[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.politica

[GUIDA UTILE] Malati di mente e seccatori da filtrare per rendere leggibile il gruppo

Luca P.

03/12/2019 18:39:08


Per chi magari si avvicina per la prima volta a it.politica, ecco una
pratica guida a tutti i soggetti malati di mente e seccatori che è meglio
infilare nei filtri (killfile) per rendere più leggibile il gruppo.

I soggetti di cui si parla appartengono sostanzialmente a due categorie:

1. I postatori seriali, ovvero coloro che spediscono decine e decine di
articoli ogni giorno. Il contenuto non è rilevante; rompono le scatole e
basta.

2. I malati di mente, ovvero coloro che spediscono sempre articoli con
contenuti assurdi, falsi, deviati, inutili. Insomma, roba con la quale è
meglio non perdere tempo a meno di non voler fare esperienza nella pratica
psichiatrica.

Le due categorie sono elencate in ordine di priorità, quindi per finire
nella seguente lista killfile viene considerato più rilevante il fatto di
essere un postatore seriale e solo in seconda istanza un malato di mente.
Da dire che in genere i postatori seriali sono tutti anche malati di mente.

Una buona parte degli articoli spediti da queste persone sono copia e
incolla di testi tratti da noti siti spara balle e di DISinformazione (tipo
Voxnews o Imolaoggi) o di messaggi Twitter e Facebook provenienti da noti
account dello stesso tenore. Se non siete in grado di identificare i siti
spara balle, potete consultare queste liste:
https://www.butac.it/the-b...
https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
oppure installare NewsGuard:
https://www.newsguardte...

Da notare che su USENET il concetto di identità è dato dall'email e non dal
nome (nickname). Il filtro del vostro newsreader dovrebbe quindi essere
basato su questa.

*Lista killfile Ver. 2019.10.20*

L'Elevato <elevato@aol.crom>
Alberto Crei <ramen.asahi@gmail.com>
Gennaro <mastugiuan@gmail.com>
rokko <9787invalid@mynewsgate.net>
ernesto.alto@libero.it
calmagorod <calmagorod@gmail.com>
Loico <gaussianinno@virgilio.it>
governotruffa <gt@gmail.com>

quarto governo abusivo <quarto.governo@abusivo.com>
pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
Chon Chao <chonchao@jourrapide.com>
Jekyll the jackall <jekyll.the@jackall.com>
vociferus <haliaeetus@vocifer.lt> *

* Questi ultimi fanno tutti riferimento ad un unico tizio che morpha in
continuazione. Anche se cambia identità è comunque facile da identificare
perché è un mentecatto di prim'ordine. Se non riuscite a filtrarlo,
ignoratelo.

11 Risposte

vociferus

03/12/2019 18:43:50

0

Luca P. wrote:
> Per chi magari si avvicina per la prima volta a it.politica, ecco una
> pratica guida a tutti i soggetti malati di mente e seccatori che è meglio
> infilare nei filtri (killfile) per rendere più leggibile il gruppo.
>
> I soggetti di cui si parla appartengono sostanzialmente a due categorie:
>
> 1. I postatori seriali, ovvero coloro che spediscono decine e decine di
> articoli ogni giorno. Il contenuto non è rilevante; rompono le scatole e
> basta.
>
> 2. I malati di mente, ovvero coloro che spediscono sempre articoli con
> contenuti assurdi, falsi, deviati, inutili. Insomma, roba con la quale è
> meglio non perdere tempo a meno di non voler fare esperienza nella pratica
> psichiatrica.
>
> Le due categorie sono elencate in ordine di priorità, quindi per finire
> nella seguente lista killfile viene considerato più rilevante il fatto di
> essere un postatore seriale e solo in seconda istanza un malato di mente.
> Da dire che in genere i postatori seriali sono tutti anche malati di mente.
>
> Una buona parte degli articoli spediti da queste persone sono copia e
> incolla di testi tratti da noti siti spara balle e di DISinformazione (tipo
> Voxnews o Imolaoggi) o di messaggi Twitter e Facebook provenienti da noti
> account dello stesso tenore. Se non siete in grado di identificare i siti
> spara balle, potete consultare queste liste:
> https://www.butac.it/the-b...
> https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
> oppure installare NewsGuard:
> https://www.newsguardte...
>
> Da notare che su USENET il concetto di identità è dato dall'email e non dal
> nome (nickname). Il filtro del vostro newsreader dovrebbe quindi essere
> basato su questa.
>
> *Lista killfile Ver. 2019.10.20*
>
> L'Elevato <elevato@aol.crom>
> Alberto Crei <ramen.asahi@gmail.com>
> Gennaro <mastugiuan@gmail.com>
> rokko <9787invalid@mynewsgate.net>
> ernesto.alto@libero.it
> calmagorod <calmagorod@gmail.com>
> Loico <gaussianinno@virgilio.it>
> governotruffa <gt@gmail.com>
>
> quarto governo abusivo <quarto.governo@abusivo.com>
> pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
> lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
> Chon Chao <chonchao@jourrapide.com>
> Jekyll the jackall <jekyll.the@jackall.com>
> vociferus <haliaeetus@vocifer.lt> *
>
> * Questi ultimi fanno tutti riferimento ad un unico tizio che morpha in
> continuazione. Anche se cambia identità è comunque facile da identificare
> perché è un mentecatto di prim'ordine. Se non riuscite a filtrarlo,
> ignoratelo.

lol
Firmato, l'esiliato e scartato "soprano".
Che dire di più?

Racing

03/12/2019 18:49:18

0

> Per chi magari si avvicina per la prima volta a it.politica, ecco una
> pratica guida a tutti i soggetti malati di mente e seccatori che è meglio
> infilare nei filtri (killfile) per rendere più leggibile il gruppo.
>
> I soggetti di cui si parla appartengono sostanzialmente a due categorie:
>
> 1. I postatori seriali, ovvero coloro che spediscono decine e decine di
> articoli ogni giorno. Il contenuto non è rilevante; rompono le scatole e
> basta.
>
> 2. I malati di mente, ovvero coloro che spediscono sempre articoli con
> contenuti assurdi, falsi, deviati, inutili. Insomma, roba con la quale è
> meglio non perdere tempo a meno di non voler fare esperienza nella pratica
> psichiatrica.
>
> Le due categorie sono elencate in ordine di priorità, quindi per finire
> nella seguente lista killfile viene considerato più rilevante il fatto di
> essere un postatore seriale e solo in seconda istanza un malato di mente.
> Da dire che in genere i postatori seriali sono tutti anche malati di mente.
>
> Una buona parte degli articoli spediti da queste persone sono copia e
> incolla di testi tratti da noti siti spara balle e di DISinformazione (tipo
> Voxnews o Imolaoggi) o di messaggi Twitter e Facebook provenienti da noti
> account dello stesso tenore. Se non siete in grado di identificare i siti
> spara balle, potete consultare queste liste:
> https://www.butac.it/the-b...
> https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
> oppure installare NewsGuard:
> https://www.newsguardte...
>
> Da notare che su USENET il concetto di identità è dato dall'email e non dal
> nome (nickname). Il filtro del vostro newsreader dovrebbe quindi essere
> basato su questa.
>
> *Lista killfile Ver. 2019.10.20*
>
> L'Elevato <elevato@aol.crom>
> Alberto Crei <ramen.asahi@gmail.com>
> Gennaro <mastugiuan@gmail.com>
> rokko <9787invalid@mynewsgate.net>
> ernesto.alto@libero.it
> calmagorod <calmagorod@gmail.com>
> Loico <gaussianinno@virgilio.it>
> governotruffa <gt@gmail.com>
>
> quarto governo abusivo <quarto.governo@abusivo.com>
> pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
> lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
> Chon Chao <chonchao@jourrapide.com>
> Jekyll the jackall <jekyll.the@jackall.com>
> vociferus <haliaeetus@vocifer.lt> *
>
> * Questi ultimi fanno tutti riferimento ad un unico tizio che morpha in
> continuazione. Anche se cambia identità è comunque facile da identificare
> perché è un mentecatto di prim'ordine. Se non riuscite a filtrarlo,
> ignoratelo.

Sei stato esauriente, non c'è che dire. Un vademecum di navigazione nel
mare magnum di it.politica

brif

03/12/2019 19:08:03

0

Il giorno martedì 3 dicembre 2019 19:49:22 UTC+1, Racing ha scritto:
> > Per chi magari si avvicina per la prima volta a it.politica, ecco una
> > pratica guida a tutti i soggetti malati di mente e seccatori che è meglio
> > infilare nei filtri (killfile) per rendere più leggibile il gruppo.
> >
> > I soggetti di cui si parla appartengono sostanzialmente a due categorie:
> >
> > 1. I postatori seriali, ovvero coloro che spediscono decine e decine di
> > articoli ogni giorno. Il contenuto non è rilevante; rompono le scatole e
> > basta.
> >
> > 2. I malati di mente, ovvero coloro che spediscono sempre articoli con
> > contenuti assurdi, falsi, deviati, inutili. Insomma, roba con la quale è
> > meglio non perdere tempo a meno di non voler fare esperienza nella pratica
> > psichiatrica.
> >
> > Le due categorie sono elencate in ordine di priorità, quindi per finire
> > nella seguente lista killfile viene considerato più rilevante il fatto di
> > essere un postatore seriale e solo in seconda istanza un malato di mente.
> > Da dire che in genere i postatori seriali sono tutti anche malati di mente.
> >
> > Una buona parte degli articoli spediti da queste persone sono copia e
> > incolla di testi tratti da noti siti spara balle e di DISinformazione (tipo
> > Voxnews o Imolaoggi) o di messaggi Twitter e Facebook provenienti da noti
> > account dello stesso tenore. Se non siete in grado di identificare i siti
> > spara balle, potete consultare queste liste:
> > https://www.butac.it/the-b...
> > https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
> > oppure installare NewsGuard:
> > https://www.newsguardte...
> >
> > Da notare che su USENET il concetto di identità è dato dall'email e non dal
> > nome (nickname). Il filtro del vostro newsreader dovrebbe quindi essere
> > basato su questa.
> >
> > *Lista killfile Ver. 2019.10.20*
> >
> > L'Elevato <elevato@aol.crom>
> > Alberto Crei <ramen.asahi@gmail.com>
> > Gennaro <mastugiuan@gmail.com>
> > rokko <9787invalid@mynewsgate.net>
> > ernesto.alto@libero.it
> > calmagorod <calmagorod@gmail.com>
> > Loico <gaussianinno@virgilio.it>
> > governotruffa <gt@gmail.com>
> >
> > quarto governo abusivo <quarto.governo@abusivo.com>
> > pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
> > lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
> > Chon Chao <chonchao@jourrapide.com>
> > Jekyll the jackall <jekyll.the@jackall.com>
> > vociferus <haliaeetus@vocifer.lt> *
> >
> > * Questi ultimi fanno tutti riferimento ad un unico tizio che morpha in
> > continuazione. Anche se cambia identità è comunque facile da identificare
> > perché è un mentecatto di prim'ordine. Se non riuscite a filtrarlo,
> > ignoratelo.


> Sei stato esauriente, non c'è che dire. Un vademecum di navigazione nel
> mare magnum di it.politica

Sei indietro con gli invii.
Tieni presente che i post di Crei, di Longion (l'orsetto americano omofobo) e di vocifero richiedono doppia sacca.
Tripla sacca per l'apicottaro, impegnato sulla provinciale per Bergamo.

brif

brif

03/12/2019 19:11:03

0

Il giorno martedì 3 dicembre 2019 19:49:22 UTC+1, Racing ha scritto:
> > Per chi magari si avvicina per la prima volta a it.politica, ecco una
> > pratica guida a tutti i soggetti malati di mente e seccatori che è meglio
> > infilare nei filtri (killfile) per rendere più leggibile il gruppo.
> >
> > I soggetti di cui si parla appartengono sostanzialmente a due categorie:
> >
> > 1. I postatori seriali, ovvero coloro che spediscono decine e decine di
> > articoli ogni giorno. Il contenuto non è rilevante; rompono le scatole e
> > basta.
> >
> > 2. I malati di mente, ovvero coloro che spediscono sempre articoli con
> > contenuti assurdi, falsi, deviati, inutili. Insomma, roba con la quale è
> > meglio non perdere tempo a meno di non voler fare esperienza nella pratica
> > psichiatrica.
> >
> > Le due categorie sono elencate in ordine di priorità, quindi per finire
> > nella seguente lista killfile viene considerato più rilevante il fatto di
> > essere un postatore seriale e solo in seconda istanza un malato di mente.
> > Da dire che in genere i postatori seriali sono tutti anche malati di mente.
> >
> > Una buona parte degli articoli spediti da queste persone sono copia e
> > incolla di testi tratti da noti siti spara balle e di DISinformazione (tipo
> > Voxnews o Imolaoggi) o di messaggi Twitter e Facebook provenienti da noti
> > account dello stesso tenore. Se non siete in grado di identificare i siti
> > spara balle, potete consultare queste liste:
> > https://www.butac.it/the-b...
> > https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
> > oppure installare NewsGuard:
> > https://www.newsguardte...
> >
> > Da notare che su USENET il concetto di identità è dato dall'email e non dal
> > nome (nickname). Il filtro del vostro newsreader dovrebbe quindi essere
> > basato su questa.
> >
> > *Lista killfile Ver. 2019.10.20*
> >
> > L'Elevato <elevato@aol.crom>
> > Alberto Crei <ramen.asahi@gmail.com>
> > Gennaro <mastugiuan@gmail.com>
> > rokko <9787invalid@mynewsgate.net>
> > ernesto.alto@libero.it
> > calmagorod <calmagorod@gmail.com>
> > Loico <gaussianinno@virgilio.it>
> > governotruffa <gt@gmail.com>
> >
> > quarto governo abusivo <quarto.governo@abusivo.com>
> > pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
> > lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
> > Chon Chao <chonchao@jourrapide.com>
> > Jekyll the jackall <jekyll.the@jackall.com>
> > vociferus <haliaeetus@vocifer.lt> *
> >
> > * Questi ultimi fanno tutti riferimento ad un unico tizio che morpha in
> > continuazione. Anche se cambia identità è comunque facile da identificare
> > perché è un mentecatto di prim'ordine. Se non riuscite a filtrarlo,
> > ignoratelo.
>
> Sei stato esauriente, non c'è che dire. Un vademecum di navigazione nel
> mare magnum di it.politica

Racing, urgono sacche.
Il canile è a secco.

brif

Racing

03/12/2019 19:29:13

0

> Il giorno martedì 3 dicembre 2019 19:49:22 UTC+1, Racing ha scritto:
>>> Per chi magari si avvicina per la prima volta a it.politica, ecco una
>>> pratica guida a tutti i soggetti malati di mente e seccatori che è meglio
>>> infilare nei filtri (killfile) per rendere più leggibile il gruppo.
>>>
>>> I soggetti di cui si parla appartengono sostanzialmente a due categorie:
>>>
>>> 1. I postatori seriali, ovvero coloro che spediscono decine e decine di
>>> articoli ogni giorno. Il contenuto non è rilevante; rompono le scatole e
>>> basta.
>>>
>>> 2. I malati di mente, ovvero coloro che spediscono sempre articoli con
>>> contenuti assurdi, falsi, deviati, inutili. Insomma, roba con la quale è
>>> meglio non perdere tempo a meno di non voler fare esperienza nella pratica
>>> psichiatrica.
>>>
>>> Le due categorie sono elencate in ordine di priorità, quindi per finire
>>> nella seguente lista killfile viene considerato più rilevante il fatto di
>>> essere un postatore seriale e solo in seconda istanza un malato di mente.
>>> Da dire che in genere i postatori seriali sono tutti anche malati di mente.
>>>
>>> Una buona parte degli articoli spediti da queste persone sono copia e
>>> incolla di testi tratti da noti siti spara balle e di DISinformazione (tipo
>>> Voxnews o Imolaoggi) o di messaggi Twitter e Facebook provenienti da noti
>>> account dello stesso tenore. Se non siete in grado di identificare i siti
>>> spara balle, potete consultare queste liste:
>>> https://www.butac.it/the-b...
>>> https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
>>> oppure installare NewsGuard:
>>> https://www.newsguardte...
>>>
>>> Da notare che su USENET il concetto di identità è dato dall'email e non dal
>>> nome (nickname). Il filtro del vostro newsreader dovrebbe quindi essere
>>> basato su questa.
>>>
>>> *Lista killfile Ver. 2019.10.20*
>>>
>>> L'Elevato <elevato@aol.crom>
>>> Alberto Crei <ramen.asahi@gmail.com>
>>> Gennaro <mastugiuan@gmail.com>
>>> rokko <9787invalid@mynewsgate.net>
>>> ernesto.alto@libero.it
>>> calmagorod <calmagorod@gmail.com>
>>> Loico <gaussianinno@virgilio.it>
>>> governotruffa <gt@gmail.com>
>>>
>>> quarto governo abusivo <quarto.governo@abusivo.com>
>>> pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
>>> lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
>>> Chon Chao <chonchao@jourrapide.com>
>>> Jekyll the jackall <jekyll.the@jackall.com>
>>> vociferus <haliaeetus@vocifer.lt> *
>>>
>>> * Questi ultimi fanno tutti riferimento ad un unico tizio che morpha in
>>> continuazione. Anche se cambia identità è comunque facile da identificare
>>> perché è un mentecatto di prim'ordine. Se non riuscite a filtrarlo,
>>> ignoratelo.
>
>
>> Sei stato esauriente, non c'è che dire. Un vademecum di navigazione nel
>> mare magnum di it.politica
>
> Sei indietro con gli invii.
> Tieni presente che i post di Crei, di Longion (l'orsetto americano omofobo) e
> di vocifero richiedono doppia sacca. Tripla sacca per l'apicottaro, impegnato
> sulla provinciale per Bergamo.
>
Stai chiedendo l'impossibile, c'è gente messa troppo male, non basta la
merda cinese per fare fronte alle tue richieste.

Racing

03/12/2019 19:30:03

0

> Il giorno martedì 3 dicembre 2019 19:49:22 UTC+1, Racing ha scritto:
>>> Per chi magari si avvicina per la prima volta a it.politica, ecco una
>>> pratica guida a tutti i soggetti malati di mente e seccatori che è meglio
>>> infilare nei filtri (killfile) per rendere più leggibile il gruppo.
>>>
>>> I soggetti di cui si parla appartengono sostanzialmente a due categorie:
>>>
>>> 1. I postatori seriali, ovvero coloro che spediscono decine e decine di
>>> articoli ogni giorno. Il contenuto non è rilevante; rompono le scatole e
>>> basta.
>>>
>>> 2. I malati di mente, ovvero coloro che spediscono sempre articoli con
>>> contenuti assurdi, falsi, deviati, inutili. Insomma, roba con la quale è
>>> meglio non perdere tempo a meno di non voler fare esperienza nella pratica
>>> psichiatrica.
>>>
>>> Le due categorie sono elencate in ordine di priorità, quindi per finire
>>> nella seguente lista killfile viene considerato più rilevante il fatto di
>>> essere un postatore seriale e solo in seconda istanza un malato di mente.
>>> Da dire che in genere i postatori seriali sono tutti anche malati di mente.
>>>
>>> Una buona parte degli articoli spediti da queste persone sono copia e
>>> incolla di testi tratti da noti siti spara balle e di DISinformazione (tipo
>>> Voxnews o Imolaoggi) o di messaggi Twitter e Facebook provenienti da noti
>>> account dello stesso tenore. Se non siete in grado di identificare i siti
>>> spara balle, potete consultare queste liste:
>>> https://www.butac.it/the-b...
>>> https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
>>> oppure installare NewsGuard:
>>> https://www.newsguardte...
>>>
>>> Da notare che su USENET il concetto di identità è dato dall'email e non dal
>>> nome (nickname). Il filtro del vostro newsreader dovrebbe quindi essere
>>> basato su questa.
>>>
>>> *Lista killfile Ver. 2019.10.20*
>>>
>>> L'Elevato <elevato@aol.crom>
>>> Alberto Crei <ramen.asahi@gmail.com>
>>> Gennaro <mastugiuan@gmail.com>
>>> rokko <9787invalid@mynewsgate.net>
>>> ernesto.alto@libero.it
>>> calmagorod <calmagorod@gmail.com>
>>> Loico <gaussianinno@virgilio.it>
>>> governotruffa <gt@gmail.com>
>>>
>>> quarto governo abusivo <quarto.governo@abusivo.com>
>>> pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
>>> lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
>>> Chon Chao <chonchao@jourrapide.com>
>>> Jekyll the jackall <jekyll.the@jackall.com>
>>> vociferus <haliaeetus@vocifer.lt> *
>>>
>>> * Questi ultimi fanno tutti riferimento ad un unico tizio che morpha in
>>> continuazione. Anche se cambia identità è comunque facile da identificare
>>> perché è un mentecatto di prim'ordine. Se non riuscite a filtrarlo,
>>> ignoratelo.
>>
>> Sei stato esauriente, non c'è che dire. Un vademecum di navigazione nel
>> mare magnum di it.politica
>
> Racing, urgono sacche.
> Il canile è a secco.
>
Arrivano, nel frattempo cerca di diluire con perossido.

calmagorod

03/12/2019 19:58:13

0

Il giorno martedì 3 dicembre 2019 19:39:12 UTC+1, Luca P. ha scritto:

cagate....


Per chi magari resiste al fetore sinistrato di it.politica, ecco una
pratica guida a tutti dove possono alloggiare i malati di mente
di sinistra
come
briffa, CM , ernie, etc


www.asps.it/majalagarden.htm

e lallo

vociferus

03/12/2019 21:36:30

0

> Se non siete in grado di identificare i siti
> spara balle, potete consultare queste liste:
lol
> https://www.butac.it/the-b...
lol
> https://www.bufale.net/the-black-list-la-lista-ner...
lol
> oppure installare NewsGuard:
> https://www.newsguardte...
rofl
> pippa de coccio <spiarecs@gmail.com>
lol
> lumacone senza guscio <lumacone.senza@guscio.ru>
lol

vociferus

03/12/2019 21:42:09

0

Molti di voi ci chiedono via mail come possono aiutare Vox nell?opera di
risveglio sociale sull?invasione in atto. Che non è solo fisica, ma
anche morale ed etica. Diffondendo il messaggio!

Prendete i nostri articoli e disseminateli ovunque: forum online,
sezione commenti dei maggiori giornali nazionali e locali e social
network. Se siete su Facebook, non limitatevi a condividere i nostri
articoli sul vostro profilo, ma iscrivetevi ai gruppi più grandi, e lì
inserite le nostre notizie. In modo che si diffondano anche a chi non
può essere raggiunto dalle nostre pagine: in questo modo, sarete anche
voi Vox. La nostra non è una semplice opera di informazione, è
guerriglia culturale: ogni giorno siamo sulla trincea dell?informazione
per dare voce a chi non ha voce, per sconfiggere, soli, la censura dei
media di distrazione di massa.

Quindi diventate anche voi ?guerriglieri culturali? e disseminate a
raffica le notizie di Vox. La chiave della rivoluzione politica è,
sempre, la conoscenza. E la conoscenza deriva dalla capacità di
diffondere l?informazione. Non esiste svolta politica, che prima non sia
preceduta da un risveglio culturale di una popolazione informata in modo
consapevole.

E non temete. I nostri articoli sono a prova di bomba, grazie al
servizio di Fact Checking, un modo quasi maniacale di verificare le
notizie. Essenziale nell?epoca della disinformazione globale.

https://voxnews.info/guerriglia-culturale-diffondi-vo...

FACT CHECKING

Vox è dotato di un servizio di Fact Checking. Ogni post ha almeno una
fonte oltre la nostra individuabile direttamente cliccando sul pulsante,
questo per venire incontro a chi trova difficile individuare le fonti
comunque da sempre presenti all?interno di ogni articolo.

Funzionalità che estenderemo, parzialmente e nei nostri limiti di tempo,
anche ai vecchi articoli spesso presentando fonti multiple dalla ricerca
internet.

Il software ruoterà le fonti anche per lo stesso articolo nel tempo.

Come ogni servizio di FC, ovviamente prevede la vostra interazione.
Quindi, nei casi in cui riscontraste problemi nelle fonti, siete pregati
di contattare il nostro servizio:

factchecking@voxnews.info

https://voxnews.info/fact...

https://www.lavocedelp...

http://tuttiicriminidegliimm...

vociferus

03/12/2019 21:50:59

0


> Racing
> brif

.... I Promessi Sposi! rofl