[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.roma

L'Inter è la iattura

Liddas

05/08/2019 08:40:55

Qui a Roma si odia la Juve, ma per la Roma è l'Inter la iattura. Quando la Juve era in B, il sistema ha spinto l'Inter a vincere sempre e comunque. Gli obiettivi di mercato della Roma sono sistematicamente complicati dai nerazzurri (a cominciare dall'allenatore). Ed è il ritorno dell'Inter a certi livelli che ci ha tenuto fuori dalla Ch.L. quest'anno, non l'exploit atalantino.

Ora ci si mette pure Dzeko. Io spero che rimanga, ma quel freak di Marotta ha già l'accordo col nostro giocatore.

32 Risposte

Zio Nico

05/08/2019 08:47:55

0

Il giorno lunedì 5 agosto 2019 10:40:56 UTC+2, Liddas ha scritto:

> Ed è il ritorno dell'Inter a certi livelli che ci ha tenuto fuori dalla Ch.L. quest'anno, non l'exploit atalantino.
>

Non sono d'accordo, la Roma è rimasta fuori dalla CL per colpa della Roma.

Soprano

05/08/2019 09:00:29

0

On 05.08.2019 10:47:55 +02:00, Zio Nico wrote:
> Non sono d'accordo, la Roma è rimasta fuori dalla CL per colpa della Roma.

Non ho fatto bene i conti, ma credo che bastasse vincere quella partita
con l'Atalanta dove eravamo in vantaggio 3-0
--
Soprano

Zio Nico

05/08/2019 09:13:35

0

Il giorno lunedì 5 agosto 2019 11:00:28 UTC+2, Soprano ha scritto:

> Non ho fatto bene i conti, ma credo che bastasse vincere quella partita
> con l'Atalanta dove eravamo in vantaggio 3-0

Contando solo quella partita ci saremmo ritrovati 68-68, con 3-3 in entrambe le partite, quindi l'Atalanta sarebbe comunque passata per gol fatti e/o differenza reti.
In generale, però, sono convinto anche io che vincendo quella partita ne avrebbe beneficiato tutto il resto della stagione.

Soprano

05/08/2019 09:19:41

0

On 05.08.2019 11:13:35 +02:00, Zio Nico wrote:
>> Non ho fatto bene i conti, ma credo che bastasse vincere quella partita
>> con l'Atalanta dove eravamo in vantaggio 3-0
>
> Contando solo quella partita ci saremmo ritrovati 68-68, con 3-3 in
> entrambe le partite, quindi l'Atalanta sarebbe comunque passata per gol
> fatti e/o differenza reti.

No perchè vincendola saremmo stati in vantaggio :-P
--
Soprano

Zio Nico

05/08/2019 09:48:57

0

Il giorno lunedì 5 agosto 2019 11:19:40 UTC+2, Soprano ha scritto:

> No perchè vincendola saremmo stati in vantaggio :-P

Giusto, che rincoglionito che sono :)

Comunque più che la singola partita sarebbe stata la ripercussione sul futuro che avrebbe fatto la differenza.

Liddas

05/08/2019 09:51:00

0

On Monday, August 5, 2019 at 10:47:56 AM UTC+2, Zio Nico wrote:
> Il giorno lunedì 5 agosto 2019 10:40:56 UTC+2, Liddas ha scritto:
>
> > Ed è il ritorno dell'Inter a certi livelli che ci ha tenuto fuori dalla Ch.L. quest'anno, non l'exploit atalantino.
> >
>
> Non sono d'accordo, la Roma è rimasta fuori dalla CL per colpa della Roma.

Ma nonostante l'annata costellata da errori, è il ritorno dell'Inter ad aver cambiato le carte in tavola. Ovviamente non sto dando la "colpa" ai nerazzurri. Si compete per vincere. La mia considerazione è un'altra: da ora in poi, per i prossimi anni, quella partecipazione assidua alla Ch.L. che fra il 2012 al 2018 avevamo avuta, con secondi e terzi posti, probabilmente non sarà più possibile perché quel club occuperà quella "nicchia" (l'altro incomodo è il Napoli, col Milan in ripresa, ma se vai a vedere il mercato e la concorrenza sui giocatori, spesso è l'Inter che si mette di intralcio.....)

Zio Nico

05/08/2019 10:03:42

0

Il giorno lunedì 5 agosto 2019 11:51:02 UTC+2, Liddas ha scritto:

> Ma nonostante l'annata costellata da errori, è il ritorno dell'Inter ad aver cambiato le carte in tavola. Ovviamente non sto dando la "colpa" ai nerazzurri. Si compete per vincere. La mia considerazione è un'altra: da ora in poi, per i prossimi anni, quella partecipazione assidua alla Ch.L. che fra il 2012 al 2018 avevamo avuta, con secondi e terzi posti, probabilmente non sarà più possibile perché quel club occuperà quella "nicchia" (l'altro incomodo è il Napoli, col Milan in ripresa, ma se vai a vedere il mercato e la concorrenza sui giocatori, spesso è l'Inter che si mette di intralcio.....)
>

Ho capito che intendi, ma se vai a vedere, negli ultimi anni, da Garcia in poi, la Roma era cresciuta, diventando la seconda forza del campionato ed arrivando a contendere lo scudetto alla Juve (-4 punti alla fine della stagione 2016-17). Poi Napoli, Inter, Milan, etc. sono cresciute mentre noi siamo rimasti fermi oppure calati.
Di chi è questa colpa se non della nostra gestione?

vi

05/08/2019 10:22:24

0

Liddas <federico.bordonaro@gmail.com> wrote:

> Ma nonostante l'annata costellata da errori, è il ritorno dell'Inter ad
aver cambiato le carte in tavola. Ovviamente non sto dando la "colpa"
ai nerazzurri. Si compete per vincere. La mia considerazione è
un'altra: da ora in poi, per i prossimi anni, quella partecipazione
assidua alla Ch.L. che fra il 2012 al 2018 avevamo avuta, con secondi e
terzi posti, probabilmente non sarà più possibile perché quel club
occuperà quella "nicchia" (l'altro incomodo è il Napoli, col Milan in
ripresa, ma se vai a vedere il mercato e la concorrenza sui giocatori,
spesso è l'Inter che si mette di intralcio.....)

Senza CL e ricapitalizzazioni occulte il podio degli introiti e' fatto
da Juventus, Inter, Milan. Seguono Roma e Napoli.

L'unico modo per competere e' essere virtuosi sia sul piano sportivo sia
su quello dei bilanci e sbagliare il meno possibile.

Gobburchill

05/08/2019 10:23:36

0

Il giorno lunedì 5 agosto 2019 10:40:56 UTC+2, Liddas ha scritto:

> Ora ci si mette pure Dzeko. Io spero che rimanga, ma quel freak di Marotta ha >già l'accordo col nostro giocatore.

A me l'inter sembra l'unica squadra a cui ancora la Roma riesce a rifilare dei bidoni, tipo Naingollan per 25 milioni e Zaniolo.
Speriamo bene di farlo anche quest'anno.

Zio Nico

05/08/2019 10:45:29

0

Il giorno lunedì 5 agosto 2019 12:22:25 UTC+2, margit ha scritto:

> L'unico modo per competere e' essere virtuosi sia sul piano sportivo sia
> su quello dei bilanci e sbagliare il meno possibile.

Cosa che è stata fatta per 8 anni senza successo. Sarà il caso di trovare altri metodi?