[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.estero

Era gia' tutto previsto

Giampiero Mughini

28/07/2013 20:34:53


La Germania conquista per la miliardesima volta il titolo europeo
donne al termine di una finale farsa in cui la direttrice di gara
rumena non faceva altro che fischiare rigori inesistenti a favore
delle norvegesi e le norvegesi non facevano altro che tirare calci di
rigori esattamente addosso alla numero uno tedesca Nadine Angerer
colpendola neanche fosse l'orsetta del luna park. Oltre al lieve
tentativo dell'arbitra di decidere le sorti della gara, mi ha
impressionato quanto segue:
- tendenza a commettere falli estremamente dolorosi centrando in pieno
le caviglie delle avversarie
- zero calma e lucidita' in difesa con palloni sparacchiati via a caso
generando potenziali pericoli
- incapacita' di fare dei lanci lunghi e cross un minimo precisi, le
azioni si svolgono tutte palla a terra
- incredibilmente una ragazza norvegese e' riuscita a fare una
perfetta ruleta suscitando un prolungato "ooooohhhhh" da parte del
pubblico

Non e' partita da titolare Elise Thornses, resasi protagonista qualche
mese fa di un simpatico episodio documentato nel filmato
http://www.youtube.com/watch?v=l...

--
"Guido Rossi e' interista e ha fatto parte della nostra società? Meglio,
essere interista è garanzia di onesta, non certo motivo di imbarazzo".
--Massimo Moratti

1 Risposta

Tinto B. - *1934*1938*1982*2006* -

29/07/2013 12:38:59

0

Il 28/07/2013, Giampiero Mughini ha detto :
> La Germania conquista per la miliardesima volta il titolo europeo
> donne al termine di una finale farsa in cui la direttrice di gara
> rumena non faceva altro che fischiare rigori inesistenti a favore
> delle norvegesi e le norvegesi non facevano altro che tirare calci di
> rigori esattamente addosso alla numero uno tedesca Nadine Angerer
> colpendola neanche fosse l'orsetta del luna park. Oltre al lieve
> tentativo dell'arbitra di decidere le sorti della gara, mi ha
> impressionato quanto segue:
> - tendenza a commettere falli estremamente dolorosi centrando in pieno
> le caviglie delle avversarie
> - zero calma e lucidita' in difesa con palloni sparacchiati via a caso
> generando potenziali pericoli
> - incapacita' di fare dei lanci lunghi e cross un minimo precisi, le
> azioni si svolgono tutte palla a terra
> - incredibilmente una ragazza norvegese e' riuscita a fare una
> perfetta ruleta suscitando un prolungato "ooooohhhhh" da parte del
> pubblico

Finchè l'incontro non si concluderà con la lotta nel fango delle due
capitane, continuerà a rimanere uno sport di nicchia (e di minchia).

--
"Lâ??Inter è considerata nel mondo la squadra più prestigiosa di Milano,
non solo per quello che ha vinto, ma anche perché non ha mai avuto
problemi con la giustizia. Le persone che hanno lavorato con me non
hanno mai tentato di fare i furbi o di conquistare gli arbitri e la
vergogna di doversi difendere da situazioni deprecabili è una cosa
antipatica per la storia di una società."
- M.M.