[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.basket

CdR - 15ma giornata

ruggero albarello

07/01/2019 12:20:08

vinto di 3 a Cento e sono nove in fila! Eguagliata la striscia dell'ultimo anno di Ramagli.
agganciata Tv al secondo posto, assimeme a Montegranaro (ma per la classifica avulsa siamo terzi) e accesso alle final eight di Coppa Italia; sinceramente ad inizio campionato non ci avrei scommesso un penny; la tenuta mentale e l'unità del gruppo sono decisamente le cose migliori fin qui viste.

Comunque non giocato benissimo neanche ieri, se i tentativi da tre superano quelli da due qualcosa non funziona a dovere.. a tratti la sparakkiazia era di Amato, a tratti di Ferguson (nel terzo quarto 13 punti di fila, se non erro..), con intermezzi di Henderson.
Udom è ancora infortunato e non se ne conoscono ancora i tempi di recupero.

Domenica si va a Bologna, che continua a vincere, anche se ultimamente sembra fare più fatica (ieri vinto all'overtime a Roseto)

non capita, ma se capita (autocit.) :-)

ciao, Ruggero

7 Risposte

Skuer

08/01/2019 15:47:02

0


> agganciata Tv al secondo posto,

Scusate l'assenza, dovuta allo schifo che ha fatto Treviso contro Piacenza
e contro Udine.

Contro Piacenza mi è sembrato per la prima volta vedere colpe di menetti,
che ha sbagliato secondo me parecchi cambi.

A Udine invece peggio: senza Lombardi e Burnett, con un Tomassini lontano
dal rientro (mistero), la squadra è sembrata persa. Antonutti
improvvisamente diventato giocatore da CSI, Alviti spaventato dalla
propria ombra, nessuno in grado di prendere in mano la squadra.
Ultime le voci di un taglio di wayns, che in tutta onestà, mai ha convinto.

Primo posto andato, si pensa ai playoff. Punta di ottimismo: la squadra
sembra costruita per i playoff in realtà sia per la lunghezza del roster
sia per la capacità di alternare partite orrende ad altre perfette. Si
spera che le seconde siano sempre una in più delle prime.

Saluti, Skuer

PG

11/01/2019 12:14:37

0

ruggero albarello wrote:
> vinto di 3 a Cento e sono nove in fila! Eguagliata la striscia dell'ultimo anno di Ramagli.
> agganciata Tv al secondo posto, assimeme a Montegranaro (ma per la classifica avulsa siamo terzi) e accesso alle final eight di Coppa Italia; sinceramente ad inizio campionato non ci avrei scommesso un penny; la tenuta mentale e l'unità del gruppo sono decisamente le cose migliori fin qui viste.
>
> Comunque non giocato benissimo neanche ieri, se i tentativi da tre superano quelli da due qualcosa non funziona a dovere.. a tratti la sparakkiazia era di Amato, a tratti di Ferguson (nel terzo quarto 13 punti di fila, se non erro..), con intermezzi di Henderson.
> Udom è ancora infortunato e non se ne conoscono ancora i tempi di recupero.
>
> Domenica si va a Bologna, che continua a vincere, anche se ultimamente sembra fare più fatica (ieri vinto all'overtime a Roseto)

Quelli fanno sempre così, soffrono ma alla fine vincono, se necessario
rubacchiano (tipo contro Forlì, tirando una marea di liberi in più) e
sono dannatamente lunghi per cui trovano sempre chi estrae il coniglio
dal cilindro.

In più hanno il culo che Mancinelli è rotto e non si sa quando tornerò a
far danni in campo.

Infine tutto "il movimento" li vuole in serie A perché portano soldi,
visibilità e 5.000 abbonati. Guarda caso hanno deciso di ampliare la
serie A perché da soli non ce la facevano a salire.

Purtroppo il destino mi sembra segnato. :-(

> non capita, ma se capita (autocit.) :-)
>
> ciao, Ruggero

Ciao,
Paolo

warlord

13/01/2019 11:19:22

0

PG <danilovic_2000@yahoo.it> wrote:

> ruggero albarello wrote: > vinto di 3 a Cento e sono nove in fila!
> Eguagliata la striscia dell'ultimo anno di Ramagli. > agganciata Tv al
> secondo posto, assimeme a Montegranaro (ma per la classifica avulsa siamo
> terzi) e accesso alle final eight di Coppa Italia; sinceramente ad inizio
> campionato non ci avrei scommesso un penny; la tenuta mentale e l'unità
> del gruppo sono decisamente le cose migliori fin qui viste. > > Comunque
> non giocato benissimo neanche ieri, se i tentativi da tre superano quelli
> da due qualcosa non funziona a dovere.. a tratti la sparakkiazia era di
> Amato, a tratti di Ferguson (nel terzo quarto 13 punti di fila, se non
> erro..), con intermezzi di Henderson. > Udom è ancora infortunato e non se
> ne conoscono ancora i tempi di recupero. > > Domenica si va a Bologna, che
> continua a vincere, anche se ultimamente sembra fare più fatica (ieri
> vinto all'overtime a Roseto)
>
> Quelli fanno sempre così, soffrono ma alla fine vincono, se necessario
> rubacchiano (tipo contro Forlì, tirando una marea di liberi in più) e sono
> dannatamente lunghi per cui trovano sempre chi estrae il coniglio dal
> cilindro.
>
> In più hanno il culo che Mancinelli è rotto e non si sa quando tornerò a
> far danni in campo.
>
> Infine tutto "il movimento" li vuole in serie A perché portano soldi,
> visibilità e 5.000 abbonati. Guarda caso hanno deciso di ampliare la serie
> A perché da soli non ce la facevano a salire.
>
> Purtroppo il destino mi sembra segnato. :-(
>
> > non capita, ma se capita (autocit.) :-)
> >
> > ciao, Ruggero
>
> Ciao, Paolo

Mi risveglio dal lungo letargo (in realtà tra fine anno ed inizio nuovo
sono stato e sono ancora in una bella cacca lavorativa) e dico qualcosa
anche di Biella.

La squadra, fatta con pochi spicci, era partita tra lo scettiscismo
generale, però fin da subito ha mostrato una bella organizzazione di
gioco.

Merito secondo me del GM Sambugaro che è andato a prendere (pochi)
giocatori non così scarsi, probabilmente sottovalutati ma scelti con
raziocinio.

Altro gran merito del coach Carrea. Sinceramente questo allenatore a me
piace moltissimo, è preparato tecnicamente e sopratutto è un grandissimo
motivatore.

Perdiamo due partite in casa in cui eravamo avanti di 16 (altrimenti
saremmo primi in classifica) perchè si giocava praticamente in 6 e si
arrivava alla fine con la lingua ed il cervello di fuori, però ce la
giochiamo con tutti e non prendiamo nemmeno una imbarcata. Intanto,
anche se il pubblico cala in modo preoccupante, migliora l'attacco alla
zona avversaria, migliorano le percentuali da tre, ma il nostro lungo
titolare, Vildera, si rivela essere ancora molto indietro per questo
livello, tant'è che in quintetto parte Chiarastella (uno con le palle
quadrate, ma certo non con il fisico da 5).

Riusciamo a recuperare Massone, giovane play che aveva fatto bene a Iesi
l'anno scorso prima che nel suo ruolo arrivasse un americano e che si
infortunasse (mal curato, ce l'hanno restituito rotto), ed ha un impatto
insperato. Non solo da cambio a Saccaggi ma gli si affianca anche
mandandolo in guardia, fa girare la squadra (che difende sempre alla
morte), la mette da tre. Risultato, vinciamo parecchie partite di fila,
a Latina perdiamo solo al supplementare, Vildera reagisce bene alla
retrocessione nella gerarchia e si arriva al derby a Casale all'ultima
di andata.

Se non ricordo male, nessuna delle due squadre ha mai vinto in
trasferta, all'ultimo dobbiamo fare a meno di Saccaggi, Massone gioca 30
minuti e, riuscendo a tenere gli avversari ad un punteggio ridicolo
grazie ad una super difesa, anche degli americani, la portiamo a casa.

Ciliegina sulla torta: arriviamo quarti a parti merito con Capo
d'Orlando e Rieti, ma per differenza canestri in Coppa Italia ci andiamo
noi, pur essendo gli unici ad aver affrontato entrambe le avversarie in
trasferta (decisiva la vittoria a Rieti alla prima giornata)

Alle Final Eight incontreremo subito la Fortitudo, sarebbe bello
buttarli fuori, è contro ogni pronostico ma da questa squadra ormai mi
aspetto di tutto, se faranno l'errore di sottovalutarci rischiano di
pagarla cara (ammesso che al loro interessi qualcosa questo trofeo).

Intanto qualcosa si muove a livello societario grazie al nuovo main
sponsor, ed in settimana è stato firmato Francesco Stefanelli, lo scorso
anno a Tortona con la quale ha vinto la Coppa Italia A2, risultando MVP
della manifestazione.

Si sta allenando con il gruppo già da qualche settimana ma è reduce da
un brutto infortunio (rottura crociato). Esordio previsto stasera in
casa contro Rieti, sulle tribune a fare il tifo per lui due giocatori
del Parma Calcio ed un nazionale di Rugby che hanno condiviso con
Stefanelli il periodo della riabilitazione.

Secondo me, stasera ci sarà più pubblico, e questa squadra se lo merita
tutto.

Augh! Ho detto. Buon ritorno a tutti.

WL

PG

13/01/2019 12:25:13

0

Il giorno domenica 13 gennaio 2019 12:19:27 UTC+1, Warlord ha scritto:

> Alle Final Eight incontreremo subito la Fortitudo, sarebbe bello
> buttarli fuori, è contro ogni pronostico ma da questa squadra ormai mi
> aspetto di tutto, se faranno l'errore di sottovalutarci rischiano di
> pagarla cara (ammesso che al loro interessi qualcosa questo trofeo).

Dove si gioca? Al Paladozza suppongo.

> WL

Ciao,
Paolo

warlord

13/01/2019 13:33:07

0

PG <danilovic_2000@yahoo.it> wrote:

> Il giorno domenica 13 gennaio 2019 12:19:27 UTC+1, Warlord ha scritto:
>
> > Alle Final Eight incontreremo subito la Fortitudo, sarebbe bello
> > buttarli fuori, è contro ogni pronostico ma da questa squadra ormai mi
> > aspetto di tutto, se faranno l'errore di sottovalutarci rischiano di
> > pagarla cara (ammesso che al loro interessi qualcosa questo trofeo).
>
> Dove si gioca? Al Paladozza suppongo.
>
> > WL
>
> Ciao,
> Paolo

No, la finale verrà organizzata dalla Poderosa Montegranaro, e visto che
quest'ultima gioca le sue partite interne a Porto San Giorgio, suppongo
che il palazzetto sarà quello (sul sito della legapallacanestro la cosa
non è chiarissima, ma non credo che Montegranaro possa organizzare una
finale a Bologna).

Tra l'altro, dovessimo mai passare il turno saremmo in rotta di
collisione con la Verona di Ruggero, che nei quarti affronterà la Virtus
Roma.

PG

13/01/2019 15:51:16

0

Il giorno domenica 13 gennaio 2019 14:33:08 UTC+1, Warlord ha scritto:
> PG <danilovic_2000@yahoo.it> wrote:
>
> > Il giorno domenica 13 gennaio 2019 12:19:27 UTC+1, Warlord ha scritto:
> >
> > > Alle Final Eight incontreremo subito la Fortitudo, sarebbe bello
> > > buttarli fuori, è contro ogni pronostico ma da questa squadra ormai mi
> > > aspetto di tutto, se faranno l'errore di sottovalutarci rischiano di
> > > pagarla cara (ammesso che al loro interessi qualcosa questo trofeo).
> >
> > Dove si gioca? Al Paladozza suppongo.
> >
> > > WL
> >
> > Ciao,
> > Paolo
>
> No, la finale verrà organizzata dalla Poderosa Montegranaro, e visto che
> quest'ultima gioca le sue partite interne a Porto San Giorgio, suppongo
> che il palazzetto sarà quello (sul sito della legapallacanestro la cosa
> non è chiarissima, ma non credo che Montegranaro possa organizzare una
> finale a Bologna).

Grazie.

Meno male.

Primo perché non sopporto vederli vincere anche un torneo in fondo poco importante, e magari a PSG perdono. Fra l'altro quello è un posto che ricordo con affetto, per il canestro decisivo di Corey Brewer (è stato anche a Biella o mi confondo?) per la promozione in A1 nel 2005.

E secondo per interesse personale, perché abitando vicino al Paladozza faccio volentieri a meno di 4 giorni di casino.

Ciao,
Paolo

warlord

14/01/2019 11:17:39

0

PG <danilovic_2000@yahoo.it> wrote:


> > No, la finale verrà organizzata dalla Poderosa Montegranaro, e visto che
> > quest'ultima gioca le sue partite interne a Porto San Giorgio, suppongo
> > che il palazzetto sarà quello (sul sito della legapallacanestro la cosa
> > non è chiarissima, ma non credo che Montegranaro possa organizzare una
> > finale a Bologna).
>
> Grazie.
>
> Meno male.
>
> Primo perché non sopporto vederli vincere anche un torneo in fondo poco
> importante, e magari a PSG perdono. Fra l'altro quello è un posto che
> ricordo con affetto, per il canestro decisivo di Corey Brewer (è stato
> anche a Biella o mi confondo?)

come direbbe il mio conterraneo nonchè frequentante lo stesso istituto
tecnico "ccccccerto che sì". E tra l'altro, assieme a Granger, Soragna e
compagnia cantante portò anche noi in A1, chiudendo il campionato con 30
vittorie su 36 partite.

Tra l'altro era un personaggio incredibile ed ho avuto modo di
conoscerlo, ma probabilmente qualche aneddoto su di lui ve l'ho già
raccontato.


>per la promozione in A1 nel 2005.

>
> E secondo per interesse personale, perché abitando vicino al Paladozza
> faccio volentieri a meno di 4 giorni di casino.
>
> Ciao, Paolo

Ah, tra l'altro forse facevo meglio a stare zitto, infatti stasera
abbiamo perso in casa (al supplementare) contro la Rieti di Bobby Jones
(34 o giù di lì). A vederlo avrei detto che fosse un omonimo più giovane
del Bobby Jones contro cui avevamo giocato in serie A (Teramo e forse
Montegranaro o Caserta, mi pare) una decina di anni fa, invece è sempre
lui.

Bravo, testa di pioppo, provocatore, furbastro, simulatore. Troppo per
il trio di arbitri che c'era stasera, ma va bene lo stesso.