[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.tennis

Tsonga, l'anti Berdych

Roland Garros

17/10/2015 11:14:46

Due giocatori così simili nei grandi numeri e nei risultati, entrambi
classe '85, servizio potente, una finale slam e qualche semi, eppure
così diversi nel raggiungerli.
Berdych si è costruito, dopo un inizio scoppiettante, la fame di forte
coi deboli e patetico coi forti. Tsonga passa mesi senza centrare un
rovescio, e poi ti azzecca il 1000 in cui batte con agio Djokovic,
Murray e Federer, in fila.
Lunga vita a jo Wilfried!
16 Risposte

Punto

17/10/2015 17:10:35

0

"Roland Garros" <roland@sfigato.it> ha scritto nel messaggio
news:mvtafa$2cl$1@dont-email.me...

> Due giocatori così simili nei grandi numeri e nei risultati, entrambi
> classe '85, servizio potente, una finale slam e qualche semi, eppure così
> diversi nel raggiungerli.
> Berdych si è costruito, dopo un inizio scoppiettante, la fame di forte coi
> deboli e patetico coi forti. Tsonga passa mesi senza centrare un rovescio,
> e poi ti azzecca il 1000 in cui batte con agio Djokovic, Murray e Federer,
> in fila.
> Lunga vita a jo Wilfried!

E già.
Infatti è risaputo che, quando vuole, Alì può anche concedere al confederato
un vantaggio di 5-1 e poi vincere il set.


mt_iceman

17/10/2015 21:01:38

0

Il 17/10/2015, Roland Garros ha detto :
>
> Berdych si è costruito, dopo un inizio scoppiettante, la fame di forte coi
> deboli e patetico coi forti.

soliti luoghi comuni.
Berdych è semplicemente di un livello inferiore rispetto a nadal,
federer e djokovic. soprattutto il gioco del primo, per lui è molto
svantaggioso perchè gli mancano gli appoggi sulla palla arrotata e alta
di nadal (quello vero intendo)

quando ha potuto li ha battuti. semplicemente è meno forte

Roland Garros

18/10/2015 09:43:33

0

Scriveva mt_iceman sabato, 17/10/2015:
> Il 17/10/2015, Roland Garros ha detto :
>>
>> Berdych si è costruito, dopo un inizio scoppiettante, la fame di forte coi
>> deboli e patetico coi forti.
>
> soliti luoghi comuni.
> Berdych è semplicemente di un livello inferiore rispetto a nadal, federer e
> djokovic. soprattutto il gioco del primo, per lui è molto svantaggioso perchè
> gli mancano gli appoggi sulla palla arrotata e alta di nadal (quello vero
> intendo)

Anche Tsonga lo è.
E Berdych tecnicamente è persino più forte, soprattutto di rovescio.

> quando ha potuto li ha battuti. semplicemente è meno forte

Stiamo parlando di due giocatori che, al top, valgono un posto fra i 5
e il 10 nella classifica ATP.
Eppure Tsonga, pur essendo stato segnato da infortuni, ha dimostrato in
carreira di essere ben più pericoloso di Berdych contro i migliori
giocatori al mondo. Ed ha anche vinto di più.

mt_iceman

18/10/2015 17:17:31

0

Roland Garros ha pensato forte :
>
> Stiamo parlando di due giocatori che, al top, valgono un posto fra i 5 e il
> 10 nella classifica ATP.
> Eppure Tsonga, pur essendo stato segnato da infortuni, ha dimostrato in
> carreira di essere ben più pericoloso di Berdych contro i migliori giocatori
> al mondo. Ed ha anche vinto di più.

perchè come tipo di giocatore ha più in canna la prestazione super in
cui se entra tutto sono dolori per chiunque. berdych ha avuto maggiore
continuità ma meno a cuti sicuramente. e soprattutto a livello motorio
ha più limiti del francese
però sono due giocatori che hanno ottenuto esattamente ciò che
dovevano.

Hanss

19/10/2015 10:47:46

0

On Sunday, October 18, 2015 at 5:17:32 PM UTC, mt_iceman wrote:

> però sono due giocatori che hanno ottenuto esattamente ciò che
> dovevano.

mah, non saprei.. in periodi in interregno Tsonga uno-due slam poteva vincerli, secondo me

Solpemachaco

20/10/2015 09:58:33

0

Il Mon, 19 Oct 2015 03:47:46 -0700 (PDT), Hanss <hanss@libero.it> ha
scritto:

>mah, non saprei.. in periodi in interregno Tsonga uno-due slam poteva vincerli, secondo me

Sono d'accordo se consideriamo il talento, il problema di Tsonga è che
non sai mai quale giocatore va in campo, peerchè esiste quello buono e
quello del 2° set perso 6-0 da Nadal...
Lo Tsonga buono può battere chiunque, il fratello scarso può perdere
da chiunque...

Punto

20/10/2015 10:15:45

0

"Hanss" <hanss@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:b559c196-c105-42e1-af5d-7ad659547fd7@googlegroups.com...

> mah, non saprei.. in periodi in interregno Tsonga uno-due slam poteva
> vincerli, secondo me

C'è anche da dire che Berdych s'è quasi portato a casa uno Slam - e non
eravamo in un periodo d'interregno.


Luchino

20/10/2015 14:48:49

0

On Tue, 20 Oct 2015 12:15:45 +0200, "Punto" <***punto@***punto.it>
wrote:


>C'è anche da dire che Berdych s'è quasi portato a casa uno Slam - e non
>eravamo in un periodo d'interregno.
anche tsonga, se è per quello...

Hanss

20/10/2015 22:53:56

0

On Tuesday, October 20, 2015 at 10:20:57 AM UTC, Punto wrote:
> "Hanss" <hanss@libero.it> ha scritto nel messaggio
> news:b559c196-c105-42e1-af5d-7ad659547fd7@googlegroups.com...
>
> > mah, non saprei.. in periodi in interregno Tsonga uno-due slam poteva
> > vincerli, secondo me
>
> C'è anche da dire che Berdych s'è quasi portato a casa uno Slam - e non
> eravamo in un periodo d'interregno.

beh insomma, il quasi mi sembra azzardato. In finale prese una discreta stesa. E gli head to head fra i due, dicono che la semi con Djokovic fu un exploit isolato. Diciamo che nel confronto con i piú forti, Federer é forse quello che puó soffrire di piú il suo tipo di gioco, tanto da averci perso piú di una volta negli ultimi anni. Peró a vincere uno slam ci é andato piú vicino Tsonga in Australia

Punto

21/10/2015 06:19:55

0

"Hanss" <hanss@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:dcae160b-070b-40fd-ad47-9cd4935f4b47@googlegroups.com...

> C'è anche da dire che Berdych s'è quasi portato a casa uno Slam - e non
> eravamo in un periodo d'interregno.

> beh insomma, il quasi mi sembra azzardato. In finale prese una discreta
> stesa.

E' un fatto. Se mi dici che Tsonga avrebbe potuto vincere due slam in un
periodo d'interregno, non è azzardato affermare che anche il ceco avrebbe
potuto portarne a casa uno.

> E gli head to head fra i due, dicono che la semi con Djokovic fu un
> exploit isolato.

Tsonga perse da un Djokovic due anni più giovane, non paragonabile
all'attuale e perlomeno di pari forza a quello visto a W2010.

> Peró a vincere uno slam ci é andato piú vicino Tsonga in Australia.

Certo. Perché il serbo ha avuto il buon senso di non ritrovarsi nella
scomoda posizione di essere in vantaggio 5-1 in almeno due dei set che ha
vinto, altrimenti Melbourne avrebbe parlato francese quell'anno.