[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

doncamilloagain

30/09/2019 10:40:12

Potrei sintetizzare così: mi rammarico di non essere mai andato a Napoli
prima d'ora.
Cioè, c'ero già stato quarant'anni fa, ma per lavoro per cui il mio
itinerario era hotel-teatrosancarlo-ristorante-hotel e non visitai
niente altro per cui posso a tutti gli effetti affermare di essere stato
a Napoli solo ora per la prima volta.

Bellissima. E' stata un'incantevole sorpresa.
Per tutto: dall'arte al numero altissimo di motociclisti che usano il
casco (non scherzo, me ne aspettavo molti di meni) allo stato d'igiene
che, almeno in questo periodo, mi sembra decisamente accettabile e
sicuramente migliore, per esempio, di Roma.

"Napule è mille culure", recita Pino Daniele, ed è assolutamente così. E
ho cercato di conoscerla al meglio come faccio sempre: a piedi,
limitando all'indispensabile mezzi pubblici, perchè solo camminando, e
camminando senza fretta, si capisce una città e chi la abita.

Il quartiere che più mi è piaciuto è stato il rione Sanità, teatro, in
tempi non lontani, di ammazzamenti e di massimo degrado mentre oggi,
grazie a cittadini coscienziosi e a associazioni di quartiere, il rione
ha ripreso a vivere e a mostrare la sua autentica vocazione popolare e
folkloristica (nella più bella accezione del termine, sia chiaro).

I quartieri Spagnoli, invece, vanno visitati con maggior "attenzione",
che però non significa paura, né paranoia: è sufficiente restare entro
le prime due o tre parallele di via Toledo per non correre alcun
rischio; insomma, girare tra i vicoli del quartiere dove ci sono negozi
e (molte) attività commerciali, passeggiare, conoscere, sentire l'odore
del pesce venduto per strada è una cosa molto bella che non ti fa
sentire turista.

Spaccanapoli è meravigliosa. Dal sacro (monastero Santa Chiara, Duomo)
al profano (movida quasi 24 ore) è veramente meravigliosa, un continuo
stimolo per gli occhi e per la mente e, naturalmente, per il palato.
Il quartiere lo si può vivere notte e giorno con assoluta tranquillità e
il rischio di venire per esempio scippati, è lo stesso che si corre a
Bologna o a Ancona o a Parigi, per dire.

Vomero... bè, lì lo avverti subito, appena scendi dalla funicolare, che
sei "in un'altra zona" e lo capisci dal verde che ti appare davanti agli
occhi. Un sacco di verde... grandi viali alberati che ricordano un po' i
boulevard parigini.

Posillipo: fanculo! Un'ora e mezza ad aspettare 'sto cazzo di 140 che
non arrivava mai e poi una salita infinita che non rifarei mai! Bello,
eh, ma bello per il panorama e per le case e ville a ridosso sul mare,
ma niente di più e invece io pensavo che, a parte questo, il quartiere
avesse altro da farsi scoprire.

Non voglio dilungarmi oltre, Napoli è solo da vivere, però non posso non
scrivere due parole sulla Cappella di San Severe e, ovviamente, il
Cristo Velato in essa conservato: emozionante come pochi altri luoghi da
me visitati. Quel velo vien quasi voglia di alzarglielo...

Capodimonte è un mezzo Louvre, cioè molto ricco e molto vasto:
"peccato", nel senso che, unitamente al suo Bosco, avrebbe meritato più
tempo, ma sicuramente ci tornerò la prossima volta.

Chiese... una più bella dell'altra, una più diversa dell'altra anche se
localizzate quasi una di fronte all'altra e in questo senso penso per
esempio alla ricca chiesa del Gesù Nuovo e alla "povera" dirimpettaia
Santa Chiara, ma se devo sceglierne una scelgo San Francesco da Paola in
piazza Plebiscito. Meravigliosa.

Pizza da Sorbillo: ne ho ordinate due e siccome non sono una pecora ho
ordinato le classiche napoletane: margherita prima e marinara poi e la
seconda non sono riuscito a finirla eheheh Eccellenti, come da aspettative.
L'attesa è stata accettabile: circa venti minuti, ma era un martedì sera
e quindi se andate tipo nei fine settimana armatevi di tanta, tanta
pazienza come ho fatto io per poter degustare la pizza di Michele: da
quando mi hanno dato il numero (sì, all'esterno c'è un ragazzo della
pizzeria che distribuisce i numeri) e quando sono uscito sono passate
due ore e tre quarti... A mezzogirno eh, la sera mi hanno detto che è
pure peggio. Ma ne è valsa la pena. Magari, ora che lo so, la prossima
volta prendo il numero e mi vado a bere un caffè o a farmi una
passeggiata tanto almeno un'ora passa sicuro.

Poppella... madonna che poesia! Che meraviglia per il palato e lo
spirito! Altro che caffè Gambrinus! (a proposito: 4,50 per un caffè
buono, ma non eccezionale e senza scontrino fiscale, questi ricconi del
cazzo!).
Poppella, dicevo... si trova a Sanità ed è una pasticceria davvero
libidinosa, tornerei a Napoli solo per rigustare il loro "fiocco di
neve" o il "panino napoletano" (salato, questo)... che meraviglia,
ragazzi. Segnatevelo: via Arena della Sanità.

Hostaria Toledo, si trova ai quartieri Spagnoli, ma in zona
tranquillissima perchè si trova in vicolo Giardinetto a dieci metri da
via Toledo, quindi traffico a tutte le ore. Consiglio il locale perchè
non solo è carino e accogliente, ma soprattutto perchè si mangia molto
bene a prezzi accettabili. L'unica cosa che mi sta sul cazzo è il 12%
del servizio. Che magari non è tantissimo, ma andateci in quattro...
Ecco, a parte questo il posto è consigliatissimo.

A Pignasecca (vicino al bb) una buona segnalazione è una pescheria che
fa anche da mangiare (e anche il cuoppo d'asporto... mmmhhhhhhh) con
pochi posti a sedere a mezzogiorno, ma molti di più la sera quando il
posto dei banchi del pesce vengono sostituiti da tavolini. Non si
prenota: si arriva, si avverte della propria presenza e si aspetta.
Pesce cucinato con amore, pasta asciutta come si deve. Un esempio:
spaghetti con frutti di mare e pomodorini, fritto misto con gamberi e
calamari, un quarto di Falanghina, acqua minerale: 20 euro e cinquanta.
Si chiama Pescheria Azzurra e si trova in via Portamedina, poco prima
della stazione Montesanto e la mattina il mercato, che inizia in via
Pignasecca, è animatissimo, coloratissimo, profumatissimo.

Il bb.
Ai Visconti, in via Pasquale Scura che è una traversa di via Toledo.
Posizione eccellente, soprattutto pratica e funzionale. Camera
confortevole, tv (mai accesa) e aria condizionata e soprattutto una
doccia bella ampia in cui puoi lavarti senza urtare i gomiti contro le
pareti! Unico neo: lampadine del cazzo! Capisco risparmiare, ma lì siamo
veramente sotto ai minimi. Pulizia eccellente, gestore e personale
cortesi e disponibili, buona la colazione a buffet. 55 la singola, 70 la
matrimoniale. Lo consiglio senza riserve (poca luce in camera a parte...).

Taxi onesto: per tornare in stazione (all'arrivo ho usato la metro) ne
ho fatto chiamare uno che mi ha chiesto 10 euro (il tassametro ne
seganava 7 e rotti, era giorno) per cui niente da dire.

Poi, se mi viene in mente altro...

Ciao ciao.

--
#boicottiamoaioe #nonusiamoaioe #cisonoaltriottimiservernews
news.eternal-september.org | news.alphanet.ch | news.fcku.it
news.solani.org | www.mynewsgate.net | news.usenetserver.com
news.astraweb.com | freenews.netfront.net | news.neodome.net
news.forteinc.com | news.individual.net | news.albasani.net

34 Risposte

il_velista

30/09/2019 13:35:25

0

Il giorno lunedì 30 settembre 2019 12:40:14 UTC+2, don camillo ha scritto:
> Potrei sintetizzare così: mi rammarico di non essere mai andato a Napoli
> prima d'ora.

il post me lo archivio perchè sto pensando di andarci la prossima estate. è da un pò che ci penso e ho sempre avuto la sensazione che farò lo stesso tuo commento.


ciao

maurino

02/10/2019 16:04:25

0

Il 30/09/2019 12:40, don camillo ha scritto:
> Potrei sintetizzare così: mi rammarico di non essere mai andato a Napoli
> prima d'ora.

leggendo la tua rece viene proprio voglia di andarci, ci sono stato solo
un giorno due anni fa e per giunta pioveva, ma mi aveva dato una
buonissima impressione, che ora mi confermi. A differenza tua entrai da
Michele e la pizza la mangiai subito, però erano le cinque del pomeriggio ;)

---
mauro

doncamilloagain

02/10/2019 20:58:48

0

Il 02/10/2019 18:04, maurino ha scritto:

> A differenza tua entrai da Michele e la pizza la mangiai subito, però erano le cinque del
> pomeriggio ;)

ahahahha

ah bè, allora ci hai fatto merenda ;-)


--
#boicottiamoaioe #nonusiamoaioe #cisonoaltriottimiservernews
news.eternal-september.org | news.alphanet.ch | news.fcku.it
news.solani.org | www.mynewsgate.net | news.usenetserver.com
news.astraweb.com | freenews.netfront.net | news.neodome.net
news.forteinc.com | news.individual.net | news.albasani.net

3andrea

03/10/2019 08:08:54

0


> leggendo la tua rece viene proprio voglia di andarci

infatti...
talmente tanta voglia che ho appena fatto i biglietti per un week end a breve
arrivo all'aereoporto, oltre al taxi c'è qualche alternativa valida ?
ho visto che si possono prendere in anticipo i biglietti del bus navetta, funzionano bene ? (nn vorrei perderci troppo tempo visto che resto in città circa 48 ore...)
vale la pena cercare un alloggio frontemare oppure no ? eventualmente in quale zona del litorale cittadino ?
grazie
a

doncamilloagain

03/10/2019 11:03:27

0

Il 03/10/2019 10:08, And 3 ha scritto:

> infatti...
> arrivo all'aereoporto,

Da dove parti? Possibile che non ti convenga il treno?


--
#boicottiamoaioe #nonusiamoaioe #cisonoaltriottimiservernews
news.eternal-september.org | news.alphanet.ch | news.fcku.it
news.solani.org | www.mynewsgate.net | news.usenetserver.com
news.astraweb.com | freenews.netfront.net | news.neodome.net
news.forteinc.com | news.individual.net | news.albasani.net

3andrea

03/10/2019 12:41:06

0


> > infatti...
> > arrivo all'aereoporto,
>
> Da dove parti? Possibile che non ti convenga il treno?

in aereo parto da Venezia
in effetti ci ho pensato su un po, in realtà non c'era una soluzione chiaramente migliore dell'altra... da casa mia, purtroppo, raggiungere l'aereoporto o una stazione dell'AV è quasi la stessa cosa in termini di tempo e km, il treno mi costava un 50/60 euro in piu...
di qua invece ho il parcheggio al MPolo (ma ho trovato il P6 in superpromozione a 19 euro per il week end) , e, se nn ho capito male, con altri 20 euro faccio a/r in due dall'aereporto alla stazione garbaldi con il bus (dicono 15 minuti, fosse anche mezz'ora) da ultimo ho considerato che viaggiamo con il solo bagaglio a mano...
diciamo che salvo ritardi e complicazioni varie, è la soluzione che mi consente, almeno in teoria, di risparmiare tra le due e le tre ore nel week end...
ciao
a
ps: dimenticavo, gli orari easy jet tra Venezia e Napoli sono davvero ottimi (il venerdì e la domenica ci sono ben 4 voli giornalieri tra cui scegliere...)

Apteryx

03/10/2019 13:11:22

0

Il 30/09/2019 12:40, don camillo ha scritto:
> Potrei sintetizzare così:

stavi da solo o in dolce compagnia?

non è per farmi gli affri tuoi, voglio solo sapere se la tua sicurezza
percepita di via toledo e limitrofi, sia identica anche per una donna
che magari rientra dopo cena al B6B

doncamilloagain

03/10/2019 17:03:49

0

Il 03/10/2019 15:11, Apteryx ha scritto:

> stavi da solo o in dolce compagnia?

Quest'anno ho saltato Parigi (mannaggia) per cui a Napoli mu sono
concesso i miei cinque giorni da solo.


> non è per farmi gli affri tuoi, voglio solo sapere se la tua sicurezza
> percepita di via toledo e limitrofi, sia identica anche per una donna
> che magari rientra dopo cena al B6B

Se fossi stato in "dolce compagnia" avrei fatto le stesse, identiche
cose. Che, naturalmente, vanno fatte con un po' di testa.
L'atmosfera, il clima che si respira di sera, soprattutto a
Spaccanapoli, quindi girando a destra da via Toledo su via Maddaloni
che poi diventa Capitelli, Gesù Nuovo, Benedetto Croce e S.Biagio ai
Librai e la sua parallela via dei Tribunali e le sue perpendicolari tipo
San Gregorio Armeno, Duomo e altre, è assolutamente godibile,
affrontabile anche da una donna sola e infatti ne ho incrociate diverse,
e in diverse sere, mentre tornavo a dormire tra mezzanotte e l'una.

Altro discorso per i quartieri Spagnoli che stanno sul lato sinistro di
via Toledo: come ho già detto ci ho girato un po' di giorno e ci sono
andato a cenare (Hostaria Toledo) e se ci si mantiene entro le prime due
parallele di via Toledo non c'è alcun pericolo particolare.
Dopo le prime due o tre parallele ci si rende conto con naturalezza che
l'atmosfera cambia: non c'è più un ristorante, non c'è più un negozio,
non c'è più una bottega di artigiano e il silenzio è spettrale. E il
silenzio per loro è un messaggio: è zona di spaccio per cui ogni rumore
"insolito" desta sospetti per cui meglio evitare.
Ripeto: girovagare di giorno e di sera entro poche decine di metri da
via Toledo è assolutamente fattibile.

Io, comunque, se vuoi anche perchè influenzato a casa prima di partire,
non ho portato con me il portafogli. Ho preso con me uno di quei
portadocumenti sottili che si appendono al collo, ma che dopo il primo
giorno ho smesso di utlizzare perchè, attaccato alla pelle, mi faceva un
caldo atroce.
Per cui i documenti che avevo con me e che ho lasciato nella cassaforte
della stanza per tutto il periodo erano: carta d'identità, una carta di
credito, un bancomat, tessera sanitaria.
In una tasca anteriore dei pantaloni tenevo tra i trenta e i sessanta
euro, il resto in cassaforte. Solo il penultimo giorno ho dovuto
prelevare col bancomat e quella volta, per evitare di rifare due piani
di scale per tornare in stanza, ho tenuto il bancomat con me.

Al collo (mai in mano) una reflex e sulle spalle lo zaino fotografico
con un altro corpo e vari obiettivi, ma se avessero voluto attentare a
quello, sarebbe stata una rapina il che sarebbe stato meno probabile che
si fosse verificata.
In ogni caso non ho mai avvertito alcun pericolo e l'atmosfera mi è
sempre sembrata tranquilla. Certo, devi avere occhi e orecchie aperte e
non assumere l'atteggiamento del pellegrino con la testa tra le nuvole
(questa figura è la più colpita).

Solo una volta ho avvertito un senso di disagio ed è stato quando sono
andato a mangiare la pizza da Michele verso le 14.
Da via dei Tribunali ho visto sulla piantina che avrei dovuto girare su
via della Pace.
Ecco, non è propriamente una via e vi invito a evitarla (anche di
giorno). Si tratta di un vicolo stretto e lungo (cazzo, avevo
l'impressione che non finisse mai!) con le porte e le finestre delle
case a pianterreno aperte e le facce che stavano sulla soglia di casa
non erano molto... rassicuranti. Questi "signori" (oltre a prostitute di
colore che lavorano al proprio domicilio) mi hanno seguito con lo
sguardo da mentre arrivavo verso di loro fino a che non gli sono passato
davanti proseguendo.
Tornare indietro non mi sembrava molto "igienico", mettermi a correre
ancora meno e allora ho cercato di tenere un passo deciso ma tranquillo
e, ovviamente, mi sono ben guardato dal fermarmi né, tanto meno, dal
fare fotografie come mi sarebbe piaciuto.
Arrivato "sano e salvo" alla fine del vicolo mi sono reso conto che mi
trovavo all'inizio di Forcella che, come noto, è uno dei quartieri
veramente ancora ad alto rischio per i turisti.
Morale: se andate da Michele evitate l'itinerario che vi ho descritto.

Come già vi ho detto mi è piaciuto moltissimo il rione Sanità che non
godeva di buona nomea, ma le cose, negli ultimi anni, grazie a
molteplici iniziative per rendere vivo e vivibile il quartiere da parte
di associazioni laiche e cattoliche, ha assunto un clima che invita alla
sua conoscenza. E mi è piaciuto moltissimo: l'autenticità di una città,
le sue contraddizioni, i suoi umori, i suoi odori, i suoi colori in
tutta tranquillità.
E poi, oh, c'è Poppella! ahahahhahaha
La prossima volta proverò a tornarci anche di sera, ma, da quello che ho
sentito, vale lo stesso discorso per altri quartieri: se si rimane a
ridosso delle arterie principali come le vie Vergini, Arena della Sanità
e Sanità, che sono piene di locali di vario genere e di movida, non si
corrono rischi particolari, ovvero si corrono gli stessi rischi che si
correrebbero in tante altre città.

Ciao ciao.

--
#boicottiamoaioe #nonusiamoaioe #cisonoaltriottimiservernews
news.eternal-september.org | news.alphanet.ch | news.fcku.it
news.solani.org | www.mynewsgate.net | news.usenetserver.com
news.astraweb.com | freenews.netfront.net | news.neodome.net
news.forteinc.com | news.individual.net | news.albasani.net

il_velista

04/10/2019 10:10:27

0

Il giorno giovedì 3 ottobre 2019 19:03:53 UTC+2, don camillo ha scritto:
> Il 03/10/2019 15:11, Apteryx ha scritto:

> Solo una volta ho avvertito un senso di disagio ed è stato quando sono
> andato a mangiare la pizza da Michele verso le 14.
> Da via dei Tribunali ho visto sulla piantina che avrei dovuto girare su
> via della Pace.

nemmeno streetview si azzarda a entrarci :D


ciao

doncamilloagain

04/10/2019 11:39:29

0

Il 04/10/2019 12:10, il velista ha scritto:

> nemmeno streetview si azzarda a entrarci :D

Si, dopo esserci stato sarei voluto tornarci virtualmente, ma, come hai
visto anche tu, nemmeno sw ci entra :-)

Cmq dobbiamo essere obiettivi: ci sono un sacco di luoghi tranquilli nei
quali sw non entra e spesso non ne capisco il motivo. Zone pedonali? No,
perchè da diverso tempo hanno l'uomo che a piedi fa 'sto lavoro per
cui... boh.

Ciao ciao.


--
#boicottiamoaioe #nonusiamoaioe #cisonoaltriottimiservernews
news.eternal-september.org | news.alphanet.ch | news.fcku.it
news.solani.org | www.mynewsgate.net | news.usenetserver.com
news.astraweb.com | freenews.netfront.net | news.neodome.net
news.forteinc.com | news.individual.net | news.albasani.net