[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.motociclismo

Il ritiro di Jorge Lorenzo

Cordy

15/11/2019 09:01:06

Secondo me, merita l'onore delle armi, come si suol dire.
Mi spiego meglio: Lorenzo non è certo stato un pilota qualunque. Pur con
la "macchia" del sospetto biscottone, è pur sempre uno che ha vinto
cinque mondiali.
A me piace ricordarlo nella fase del "Hoy, me mato!" (Aiuto, mi
ammazzo...) dell'esordio in classe regina, su una Yamaha, compagno di
scuderia di Rossi. Andò fortissimo da subito. Fin troppo, schiantandosi
a ripetizione ed in modo rovinoso. Ecco: credo che oggi il suo problema
sia principalmente fisico. Gli ultimi incidenti subiti sono stati
piuttosto importanti e temo che abbianno lasciato più di un segno su un
fisico che, già in passato, ha subito danni significativi.
Insomma: uno che non ha certo mollato facilmente. Se merita una critica,
credo che possa essere solo per il gran numero d'incidenti con danni che
ha subito. Ammesso che un pilota possa essere criticato per aver cercato
di andare più forte di quanto gli fosse fisicamente possibile.
Di qui, l'onore delle armi del titolo.
Dirò di più: se stesse bene, ancora oggi, con una moto a lui congeniale,
è uno dei pochi che se la potrebbe giocare con Marquez.
Peccato davvero, ma fa bene, se il fisico non lo supporta più, a
troncare una carriera senza prospettive.
Ciao Giorgio e grazie per lo spettacolo che ci hai fornito in tutti
questi anni.

--
Ciao!
Stefano

3 Risposte

Artorias

15/11/2019 10:22:01

0

On 15/11/2019 10:01, Cordy wrote:

> Ciao Giorgio e grazie per lo spettacolo che ci hai fornito in tutti
> questi anni.

Mi trovi d'accordo su tutto. Ora ti rispondo punto punto e aggiungo le
mie riflessioni.

#ThankYouJorge

Artorias

15/11/2019 10:45:06

0

On 15/11/2019 10:01, Cordy wrote:

> Mi spiego meglio: Lorenzo non è certo stato un pilota qualunque. Pur con
> la "macchia" del sospetto biscottone, è pur sempre uno che ha vinto
> cinque mondiali.

Assolutamente vero. Si è anche meritato l'alias Porfuera, non banale direi.

> A me piace ricordarlo nella fase del "Hoy, me mato!" (Aiuto, mi
> ammazzo...) dell'esordio in classe regina, su una Yamaha, compagno di
> scuderia di Rossi. Andò fortissimo da subito.

Ricordo bene quel momento. Col senno di poi capisco perchè (a me)
risultò un po' antipatico e condividevo (da tifoso) il muro di Rossi nei
box: è perchè metteva in discussione la velocità di Rossi (da dire che
aveva le Bridgestone il primo anno mi pare, mentre Rossi le Michelin).

Adoro ricordarlo anche quando, spesso e volentieri, le ha suonate a
Rossi: aveva una velocità incredibile e (insieme a Stoner) è stato uno
dei primi piloti ad andare fortissimo fin dal primo giro con gomme
fredde; roba che se non lo seguivi subito, con i suoi giri da martillo,
non lo prendevi più nemmeno a piangere.

> Dirò di più: se stesse bene, ancora oggi, con una moto a lui congeniale,
> è uno dei pochi che se la potrebbe giocare con Marquez.

Non ci sono dubbi secondo me, anche se qualcuno si ostina a non
considerarlo un fenomeno.

> Peccato davvero, ma fa bene, se il fisico non lo supporta più, a
> troncare una carriera senza prospettive.

Questa sua scelta me lo fa apparire ancora più grande.

> Ciao Giorgio e grazie per lo spettacolo che ci hai fornito in tutti
> questi anni.

Quoto, grandissimo campione, velocissimo ed elegantissimo in sella.

Un giudizio di un pilota (quindi non uno dal divano come noi) che è
sempre stato stupito da Lorenzo è quello di Crutchlow:

https://www.gpone.com/it/2019/11/14/motogp/crutchlow-lorenzo-sulla-yamaha-e-stato-come-marquez-sulla-...

Che ricordiamolo poteva vedere la sua telemetria quando era in Tech3 su
Yamaha (vedi sotto articolo del 2013)

https://www.eurosport.com/moto/crutchlow-lorenzo-a-class-apart_sto3913086/story...

3andrea

15/11/2019 10:50:20

0


> > Peccato davvero, ma fa bene, se il fisico non lo supporta più, a
> > troncare una carriera senza prospettive.
>
> Questa sua scelta me lo fa apparire ancora più grande.

Shwantz si ritirò a metà stagione
a