[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.torino

Ha parlato chiaro

NYhobbit

01/12/2019 00:24:58

Finalmente il mister ha detto chiaramente che ci sono alcuni giocatori che non fanno la loro parte e per salvaguardare quel che resta del gruppo non li farà giocare a meno che non cambino atteggiamento. Zaza è chiaramente uno dei casi in questione, immagino che un altro sia Meite’ .... e poi?
Forse avrebbe dovuto già farlo qualche partita fa perché è chiaro che non tutti remano dalla stessa parte almeno dalla partita di Udine se non prima.
Comunque meglio tardi che mai. Si capisce forse meglio l’ostinata difesa di Mazzarri da parte di Cairo.
Invece penso che siano un errore i Vaffa dei tifosi contestatari a Mazzarri Se questa è la situazione, io Mazzarri lo appoggio al 110%: si fa pulizia, si porta a casa una stagione dignitosa e si valuta tutto anche un cambiamento ma mdopo la 38a ... nel frattempo essere col Mister = essere per la squadra
15 Risposte

Vinicius

01/12/2019 08:55:44

0

Il giorno domenica 1 dicembre 2019 01:25:00 UTC+1, nyhobbit ha scritto:
> Finalmente il mister ha detto chiaramente che ci sono alcuni giocatori che non fanno la loro parte e per salvaguardare quel che resta del gruppo non li farà giocare a meno che non cambino atteggiamento. Zaza è chiaramente uno dei casi in questione, immagino che un altro sia Meite’ ... e poi?
> Forse avrebbe dovuto già farlo qualche partita fa perché è chiaro che non tutti remano dalla stessa parte almeno dalla partita di Udine se non prima.
> Comunque meglio tardi che mai. Si capisce forse meglio l’ostinata difesa di Mazzarri da parte di Cairo.
> Invece penso che siano un errore i Vaffa dei tifosi contestatari a Mazzarri Se questa è la situazione, io Mazzarri lo appoggio al 110%: si fa pulizia, si porta a casa una stagione dignitosa e si valuta tutto anche un cambiamento ma mdopo la 38a ... nel frattempo essere col Mister = essere per la squadra

quoto! bisogna essere con il mister al 110% e raddrizzare la stagione in corso.
con Zaza certo era meglio farlo fuori prima. C'è da dire che lui pare integrato e simpatico allo spogliatoio, solo non è all'altezza del suo ruolo. Alla fine uno così fa solo male.

davegirolami

01/12/2019 17:23:41

0

On Saturday, 30 November 2019 17:25:00 UTC-7, nyhobbit wrote:
> Finalmente il mister ha detto chiaramente che ci sono alcuni giocatori che non fanno la loro parte e per salvaguardare quel che resta del gruppo non li farà giocare a meno che non cambino atteggiamento. Zaza è chiaramente uno dei casi in questione, immagino che un altro sia Meite’ ... e poi?
> Forse avrebbe dovuto già farlo qualche partita fa perché è chiaro che non tutti remano dalla stessa parte almeno dalla partita di Udine se non prima.
> Comunque meglio tardi che mai. Si capisce forse meglio l’ostinata difesa di Mazzarri da parte di Cairo.
> Invece penso che siano un errore i Vaffa dei tifosi contestatari a Mazzarri Se questa è la situazione, io Mazzarri lo appoggio al 110%: si fa pulizia, si porta a casa una stagione dignitosa e si valuta tutto anche un cambiamento ma mdopo la 38a ... nel frattempo essere col Mister = essere per la squadra

Cairo lasciamolo proprio perdere, l'ultima cosa di cui gli importa e' l'andamento della squadra.

Diciamo che Mazzarri con l'atteggiamento da Maestro si mette nel mirino da solo. Quest'anno non ci sta capendo niente, ieri e' arrivato a una traversa dall'esonero. E onestamente non si e' vista la differenza con le altre partite, semplicemente si giocava contro una squadra messa peggio di noi.

Giusto andare avanti cosi' e finire questa stagione, ma in teoria la societa' dovrebbe gia' programmare la prossima, prendere il nuovo allenatore, ecc

Ecco, quella e' la partita piu' importante. Costringere Cairo a mettere in vendita la societa' e sperare che qualcuno dall'estero sia interessato.


NYhobbit

01/12/2019 21:40:23

0

On Sunday, December 1, 2019 at 6:23:42 PM UTC+1, davegi...@gmail.com wrote:

> Cairo lasciamolo proprio perdere, l'ultima cosa di cui gli importa e' l'andamento della squadra.

quanto gliene importi non e' nemmeno rilevante.
Sicuramente, come a qualunque imprenditore, gli importa che la sua forza lavoro stia lavorando poco e male. E in un frangente del genere la cosa che meno lo convince e' fare concessioni alle maestranze, magari silurando il manager che li gestisce.

> Diciamo che Mazzarri con l'atteggiamento da Maestro si mette nel mirino da solo. Quest'anno non ci sta capendo niente, ieri e' arrivato a una traversa dall'esonero. E onestamente non si e' vista la differenza con le altre partite, semplicemente si giocava contro una squadra messa peggio di noi.

Infatti ... guarda il titolo del thread, no?
Che non ci stia capendo niente e' palese; cominciare il repulisti alla 14a dopo 7 sconfitte, di cui svariate ignominiose ne' e' la prova.
Che non possa farci nulla neanche nel prosieguo ... beh spero che non sia vero.
A questo punto le azioni di Millico, Edera e Parigini, forse anche Bonifazi, potrebbero essere in crescita.
Quel che ha combinato ieri Edera, BTW, non e' normale: doveva essere una bomba di incazzatura pronta ad esplodere da settimane o mesi.

> Giusto andare avanti cosi' e finire questa stagione, ma in teoria la societa' dovrebbe gia' programmare la
> prossima, prendere il nuovo allenatore, ecc
Non puoi delegittimare il manager, anche se hai già deciso. Altrimenti rischi veramente il tracollo.
Nella ristretta cerchia degli allenatori le cose si risanno immediatamente.
Pero' se avessi una società' organizzata già' cominci a cambiarne un paio a gennaio (ovviamente devi essere disposto a perderci che' un colpo di culo alla Maxi non e' roba di tutti i giorni), programmi chi può restare e chi se ne andrà a giugno, ti muovi per tempo per individuare dei target di mercato ecc.
Noi cosa abbiamo? il DS che ha fatto 1 (uno) mercato di A, anzi un non-mercato, e il dossier dei prospetti che e' rimasto nel laptop di Petrachi in quel di Roma, che lo inghiotta una buca, senza evidentemente neanche un backup su una chiavetta ... per dire come siamo messi.

NYhobbit

01/12/2019 21:42:02

0

On Sunday, December 1, 2019 at 10:40:24 PM UTC+1, nyhobbit wrote:
> On Sunday, December 1, 2019 at 6:23:42 PM UTC+1, davegi...@gmail.com wrote:

> > Diciamo che Mazzarri con l'atteggiamento da Maestro si mette nel mirino da solo. Quest'anno non ci sta capendo niente, ieri e' arrivato a una traversa dall'esonero. E onestamente non si e' vista la differenza con le altre partite, semplicemente si giocava contro una squadra messa peggio di noi.
>
> Infatti ... guarda il titolo del thread, no?

ehm, mi sono confuso, era l'altro thread, pero' ci siamo capiti, no?

davegirolami

02/12/2019 04:40:42

0

Ma Mazzarri e' gia' abbastanza deligittimato. Non ha rinnovato e il contratto e' in scadenza.

Che poi non ci vorrebbe neanche tanto ad agguantare un altro settimo posto, basta recuperare su cagliari, verona e parma, tenendo dietro il milan.
Il problema e' che poi non ce ne facciamo niente, abbiamo visto tre mesi fa come approcciamo l'Europa.

Sui giovani lasciamo perdere. Millico, Edera, Bonifazi e Barreca non hanno niente di meno di Berenguer, Aina, Zaza, Bremer, Lyanco, costati sui 40 milioni. Formerebbero un nucleo su cui aggiungere acquisti di qualita'. Certo bisogna puntarci e farli giocare.

Maurizio Bonetti

02/12/2019 10:06:51

0

Il giorno lunedì 2 dicembre 2019 05:40:43 UTC+1, davegi...@gmail.com ha scritto:

> Sui giovani lasciamo perdere. Millico, Edera, Bonifazi e Barreca non hanno niente di meno di Berenguer, Aina, Zaza, Bremer, Lyanco, costati sui 40 milioni. Formerebbero un nucleo su cui aggiungere acquisti di qualita'. Certo bisogna puntarci e farli giocare.

Se riusciamo a schierare Barreca tra i nostri, siamo dei fenomeni.

david fazzini

02/12/2019 15:06:56

0

davegirolami@gmail.com ha scritto:
> Ma Mazzarri e' gia' abbastanza deligittimato. Non ha rinnovato e il contratto e' in scadenza.
>
> Che poi non ci vorrebbe neanche tanto ad agguantare un altro settimo posto, basta recuperare su cagliari, verona e parma, tenendo dietro il milan.
> Il problema e' che poi non ce ne facciamo niente, abbiamo visto tre mesi fa come approcciamo l'Europa.
>
> Sui giovani lasciamo perdere. Millico, Edera, Bonifazi e Barreca non hanno niente di meno di Berenguer, Aina, Zaza, Bremer, Lyanco, costati sui 40 milioni. Formerebbero un nucleo su cui aggiungere acquisti di qualita'. Certo bisogna puntarci e farli giocare.
>
>
>


Su Millico sono pienamente d'accordo. E l'ostinata posizione di Mazzarri
a farlo marcire in panca, anche quando l'entrata in campo diventa una
necessità oltre che un dovere (alla voce, sabato a Genova eravamo senza
uno straccio di attaccante di ruolo), mi dà l'esatta misura dello stato
confusionale in cui si trova il mister. Nonché la mancanza di "coraggio
di palle" (cit)
Che il ragazzo classe 2000 sia tra quelli che remano contro?! Mi pare
assurdo solo pensarlo che un giovane che ancora deve farsi notare, possa
mettersi contro l'allenatore...certo, in passato ha dimostrato di non
brillare troppo in intelligenza, soprattutto via social, però non credo
sia così stupido da arrivare a tanto.

Riguardo a Bonifazi, mi pare ovvio che l'abbia "bocciato" senza appello.
Le chance ad inizio stagione gliele ha date. Se ora è scomparso dai
radar (ben prima dell'infortunio) è perché non lo ritiene all'altezza di
Bremer, Gigi e Lyanco.
Probabilmente anche questo fa parte dello stato confusionale del
Mazzarri versione 2019/2020 però allo stato attuale della difesa, non
credo che un Bonifazi in campo al posto di questo o quello avrebbe fatto
tutta 'sta differenza.

Su Edera un tempo l'avrei pensata come te, oggi no. Proprio no!
Quello che sembrava un ragazzo pieno di talento si è rivelato un flop
bello e buono. Non so perché ma tant'è.
E la misera figura fatta nei pochi minuti di Genova, un Mazzarri più
"lucido" gliel'avrebbe risparmiata di sicuro.
Nemmeno un Zaza un gran spolvero sarebbe mai riuscito in tale impresa.
Via a Gennaio.

Barreca è storia del passato, inutile tornarci sopra.

NYhobbit

02/12/2019 16:18:06

0

On Monday, December 2, 2019 at 4:06:58 PM UTC+1, Il Niubbo wrote:
>
> Su Millico sono pienamente d'accordo. E l'ostinata posizione di Mazzarri
> a farlo marcire in panca, anche quando l'entrata in campo diventa una
> necessità oltre che un dovere (alla voce, sabato a Genova eravamo senza
> uno straccio di attaccante di ruolo), mi dà l'esatta misura dello stato
> confusionale in cui si trova il mister.

Gia` ... se Millico non gioca nemmeno quando Belotti e` ai box e Zaza e` caduto in disgrazia, quando gioca?
Temo che li` abbia fatto 90 la paura, nonostante le rassicurazioni di
Urbano "comprereste uno spazio pubblicitario usato da quest'uomo?" Cairo

> Riguardo a Bonifazi, mi pare ovvio che l'abbia "bocciato" senza appello.
> Le chance ad inizio stagione gliele ha date. Se ora è scomparso dai
> radar (ben prima dell'infortunio) è perché non lo ritiene all'altezza di
> Bremer, Gigi e Lyanco.

Bonifazi e` un caso strano. Ho sentito diversi allenatori ed esperti (per es Semplici, che non mi sembra un sicofante) che ne decantano le lodi: ho udito non mi ricordo più chi dire che e` uno che fra 3 anni giocherà in CL e cose cosi`.
Eppure a vederlo, da ignorante calcistico quale sono, non ho mai notato tutto questo gran livello di gioco.
Il paragone non regge, per dire, alla stessa eta` con un Caldara (parlandone da vivo), ma neppure con un Gobbonna, che alla fine a fare qualche scampolo di CL da miracolato voltagabbana ci e` andato, mi pare. Boh!


> Su Edera un tempo l'avrei pensata come te, oggi no. Proprio no!
> Quello che sembrava un ragazzo pieno di talento si è rivelato un flop
> bello e buono. Non so perché ma tant'è.

Ma perche`, come, cosa?
Come fa a rivelarsi un flop se non gioca?
A Bologna - che era la sua occasione - se la giocava con Orsolini all'inizio, che ora e` nel giro in Nazionale, poi si e` infortunato e ciao. Mica sara` stata colpa sua?
Al Toro e` restato per manifesta incapacità` del DS di piazzarlo in un'operazione simil-Bologna quest'estate, pur sapendo che davanti aveva una folla di altri esterni + o - offensivi. Sara` mica colpa sua?
Ora come ora, preferirei vedere giocare lui piuttosto che uno che non ha voglia solo per "pedigree" o per cartellino del prezzo.
Stesso discorso per Parigini ... chiaro che tutti e 2 non si potra` farli giocare ... ma almeno uno si`, in questo frangente.

celtico (ex berta e barbara)

02/12/2019 16:23:24

0

Il giorno lunedì 2 dicembre 2019 16:06:58 UTC+1, Il Niubbo ha scritto:
> davegirolami@gmail.com ha scritto:

cut

> Su Edera un tempo l'avrei pensata come te, oggi no. Proprio no!
> Quello che sembrava un ragazzo pieno di talento si è rivelato un flop
> bello e buono. Non so perché ma tant'è.
> E la misera figura fatta nei pochi minuti di Genova, un Mazzarri più
> "lucido" gliel'avrebbe risparmiata di sicuro.

Probabilmente sono uno di pochi a pensare che i due falli da ammonizione di Edera siano stati ben spesi, hanno fatto perdere tempo e sono stati utili a riposizionare la difesa (sopratutto il secondo).
Mi ricordano certi falli tecnici del basket.

> Nemmeno un Zaza un gran spolvero sarebbe mai riuscito in tale impresa.

Zaza questi falli li fa nelle vicinanze dell'area avversaria, cosa totalmente inutile.

> Via a Gennaio.

Probabile, poi se Zaza saluta è ancora possibile che rimanga come riserva di Belotti.

>
> Barreca è storia del passato, inutile tornarci sopra.

ciao

alfredo.bodoira

03/12/2019 10:26:51

0

Il giorno domenica 1 dicembre 2019 01:25:00 UTC+1, nyhobbit ha scritto:
> Finalmente il mister ha detto chiaramente che ci sono alcuni giocatori che non fanno la loro parte e per salvaguardare quel che resta del gruppo non li farà giocare a meno che non cambino atteggiamento. Zaza è chiaramente uno dei casi in questione, immagino che un altro sia Meite’ ... e poi?
> Forse avrebbe dovuto già farlo qualche partita fa perché è chiaro che non tutti remano dalla stessa parte almeno dalla partita di Udine se non prima.
> Comunque meglio tardi che mai. Si capisce forse meglio l’ostinata difesa di Mazzarri da parte di Cairo.
> Invece penso che siano un errore i Vaffa dei tifosi contestatari a Mazzarri Se questa è la situazione, io Mazzarri lo appoggio al 110%: si fa pulizia, si porta a casa una stagione dignitosa e si valuta tutto anche un cambiamento ma mdopo la 38a ... nel frattempo essere col Mister = essere per la squadra

Se i giocatori si comportano in un certo modo comunque, la prima colpevole è la società. Dal caso Nkoulou in poi evidentemente è stata commessa una sequenza di errori di gestione, si sapeva che l'immobilismo è quasi sempre un errore, e infatti lo è stato anche in questo caso.