[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Giacobino da Tradate

04/05/2019 15:58:25


https://i.postimg.cc/9fZ21zYJ/IMG-20190426-...

--
la cricca dei giacobini (C) M.G.

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com...

10 Risposte

Corri acchiappalo

04/05/2019 19:42:03

0

Il 04/05/2019 17:58, Giacobino da Tradate ha scritto:
>
> https://i.postimg.cc/9fZ21zYJ/IMG-20190426-...
>

vedo che anche te passi da un cesso di moto ad un altro eh!

io credo che appena mi vendo lo scrambler mi butto su un bel vstorm 650,
bicilindrico, 80 cv, ruota da 19, collaudato, comodo e soprattutto
GIAPPONESE ! ! !

Gianluca.

06/05/2019 19:25:06

0

Il 04/05/2019 17:58, Giacobino da Tradate ha scritto:
>
> https://i.postimg.cc/9fZ21zYJ/IMG-20190426-...
>


non ti si è inculato nessuno
ahahah

Giacobino da Tradate

06/05/2019 20:12:56

0

Il 06/05/2019 21:25, Gianluca. ha scritto:

>> https://i.postimg.cc/9fZ21zYJ/IMG-20190426-...

> non ti si è inculato nessuno

Effettivamente finora mai, aggiungo: meno male

> ahahah

Mi sembra giusto, e' solo una foto appena uscita dalla cassa. Appena la
ritiro e ci giro un po' faro' una recensione.

Intanto x adesso mi tengo anche lo scrambler perche' mi sa che la guzzi
sara' un po'... noiosina.

Il che e' ridicolo visto che la mia massima aspirazione da giovane ,
rimasta platonica, era la Le mans III, che pesa uguale e ha meno cavalli
di questa. Eppure quella all'epoca era una signora sportiva (*), questa
ormai e' una media tranquilla.


(*) non era la piu' potente ma, come raccontava Guido Manetta, era
quella che permetteva di scaricare tutta la potenza a terra, a
differenza di tanti missili giapponesi della stessa epoca.


--
la cricca dei giacobini (C) M.G.

Gianluca.

07/05/2019 08:55:22

0


> Intanto x adesso mi tengo anche lo scrambler perche' mi sa che la guzzi
> sara' un po'... noiosina.

mah! scelta discutibile...io se dovessi tenere 2 moto vorrei che fossero
diametralmente opposte.
vero è che la ducati è una naked e nulla di più e l'altra una moto
inutile quanto un bmw 1200 gs (se non di più)...
ma in entambi i casi alla fine ci puoi fare solo delle passeggiate
tranquille.

fatti una triumph, non hai idea di quanta figa ho rimorchiato. Faccio
parte di un numeroso gruppo di motociclisti, iscritti siamo un migliaio,
di cui molte donne senza moto e single...quando ho iniziato a pubblicare
foto della moto mi hanno iniziato a scrivere privatamente. Ad ora sono
riuscito a uscire solo con 2, causa meteo del cazzo. Ma ne ho già altre
4 in attesa di fare le zavorrine... e come ben sai una volta che le
porti lontano se vogliono tornare a casa si devono guadagnare il
passaggio ;-)

e anche quelle 2 volte che sono riuscito ad andarci all'aperitivo attira
gli sguardi


Gianluca.

07/05/2019 08:56:01

0

Il 07/05/2019 10:55, Gianluca. ha scritto:
>
>> Intanto x adesso mi tengo anche lo scrambler perche' mi sa che la
>> guzzi sara' un po'... noiosina.
>
> mah! scelta discutibile...io se dovessi tenere 2 moto vorrei che fossero
> diametralmente opposte.
> vero è che la ducati è una naked e nulla di più e l'altra una moto
> inutile quanto  un bmw 1200 gs (se non di più)...
> ma in entambi i casi alla fine ci puoi fare solo delle passeggiate
> tranquille.
>
> fatti una triumph, non hai idea di quanta figa ho rimorchiato. Faccio
> parte di un numeroso gruppo di motociclisti, iscritti siamo un migliaio,
> di cui molte donne senza moto e single...quando ho iniziato a pubblicare
> foto della moto mi hanno iniziato a scrivere privatamente. Ad ora sono
> riuscito a uscire solo con 2, causa meteo del cazzo. Ma ne ho già altre
> 4 in attesa di fare le zavorrine... e come ben sai una volta che le
> porti lontano se vogliono tornare a casa si devono guadagnare il
> passaggio ;-)
>
> e anche quelle 2 volte che sono riuscito ad andarci all'aperitivo attira
> gli sguardi
>
>


magari no da molte soddisfazioni in senso motoristico , ma ne da altre
piu appaganti

Bed

09/05/2019 05:55:59

0

Il 04/05/2019 17:58, Giacobino da Tradate ha scritto:
>
> https://i.postimg.cc/9fZ21zYJ/IMG-20190426-...
>

moto che mi sta tentando parecchio... Mi raccomando, attendo recensione!

Giacobino da Tradate

09/05/2019 16:49:30

0

Il 09/05/2019 07:55, Bed ha scritto:

> moto che mi sta tentando parecchio... Mi raccomando, attendo recensione!

Non manchero', l'ho ritirata l'altro ieri, ieri ha piovuto. Oggi andato
al lavoro, ma ho evitato le scorciatorie sterrate causa troppe
pozzanghere. Prima impressione: stabile, ben piantata, ispira
confidenza. Gomme blandamente tassellate. Come early adopter, la Guzzi
(o meglio il concessionario, sempre sia lodato, tira e molla) mi ha
regalato il bauletto da 40 litri, ottimo.

fatto il pieno, mi da' una autonomia di 460 km: bene!

Non c'e' il libretto di manutenzione, e nessuno ne sa niente. "vai vai,
e' sotto la sella". Sotto la sella c'e' sola chiave per tarare il mono.
C'e' un pulsante (pallino bianco) che non capisco a cosa serve.
Potrebbe essere quello che stacca e attacca il cruise.

Rispetto alla scrambler, e' molto piu' trattabile a bassa velocita'.
Chiaramente e' un po' meno scattosa, ma dopo un secondo o due entra in
coppia e tira come dovrebbe. Se tiro troppo di accendono una caterva di
spie lampeggianti, credo che vogliano dirmi: cambia marcia. Sospensioni
piu' morbide dello scrambler.

Commenti degli astanti: tutti positivi, l'estetica spacca.

Il resto dopo.


--
la cricca dei giacobini (C) M.G.

Gianluca.

10/05/2019 16:50:26

0

Il 04/05/2019 17:58, Giacobino da Tradate ha scritto:
>
> https://i.postimg.cc/9fZ21zYJ/IMG-20190426-...
>


oggi ho visto un bilico come questa, stesso colore!

ma di dove sei?

lyvyo

05/06/2019 08:13:15

0

Giacobino da Tradate ci ha detto :
> Il 09/05/2019 07:55, Bed ha scritto:
>
>> moto che mi sta tentando parecchio... Mi raccomando, attendo recensione!
>
> Non manchero', l'ho ritirata l'altro ieri, ieri ha piovuto. Oggi andato al
> lavoro, ma ho evitato le scorciatorie sterrate causa troppe pozzanghere.
> Prima impressione: stabile, ben piantata, ispira confidenza. Gomme
> blandamente tassellate. Come early adopter, la Guzzi (o meglio il
> concessionario, sempre sia lodato, tira e molla) mi ha regalato il bauletto
> da 40 litri, ottimo.
>
> fatto il pieno, mi da' una autonomia di 460 km: bene!
>
> Non c'e' il libretto di manutenzione, e nessuno ne sa niente. "vai vai, e'
> sotto la sella". Sotto la sella c'e' sola chiave per tarare il mono. C'e' un
> pulsante (pallino bianco) che non capisco a cosa serve. Potrebbe essere
> quello che stacca e attacca il cruise.
>
> Rispetto alla scrambler, e' molto piu' trattabile a bassa velocita'.
> Chiaramente e' un po' meno scattosa, ma dopo un secondo o due entra in coppia
> e tira come dovrebbe. Se tiro troppo di accendono una caterva di spie
> lampeggianti, credo che vogliano dirmi: cambia marcia. Sospensioni
> piu' morbide dello scrambler.
>
> Commenti degli astanti: tutti positivi, l'estetica spacca.
>
> Il resto dopo.

Ho lo stesso motore sul bobber.
Nella versione v9 non ha molti cavalli ma è pastoso, coppioso con un
cambio ben rapportato.
Per me che giro per il lago o per i tornanti di montagna e non supero i
100 km/h è perfetto.

--
lyvyo

Giacobino da Tradate

05/06/2019 17:35:42

0

Il 05/06/2019 10:13, lyvyo ha scritto:

> Ho lo stesso motore sul bobber.
> Nella versione v9 non ha molti cavalli ma è pastoso, coppioso con un
> cambio ben rapportato.

La cubatura e' uguale ma e' stato rielaborato, adesso passa gli 80
cavalli. Che numericamente non sono niente di che, dato che gia' la V35
aveva 100 cavalli/litro, ma insomma si comincia a ragionare.

Il motore in realta' sono due motori in uno.

Fino a 3000 giri e' un patatone da citta', senza strappi, senza
bizzarrie, molto trattabile, scarico silenzioso che ti permette di
apprezzare tutti i vari clac del cambio (*).

Fra i 3000 e 4000 giri cambia completamente, tira fuori un rombo della
madonna e attacca a spingere qualunque sia la marcia. Se la marcia e'
bassa (3 o 4) sul cruscotto iniziano ad accendersi le lampadine di
natale del portbruciatore (arancio, rosso, lampeggio ecc.), suggerendo
di cambiare. In 5 o 6 spinge e basta.

Attorno ai 3000 c'e' quindi quell'attimo di esitazione in cui subentra
la seconda mappatura, per cui il sorpasso va preparato, o scalando o
dandogli quel minimo di tempo.

Tutto questo e' merito del ride by wire, la manopola non va al corpo
farfallato come dello scrambler prima serie, ma aziona il potenziometro
che viene interpretato dalla centralina.

Sempre la centralina permette tre riding setting (strada, pioggia,
offroad). Il Pioggia non l'ho ancora provato, gli altri due mi sembrano
uguali, tranne che in offroad disattiva l' ABS posteriore. Mah.

Consumo sui 20-22 km/L

Calore: adesso che fa caldo si sente. Il calore arriva in verticale a
bassa velocita' (i coperchi delle punterie in realta' NON solo alettate,
ci sono delle nervature estetiche; i cilindri sono alettati, ma con
alettature molto spesse, penso per non farli vibrare), e in piu' si
sente il caldo della scarico che irradia sul polpaccio sinistro. Sul
calore forse spazio per migliorare, dico forse.

Cardano: niente effetto ribaltamento, e non c'e' piu' il bloccaggio in
scalata che era tipico del vecchio V35-V50, ma questo miglioramento lo
sapevo. Il cardano di per e' sempre stato una figata a prescindere.

Sospensioni! Vanno molto bene, soprattutto l'anteriore che incassa buche
sopralzi senza scuotimenti sulle braccia. Un salto avanti rispetto alla
scrambler, che certamente tiene bene la strada ma su buche e cordoli
saltava che era un piacere, infatti nella seconda serie le hanno cambiate.

Tenuta di strada: anch'io vado per colline e tiene benissimo, pero' non
ho ancora grattato ne' forzato.

Vibrazioni: un po'. Qualosa al minimo, qualcosa in accelerazione ad alti
fgiri. Niente di grave ma si sentono di piu' dello scrambler.

Della moto piace poco il peso, da fermi e spingendo a cavalcioni. Penso
che si potrebbe limitare qualcosa. Ma poi mi piacciono i portapacchi
anteriori e posteriori, sicuramente pesano ma gia' non posso piu' farne
a meno. E comunque il peso significa stabilita' e signorilita'.

Delusione vera, finora: il cd. cupolino, che non e' nemmeno piccolo, ma
invece di riparare mi manda l'aria direttamente dentro al casco,
aumentando rumore e scuotimento. Nel weekend provo a toglierlo.

Dell'elettronica si e' gia' detto: tutto quello che si puo' desiderare
e' gia' di serie.

La macchina e' ancora in completamento industriale, le manopole
riscaldate sono previste ma non ci sono ancora, la connettivita' MIA e'
stata pagata manon e' stata ancora implementate (al tagliando, manca poco).

Bene le gomme, blandamente tassellate (michelin anankee). Vediamo quanto
durano. testate sui miei sterrati, tengono alla pari con le Pirelli
MT60RS della Scrambler. All'ultima uscita dietro una curva c'era una
pozzangherone che riempiva la strda, non me la sono sentita di fare il
fenomento scartando sulla banchina e ci sono fino dentro in pieno.
Nessun problema ma targa illeggibile, e arrivato al lavoro il collega ha
osservato pacatamente: "bella moto, cosi' nuova e gia' cosi' voncia".

Lui pero' viaggia in giacca e cravatta con un terrificante VFR da 20
anni fa e se potesse pulirebbe la carena col fazzoletto del taschino.

Segue

(*) Per la prima marcia gli hanno fatto una magata (una specie di
parastrappi) per cui non si sente niente, si capisce che e' entrata
perche' si spegne il N, e tu dici: wow, che classe. Ma tutti gli altri
clac dalla seconda in poi invece si sentono benissimo, e tu dici: ah,
meno male.


--
la cricca dei giacobini (C) M.G.