[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

siermas

07/01/2019 09:00:05

Gennaio è sempre stato il periodo nero della Roma , negli ultimi anni questo è sempre stato il mese in cui la Roma perdeva quota in vetta e vedeva gli obiettivi di campionato diventare più difficili.
Vuoi per sfiga ( leggi infortuni) , crisi atletica ( e vai di richiami urgenti di preparazione) , acquisti sballati per coprire buchi estivi ( come dimenticare Dumbia!) ,cali di concentrazione post natalizi hanno prodotto negli anni un mese di gennaio che portava in dote eliminazioni clamorose dalla coppa Italia ,punti persi in campionato , rischio di non qualificarsi per la coppa maggiore!

Il dubbio è : succederà anche quest'anno?

E non depone a favore del no la statistica preoccupante che evidenzia con le squadre di DiFra abbiano sempre un calo a gennaio!

E questa volta non succederebbe con una Roma nelle posizioni alte della classifica ma con i giallorossi, complici il pessimo girone di andata, già ora fuori dai primi quattro posti e in pratica con solo il quarto posto come traguardo raggiungibile concretamente.

Non aspettiamoci niente dal mercato, speriamo anche niente cessioni, e incrociamo le dita riguardo gli infortuni perché se non ricordo male il mister detiene il record degli infortunati stagionali, record realizzato con il Sassuolo con la non invidiabile cifra mi sembra di 180 in un anno solare!

2 Risposte

Gobburchill

07/01/2019 11:42:46

0

Il giorno lunedì 7 gennaio 2019 10:00:06 UTC+1, siermas ha scritto:

>
> Non aspettiamoci niente dal mercato, speriamo anche niente cessioni

Mah io spero che Monchi possa ritoccare ottimamente la squadra.
Senza migliorare il centrocampo, non oso immaginare dove saremmo oggi con Dzeko a 2 gol in un girone intero e Fazio che ha iniziato la stagione facendo cagare a spruzzo.

Zio Nico

07/01/2019 11:43:57

0

On Monday, January 7, 2019 at 10:00:06 AM UTC+1, siermas wrote:

> Non aspettiamoci niente dal mercato,

E' quello che spero a prescindere.