[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.estero

Il leader dei gilet gialli: "I paramilitari ora sono pronti per far cadere il governo di micron"

Filippo Giustiniani

14/02/2019 21:54:19

La tensione in Francia continua a salire e un fuori onda mostrato da
Piazza Pulita di uno dei leader dei gilet gialli spiega bene qual è la
situazione nel Paese transalpino

"Abbiamo paramiliatri pronti ad intervenire". La tensione in Francia
continua a salire e un fuori onda mostrato da Piazza Pulita di uno dei
leader dei gilet gialli spiega bene qual è la situazione nel Paese
transalpino.


"Abbiamo dei paramilitari pronti a intervenire perché anche loro
vogliono far cadere il governo. Oggi è tutto calmo, ma siamo sull'orlo
della guerra civile. Quindi si trovino delle soluzioni politiche molto
rapidamente, perché dietro ci sono delle persone pronte a intervenire
da ovunque. Delle persone che si sono ritirate dall'esercito e che sono
contro il potere", ha affermato Christophe Chalençon, uno dei leader
dei gilet gialli incontrato da Di Maio e Di Battista in Francia, in un
fuori-onda realizzato a margine dell'intervista trasmessa da
Piazzapulita.

Parole forti che fanno capire quanto il movimento dei gilet gialli sia
determinato nella sua battaglia contro il governo guidato da Emmanuel
Macron. Nelle ultime settimane per le strade di Parigi si sono
susseguite manifestazioni e scontri tra la polizia e gli stessi gilet
gialli. La scorsa settimana una delegazione ha "sconfinato" a Sanremo
per portare la voce della protesta anche in Italia. Il braccio di ferro
con Macron dunque non è finito e lo scontro è destinato a durare ancora
a lungo.

1 Risposta

?rnesto

15/02/2019 01:54:07

0

Il giorno giovedì 14 febbraio 2019 22:54:27 UTC+1, Francesco Edoardo Saccà detto Pugnetta ha scritto:
> La tensione in Francia continua a salire e un fuori onda mostrato da
> Piazza Pulita di uno dei leader dei gilet gialli spiega bene qual è la
> situazione nel Paese transalpino

Soilo un pollo come Francesco Edoardo Saccà detto Pugnetta può aver creduto alle guasconate macabre di quel collione francese.

Mi ricorda le pallottole da 200 lire e le legioni celtiche del povero Bossi che avrebbero dovuto marciare su Roma.

e