[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.arti.cinema

Love, Death & Robots

Karamazov

07/04/2019 13:36:04

finita la serie (purtroppo), la mia personale
classifica:

The Witness La testimone
*When The Yogurt Took Over Il dominio dello yogurt
*Three Robots Tre robot
Suits Tute meccanizzate
Helping Hand Dare una mano
Fish Night La notte dei pesci
Ice Age L'era glaciale
Beyond the Aquila Rift Oltre Aquila
Good Hunting Buona caccia
Sonnie's Edge Il vantaggio di Sonnie
Blind Spot Punto cieco
Shape-Shifters Mutaforma
The Dump La discarica
Lucky 13 Dolci tredici anni
Secret War Guerra segreta
Zima Blue Zima Blue
Sucker of Souls Il succhia-anime
Alternate Histories Alternative storiche

7 Risposte

Franz aRTiglio

07/04/2019 19:36:51

0

Il 07/04/2019, karymazov@gmail.com ha detto :

> finita la serie (purtroppo), la mia personale
> classifica:


AAAAAAAAAAAAAAAAAAAATTENZIONESPOILERRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

nelle mie risposte: SPOILER !!!!!!! non leggete, NON rovinatevi una
bella serie.

Come ho detto nell'altro mio post secondo me la formula e' molto "ai
confini della realtà in chiave" dove molte situazioni vengono "salvate"
dalla sufficienza grazie al plot twist/colpo di scena finale, spesso e
fortunatamente già al di sopra della mediocrità anche senza detto
colpo.
Il tutto ovviamente senza pretese ma solo l'espressione del mio gusto.

> The Witness La testimone

O lo ami o lo odi, ancora sono indeciso, cazzo, comunque lo penso
continua a tornare, e tornare, e tornare.. cazzo.

> *When The Yogurt Took Over Il dominio dello yogurt

meraviglioso :)

> *Three Robots Tre robot

Simpatico, sopratutto per la cosa del pollice opponibile che e' un
meme ma che (fortunatamente) non avevo realizzato mentre mi chiedevo
"ma che cazzo ??? tutti morti tranne loro ? e come sono sopravissuti?"

> Suits Tute meccanizzate

bof... carino ma molto "costruito" nelle battute e situazioni, molto
forse troppo forzata la 'mericanità redneck ma i secondi finali però lo
riscattano ampiamente dal livello "scarso" al quale l'avevo relegato
fino a quel punto.

> Helping Hand Dare una mano

Bah.... sia il non essere ancorati al posto di lavoro e il dare
la "seconda mano" sono un po' forzati... non mi ha impressionato
mancopegnè.


> Fish Night La notte dei pesci

hum, bah... telefonato imho da quando inizia a parlare del fondo
marino;
sembra una viaggio fatto da uno fatto di LSD mentre in TV interrompono
un documentario ittico-devoniano per dare la notizia del ritrovamento
di
2 cadaveri vicino ad una macchina guasta nel deserto.

> Ice Age L'era glaciale

molto molto "ai confini della realtà", carino ma lontano dal
memorabile.

> Beyond the Aquila Rift Oltre Aquila

Grounhog day in salsa spaziale, anche qui lo salva dallamediocrità
il plot twist finale...

> Good Hunting Buona caccia

Hum, bof, mah... stranamente non mi ha impressionato nonostante a me
piacciano molto sia il folklore orientale che lo steampunk, TROPPO
forzate le ragioni di amicizia tra il figlio dell'assassino della madre
di lei, probabilmente reso banale dalle semplificazioni imposte dal
minutaggio ma a questo punto avrei preferito quella porzione saltata
tout court con un altro modo dei due di incontrarsi/conoscersi.

> Sonnie's Edge Il vantaggio di Sonnie

Bello, MOLTO, purtroppo ho sgamato il plot twist nelle prime scene e
questo me l'ha "rovinato", comunque molto ben fatto, anche quando la
lei finge di cadere nelle lusinghe... particolari.

> Blind Spot Punto cieco

Moscio: e alla fine muiono tutti!!! no, aspetta avevamo il backup,
lieto
fine, titoli di coda e tutti a nanna.

> Shape-Shifters Mutaforma

Anche qua scontatissimo nelle tematiche/sviluppo ma magistralmente
costruito fino al punto che l'essere partiti dal prevedibile lo rende
un pregio visto il risultato finale: questo e' uno di quelli che
salverei se mi dicessero di sceglierne 3 dalla stagione.

> The Dump La discarica

telefonatissimo e con le scerne grottesche TROPPO forzate, perdibile.

> Lucky 13 Dolci tredici anni

Non capisco cosa c'entrino gli "anni" nel titolo tradotto ma l'episodio
e' molto carino, voto ampiamente al di sopra del buono.

> Secret War Guerra segreta

bello, purtroppo la cagata del rito satanico, ci stava meglio un
twist di una aberrazione asteroide-viral-nuclear-chimico-genetica.

> Zima Blue Zima Blue

lo metto sullo stesso piano del cesso del dottor caligarisssssssss:
cosi pregno di significati e profondo di riflessioni che fa venir
voglia di guidare, in centro, all'ora di punta senza cellulare e
con lo stereo rotto su una macchina che gratta le marce.

> Sucker of Souls Il succhia-anime

mediocre, a livello progetto scolastico fatto senza troppo entusiasmo.

> Alternate Histories Alternative storiche

Simpaticissimo, a tratti molto surreale alla monty pyton.

Karamazov

07/04/2019 20:28:30

0

Il giorno domenica 7 aprile 2019 21:34:23 UTC+2, Franz_aRTiglio ha scritto:
> Il 07/04/2019, karymazov@gmail.com ha detto :
>
> > finita la serie (purtroppo), la mia personale
> > classifica:
>
>
>
>
>
>
> AAAAAAAAAAAAAAAAAAAATTENZIONESPOILERRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
>
> nelle mie risposte: SPOILER !!!!!!! non leggete, NON rovinatevi una
> bella serie.
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
> Come ho detto nell'altro mio post secondo me la formula e' molto "ai
> confini della realtà in chiave" dove molte situazioni vengono "salvate"
> dalla sufficienza grazie al plot twist/colpo di scena finale, spesso e
> fortunatamente già al di sopra della mediocrità anche senza detto
> colpo.
> Il tutto ovviamente senza pretese ma solo l'espressione del mio gusto.
>
> > The Witness La testimone
>
> O lo ami o lo odi, ancora sono indeciso, cazzo, comunque lo penso
> continua a tornare, e tornare, e tornare.. cazzo.

di questo mi ha impressionato soprattutto la resa
grafica devo dire, mi ha lasciato a bocca aperta,
la fluidità dei movimenti, i dettagli, il giocare
sulla dualità 3D/2D.
la storia è semplice ma è basato su un'idea e di
questi tempi non è poco.

> > *When The Yogurt Took Over Il dominio dello yogurt
>
> meraviglioso :)

puro genio, e credo sia anche verosimile per
come vanno le cose :)

> > *Three Robots Tre robot
>
> Simpatico, sopratutto per la cosa del pollice opponibile che e' un
> meme ma che (fortunatamente) non avevo realizzato mentre mi chiedevo
> "ma che cazzo ??? tutti morti tranne loro ? e come sono sopravissuti?"

sì il colpo di scena finale è il valore aggiunto
dell'episodio che comunque ha ottimi dialoghi

> > Suits Tute meccanizzate
>
> bof... carino ma molto "costruito" nelle battute e situazioni, molto
> forse troppo forzata la 'mericanità redneck ma i secondi finali però lo
> riscattano ampiamente dal livello "scarso" al quale l'avevo relegato
> fino a quel punto.

giocano sul luogo comune del redneck ignorante
capovolgendolo e questo è già interessante, poi
la storia è costruita bene

> > Helping Hand Dare una mano
>
> Bah.... sia il non essere ancorati al posto di lavoro e il dare
> la "seconda mano" sono un po' forzati... non mi ha impressionato
> mancopegnè.

bè c'è un'idea forte, l'uso creativo
del secondo principio della dinamica,
una scena graficamente fortissima che ti fa contorcere
sulla sedia, al limite dell'inverosimile ma
nel regno del plausibile con una giusta dose di SDI


> > Fish Night La notte dei pesci
>
> hum, bah... telefonato imho da quando inizia a parlare del fondo
> marino;
> sembra una viaggio fatto da uno fatto di LSD mentre in TV interrompono
> un documentario ittico-devoniano per dare la notizia del ritrovamento
> di
> 2 cadaveri vicino ad una macchina guasta nel deserto.

sì qui di fatto la storia non c'è, manca completamente
il finale, però graficamente è spettacolare


> > Ice Age L'era glaciale
>
> molto molto "ai confini della realtà", carino ma lontano dal
> memorabile.

sì concordo, c'è un episodio simile in Futurama,
però nell'insieme carino

> > Beyond the Aquila Rift Oltre Aquila
>
> Grounhog day in salsa spaziale, anche qui lo salva dallamediocrità
> il plot twist finale...

il finale per me invece è deludente e prevedibile,
date le premesse (il risveglio dall'ipersonno
è un luogo comune SF visto mille volte)
mi aspettavo qualcosa di più originale, però
graficamente fatto molto bene.

> > Good Hunting Buona caccia
>
> Hum, bof, mah... stranamente non mi ha impressionato nonostante a me
> piacciano molto sia il folklore orientale che lo steampunk, TROPPO
> forzate le ragioni di amicizia tra il figlio dell'assassino della madre
> di lei, probabilmente reso banale dalle semplificazioni imposte dal
> minutaggio ma a questo punto avrei preferito quella porzione saltata
> tout court con un altro modo dei due di incontrarsi/conoscersi.

sì totale SDI, la storia è un pretesto per la parte
grafica davvero molto elaborata.

> > Sonnie's Edge Il vantaggio di Sonnie
>
> Bello, MOLTO, purtroppo ho sgamato il plot twist nelle prime scene e
> questo me l'ha "rovinato", comunque molto ben fatto, anche quando la
> lei finge di cadere nelle lusinghe... particolari.

il twist è carino, non sconvolgente ma ci sta, un buon
finale e una buona grafica

> > Blind Spot Punto cieco
>
> Moscio: e alla fine muiono tutti!!! no, aspetta avevamo il backup,
> lieto
> fine, titoli di coda e tutti a nanna.

puro action movie però ben fatto, vorrei vedere
delle scene scritte così nei film con budget
a 8 zeri.

> > Shape-Shifters Mutaforma
>
> Anche qua scontatissimo nelle tematiche/sviluppo ma magistralmente
> costruito fino al punto che l'essere partiti dal prevedibile lo rende
> un pregio visto il risultato finale: questo e' uno di quelli che
> salverei se mi dicessero di sceglierne 3 dalla stagione.

l'unica cosa che mi ha fatto abbassare il voto
è la scena della trasformazione, straordinariamente
complicata nella transizione uomo-lupo, istantanea
nel processo inverso, mi ha lasciato la sensazione
di sciatteria di scrittura.
troppo oltre la SDI.

> > The Dump La discarica
>
> telefonatissimo e con le scerne grottesche TROPPO forzate, perdibile.

sì prevedibile però tutto sommato godibile

> > Lucky 13 Dolci tredici anni
>
> Non capisco cosa c'entrino gli "anni" nel titolo tradotto ma l'episodio
> e' molto carino, voto ampiamente al di sopra del buono.

neanch'io sinceramente, semmai sarebbe sweet sixteen.
unico neo, sfila via senza sorprese.

> > Secret War Guerra segreta
>
> bello, purtroppo la cagata del rito satanico, ci stava meglio un
> twist di una aberrazione asteroide-viral-nuclear-chimico-genetica.

qui ci sono due errori tipici, quando si eccede nel numero
di nemici e si rende inverosimile l'equilibrio
delle forze in campo e quando c'è uno squilibrio
di fire-power tra avversari.
SDI totalmente fuori scala, peccato perchè l'ambientazione
era interessante.

> > Zima Blue Zima Blue
>
> lo metto sullo stesso piano del cesso del dottor caligarisssssssss:
> cosi pregno di significati e profondo di riflessioni che fa venir
> voglia di guidare, in centro, all'ora di punta senza cellulare e
> con lo stereo rotto su una macchina che gratta le marce.

non mi è piaciuto il tratto grafico troppo stilizzato
e la pretenziosità della storia ma il finale alla fine
ci può stare (non potro più guardare allo stesso
modo il mio robot per piscine)

> > Sucker of Souls Il succhia-anime
>
> mediocre, a livello progetto scolastico fatto senza troppo entusiasmo.

sì grafica scooby-doo e finale idiota

> > Alternate Histories Alternative storiche
>
> Simpaticissimo, a tratti molto surreale alla monty pyton.

il tema era intrigante ma resto sempre deluso
da questo tipo di storie, carino ma grafica
ai minimi termini.

Franz aRTiglio

07/04/2019 21:45:28

0

Scriveva karymazov@gmail.com domenica, 07/04/2019:
> Il giorno domenica 7 aprile 2019 21:34:23 UTC+2, Franz_aRTiglio ha scritto:
>> Il 07/04/2019, karymazov@gmail.com ha detto :
>>
>>> finita la serie (purtroppo), la mia personale
>>> classifica:
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>> AAAAAAAAAAAAAAAAAAAATTENZIONESPOILERRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
>>
>> nelle mie risposte: SPOILER !!!!!!! non leggete, NON rovinatevi una
>> bella serie.
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>> Come ho detto nell'altro mio post secondo me la formula e' molto "ai
>> confini della realtà in chiave" dove molte situazioni vengono "salvate"
>> dalla sufficienza grazie al plot twist/colpo di scena finale, spesso e
>> fortunatamente già al di sopra della mediocrità anche senza detto
>> colpo.
>> Il tutto ovviamente senza pretese ma solo l'espressione del mio gusto.
>>
>>> The Witness La testimone
>>
>> O lo ami o lo odi, ancora sono indeciso, cazzo, comunque lo penso
>> continua a tornare, e tornare, e tornare.. cazzo.
>
> di questo mi ha impressionato soprattutto la resa
> grafica devo dire, mi ha lasciato a bocca aperta,
> la fluidità dei movimenti, i dettagli, il giocare
> sulla dualità 3D/2D.

Non voglio sminuire ma in "motion-capture digital rotoscope"
oggigiorgio
si fa abbastanza agevolmente.... per capirci gli attori sono
calzamaglie
nere coi pallini bianchi e il coNputer applica le texture.

> la storia è semplice ma è basato su un'idea e di
> questi tempi non è poco.

vero.

>>> *Three Robots Tre robot
>> Simpatico, sopratutto per la cosa del pollice opponibile che e' un
> sì il colpo di scena finale è il valore aggiunto
> dell'episodio che comunque ha ottimi dialoghi

A me è piaciuto anche il come giocare sull'antitesi dell'idea popolare
dei robot presentandoli come ignoranti e semi-cafoni :)

>>> Suits Tute meccanizzate
>>
>> bof... carino ma molto "costruito" nelle battute e situazioni, molto
>> forse troppo forzata la 'mericanità redneck ma i secondi finali però lo
>> riscattano ampiamente dal livello "scarso" al quale l'avevo relegato
>> fino a quel punto.
> giocano sul luogo comune del redneck ignorante
> capovolgendolo e questo è già interessante, poi
> la storia è costruita bene

capovolgendolo ? boh... io ci vedo il futuribile dello stereotipo
del redneck col fucile sotto il cuscino e che sa ripararsi da solo il
trattore, condito con la solita salsa in stelle e strisce degli
stereotipi della gente del sud, manca qualche riferimento alla guerra
civile e ci sarebbe lo stesso background "culturale" di firefly...

>>> Helping Hand Dare una mano
>>
>> Bah.... sia il non essere ancorati al posto di lavoro e il dare
>> la "seconda mano" sono un po' forzati... non mi ha impressionato
>> mancopegnè.
>
> bè c'è un'idea forte, l'uso creativo
> del secondo principio della dinamica,
> una scena graficamente fortissima che ti fa contorcere
> sulla sedia, al limite dell'inverosimile ma
> nel regno del plausibile con una giusta dose di SDI

Indubbiamente, ma c'e' da chiedersi perchè la depressurizzazione della
tuta non abbia fatto da "jet", per dirne una, e del perchè non fosse
ancorata al satellite visto che per lo stesso principio il semplice
toccare il pannello la avrebbe spinta via, insomma il classico caso
di un buona idea con dei pessimi "giustificativi" ambientali IMHO.


>>> Fish Night La notte dei pesci
> sì qui di fatto la storia non c'è, manca completamente
> il finale, però graficamente è spettacolare

Dopo aver visto "ponyo sulla scogliera" interamente DISEGNATO e senza
CGI questo non mi ha impressionato :)

una gif di uno dei momenti clou del film:
<https://66.media.tumblr.com/f66d62deb276f81bc8eb4f716a97defd/tumblr_nadq946G1W1rjo3tzo1_5...

una collezione (spoilerosa) di perle dal medesimo, NON GUARDARE SE VUOI
VEDERE IL FILM <https://vimeo.com/202...


>>> Zima Blue Zima Blue
>> lo metto sullo stesso piano del cesso del dottor caligarisssssssss:
>> cosi pregno di significati e profondo di riflessioni che fa venir
>> voglia di guidare, in centro, all'ora di punta senza cellulare e
>> con lo stereo rotto su una macchina che gratta le marce.
> non mi è piaciuto il tratto grafico troppo stilizzato
> e la pretenziosità della storia ma il finale alla fine
> ci può stare (non potro più guardare allo stesso
> modo il mio robot per piscine)

Si ma a me sembra che da parte del tizio l'arte sia un pretesto per
un suicidio da noia e che l'intera storia ruoti intorno a questa
pretestuoso autocelebrarsi, come i cretini che dipingono tele nere, i
critici avidi che ne tessono le lodi e gli ancor piu cretini che
concordano coi critici, personalmente, a parte alcune cose veramente
buoner considero i "lavori" di warhol mediocri, per capirci, questo
sembra voler tracciare, fallendo, un nuovo "zero artistico" allo
stesso modo in cui AldoGiovanniGIacomo hanno raggiunto, con successo,
lo
zero comico con lo sketch di tafazzi che senza contesto si martella i
coglioni e la gente in teatro ride, non perché fa ridere ma perché
reagiscee a qualcosa che VUOLE che sia divertente.

>>> Alternate Histories Alternative storiche
>> Simpaticissimo, a tratti molto surreale alla monty pyton.
> il tema era intrigante ma resto sempre deluso
> da questo tipo di storie, carino ma grafica
> ai minimi termini.

Devi vederlo come una... slide di power point animata, lo stile e'
perfetto imho per la storia (e il modo) in cui deve raccontare.

Camionsauro

08/04/2019 07:24:54

0

On Sunday, April 7, 2019 at 3:36:05 PM UTC+2, kary...@gmail.com wrote:

> Lucky 13 Dolci tredici anni

Io vorrei sapere chi ha tradotto questo titolo!!

Karamazov

08/04/2019 17:07:19

0

Il giorno domenica 7 aprile 2019 23:43:00 UTC+2, Franz_aRTiglio ha scritto:
> Non voglio sminuire ma in "motion-capture digital rotoscope"
> oggigiorgio
> si fa abbastanza agevolmente.... per capirci gli attori sono
> calzamaglie
> nere coi pallini bianchi e il coNputer applica le texture.

sì ma non l'avevo ancora vista usare così bene,
neanche in film di ben altro budget (ogni riferimeno
a SW è completamente voluto).

poi c'è la componente "artistica", cioè anche
gli scultori da un certo momento in poi usano
l'equivalente dei pallini:
http://www.bellasolo.it/wp-content/uploads/2016/08/Tre-Grazie-Canova-53...
ma le composizioni di Canova non solo dello stesso livello
di molti suoi contemporanei meno talentuosi,
l'occhio dell'artista fa la differenza.

> A me è piaciuto anche il come giocare sull'antitesi dell'idea popolare
> dei robot presentandoli come ignoranti e semi-cafoni :)

sì molto giusto

> capovolgendolo ? boh... io ci vedo il futuribile dello stereotipo
> del redneck col fucile sotto il cuscino e che sa ripararsi da solo il
> trattore,

lo stereotipo cinematografico di solito lo rappresenta
su un quad più che su un trattore, intento a sparare
e a ingurgitare birra.

quello che sa ripararsi il trattore si vede più raramente.

> Indubbiamente, ma c'e' da chiedersi perchè la depressurizzazione della
> tuta non abbia fatto da "jet", per dirne una, e del perchè non fosse
> ancorata al satellite visto che per lo stesso principio il semplice
> toccare il pannello la avrebbe spinta via, insomma il classico caso
> di un buona idea con dei pessimi "giustificativi" ambientali IMHO.

la quantità di SDI che siamo disposti a tollerare
è soggettiva, io per dire non ho avuto niente da
obiettare su Gravity, perchè il film mi era piaciuto
a dispetto degli errori fattuali.

> >>> Fish Night
> Dopo aver visto "ponyo sulla scogliera" interamente DISEGNATO e senza
> CGI questo non mi ha impressionato :)

impressionato no, però l'ho trovato gradevole
come idea e come realizzazione.

> >>> Zima Blue Zima Blue
> Si ma a me sembra che da parte del tizio l'arte sia un pretesto per
> un suicidio da noia

sì il tema potrebbe essere:"anche i robot si annoiano?"
visto che si parla tanto di IA potrebbe essere
non banale come riflessione.

> >>> Alternate Histories
> Devi vederlo come una... slide di power point animata, lo stile e'
> perfetto imho per la storia (e il modo) in cui deve raccontare.

ok...non mi hai ancora persuaso del tutto, letto
il titolo e visti gli episodi precedenti già
volavo con la fantasia, ci sono rimasto un po'
male anche perchè era l'ultimo che mi restava
da vedere.

Franz aRTiglio

08/04/2019 21:21:36

0

karymazov@gmail.com ha pensato forte :

>> Non voglio sminuire ma in "motion-capture digital rotoscope"
> l'occhio dell'artista fa la differenza.

Sacrosanto, ma è anche vero anche anche la bellezza e' nell'occhio di
chi guarda e a me non bellezzò molto... tutto qua.

>> capovolgendolo ? boh... io ci vedo il futuribile dello stereotipo
>> del redneck col fucile sotto il cuscino e che sa ripararsi da solo il
>> trattore,
> lo stereotipo cinematografico di solito lo rappresenta
> su un quad più che su un trattore, intento a sparare
> e a ingurgitare birra.

o col banjo :)

<https://i.ytimg.com/vi/myhnAZFR1po/maxresdefau...

> quello che sa ripararsi il trattore si vede più raramente.

ho sbagliato a scrivere, dovevo scrivere --> che si "ripara" <---

<https://www.google.com/search?&q=redneck+fix&tb... :)

>>>>> Zima Blue Zima Blue
>> Si ma a me sembra che da parte del tizio l'arte sia un pretesto per
>> un suicidio da noia
> sì il tema potrebbe essere:"anche i robot si annoiano?"
> visto che si parla tanto di IA potrebbe essere
> non banale come riflessione.

e sognano le pecore elettriche ? oddio ! reazionario! machista !
e l'unicorno ? e réccel sa di essere un replicante ? DOTTORIIIIIIII :P

> volavo con la fantasia, ci sono rimasto un po'
> male anche perchè era l'ultimo che mi restava
> da vedere.

Su questo devo darti ragionissima, e' come arrivare in fondo alla
ciotola dei popcorn fatti al microonde, quando dopo aver sgranocchiato
anche gli inesplosi e raccolto e leccato anche sale con le dita si
rimane male e si vorrebbe un secondo stomaco per potersi giustificare
la stuzzicante idea di farne un'altra busta...

Barone Cicala

08/04/2019 21:22:06

0

On 08.04.2019 09:24:54 +02:00, Massimiliano Benini wrote:
> Lucky 13

gli adattamenti di netflix sono terrificanti, pieni di errori.