[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.tennis

Scena comica

Giuseppe

28/01/2016 09:23:46

AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
AHAHAHAHUAHAUHAHAAHAHAHHAHAHAAHAHAHHAHA
AUAAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHHAHAAHAHAHAHAHAHAH
18 Risposte

Luca

28/01/2016 10:22:04

0

Il giorno giovedì 28 gennaio 2016 10:23:47 UTC+1, Giuseppe ha scritto:
> AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
> AHAHAHAHUAHAUHAHAAHAHAHHAHAHAAHAHAHHAHA
> AUAAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHHAHAAHAHAHAHAHAHAH

Nell'economia generale non cambiera' molto, ma apprezziamo lo stesso questo tuo tempismo "alla millenomi" per provare ad allungare il match ;)

Giuseppe

28/01/2016 21:02:44

0

Il giorno giovedì 28 gennaio 2016 11:22:05 UTC+1, Luca D ha scritto:
> Il giorno giovedì 28 gennaio 2016 10:23:47 UTC+1, Giuseppe ha scritto:
> > AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
> > AHAHAHAHUAHAUHAHAAHAHAHHAHAHAAHAHAHHAHA
> > AUAAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHHAHAAHAHAHAHAHAHAH
>
> Nell'economia generale non cambiera' molto, ma apprezziamo lo stesso questo tuo tempismo "alla millenomi" per provare ad allungare il match ;)

Ho capito dal secondo punto del match a cosa stavamo per assistere: quando federer accellera di dritto e nole colpisce senza colpo ferire con lo svizzero costretto alla steccata sul fondo del campo. Questa è supremazia assoluta. Nole se avesse spinto sull'accelleratore sarebbe stato un triplice 6-0 senza sforzarsi. Diciamo che non l'ha voluto umiliare più di tanto. Quest'anno federer è e temo che resterà un lontano parente di quello ottimo, visto l'anno scorso. Temo che Nole gli abbia negato il canto del cigno.

Solpemachaco

29/01/2016 07:31:12

0

Il Thu, 28 Jan 2016 13:02:44 -0800 (PST), Giuseppe
<lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto:

>Ho capito dal secondo punto del match a cosa stavamo per assistere: quando federer accellera di dritto e nole colpisce senza colpo ferire con lo svizzero costretto alla steccata sul fondo del campo. Questa è supremazia assoluta. Nole se avesse spinto sull'accelleratore sarebbe stato un triplice 6-0 senza sforzarsi. Diciamo che non l'ha voluto umiliare più di tanto. Quest'anno federer è e temo che resterà un lontano parente di quello ottimo, visto l'anno scorso. Temo che Nole gli abbia negato il canto del cigno.

Si potrebbe anche vedere all'opposto: quest'anno Federer ha cominciato
decisamente meglio dell'anno scorso, semifinale invece di eliminazione
al 3° turno da Seppi, in uno dei tornei sul cemento con la superficie
più lenta del circuito...
In questo momento Nole è decisamente più forte di Roger, ma cmq Roger
è ancora altamente competitivo, se pensiamo che un "vecchietto" come
lui negli ultimi 3 slam ha perso solo con Nole, il nr 1 del mondo,
mentre ha sbaragliato tutti gli altri.
Quest'anno poi Federer in primavera farà "brutte" figure un po'
ovunque, andando in forma per il trittico W-Olimpiade-UO, almeno
questa è la mia opinione sulla programmazione presentata dal suo team
ad inizio anno.

Punto

29/01/2016 12:26:11

0

"Solpemachaco" <mathandy_TOGLI_@email.it> ha scritto nel messaggio
news:n05mabttqhsd8spf8vb5rnq9p9s7ngrts2@4ax.com...

> Si potrebbe anche vedere all'opposto: quest'anno Federer ha cominciato
> decisamente meglio dell'anno scorso, semifinale invece di eliminazione
> al 3° turno da Seppi, in uno dei tornei sul cemento con la superficie
> più lenta del circuito...

Esatto.
Se fosse finito dall'altra parte del tabellone avrebbe avuto ottime
possibiità di giocarsi la finale.

> In questo momento Nole è decisamente più forte di Roger, ma cmq Roger
> è ancora altamente competitivo, se pensiamo che un "vecchietto" come
> lui negli ultimi 3 slam ha perso solo con Nole, il nr 1 del mondo,
> mentre ha sbaragliato tutti gli altri.
> Quest'anno poi Federer in primavera farà "brutte" figure un po'
> ovunque, andando in forma per il trittico W-Olimpiade-UO, almeno
> questa è la mia opinione sulla programmazione presentata dal suo team
> ad inizio anno.

Come ho già ribadito più volte, me lo aspetto competitivo solo a Londra.
Il resto è grasso che cola, almeno negli Slam.

Giuseppe <lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto:

> Quest'anno federer è e temo che resterà un lontano parente di quello
> ottimo, visto l'anno scorso.

Quello che ha perso da Seppi agli Australian Open?

> Temo che Nole gli abbia negato il canto del cigno.

Tu non temi.
Tu speri.
E potresti avere anche ragione, ma visto i precedenti, perché non aspetti il
luglio prossimo, onde evitare l'ennesima figura?


Solpemachaco

29/01/2016 13:59:10

0

Il Fri, 29 Jan 2016 13:26:11 +0100, "Punto" <***punto@***punto.it> ha
scritto:

>Come ho già ribadito più volte, me lo aspetto competitivo solo a Londra.
>Il resto è grasso che cola, almeno negli Slam.

Dipende sempre da cosa intendiamo per "competitivo": uno che arriva
almeno ai quarti di finale io lo giudico competitivo, poi una volta
che sei nei migliori 8 dipende molto anche dallo stato di forma, dalle
condizioni del campo (nel caso di Roger, più è veloce, meglio è) ed un
po' anche dalla dea bendata (vedi oggi Murray che stava perdendo, poi
Raonic ha avuto un grosso calo, forse anche a causa di qualche
fastidio fisico, ma non posso giudicare bene non avendo visto tuta la
partita). Uno che arriva in semifinale credo sia indiscutibilmente da
definirsi competitivo: sei nei migliori 4, te la giochi potendo sia
vincere che perdere.
Per tornare a Federer secondo me "snobberà" per davvero solo il RG
(oltre ai 1000 sulla terra), dove mi aspetto al massimo un 3° turno,
visto che probabilmente i primi 2 avversari saranno comodi, mentre al
primo vero scoglio sulla terra farà le valigie.

Kron

29/01/2016 14:05:46

0

Il 29/01/2016 13:26, Punto ha scritto:
> "Solpemachaco" <mathandy_TOGLI_@email.it> ha scritto nel messaggio
> news:n05mabttqhsd8spf8vb5rnq9p9s7ngrts2@4ax.com...
>
>> Si potrebbe anche vedere all'opposto: quest'anno Federer ha cominciato
>> decisamente meglio dell'anno scorso, semifinale invece di eliminazione
>> al 3° turno da Seppi, in uno dei tornei sul cemento con la superficie
>> più lenta del circuito...
>
> Esatto.
> Se fosse finito dall'altra parte del tabellone avrebbe avuto ottime
> possibiità di giocarsi la finale.
>
>> In questo momento Nole è decisamente più forte di Roger, ma cmq Roger
>> è ancora altamente competitivo, se pensiamo che un "vecchietto" come
>> lui negli ultimi 3 slam ha perso solo con Nole, il nr 1 del mondo,
>> mentre ha sbaragliato tutti gli altri.
>> Quest'anno poi Federer in primavera farà "brutte" figure un po'
>> ovunque, andando in forma per il trittico W-Olimpiade-UO, almeno
>> questa è la mia opinione sulla programmazione presentata dal suo team
>> ad inizio anno.
>
> Come ho già ribadito più volte, me lo aspetto competitivo solo a Londra.
> Il resto è grasso che cola, almeno negli Slam.
>
> Giuseppe <lamborghiniok@hotmail.it> ha scritto:
>
>> Quest'anno federer è e temo che resterà un lontano parente di quello
>> ottimo, visto l'anno scorso.
>
> Quello che ha perso da Seppi agli Australian Open?
>
>> Temo che Nole gli abbia negato il canto del cigno.
>
> Tu non temi.
> Tu speri.
> E potresti avere anche ragione, ma visto i precedenti, perché non aspetti il
> luglio prossimo, onde evitare l'ennesima figura?
>
>

Sta parlando Giuseppe, quello che dava Federer per finito nel 2006.
Con questa perla ha allungato la carriera allo svizzero di altri 2 anni,
e visto quanto spesso ci prende, siamo tutti certi che il 2016 sara' per
Federer migliore del 2015, questo e' sicuro. Chissa' che non ci scappi
uno slammino..
Anche perche' l'unico che lo batte e' Djokovic, che se continua cosi' e'
imbattibile, ma basta un calo di forma o una giornata storta... dovesse
uscire, ecco che per Federer non ci sono avversari impossibili..

Kron

29/01/2016 14:07:42

0

Il 29/01/2016 14:59, Solpemachaco ha scritto:
> Il Fri, 29 Jan 2016 13:26:11 +0100, "Punto" <***punto@***punto.it> ha
> scritto:
>
>> Come ho già ribadito più volte, me lo aspetto competitivo solo a Londra.
>> Il resto è grasso che cola, almeno negli Slam.
>
> Dipende sempre da cosa intendiamo per "competitivo": uno che arriva
> almeno ai quarti di finale io lo giudico competitivo, poi una volta
> che sei nei migliori 8 dipende molto anche dallo stato di forma, dalle
> condizioni del campo (nel caso di Roger, più è veloce, meglio è) ed un
> po' anche dalla dea bendata (vedi oggi Murray che stava perdendo, poi
> Raonic ha avuto un grosso calo, forse anche a causa di qualche
> fastidio fisico, ma non posso giudicare bene non avendo visto tuta la
> partita). Uno che arriva in semifinale credo sia indiscutibilmente da
> definirsi competitivo: sei nei migliori 4, te la giochi potendo sia
> vincere che perdere.
> Per tornare a Federer secondo me "snobberà" per davvero solo il RG
> (oltre ai 1000 sulla terra), dove mi aspetto al massimo un 3° turno,
> visto che probabilmente i primi 2 avversari saranno comodi, mentre al
> primo vero scoglio sulla terra farà le valigie.
>


Io non credo che snobbera' la terra, anzi. Non ho visto la sua
programmazione, ma le olimpiadi si giocano sulla terra o sbaglio ?
In questo caso penso fara' molti tornei sul rosso, per prepararsi.

Punto

29/01/2016 14:42:01

0

"Solpemachaco" <mathandy_TOGLI_@email.it> ha scritto nel messaggio
news:ddrmablr73o6upq8r2o1t2fr9pjbkt9qo3@4ax.com...
> Il Fri, 29 Jan 2016 13:26:11 +0100, "Punto" <***punto@***punto.it> ha
> scritto:
>
>>Come ho già ribadito più volte, me lo aspetto competitivo solo a Londra.
>>Il resto è grasso che cola, almeno negli Slam.
>
> Dipende sempre da cosa intendiamo per "competitivo":

Puntualizzo: sostituisci "competitivo" come possibile vincitore.


Solpemachaco

29/01/2016 15:21:56

0

Il Fri, 29 Jan 2016 15:42:01 +0100, "Punto" <***punto@***punto.it> ha
scritto:

>Puntualizzo: sostituisci "competitivo" come possibile vincitore.

In effetti è lo stesso concetto che ho anche io... solo che per me uno
in grado di arrivare costantemente in semifinale può anche ambire alla
vittoria, per te chi può ambire alla vittoria?
Credo che in uno sport come il tennis, dove conta moltissimo anche il
fattore testa, tra arrivare in semifinale e vincere non c'è poi
moltissima differenza, nel senso che in una partita possono succedere
molte cose, positive e negative, a volte si gioca 2/3/4 ore e poi si
decide il match in un nastro o in una riga spizzata di qualche mm...
Per esempio ieri Federer ha giocato oggettivamente male, però dopo
aver vinto il 3° set era in partita nel 4°, ha vinto un grandissimo
punto per andare 30 pari e nel punto successivo Nole ha preso un
nastro che ha passato la racchetta di Roger a rete... da lì in poi non
ha più vinto un punto, cedendo di schianto!
Nessuno saprà mai sìcosa sarebbe successo senza quel nastro, anche se
con ogni probabilità Nole avrebbe vinto comunque, ma credo che su quel
punto Roger abbia ceduto mentalmente, prima ancora che fisicamente o
tecnicamente.

Punto

29/01/2016 19:04:51

0

"Solpemachaco" <mathandy_TOGLI_@email.it> ha scritto nel messaggio
news:bvvmab9246cta1u8of4rh0emllihrncsee@4ax.com...

> Puntualizzo: sostituisci "competitivo" come possibile vincitore.

> In effetti è lo stesso concetto che ho anche io... solo che per me uno
> in grado di arrivare costantemente in semifinale può anche ambire alla
> vittoria, per te chi può ambire alla vittoria?

Qui stiamo parlando di un atleta prossimo ai 35 anni, quindi le
generalizzazioni lasciano il tempo che trovano.

Dieci anni fa Federer avrebbe potuto vincere uno slam anche dopo aver
giocato un paio di match tirati al quinto, oggi invece deve centellinare le
energie, sperando magari di avere un tabellone non impossibile nella prima
settimana.

Con Djokovic poi le cose si fanno maledettamente difficili; agli AO la
superficie non gli è favorevole e quindi le possibilità di battere il
Padrino in forma si riducono quasi al lumicino; agli US Open la stagione è
quasi finita e nonostante la superficie lo possa aiutare un po' di più,
l'età diventa un fattore preponderante, quindi a meno di un calo di forma
importante del serbo, è altrettanto difficile che possa imporsi.

Rimane Wimbledon, dove (secondo me) con una preparazione mirata, una prima
di servizio funzionale e funzionante, può giocarsela. Inoltre, se dovesse
giocarsela col Padrino, è essenziale che in un eventuale match al quinto non
rincorra l'avversario, quindi deve trovarsi in vantaggio di due set o di un
set all'inizio del quarto, per cercare eventualmente di risparmiare un po'
di energie nello spint finale (visto che poi a Londra non c'è il tb al
quinto). In caso contrario, credo non abbia molte speranze.