[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.comp.giochi.avventure.testuali

Inform 7 6L02 - IDE instabile su osx

paolo.sfredda

12/08/2014 21:08:17

Ciao a tutti.

In questi giorni di vacanza sto dilettandomi nell'uso della nuova
versione di Inform7. Hanno fatto davvero un grande lavoro aggiungendo
molte cose interessanti.

Senza parlare del grande lavoro, velocissimo, di Boselli per la parte IT.

Purtroppo però devo dire che su osx ci sono diversi problemi di
instabilità prevalentemente legati alla ricerca nella documentazione.

In pratica, tanto del lavoro fatto orientato anche ad una maggiore
usabilità sia dell'IDE che del linguaggio, è reso vano dai problemi di
instabilità proprio sulla documentazione che è quella più acceduta da
chi inizia.

Rimane poi ancora scarso il livello informativo per la sintassi dei vari
comandi perché sebbene ci siano montagne di esempi, soprattutto con le
traduzioni e alcune forme verbali meno note, è facile sbagliare e non
capire perché.

A complicare il tutto sono le numerose varianti per scrivere gli stessi
comandi.

Tutto ciò premesso è davvero un bel linguaggio, poco amabile per i
programmatori ma per certe cose davvero intuitivo e migliorato proprio
grazie al maggior sostegno alle traduzioni.

pg

3 Risposte

(Leonardo Boselli)

13/08/2014 09:26:53

0

Il giorno martedì 12 agosto 2014 23:08:17 UTC+2, pgsfredda ha scritto:
>
> In pratica, tanto del lavoro fatto orientato anche ad una maggiore
> usabilitï¿oe sia dell'IDE che del linguaggio, ï¿oe reso vano dai problemi di
> instabilitï¿oe proprio sulla documentazione che ï¿oe quella piï¿oe acceduta da
> chi inizia.

Questo vale però (come dicevi nell'oggetto) solo per OSX, a quanto pare. Su Win non ho riscontrato alcun problema e neppure su Ubuntu quando mi è capitato di usarlo. Ed è molto strano che OSX dia problemi così importanti perché credo che sia la piattaforma su cui lavorano tutti i "pezzi grossi", infatti gli aggiornamenti dell'interfaccia Win o Linux seguono spesso solo dopo settimane.

paolo.sfredda

13/08/2014 10:20:07

0

Il 13/08/14 11:26, Leonardo Boselli ha scritto:
> Il giorno martedì 12 agosto 2014 23:08:17 UTC+2, pgsfredda ha
> scritto:
>>
>> In pratica, tanto del lavoro fatto orientato anche ad una maggiore
>> usabilitï¿oe sia dell'IDE che del linguaggio, ï¿oe reso vano dai
>> problemi di instabilitï¿oe proprio sulla documentazione che ï¿oe
>> quella piï¿oe acceduta da chi inizia.
>
> Questo vale però (come dicevi nell'oggetto) solo per OSX, a quanto
> pare. Su Win non ho riscontrato alcun problema e neppure su Ubuntu
> quando mi è capitato di usarlo. Ed è molto strano che OSX dia
> problemi così importanti perché credo che sia la piattaforma su cui
> lavorano tutti i "pezzi grossi", infatti gli aggiornamenti
> dell'interfaccia Win o Linux seguono spesso solo dopo settimane.
>

In realtà il problema potrebbe essere relativo alla versione di sistema
operativo: io sono passato alla 10.9 (Mavericks).

Comunque è sistematico che dopo un po', dopo aver lanciato la storia, se
effettuo una ricerca il contenuto della finestra dei risultati della
ricerca stessa si sfascia.

Poi, quando non risolve alcune referenze, anche in inglese, non finisce
la compilazione e il sistema sembra bloccato. Rifacendo cmd-R riparte e
da una specie di messaggio d'errore poco attinente.

In sintesi, non ho ancora ben isolato il problema ma penso si tratti di
un problema nella gestione della memoria, magari un bachetto ma
sicuramente non è ancora perfetto.

pg

Flavio G.

13/08/2014 12:09:32

0

Il giorno martedì 12 agosto 2014 23:08:17 UTC+2, pgsfredda ha scritto:
> Ciao a tutti.
>
>
>
> In questi giorni di vacanza sto dilettandomi nell'uso della nuova
>
> versione di Inform7. Hanno fatto davvero un grande lavoro aggiungendo
>
> molte cose interessanti.
>
>
>
> Senza parlare del grande lavoro, velocissimo, di Boselli per la parte IT.
>
>
>
> Purtroppo perï¿oe devo dire che su osx ci sono diversi problemi di
>
> instabilitï¿oe prevalentemente legati alla ricerca nella documentazione.
>
>
>
> In pratica, tanto del lavoro fatto orientato anche ad una maggiore
>
> usabilitï¿oe sia dell'IDE che del linguaggio, ï¿oe reso vano dai problemi di
>
> instabilitï¿oe proprio sulla documentazione che ï¿oe quella piï¿oe acceduta da
>
> chi inizia.
>
>
>
> Rimane poi ancora scarso il livello informativo per la sintassi dei vari
>
> comandi perchï¿oe sebbene ci siano montagne di esempi, soprattutto con le
>
> traduzioni e alcune forme verbali meno note, ï¿oe facile sbagliare e non
>
> capire perchï¿oe.
>
>
>
> A complicare il tutto sono le numerose varianti per scrivere gli stessi
>
> comandi.
>
>
>
> Tutto ciï¿oe premesso ï¿oe davvero un bel linguaggio, poco amabile per i
>
> programmatori ma per certe cose davvero intuitivo e migliorato proprio
>
> grazie al maggior sostegno alle traduzioni.
>
>
>
> pg

Il problema della compilazione interrotta l'ho riscontrato anch'io (lavoro su osx, Maverick) e personalmente risolvo allo stesso modo, ricompilando finché non capisco qual'è il problema. A volte sono errori di scrittura del codice non riconosciuti oppure inesatti. Ad esempio, può succedere con i comandi in "quote" tra parentesi quadre. Ovviamente Inform ti costringe ad andare un po' a naso quando succede, non essendo presente la consueta descrizione del problema dopo una compilazione fallita.