[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.formula1

E comunque sapevatelo...

Guglielmo

13/06/2019 06:53:56

Il mercoledì 5 giugno, ben prima dell'evento, avevo scritto nel post "E
comunque qui lo dico e non lo nego" la seguente frase:

> Ferrari domenica prossima vincerà il GP!


In realtà formalmente non ha vinto ma sostanzialmente sì, è passata per
prima sotto la bandiera a scacchi. Chi cavolo poteva immaginare che ci
fossero dei bidoni della spazzatura al posto del cuore degli steward?


Per quel paio di utenti del ng che avevano ironizzato sulla mia
previsione, enjoy:

https://static.wixstatic.com/media/b00ead_17e55bb147a247e7b3b7775336c8b1e4~mv2_d_2136_30...


--
Ciao, Guglielmo.

51 Risposte

Lele ?

13/06/2019 07:08:28

0

Dopo dura riflessione, Guglielmo ha scritto :

> In realtà formalmente non ha vinto ma sostanzialmente sì


Eccome no....

--
Voster semper voster
Lele®

MaxBass #I-D +GTT

13/06/2019 07:16:17

0

Il giorno giovedì 13 giugno 2019 08:53:57 UTC+2, Guglielmo ha scritto:

> Il mercoledì 5 giugno, ben prima dell'evento, avevo scritto nel post "E
> comunque qui lo dico e non lo nego" la seguente frase:

Ora non vorrei dire... Ma che la Ferrari sarebbe stata competitiva per la vittoria a Montreal io lo scrivo da settimane...
Azzo, l'ho detto. :-)

Guglielmo

13/06/2019 09:35:42

0

Il 13/06/2019 09:16, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:
> Il giorno giovedì 13 giugno 2019 08:53:57 UTC+2, Guglielmo ha
> scritto:
>
>> Il mercoledì 5 giugno, ben prima dell'evento, avevo scritto nel
>> post "E comunque qui lo dico e non lo nego" la seguente frase:
>
> Ora non vorrei dire... Ma che la Ferrari sarebbe stata competitiva
> per la vittoria a Montreal io lo scrivo da settimane... Azzo, l'ho
> detto. :-)
>

Sì ma tu sei andato di culo, io ho impiegato il metodo scientifico.
Adoperando tutti i ritrovati più moderni per ottenere previsioni con
certezza quasi assoluta. L'osservazione del volo degli uccelli all'alba
(ornitomanzia), e l'osservazione delle deviazioni delle scie chimiche al
tramonto (scìamanzia).

Entrambe, nell'estasi contemplativa, mi hanno fatto apparire la pagina
di Wikipedia relativa al mondiale 2014 dove Mercedes con una macchina
iperdominante ha perso la prima gara proprio alla settima. Inoltre mi si
è aperta quella di google earth puntata sull'isola di Notre Dame a
Montreal, che mi ha mostrato che il layout del circuito ivi contenuto è
adatto a far esaltare le caratteristiche positive della Ferrari e quelle
negative della RedBull.

Alla fine della fiera 1+1 fa ...1+1 appunto.

--
Ciao, Guglielmo.

MaxBass #I-D +GTT

13/06/2019 12:12:33

0

Il giorno giovedì 13 giugno 2019 11:35:44 UTC+2, Guglielmo ha scritto:

> Sì ma tu sei andato di culo, io ho impiegato il metodo scientifico.

LOL, ma va a cagare va. :-P :-)

Alessandro

13/06/2019 17:36:08

0

Guglielmo <mmemmoTOGLIQUESTO@tiscali.it.invalid> ha scritto:
> Il mercoledì 5 giugno, ben prima dell'evento, avevo scritto nel post "E comunque qui lo dico e non lo nego" la seguente frase:> Ferrari domenica prossima vincerà il GP!In realtà formalmente non ha vinto ma sostanzialmente sì, è passata per prima sotto la bandiera a scacchi. Chi cavolo poteva immaginare che ci fossero dei bidoni della spazzatura al posto del cuore degli steward?Per quel paio di utenti del ng che avevano ironizzato sulla mia previsione, enjoy:https://static.wixstatic.com/media/b00ead_17e55bb147a247e7b3b7775336c8b1e4~mv2_d_2136_3023... Ciao, Guglielmo.

Avevi previsto anche un giretto per prati del supercampione tedesco?
--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.si...

Guglielmo

13/06/2019 18:58:36

0

Il 13/06/2019 19:36, Alessandro ha scritto:
> Avevi previsto anche un giretto per prati del supercampione tedesco?


Sì, lo avevo previsto. Avevo anche previsto che Hamilton avrebbe
commesso un errore ancora più grave sfasciando la macchina su un muretto
e tanti altri in gara tutte le volte che ha bloccato al tornantino. E
dulcis in fundo avevo previsto anche che Faso (muori) anche oggi avrebbe
indossato la divisa del pirla di giornata :-)


--
Ciao, Guglielmo.

Gianfilippo

13/06/2019 21:45:53

0

Guglielmo <mmemmoTOGLIQUESTO@tiscali.it.invalid> wrote:
> Il 13/06/2019 19:36, Alessandro ha scritto:
>> Avevi previsto anche un giretto per prati del supercampione tedesco?
>
>
> Sì, lo avevo previsto. Avevo anche previsto che Hamilton avrebbe
> commesso un errore ancora più grave sfasciando la macchina su un muretto
> e tanti altri in gara tutte le volte che ha bloccato al tornantino. E
> dulcis in fundo avevo previsto anche che Faso (muori) anche oggi avrebbe
> indossato la divisa del pirla di giornata :-)
>

"Altro fatto passato quasi sotto silenzio, sordinato dal roboare delle
polemiche, è l'errore di guida sotto pressione di Sebastian Vettel. Il
tedesco, ormai non v'è bisogno di prova ulteriore, soffre maledettamente
Hamilton. L'incidenza delle sue imprecisioni quando l'inglese è nelle sue
adiacenze è clamorosamente alta. Un pilota dalla doti di driving
cristalline che spesso crolla quando il duello diventa decisivo. Si sono
sprecate le lodi per la gara del n°5, ma quello al giro 48 con la
successiva manovra non può essere derubricato a semplice sbavatura.
Qualcuno ha paragonato la fatale uscita a qualche lungo di Hamilton al
tornante. Confronti onestamente assurdi."

Guglielmo

14/06/2019 06:02:49

0

Il 13/06/2019 23:45, Gianfilippo ha scritto:

> Altro fatto passato quasi sotto silenzio, sordinato dal roboare delle
> polemiche, è l'errore di guida sotto pressione di Sebastian Vettel. Il
> tedesco, ormai non v'è bisogno di prova ulteriore, soffre maledettamente
> Hamilton.

Hamilton che stava soffrendo quando è andato a sfasciare la macchina sul
muro o tute le volte che ha bloccato al tornantino? Gira questa domanda
allo scrittore originale. Sarei curioso di conoscere la sua risposta.

> Qualcuno ha paragonato la fatale uscita a qualche lungo di Hamilton al
> tornante. Confronti onestamente assurdi


1) Quando si riportano testi scritti da altri sarebbe buona norma
indicare chi li ha scritti. Anche perché se in un post da qualche altra
parte inserisco tra virgolette del tuo testo e tra partentesi (faso) si
scatafasciano dalle risate. Ma pretendere buona norma a faso (a
proposito muori) sarebbe come chiedere a Belzebù di fare il bravo
ragazzo :-)


2) Le bloccate ripetute al tornantino sono quelle che ogni volta
l'allontanavano dal tedesco e viceversa avrebbero consentito ad un
eventuale inseguitore appresso di avvicinasi a tal punto da poter
portare l'attacco in ripartenza. Fortuna di Hamilton che nessuno era
alle sue costole durante i tanti errori, sfortuna di Vettel che invece
nell'unico errore aveva l'inglese alle calcagna. Quindi sì non solo i
paragoni ci stanno ma i ripetuti errori sono teoricamente ancor più
gravi dell'unico commesso da Vettel.

Ora gira la risposta a chi ha scritto quelle parole su quotate.

--
Ciao, Guglielmo.

Gianfilippo

14/06/2019 07:06:13

0

Guglielmo <mmemmoTOGLIQUESTO@tiscali.it.invalid> wrote:
> Il 13/06/2019 23:45, Gianfilippo ha scritto:
>
>> Altro fatto passato quasi sotto silenzio, sordinato dal roboare delle
>> polemiche, è l'errore di guida sotto pressione di Sebastian Vettel. Il
>> tedesco, ormai non v'è bisogno di prova ulteriore, soffre maledettamente
>> Hamilton.
>
> Hamilton che stava soffrendo quando è andato a sfasciare la macchina sul
> muro o tute le volte che ha bloccato al tornantino? Gira questa domanda
> allo scrittore originale. Sarei curioso di conoscere la sua risposta.
>
>
>
>> Qualcuno ha paragonato la fatale uscita a qualche lungo di Hamilton al
>> tornante. Confronti onestamente assurdi
>
>
> 1) Quando si riportano testi scritti da altri sarebbe buona norma
> indicare chi li ha scritti. Anche perché se in un post da qualche altra
> parte inserisco tra virgolette del tuo testo e tra partentesi (faso) si
> scatafasciano dalle risate. Ma pretendere buona norma a faso (a
> proposito muori) sarebbe come chiedere a Belzebù di fare il bravo
> ragazzo :-)
>
>
> 2) Le bloccate ripetute al tornantino sono quelle che ogni volta
> l'allontanavano dal tedesco e viceversa avrebbero consentito ad un
> eventuale inseguitore appresso di avvicinasi a tal punto da poter
> portare l'attacco in ripartenza. Fortuna di Hamilton che nessuno era
> alle sue costole durante i tanti errori, sfortuna di Vettel che invece
> nell'unico errore aveva l'inglese alle calcagna. Quindi sì non solo i
> paragoni ci stanno ma i ripetuti errori sono teoricamente ancor più
> gravi dell'unico commesso da Vettel.
>
> Ora gira la risposta a chi ha scritto quelle parole su quotate.
>
>
>

ostia che rosicata

Guglielmo

14/06/2019 09:06:41

0

Il 14/06/2019 09:06, Gianfilippo ha scritto:
>> 2) Le bloccate ripetute al tornantino sono quelle che ogni volta
>> l'allontanavano dal tedesco e viceversa avrebbero consentito ad un
>> eventuale inseguitore appresso di avvicinasi a tal punto da poter
>> portare l'attacco in ripartenza. Fortuna di Hamilton che nessuno era
>> alle sue costole durante i tanti errori, sfortuna di Vettel che invece
>> nell'unico errore aveva l'inglese alle calcagna. Quindi sì non solo i
>> paragoni ci stanno ma i ripetuti errori sono teoricamente ancor più
>> gravi dell'unico commesso da Vettel.
>>
>> Ora gira la risposta a chi ha scritto quelle parole su quotate.
>>
>>
>>
> ostia che rosicata
>

Tutto qua? Metti seriamente in imbarazzo gli interlocutori, a te non ti
si può nemmeno rispondere il classico puoi fare di meglio, tu proprio
non puoi :-)

--
Ciao, Guglielmo.