[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.comp.giochi.avventure.testuali

Inform 7: le mille e una... cosa che non capisco

paolo.sfredda

22/08/2015 12:32:58

Ciao a tutti.

Con questo post vorrei iniziare una micro serie di cose che non capisco
di Inform 7, sperando che qualcuno mi aiuti a capire meglio questo
linguaggio.

Premetto però alcune cose:

1.è da pochissimo che ho iniziato ad utilizzarlo "seriamente" e quindi
molte delle cose che non capisco sono sicuramente legate alla mia
inesperienza con questo linguaggio;

2.come sviluppatore sono sicuramente "fissato" con alcune cose;

3.la natura dichiarativa di questo linguaggio mi appassiona davvero
molto ma forse mi appassiona meno la sua implementazione troppo verbosa
e con troppe varianti sintattiche talvolta non equivalenti tra loro;

4.sto frequentando assiduamente il forum intfiction.org

La prima cosa che non capisco è:

perché gli esempi riportati nei due manuali sono molto più complicati
delle cose che vuoi fare tu, rendendoli spesso incomprensibili
soprattutto negli aspetti che stai indagando?

pg

6 Risposte

Flavio G.

23/08/2015 07:08:30

0

Il giorno sabato 22 agosto 2015 14:32:59 UTC+2, pgsfredda ha scritto:
> Ciao a tutti.
>
> Con questo post vorrei iniziare una micro serie di cose che non capisco
> di Inform 7, sperando che qualcuno mi aiuti a capire meglio questo
> linguaggio.
>
> Premetto però alcune cose:
>
> 1.è da pochissimo che ho iniziato ad utilizzarlo "seriamente" e quindi
> molte delle cose che non capisco sono sicuramente legate alla mia
> inesperienza con questo linguaggio;
>
> 2.come sviluppatore sono sicuramente "fissato" con alcune cose;
>
> 3.la natura dichiarativa di questo linguaggio mi appassiona davvero
> molto ma forse mi appassiona meno la sua implementazione troppo verbosa
> e con troppe varianti sintattiche talvolta non equivalenti tra loro;
>
> 4.sto frequentando assiduamente il forum intfiction.org
>
> La prima cosa che non capisco è:
>
> perché gli esempi riportati nei due manuali sono molto più complicati
> delle cose che vuoi fare tu, rendendoli spesso incomprensibili
> soprattutto negli aspetti che stai indagando?
>
> pg

Eccoci qua :-)
sviluppo con I7 ormai da un pò, e sto lavorando alla seconda avventura testuale. Ho passato un pò di tempo a studiare questo linguaggio. Non sono ancora un espertone, ma se posso essere d'aiuto volentieri.

Soltanto che forse non ho compreso bene la tua domanda: cosa intendi per "più complicati delle cose che vuoi fare tu?" hai in mente un esempio?

paolo.sfredda

23/08/2015 10:09:54

0

Il 23/08/15 09:08, Flavio G. ha scritto:
> Il giorno sabato 22 agosto 2015 14:32:59 UTC+2, pgsfredda ha
> scritto:
>> Ciao a tutti.
>>
>>
>> La prima cosa che non capisco è:
>>
>> perché gli esempi riportati nei due manuali sono molto più
>> complicati delle cose che vuoi fare tu, rendendoli spesso
>> incomprensibili soprattutto negli aspetti che stai indagando?
>>
>> pg
>
> Eccoci qua :-) sviluppo con I7 ormai da un pò, e sto lavorando alla
> seconda avventura testuale. Ho passato un pò di tempo a studiare
> questo linguaggio. Non sono ancora un espertone, ma se posso essere
> d'aiuto volentieri.
>
> Soltanto che forse non ho compreso bene la tua domanda: cosa intendi
> per "più complicati delle cose che vuoi fare tu?" hai in mente un
> esempio?
>

Grazie Flavio G. per la risposta.

La domanda si riferiva ai tanti esempi che si trovano installati con
l'ambiente di sviluppo.

Sono tutti molto interessanti ma su alcuni temi, su cui ho meno
conoscenza, spesso molte cose risultano difficili da comprendere se non
si hanno chiare tutte le strutture sintattiche e quindi l'esempio
risulta inutile (ad esempio per le tabelle o per l'uso delle stringhe).

La domanda forse era anche un po' retorica.

Comunque ho ripreso in mano alcune guide tra cui quella anche tradotta
dal mitico Leonardo Boselli. Spero che, ora che conosco meglio il
linguaggio, rileggendo un po' di guide alcune cose mi si chiariscano.

Come diceva un mio collega anni fa: LFM (Leggi i Fottuti Manuali).

;-)

pg

Flavio G.

25/08/2015 08:30:36

0

Il giorno domenica 23 agosto 2015 12:09:55 UTC+2, pgsfredda ha scritto:
> Il 23/08/15 09:08, Flavio G. ha scritto:
> > Il giorno sabato 22 agosto 2015 14:32:59 UTC+2, pgsfredda ha
> > scritto:
> >> Ciao a tutti.
> >>
> >>
> >> La prima cosa che non capisco è:
> >>
> >> perché gli esempi riportati nei due manuali sono molto più
> >> complicati delle cose che vuoi fare tu, rendendoli spesso
> >> incomprensibili soprattutto negli aspetti che stai indagando?
> >>
> >> pg
> >
> > Eccoci qua :-) sviluppo con I7 ormai da un pò, e sto lavorando alla
> > seconda avventura testuale. Ho passato un pò di tempo a studiare
> > questo linguaggio. Non sono ancora un espertone, ma se posso essere
> > d'aiuto volentieri.
> >
> > Soltanto che forse non ho compreso bene la tua domanda: cosa intendi
> > per "più complicati delle cose che vuoi fare tu?" hai in mente un
> > esempio?
> >
>
> Grazie Flavio G. per la risposta.
>
> La domanda si riferiva ai tanti esempi che si trovano installati con
> l'ambiente di sviluppo.
>
> Sono tutti molto interessanti ma su alcuni temi, su cui ho meno
> conoscenza, spesso molte cose risultano difficili da comprendere se non
> si hanno chiare tutte le strutture sintattiche e quindi l'esempio
> risulta inutile (ad esempio per le tabelle o per l'uso delle stringhe).
>
> La domanda forse era anche un po' retorica.
>
> Comunque ho ripreso in mano alcune guide tra cui quella anche tradotta
> dal mitico Leonardo Boselli. Spero che, ora che conosco meglio il
> linguaggio, rileggendo un po' di guide alcune cose mi si chiariscano.
>
> Come diceva un mio collega anni fa: LFM (Leggi i Fottuti Manuali).
>
> ;-)
>
> pg

Si, ti capisco. Inform7 all'inizio ha lasciato un pò spaesato anche me, sopratutto dopo una piccola esperienza con I6, con il quale avevo iniziato a scrivere una piccola avventura.

Magari fai così se non lo stai già facendo: guarda il livello di difficoltà dell'esempio, riportato in alto in forma di stelle, gli esempi ad una stella servono il più delle volte a capire il meccanismo, quindi poi è più facile comprendere gli esempi più avanzati (tipo quelli delle tabelle, che ti confesso che anch'io non capisco ancora a fondo!)

Altro consiglio: riferisciti al "Inform recipe book", che è l'elenco dei tutorial a destra, colorato di giallo. Lì ci sono gli esempi suddivisi per contesto, e facilmente consultabili in base a ciò che vuoi fare. Io lo trovo molto comodo.

Ulteriore consiglio: in internet, sul sito di I7 si trovano dei source code:
http://inform7.com/learn/eg/rota/s...
http://inform7.com/learn/eg/bronze/s...

Te ne ho linkati due, ma ce ne sono altri.

....e nel caso ti serva un aiuto nel dettaglio, scrivi pure e se posso ti aiuterò volentieri.

F.

Flavio G.

25/08/2015 08:32:34

0

LFM... epico :-)

paolo.sfredda

25/08/2015 10:55:45

0

Il 25/08/15 10:30, Flavio G. ha scritto:
> Il giorno domenica 23 agosto 2015 12:09:55 UTC+2, pgsfredda ha
> scritto:
>> Il 23/08/15 09:08, Flavio G. ha scritto:
>>> Il giorno sabato 22 agosto 2015 14:32:59 UTC+2, pgsfredda ha
>>> scritto:
>>>> Ciao a tutti.
>>>>
>>>>
>>>> La prima cosa che non capisco è:
>>>>
>>>> perché gli esempi riportati nei due manuali sono molto più
>>>> complicati delle cose che vuoi fare tu, rendendoli spesso
>>>> incomprensibili soprattutto negli aspetti che stai indagando?
>>>>
>>>> pg
>>>

>
> Si, ti capisco. Inform7 all'inizio ha lasciato un pò spaesato anche
> me, sopratutto dopo una piccola esperienza con I6, con il quale avevo
> iniziato a scrivere una piccola avventura.
>
> Magari fai così se non lo stai già facendo: guarda il livello di
> difficoltà dell'esempio, riportato in alto in forma di stelle, gli
> esempi ad una stella servono il più delle volte a capire il
> meccanismo, quindi poi è più facile comprendere gli esempi più
> avanzati (tipo quelli delle tabelle, che ti confesso che anch'io non
> capisco ancora a fondo!)
>
> Altro consiglio: riferisciti al "Inform recipe book", che è l'elenco
> dei tutorial a destra, colorato di giallo. Lì ci sono gli esempi
> suddivisi per contesto, e facilmente consultabili in base a ciò che
> vuoi fare. Io lo trovo molto comodo.
>
> Ulteriore consiglio: in internet, sul sito di I7 si trovano dei
> source code: http://inform7.com/learn/eg/rota/s...
> http://inform7.com/learn/eg/bronze/s...
>
> Te ne ho linkati due, ma ce ne sono altri.
>
> ...e nel caso ti serva un aiuto nel dettaglio, scrivi pure e se posso
> ti aiuterò volentieri.
>
> F.
>

Grazie mille! Preziosissimo.

Ulteriore documento molto interessante e ben orientato ai programmatori
spaesati è "Inform 7 - Programmer's Guide" scritto da Ron Newcomb.
Scritto proprio nell'ottica di ricondurre molti dei meccanismi propri di
I7 a quelli più classici e consolidati dei normali linguaggi di
programazione.

Aggiungo però una nota: coerentemente con la "verbosità" di I7 anche
tutte le guide che si trovano in giro sono ugualmente "verbose".
Ci sarà un perché... ;-)

pg

Flavio G.

25/08/2015 12:55:28

0

Il giorno martedì 25 agosto 2015 12:55:48 UTC+2, pgsfredda ha scritto:
> Il 25/08/15 10:30, Flavio G. ha scritto:
> > Il giorno domenica 23 agosto 2015 12:09:55 UTC+2, pgsfredda ha
> > scritto:
> >> Il 23/08/15 09:08, Flavio G. ha scritto:
> >>> Il giorno sabato 22 agosto 2015 14:32:59 UTC+2, pgsfredda ha
> >>> scritto:
> >>>> Ciao a tutti.
> >>>>
> >>>>
> >>>> La prima cosa che non capisco è:
> >>>>
> >>>> perché gli esempi riportati nei due manuali sono molto più
> >>>> complicati delle cose che vuoi fare tu, rendendoli spesso
> >>>> incomprensibili soprattutto negli aspetti che stai indagando?
> >>>>
> >>>> pg
> >>>
>
> >
> > Si, ti capisco. Inform7 all'inizio ha lasciato un pò spaesato anche
> > me, sopratutto dopo una piccola esperienza con I6, con il quale avevo
> > iniziato a scrivere una piccola avventura.
> >
> > Magari fai così se non lo stai già facendo: guarda il livello di
> > difficoltà dell'esempio, riportato in alto in forma di stelle, gli
> > esempi ad una stella servono il più delle volte a capire il
> > meccanismo, quindi poi è più facile comprendere gli esempi più
> > avanzati (tipo quelli delle tabelle, che ti confesso che anch'io non
> > capisco ancora a fondo!)
> >
> > Altro consiglio: riferisciti al "Inform recipe book", che è l'elenco
> > dei tutorial a destra, colorato di giallo. Lì ci sono gli esempi
> > suddivisi per contesto, e facilmente consultabili in base a ciò che
> > vuoi fare. Io lo trovo molto comodo.
> >
> > Ulteriore consiglio: in internet, sul sito di I7 si trovano dei
> > source code: http://inform7.com/learn/eg/rota/s...
> > http://inform7.com/learn/eg/bronze/s...
> >
> > Te ne ho linkati due, ma ce ne sono altri.
> >
> > ...e nel caso ti serva un aiuto nel dettaglio, scrivi pure e se posso
> > ti aiuterò volentieri.
> >
> > F.
> >
>
> Grazie mille! Preziosissimo.
>
> Ulteriore documento molto interessante e ben orientato ai programmatori
> spaesati è "Inform 7 - Programmer's Guide" scritto da Ron Newcomb.
> Scritto proprio nell'ottica di ricondurre molti dei meccanismi propri di
> I7 a quelli più classici e consolidati dei normali linguaggi di
> programazione.
>
> Aggiungo però una nota: coerentemente con la "verbosità" di I7 anche
> tutte le guide che si trovano in giro sono ugualmente "verbose".
> Ci sarà un perché... ;-)
>
> pg

Consiglio anche (e sopratutto) di leggerti l'inform handbook di Jim Aikin (aggiornato a maggio di quest'anno), documento che, partendo dalle basi, spiega in modo semplice e allo stesso tempo dettagliato come fare per x, proponendo codici estrapolati direttamente da alcune avventure, oppure nuovi. Il documento si suddivide per argomenti (stanze, oggetti, personaggi secondari, etc), io l'ho trovato molto comodo.

http://www.musicwords.net/if/I7Handb...