecito di
> medicinali, la prescrizione illecita da parte dei medici, etc.

Il reato credo dovrebbe essere qualcosa come "truffa sportiva",
altrimenti non avrebbe molto senso, non trattandosi di stupefacenti


--
il fu Roby Ross

Lorenzo Arena

13/11/2014 20:21:29

0

Op donderdag 13 november 2014 15:29:50 UTC+1 schreef ltort...@gmail.com:

> Si sta liberalizzando la cannabis, mo' si va in galera per il Ventolin?!

Il Ventolin (principio attivo) è già stato levato da un po' di tempo dalla lista. Almeno per dosi normali

Mardot

14/11/2014 09:34:02

0

Il 13/11/2014 14:44, WNC2 ha scritto:
> Il 13/11/14 14:35, maurog ha scritto:
>> http://tinyurl.c...
>>
>
>
> in Germania e in tanti altri paesi applicano le leggi molto più
> rigidamente che in Italia, da noi una cosa così sarebbe semplicemente
> ridicola, uso doping in una garetta armatoriale e prendo tre anni
> ammazzo 8/10 ciclisti ubriaco e pieno di droghe e mi danno i domiciliari.
>
> Se prendo tre anni perché uso doping per vincere la gran fondo del
> Totano fritto, se faccio una rapina mi devono giustiziare sul posto

E' difficile fare raffronti tra reati.

Io non introdurrei nuove leggi, ma giudicherei in base a quelle esistenti.

E si ricade nella differenza tra professionismo e resto del mondo.

Nel professionismo se vinci dopandoti, semplicemente RUBI. Rubi i soldi
dell'ingaggio, rubi i soldi del premio, rubi i soldi a chi te li da' e,
contemporaneamente a chi non li ha vinti al tuo posto. Fai la somma, ne
tiri fuori il capo d'accusa e, prove (analisi) alla mano, lo condanni
secondo i principi ordinari della giustizia.

Nel non professionismo?
Nulla, del resto se io mi dopo e nel fare il giro dell'isolato vinco su
mio cugino, nessuno mi puo' rompere i coglioni.

La semplicita' e' l'arma vincente, ma per questo motivo non la adotta
mai nessuno.

Mardot

14/11/2014 09:34:47

0

Il 13/11/2014 21:21, Lollo ha scritto:

> Il Ventolin (principio attivo) è già stato levato da un po' di tempo dalla lista. Almeno per dosi normali

Allora e' vero che se "poco fa bene, tanto fa meglio" ;-)

Lazarus

14/11/2014 10:57:54

0

On Friday, November 14, 2014 10:34:01 AM UTC+1, Mardot wrote:

> Nel professionismo se vinci dopandoti, semplicemente RUBI. Rubi i soldi
> dell'ingaggio, rubi i soldi del premio, rubi i soldi a chi te li da' e,
> contemporaneamente a chi non li ha vinti al tuo posto. Fai la somma, ne
> tiri fuori il capo d'accusa e, prove (analisi) alla mano, lo condanni
> secondo i principi ordinari della giustizia.


Esatto: di fatto quando ti iscrivi a una gara stipuli un contratto, se lo violi imbrogliando su alcune regole sarai punito per rottura del contratto.
Sul traffico e somministrazione di medicinali ci sono gia' leggi, al massimo basta un'aggravante per i medici che si dedicano al doping.


L.

WNC2

14/11/2014 11:16:34

0

Il 13/11/14 21:21, Lollo ha scritto:
> Op donderdag 13 november 2014 15:29:50 UTC+1 schreef ltort...@gmail.com:
>
>
>> Si sta liberalizzando la cannabis, mo' si va in galera per il Ventolin?!
>
> Il Ventolin (principio attivo) è già stato levato da un po' di tempo dalla lista. Almeno per dosi normali
>

È a restrizione d'uso, quindi devi avere un certificato medico per
poterlo usare ed in ogni caso c'è una limite massimo nel sangue.

se ti trovano un dosaggio superiore hai i soliti "due annetti" canonici.

il principio attivo del Ventolin è il salbutamolo


--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz

WNC2

14/11/2014 11:19:45

0

Il 14/11/14 10:34, Mardot ha scritto:

>> in Germania e in tanti altri paesi applicano le leggi molto più
>> rigidamente che in Italia, da noi una cosa così sarebbe semplicemente
>> ridicola, uso doping in una garetta armatoriale e prendo tre anni
>> ammazzo 8/10 ciclisti ubriaco e pieno di droghe e mi danno i domiciliari.
>>
>> Se prendo tre anni perché uso doping per vincere la gran fondo del
>> Totano fritto, se faccio una rapina mi devono giustiziare sul posto
>
> E' difficile fare raffronti tra reati.
>
> Io non introdurrei nuove leggi, ma giudicherei in base a quelle esistenti.
>
> E si ricade nella differenza tra professionismo e resto del mondo.
>
> Nel professionismo se vinci dopandoti, semplicemente RUBI. Rubi i soldi
> dell'ingaggio, rubi i soldi del premio, rubi i soldi a chi te li da' e,
> contemporaneamente a chi non li ha vinti al tuo posto. Fai la somma, ne
> tiri fuori il capo d'accusa e, prove (analisi) alla mano, lo condanni
> secondo i principi ordinari della giustizia.
>
> Nel non professionismo?
> Nulla, del resto se io mi dopo e nel fare il giro dell'isolato vinco su
> mio cugino, nessuno mi puo' rompere i coglioni.
>
> La semplicita' e' l'arma vincente, ma per questo motivo non la adotta
> mai nessuno.


la semplicità e inficiata dal fatto che nella giustizia civile/penale
le leggi variano da paese a paese.

Invece la giustizia sportiva è uguale in tutto il mondo, quindi è
inevitabile che ci siano delle discrepanze delle incongruenze.


Vado ad allenarmi in posti sperduti per il mondo e poi vienimi a
trovare, ricorda ormai che il doping importante è quello che si farà in
preparazione, il doping da gara non esiste praticamente più

--
WNC2 - World Nutrition Center 2 - Integratori per lo sport
ONLINE STORE: www.wnc2.biz - Tel. 0185-599135
Num. Verde: 800-134727 (da rete fissa) - SKYPE: wnc2.biz

Mardot

14/11/2014 11:22:37

0

Il 14/11/2014 12:19, WNC2 ha scritto:
> Il 14/11/14 10:34, Mardot ha scritto:
>
>>> in Germania e in tanti altri paesi applicano le leggi molto più
>>> rigidamente che in Italia, da noi una cosa così sarebbe semplicemente
>>> ridicola, uso doping in una garetta armatoriale e prendo tre anni
>>> ammazzo 8/10 ciclisti ubriaco e pieno di droghe e mi danno i
>>> domiciliari.
>>>
>>> Se prendo tre anni perché uso doping per vincere la gran fondo del
>>> Totano fritto, se faccio una rapina mi devono giustiziare sul posto
>>
>> E' difficile fare raffronti tra reati.
>>
>> Io non introdurrei nuove leggi, ma giudicherei in base a quelle
>> esistenti.
>>
>> E si ricade nella differenza tra professionismo e resto del mondo.
>>
>> Nel professionismo se vinci dopandoti, semplicemente RUBI. Rubi i soldi
>> dell'ingaggio, rubi i soldi del premio, rubi i soldi a chi te li da' e,
>> contemporaneamente a chi non li ha vinti al tuo posto. Fai la somma, ne
>> tiri fuori il capo d'accusa e, prove (analisi) alla mano, lo condanni
>> secondo i principi ordinari della giustizia.
>>
>> Nel non professionismo?
>> Nulla, del resto se io mi dopo e nel fare il giro dell'isolato vinco su
>> mio cugino, nessuno mi puo' rompere i coglioni.
>>
>> La semplicita' e' l'arma vincente, ma per questo motivo non la adotta
>> mai nessuno.
>
>
> la semplicità e inficiata dal fatto che nella giustizia civile/penale le
> leggi variano da paese a paese.

come e' giusto che sia, i contratti si sottoscrivono in base al paese,
ci sono contratti italiani, francesi, turchi, ecc...

> Invece la giustizia sportiva è uguale in tutto il mondo, quindi è
> inevitabile che ci siano delle discrepanze delle incongruenze.

la giustizia sportiva, semplicemente, non dovrebbe esistere

> Vado ad allenarmi in posti sperduti per il mondo e poi vienimi a
> trovare, ricorda ormai che il doping importante è quello che si farà in
> preparazione, il doping da gara non esiste praticamente più

vai dove ti pare, il tal giorno alla tal ora devi essere nel tal posto
(che dico io) per farti controllare, esattamente come chi timbra il
cartellino