[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.roma

Re: uno dei problemi principali è la rigidità nel modulo da parte del tecnico

vi

05/08/2019 12:58:10

Liddas <federico.bordonaro@gmail.com> wrote:

> Sia chiaro, stimo Fonseca per quanto fatto con lo Shakhtar, ma non mi fido
del fatto che voglia per forza provare quel modulo là.....

IMHO invece fa bene a provare quello che ritiene giusto. Se non ora
quando?

Il problema e' semmai intestardirsi dopo. Ma ogni discorso e' relativo,
guarda l'Atalanta di quest'anno. Se Gasperini non avesse insistito
saremmo in CL.

28 Risposte

YR

05/08/2019 14:08:38

0

"margit" <vi@lospam.it> wrote in message news:1obuc1w.1b6uv5312zzgdrN%vi@lospam.it...
>
>> Sia chiaro, stimo Fonseca per quanto fatto con lo Shakhtar, ma non mi fido
> del fatto che voglia per forza provare quel modulo là.....
>
> IMHO invece fa bene a provare quello che ritiene giusto. Se non ora
> quando?

Ora fa bene a fare tutte le prove che può: vedremo alla prima partita ufficiale cosa ne sarà uscito fuori.

> Il problema e' semmai intestardirsi dopo. Ma ogni discorso e' relativo,
> guarda l'Atalanta di quest'anno. Se Gasperini non avesse insistito
> saremmo in CL.

Io sono curioso di vedere come saranno orientati certi giudizi.
Di Francesco è stato fatto passare per un idiota perché voleva giocare con un solo modulo, poi è arrivato in semifinale di CL e si è qualificato per la CL successiva e per un po' è stato lasciato in pace.
Infine, gli hanno smontato la squadra, non gli hanno preso nessuno dei giocatori richiesti (ora possiamo dirlo con certezza) ed è tornato a essere lo scemo del villaggio perché si intestardiva sul far giocare Tizio e non Caio...

Se a Fonseca non prenderanno giocatori di qualità (ci mancano e con estrema urgenza, a oggi, un terzino destro e un difensore centrale forti davvero) vivrà sulla stessa altalena IMO.

YR

pikiko22

05/08/2019 16:26:25

0

A me sembra che Lille Roma abbia dimostrato, per l'ennesima volta, che la maggior parte delle considerazioni tattiche e di queste rispetto alle caratteristiche dei giocatori siano tutte appese ad un solo fattore: la capoccia dei giocatori.

Con la stessa squadra, la stessa disposizione, le stesse indicazioni tattiche e gli stessi schemi fai un primo tempo da idioti e un secondo da fenomeni.

Fai tu.
Pensavo che Fonseca e Petrachi potessero risolvere questo atavico problema cacciando tutti quelli che avevano più di x anni dentro Trigoria, mi sa che non basterà.....

Zio Nico

06/08/2019 06:54:10

0

Il giorno lunedì 5 agosto 2019 18:26:26 UTC+2, Marcunz ha scritto:

> A me sembra che Lille Roma abbia dimostrato, per l'ennesima volta, che la maggior parte delle considerazioni tattiche e di queste rispetto alle caratteristiche dei giocatori siano tutte appese ad un solo fattore: la capoccia dei giocatori.
>

Si, probabilmente abbiamo tutti giocatori psicolabili che stanno dando un avvertimento a Fonseca ed alla società: o ci aumentate gli stipendi oppure ve mannamo in B.

Un'altra possobilità potrebbe essere che con giocatori, allenatore e dirigenti nuovi ci voglia del tempo per assimilare tutti tutto quello che serve, ma figurati se può mai succedere 'na cosa del genere...

pikiko22

06/08/2019 09:15:57

0

Certo, però per assimilare tutto bastano 15 minuti di intervallo.
Vanno negli spogliatoi, ripassano gli schemi sul tablet e poi magicamente entrano in campo e in 5 minuti fanno gol.

A me sembra che siano semplicemente il frutto di una società alla quale vincere conta poco o niente.

L'importante è tenersi a galla fino allo stadio. Questo è il mantra che si percepisce dentro Trigoria.
E nessun dirigente può imporre niente ad un giocatore, per il semplice fatto che non hanno la minima leva per dirgli "tu te ne vai" o "tu rimani a fa il giardiniere".

Zio Nico

06/08/2019 09:37:49

0

Il giorno martedì 6 agosto 2019 11:15:59 UTC+2, Marcunz ha scritto:

> Certo, però per assimilare tutto bastano 15 minuti di intervallo.
> Vanno negli spogliatoi, ripassano gli schemi sul tablet e poi magicamente entrano in campo e in 5 minuti fanno gol.
>

Dai, questa è una visione troppo superficiale pure per essere una provocazione... Stiamo ad Agosto, inizio stagione, è sempre stato così, le squadre raramente sono pronte già da subito tra gambe imballate, ritardi di preparazione, etc.

> A me sembra che siano semplicemente il frutto di una società alla quale vincere conta poco o niente.
>

Credo di essere ipercritico con questa società, quindi con me sfondi una porta aperta.

> E nessun dirigente può imporre niente ad un giocatore, per il semplice fatto che non hanno la minima leva per dirgli "tu te ne vai" o "tu rimani a fa il giardiniere".
>

Ed infatti si creano gli scoop di Repubblica.

Gobburchill

06/08/2019 09:42:10

0

Il giorno martedì 6 agosto 2019 11:15:59 UTC+2, Marcunz ha scritto:
> Certo, però per assimilare tutto bastano 15 minuti di intervallo.

Ma che considerazioni da stupidi.
Ed allora perche' le partite di tennis non si concludono tutte in 3 set?
Cioe' come è possibile che uno che ha vinto il set precedente, poi perde il successivo?
Che ha fatto si è 'rincoglionito' quando si è seduto nell'intervallo tra i due set?
E le partite perche' non finiscono tutte a 0?
Come è possibile che una squadra che nei primi 15 minuti aveva fatto un gol senza subirne, poi nel resto del tempo ne prende uno senza farne?
Che si sono rincogliniti?
E l'elenco degli esempi con questa logica stupida ed isterica potrebbe continuare.

adamski

06/08/2019 11:12:18

0

Il giorno martedì 6 agosto 2019 11:42:11 UTC+2, qui_go...@tiscali.it ha scritto:

> Ma che considerazioni da stupidi.
> Ed allora perche' le partite di tennis non si concludono tutte in 3 set?
> Cioe' come è possibile che uno che ha vinto il set precedente, poi perde
> il successivo?
> Che ha fatto si è 'rincoglionito' quando si è seduto nell'intervallo tra i
> due set?
> E le partite perche' non finiscono tutte a 0?
> Come è possibile che una squadra che nei primi 15 minuti aveva fatto un
> gol senza subirne, poi nel resto del tempo ne prende uno senza farne?

In effetti...

pikiko22

06/08/2019 14:52:23

0

Ho esasperato ovviamente.
Il discorso era su una sqaudra che avrebbe deciso si andare in B ( provocazione). No intendo dire che non vedo mai una squadra a Trigoria che entri in campo per due volte di seguito con lo stesso piglio.
Salvo prendere qualche schiaffone, svegliarsi e ricominciare a giocare.

Il tuo paragone col tennis è idiota.

Ecco la squadra che nel primo tempo sembra inadatta al gioco di Fonseca nel secondo quasi non rischia più niente. A me è sembrata palese una diversa attenzione di tutti.

Zio Nico

06/08/2019 15:18:41

0

Il giorno martedì 6 agosto 2019 16:52:24 UTC+2, Marcunz ha scritto:

> A me è sembrata palese una diversa attenzione di tutti.

Perché tu vai sempre a cercare quel motivo e regolarmente punti a quello come spiegazione.
Sono anni ed anni che dici che i giocatori della Roma sono isterici... eppure sono cambiati tutti, allenatori e dirigenti compresi, tranne Florenzi i giocatori che abbiamo stanno tutti qui da massimo 4 anni...
Ma non sarà che la spiegazione è diversa? Ma un dubbio te lo poni?

pikiko22

07/08/2019 05:15:25

0

No anzi il fatto che siano tanti e isterici conferma che non è solo una questione caratteriale del singolo, ma soprattutto il riflesso di quanto la tensione alla vittoria dentro Trigoria sia labile e volubile.
Vinci due partite? Fenomeni.
Ne perdi una? Non fa niente sarà colpa dell'allenatore, del presidente che non c'è di Baldini o Baldissoni.
Di chiunque basta che non je tocchi i giocatori.

Non è bastato manco cambiarne 10... come arrivano a Trigoria capiscono che è un villaggio vacanze.
Speriamo che Fonseca riesca a fargli cambiare idea perché si è visto che se vogliono sono capaci di giocare non sono pippe.