[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.nuoto

Quel momento...

=?ISO-8859-15?Q?Albe_V=B0?=

29/03/2013 11:24:00

Quel momento in cui hai davanti tutto il tempo che vuoi, sei in corsia
da solo, tutto sembra magicamente sincronizzarsi ed incastrarsi alla
perfezione, bracciata scivolamento rollio respirazione spinta ritorno
gambe, vedi l'onda che si apre al tuo fianco per farti respirare in
tranquillità, non stai facendo alcuna fatica ma stai andando
fortissimo, i muscoli sono caldi e l'acqua fresca ti tiene in una
condizione perfetta, scivoli in silenzio, la mano slanciata là davanti
entra in acqua senza alcuno sforzo, un'idrodinamica perfetta, il
braccio che spinge scorre fluido sotto di te alla giusta profondità...

Va beh, scusate, probabilmente questo è l'unico posto dove qualcuno può
capirmi...

Alberto


3 Risposte

peter

29/03/2013 12:04:21

0

Il 29/03/2013 12:24, Albe V° ha scritto:
> Quel momento in cui hai davanti tutto il tempo che vuoi, sei in corsia
> da solo, tutto sembra magicamente sincr

c'è anche il momento in cui arrivi in piscina e con sgomento scopri che
causa turisti hanno lasciato solo due corsie a disposizione, in ciascuna
delle quali conti 20 nuotatori..e fai 50 vasche a rana nell'acqua torbida..

Michele

30/03/2013 09:54:32

0

In article <kj3tkk$era$1@tdi.cu.mi.it>, vac-cariTOGLIMI@hotmail.com
says...
> Quel momento in cui hai davanti tutto il tempo che vuoi, sei in corsia
> da solo, tutto sembra magicamente sincronizzarsi ed incastrarsi alla
> perfezione, bracciata scivolamento rollio respirazione spinta ritorno
> gambe, vedi l'onda che si apre al tuo fianco per farti respirare in
> tranquillità, non stai facendo alcuna fatica ma stai andando
> fortissimo, i muscoli sono caldi e l'acqua fresca ti tiene in una
> condizione perfetta, scivoli in silenzio, la mano slanciata là davanti
> entra in acqua senza alcuno sforzo, un'idrodinamica perfetta, il
> braccio che spinge scorre fluido sotto di te alla giusta profondità...
>
> Va beh, scusate, probabilmente questo è l'unico posto dove qualcuno può
> capirmi...

Non sono "nuotatore", non più però ti ho capito ... però mi aspettavo un
finale un po' diverso tipo:
....braccio che spinge scorre fluido sotto di te alla giusta
profondità... ma mi sveglio tutto bagnato! :)

Michele

madmachine

31/03/2013 10:40:08

0

Il 29/03/2013 12.24, Albe V° ha scritto:
> Quel momento in cui hai davanti tutto il tempo che vuoi, sei in corsia
> da solo, tutto sembra magicamente sincronizzarsi ed incastrarsi alla
> perfezione, bracciata scivolamento rollio respirazione spinta ritorno
> gambe, vedi l'onda che si apre al tuo fianco per farti respirare in
> tranquillità, non stai facendo alcuna fatica ma stai andando fortissimo,
> i muscoli sono caldi e l'acqua fresca ti tiene in una condizione
> perfetta, scivoli in silenzio, la mano slanciata là davanti entra in
> acqua senza alcuno sforzo, un'idrodinamica perfetta, il braccio che
> spinge scorre fluido sotto di te alla giusta profondità...
>
> Va beh, scusate, probabilmente questo è l'unico posto dove qualcuno può
> capirmi...

guarda, è una esperienza molto più comune di quel che pensi. C'è chi ci
ha scritto diversi libri sull'argomento:

Mihaly Csikszentimihaly sull'Esperienza di Flow (o Esperienza Ottimale)

Mihaly Czikszentmihalyi si chiede "Cosa rende la vita degna di essere
vissuta?". Dopo aver notato che il denaro non ci rende felici, ha
iniziato ad osservare coloro che trovano piacere e soddisfazione
duratura in attività che creano uno stato di Flow o Esperienza Ottimale

http://www.ted.com/talks/mihaly_csikszentmihalyi_on...

"Spesso sentiamo un senso di trascendenza, come se i confini del sé
fossero stati estesi. Il marinaio si sente tutt'uno con il vento, con la
barca ed il mare; il cantante sente un misterioso senso di armonia
universale. In quei momenti la consapevolezza del tempo svanisce, e le
ore sembrano balenare senza che noi le percepiamo.
Questo stato di coscienza arriva tanto vicino a qualsiasi cosa possa a
quello che noi chiamiamo felicità. Questo è il flusso."

Mihaly Csikszntmihalyi