[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.politica

Ue, deriva rossa dei commissari: "Bella Ciao" all'Europarlamento

=?ISO-8859-1?Q?tattoo=A9?=

04/12/2019 15:23:58

I commissari Ue hanno intonato l'inno partigiano di "Bella Ciao"
battendo le mani con tutta l'euforia tipica dei "compagni"

Bella Ciao adesso approda anche in Europa. I commissari rossi
dell'esecutivo europeo guidato da Ursula Von der Leyen hanno intonato il
canto partigiano proprio all'interno del Parlamento Europeo.

In un video rilanciato su Facebook da Giorgia Meloni, i commissari
"rossi" si scatenano a cantare in coro la canzone così cara ai
"compagni". Nella clip condivisa dalla leader di Fratelli d'Italia si
vedono in primo piano Paolo Gentiloni, commissario agli Affari
economici, i vicepresidenti Frans Timmermans e Maroš Šefčovič, Nicolas
Schmit, commissario al Lavoro, Jutta Urpilainen commissaria ai
partenariati internazionali, Helena Dalli, commissaria allâ??uguaglianza,
ed Elisa Ferreira, commissaria alla coesione e alle riforme. Battendo le
mani e cantando i commissari intonano l'inno partigiano.

Una scelta che ha fatto parecchio discutere. E la Meloni sui social va
all'attacco: "Commissari europei intonano Bella Ciao. Solo io reputo
scandaloso questo ridicolo teatrino da parte delle più alte istituzioni
europee? Non hanno nulla di più importante di cui occuparsi?". Di fatto
i commissari che cantano Bella Ciao appartengono tutti all'Alleanza
Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D). A lanciare il coro
sarebbe stato l'olandese Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo
della Commissione. A quanto pare il siparietto "rosso" sarebbe andato in
scena durante l'insediamento ufficiale della Commissione e in
concomitanza con la cerimonia per la celebrazione dei 10 anni del
Trattato di Lisbona. Insomma a quanto pare i "compagni" in Ue provano a
camuffarsi già da "sardine". Bella Ciao infatti è uno degli inni
preferiti dal popolo anti-Salvini che si raduna in piazza sotto il
"segno dei pesci". La Commissione Ue come testimonia questo video
testimonia la "deriva" rossa di una Commissione Ue che di fatto è nata
anche con il voto dei giallorossi. E i primi risultati già si vedono.
Basti pensare alle scelte dell'esecutivo italiano in materia di
immigrazione che ha sostanzialmente spalancato i porti alle ong dando
l'ok, dopo le pressioni della Commissione, allo sbarco di più di 100
migranti arrivati nei porti di Pozzallo e Messina. Insomma la musica a
quanto pare non è cambiata solo sul fronte della gestione dei flussi ma
anche sul fronte canoro. Adesso in Europa l'inno alla Gioia passa in
secondo piano. Si canta "Bella Ciao". E il tutto accade tra le mura del
Parlamento europeo simbolo del superamento delle divisioni tra i "grandi
blocchi" che la storia del '900 ci ha lasciato.

9 Risposte

Luca P.

04/12/2019 18:34:25

0

Wed, 04 Dec 2019 16:23:58 +0100, tattoo ha scritto:

> I commissari Ue hanno intonato l'inno partigiano di "Bella Ciao"
> battendo le mani con tutta l'euforia tipica dei "compagni"
>
> Bella Ciao adesso approda anche in Europa. I commissari rossi
> dell'esecutivo europeo guidato da Ursula Von der Leyen hanno intonato il
> canto partigiano proprio all'interno del Parlamento Europeo.

Ottimo.

(...)
> Una scelta che ha fatto parecchio discutere. E la Meloni sui social va
> all'attacco: "Commissari europei intonano Bella Ciao. Solo io reputo
> scandaloso questo ridicolo teatrino da parte delle più alte istituzioni
> europee? Non hanno nulla di più importante di cui occuparsi?".

Come mai questa coda di paglia?
[Domanda retorica; sappiamo bene tutti quale è il problema -LOL-]

> La Commissione Ue come testimonia questo video
> testimonia la "deriva" rossa di una Commissione Ue che di fatto è nata
> anche con il voto dei giallorossi. E i primi risultati già si vedono.
> Basti pensare alle scelte dell'esecutivo italiano in materia di
> immigrazione che ha sostanzialmente spalancato i porti alle ong dando
> l'ok, dopo le pressioni della Commissione, allo sbarco di più di 100
> migranti arrivati nei porti di Pozzallo e Messina.

Quando i fasci si rodono il fegato e non sanno cosa dire tirano fuori
l'argomento ONG e migranti. -LOL-

Questo patetico articolo da quale carta da culo proviene? Non ho voglia di
fare una ricerca ma tanto son sempre quelli...

Alberto Franceschini

04/12/2019 19:29:51

0

Il giorno mercoledì 4 dicembre 2019 16:24:00 UTC+1, alice ha scritto:
> I commissari Ue hanno intonato l'inno partigiano di "Bella Ciao"
> battendo le mani con tutta l'euforia tipica dei "compagni"
>
> Bella Ciao adesso approda anche in Europa. I commissari rossi
> dell'esecutivo europeo guidato da Ursula Von der Leyen hanno intonato il
> canto partigiano proprio all'interno del Parlamento Europeo.
>
> In un video rilanciato su Facebook da Giorgia Meloni, i commissari
> "rossi" si scatenano a cantare in coro la canzone così cara ai
> "compagni". Nella clip condivisa dalla leader di Fratelli d'Italia si
> vedono in primo piano Paolo Gentiloni, commissario agli Affari
> economici, i vicepresidenti Frans Timmermans e Maroš Šefcovic, Nicolas
> Schmit, commissario al Lavoro, Jutta Urpilainen commissaria ai
> partenariati internazionali, Helena Dalli, commissaria all’uguaglianza,
> ed Elisa Ferreira, commissaria alla coesione e alle riforme. Battendo le
> mani e cantando i commissari intonano l'inno partigiano.
>
> Una scelta che ha fatto parecchio discutere. E la Meloni sui social va
> all'attacco: "Commissari europei intonano Bella Ciao. Solo io reputo
> scandaloso questo ridicolo teatrino da parte delle più alte istituzioni
> europee? Non hanno nulla di più importante di cui occuparsi?". Di fatto
> i commissari che cantano Bella Ciao appartengono tutti all'Alleanza
> Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D). A lanciare il coro
> sarebbe stato l'olandese Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo
> della Commissione. A quanto pare il siparietto "rosso" sarebbe andato in
> scena durante l'insediamento ufficiale della Commissione e in
> concomitanza con la cerimonia per la celebrazione dei 10 anni del
> Trattato di Lisbona. Insomma a quanto pare i "compagni" in Ue provano a
> camuffarsi già da "sardine". Bella Ciao infatti è uno degli inni
> preferiti dal popolo anti-Salvini che si raduna in piazza sotto il
> "segno dei pesci". La Commissione Ue come testimonia questo video
> testimonia la "deriva" rossa di una Commissione Ue che di fatto è nata
> anche con il voto dei giallorossi. E i primi risultati già si vedono..
> Basti pensare alle scelte dell'esecutivo italiano in materia di
> immigrazione che ha sostanzialmente spalancato i porti alle ong dando
> l'ok, dopo le pressioni della Commissione, allo sbarco di più di 100
> migranti arrivati nei porti di Pozzallo e Messina. Insomma la musica a
> quanto pare non è cambiata solo sul fronte della gestione dei flussi ma
> anche sul fronte canoro. Adesso in Europa l'inno alla Gioia passa in
> secondo piano. Si canta "Bella Ciao". E il tutto accade tra le mura del
> Parlamento europeo simbolo del superamento delle divisioni tra i "grandi
> blocchi" che la storia del '900 ci ha lasciato.

Io mi immagino le mondine cantarlo nelle risaie 100 anni fa , culo alto e cappello sulla testa.

Non sardine arabe.

brif

04/12/2019 19:41:08

0

Il giorno mercoledì 4 dicembre 2019 19:34:28 UTC+1, Luca P. ha scritto:
> Wed, 04 Dec 2019 16:23:58 +0100, tattoo ha scritto:
>
> > I commissari Ue hanno intonato l'inno partigiano di "Bella Ciao"
> > battendo le mani con tutta l'euforia tipica dei "compagni"
> >
> > Bella Ciao adesso approda anche in Europa. I commissari rossi
> > dell'esecutivo europeo guidato da Ursula Von der Leyen hanno intonato il
> > canto partigiano proprio all'interno del Parlamento Europeo.

> Ottimo.

E' vero: ottimo.
Qualcuno in Italia ancora non ha compreso che le elezioni europee
hanno marchiato i sovran/fascisti quali pulitori dei cessi dell'Europarlamento.

>
> (...)

cut

> Quando i fasci si rodono il fegato e non sanno cosa dire tirano fuori
> l'argomento ONG e migranti. -LOL-

Quello dei migranti è argomento su cui sono perdenti da sempre.
Migliaia di richiedenti protezione, minori non accompagnati, asilati.
Tutti con future discendenze naturalizzate.
Lo sanno e per questo schiattano di rabbia.


> Questo patetico articolo da quale carta da culo proviene? Non ho voglia di
> fare una ricerca ma tanto son sempre quelli...

Piu' che patetico direi bizzoso e petulante.
Un inutile e ridicolo sbattimento di piedini.

brif


calmagorod

04/12/2019 19:44:08

0

Il giorno mercoledì 4 dicembre 2019 20:29:54 UTC+1, Alberto Crei ha scritto:
> Il giorno mercoledì 4 dicembre 2019 16:24:00 UTC+1, alice ha scritto:
> > I commissari Ue hanno intonato l'inno partigiano di "Bella Ciao"
> > battendo le mani con tutta l'euforia tipica dei "compagni"
> >
> > Bella Ciao adesso approda anche in Europa. I commissari rossi
> > dell'esecutivo europeo guidato da Ursula Von der Leyen hanno intonato il
> > canto partigiano proprio all'interno del Parlamento Europeo.
> >
> > In un video rilanciato su Facebook da Giorgia Meloni, i commissari
> > "rossi" si scatenano a cantare in coro la canzone così cara ai
> > "compagni". Nella clip condivisa dalla leader di Fratelli d'Italia si
> > vedono in primo piano Paolo Gentiloni, commissario agli Affari
> > economici, i vicepresidenti Frans Timmermans e Maroš Šefcovic, Nicolas
> > Schmit, commissario al Lavoro, Jutta Urpilainen commissaria ai
> > partenariati internazionali, Helena Dalli, commissaria all’uguaglianza,
> > ed Elisa Ferreira, commissaria alla coesione e alle riforme. Battendo le
> > mani e cantando i commissari intonano l'inno partigiano.
> >
> > Una scelta che ha fatto parecchio discutere. E la Meloni sui social va
> > all'attacco: "Commissari europei intonano Bella Ciao. Solo io reputo
> > scandaloso questo ridicolo teatrino da parte delle più alte istituzioni
> > europee? Non hanno nulla di più importante di cui occuparsi?". Di fatto
> > i commissari che cantano Bella Ciao appartengono tutti all'Alleanza
> > Progressista dei Socialisti e dei Democratici (S&D). A lanciare il coro
> > sarebbe stato l'olandese Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo
> > della Commissione. A quanto pare il siparietto "rosso" sarebbe andato in
> > scena durante l'insediamento ufficiale della Commissione e in
> > concomitanza con la cerimonia per la celebrazione dei 10 anni del
> > Trattato di Lisbona. Insomma a quanto pare i "compagni" in Ue provano a
> > camuffarsi già da "sardine". Bella Ciao infatti è uno degli inni
> > preferiti dal popolo anti-Salvini che si raduna in piazza sotto il
> > "segno dei pesci". La Commissione Ue come testimonia questo video
> > testimonia la "deriva" rossa di una Commissione Ue che di fatto è nata
> > anche con il voto dei giallorossi. E i primi risultati già si vedono.
> > Basti pensare alle scelte dell'esecutivo italiano in materia di
> > immigrazione che ha sostanzialmente spalancato i porti alle ong dando
> > l'ok, dopo le pressioni della Commissione, allo sbarco di più di 100
> > migranti arrivati nei porti di Pozzallo e Messina. Insomma la musica a
> > quanto pare non è cambiata solo sul fronte della gestione dei flussi ma
> > anche sul fronte canoro. Adesso in Europa l'inno alla Gioia passa in
> > secondo piano. Si canta "Bella Ciao". E il tutto accade tra le mura del
> > Parlamento europeo simbolo del superamento delle divisioni tra i "grandi
> > blocchi" che la storia del '900 ci ha lasciato.
>
> Io mi immagino le mondine cantarlo nelle risaie 100 anni fa , culo alto e cappello sulla testa.
>
> Non sardine arabe.

bella ciao con l'orchestrina del Titanic
è una soluzione perfetta e finale per l'eurapa :-)

e lallo

Momo Achille Mei

04/12/2019 19:45:54

0

On Thursday, December 5, 2019 at 4:24:00 AM UTC+13, alice wrote:
> I commissari Ue hanno intonato l'inno partigiano di "Bella Ciao"

http://www.ilgiornal......
Quanto tempo risparmiato, sapendo la fonte

(ma ti pagano come megafono? Mi sa di si, visto che continui a non rispondere a sta semplice domanda)

brif

04/12/2019 19:47:58

0

Il giorno mercoledì 4 dicembre 2019 20:29:54 UTC+1, Alberto Crei ha scritto:


> Io mi immagino

Crei, nonnetto paranoico, di' la verità: tu t'immagini e rimpiangi
"l'eritreo formidabile a letto".

Ma perché ti ha mollato?

brif

Momo Achille Mei

04/12/2019 19:53:20

0

On Thursday, December 5, 2019 at 8:29:54 AM UTC+13, Alberto Crei wrote:

> Io mi immagino le mondine cantarlo nelle risaie 100 anni fa , culo alto e cappello sulla testa.

E poi tu, fiero, alto, nordico, con la capigliatura bionda al vento, che arrivi a cavallo.
E loro interrompono il canto al tuo passare.
Al tuo passarle in rassegna, scegliendo la privilegiata del giorno. Anzi, un paio. Pure tre, via.
Privilegiate che ovviamente possiederai li', sul posto, mentre hanno il culo alto e il cappello in testa. Sul posto, cosicche' le altre possano invidiarle e sperare che il giorno dopo tu scelga loro.
E poi via, mentre loro riprendono a cantare "bello ciao", pensato composto (non scritto, perche' le donne non serve sappiano leggere e scrivere) per te.

Immagina, Cren. Immagina.
Immagina: altro non puoi fare.

Roberto Deboni

05/12/2019 05:17:04

0

On Wed, 04 Dec 2019 16:23:58 +0100, tattoo wrote:

> I commissari Ue hanno intonato l'inno partigiano di "Bella Ciao"
> battendo le mani con tutta l'euforia tipica dei "compagni"
>
> Bella Ciao adesso approda anche in Europa. I commissari rossi
> dell'esecutivo europeo guidato da Ursula Von der Leyen hanno intonato il
> canto partigiano proprio all'interno del Parlamento Europeo.

.... snip...

Non trovo alcuna fonte estera di questo racconto.

Non e' che si tratta di una sceneggiata ad uso e consumo
per la parte "popolina" dell'Italia ?

Momo Achille Mei

05/12/2019 05:52:45

0

Ma la tua indagine sulle baby gang femminili come procede, deboni? Hai trovato qualcosa?