[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.motociclismo

Mi sono divertito

Robotix

24/09/2018 09:28:22

Per due giri, ma meglio che niente. Il doppio sorpasso a Marquez di
Dovi e Iannone mi ha fatto mettere seduto sul divano (stavo guardando
il trenino steso con l'occhio mezzo chiuso fino a quel momento).

Dovizioso con le harde ha tenuto un ritmo basso per metà gp, non
avrebbe forse dovuto cercare di far sfilacciare le gomme morbide di
Marquez? A me sto ragazzo che non attacca mai (anche solo per sperare
di far cadere Marquez) mi sembra inadatto ad una prima guida).E'
mancato molgo Jorge a questa gara, con lui il ritmo iniziale sarebbe
stato cattivissimo.

IN realtà a differenza di una volta mi pare di capire che oggi le
morbide durando quanto le altre, sono solo diverse da mettere in
temperatura e grippano a temperature diverse, ma credo che comunque
alla lunga le morbide sotto stress perdano qualcosa di più.

La yamaha è riuscita a passare da contendente al titolo a quinta forza
del campionato, dopo Ducati, Honda, Suzuki, e TA-DAHHH perfino Aprilia.

Come team invece le prendono anche da Honda e Ducati clienti.

Congratulazioni!

--
\ /
O o
=.=

14 Risposte

MaxDamage

24/09/2018 09:41:21

0

Peo Pericoli ha pensato forte :
> Per due giri, ma meglio che niente. Il doppio sorpasso a Marquez di Dovi e
> Iannone mi ha fatto mettere seduto sul divano (stavo guardando il trenino
> steso con l'occhio mezzo chiuso fino a quel momento).
>
> Dovizioso con le harde ha tenuto un ritmo basso per metà gp, non avrebbe
> forse dovuto cercare di far sfilacciare le gomme morbide di Marquez? A me sto
> ragazzo che non attacca mai (anche solo per sperare di far cadere Marquez) mi
> sembra inadatto ad una prima guida).E' mancato molgo Jorge a questa gara, con
> lui il ritmo iniziale sarebbe stato cattivissimo.
>
> IN realtà a differenza di una volta mi pare di capire che oggi le morbide
> durando quanto le altre, sono solo diverse da mettere in temperatura e
> grippano a temperature diverse, ma credo che comunque alla lunga le morbide
> sotto stress perdano qualcosa di più.
>
> La yamaha è riuscita a passare da contendente al titolo a quinta forza del
> campionato, dopo Ducati, Honda, Suzuki, e TA-DAHHH perfino Aprilia.
>
> Come team invece le prendono anche da Honda e Ducati clienti.
>
> Congratulazioni!

Non e' vero che il Dovi non ci ha provato.
Negli ultimi 2 giri ha forzato le staccate, ma rischiava di stendersi.
Semplicemente ieri MM ne avevo un po' di piu', non tanto ma quel tanto
che basta per vincere.
Jorge se fosse intelligente dovrebbe correre gli ultimi GP facendo a
sportellate con MM per fargli capire chi comandera' l'anno prossimo.

Robotix

24/09/2018 09:47:28

0

Scriveva MaxDamage lunedì, 24/09/2018:

>> Congratulazioni!

> Non e' vero che il Dovi non ci ha provato.

Non dico questo, dico che forse avrebbe pagato di più tenere il ritmo
alto da subito, anche rischiare di cadere pur di spingere Marquez al
limite e finirgli le gomme. Ma secondo me il Dovi guarda sempre al
gradino sopra di lui, mai a quello più in alto. Guadagnare 20 punti su
Gheorghio per arrivare davanti al compagni di squadra.

> Jorge se fosse intelligente dovrebbe correre gli ultimi GP facendo a
> sportellate con MM per fargli capire chi comandera' l'anno prossimo.

Gheorghio è tanto un bravo pilota quanto fuori di testa. Per me ha
bisogno di uno strizzacervelli diverso, questo lo motiva un tantino
troppo, lo fa sentire una specie di Dio in terra.

--
\ /
O o
=.=

flybu

24/09/2018 10:19:16

0

Peo Pericoli <Nonsa@nonrisponde.it> ha scritto:
>
> Non dico questo, dico che forse avrebbe pagato di più tenere il ritmo
> alto da subito, anche rischiare di cadere pur di spingere Marquez al
> limite e finirgli le gomme. Ma secondo me il Dovi guarda sempre al
> gradino sopra di lui, mai a quello più in alto. Guadagnare 20 punti su
> Gheorghio per arrivare davanti al compagni di squadra.
>

È come non ragionasse in grande, al contrario di Iannone per
esempio che se in giornata e non fa cazzate vuol sempre metterti
la ruota davanti.

> Gheorghio è tanto un bravo pilota quanto fuori di testa. Per me ha
> bisogno di uno strizzacervelli diverso, questo lo motiva un tantino
> troppo, lo fa sentire una specie di Dio in terra.

Non è che parta da una concezione molto più bassa eh!
--
flybu


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.si...

Artorias

24/09/2018 12:25:29

0

On 24/09/2018 11:28, Peo Pericoli wrote:

> Per due giri

CUT

Cuotoh abbastanza il tema Dovizioso.

In sostanza in questi anni ha spinto per creare superiorità tecnica
rispetto alle altre moto .. e farlo con Ducati è impresa degna di nota
per tutto l'entourage. Lui vuole vincere ma se vuole vincere contro MM e
JL deve avere un mezzo superiore IMHO e lo sa benissimo.

Certo, l'anno scorso le ha suonate a JL per tutto l'anno ma ora come ora
se sono entrambi a posto gli arriva dietro.

Detto questo non è che AD sia scarso eh .. solo che la sua percentuale
di "ragioniere" prevale rispetto a quella di "fuoriclasse assoluto".

MaxDamage

24/09/2018 13:03:02

0

Nel suo scritto precedente, Artorias ha sostenuto :

> Certo, l'anno scorso le ha suonate a JL per tutto l'anno ma ora come ora se
> sono entrambi a posto gli arriva dietro.
>
> Detto questo non è che AD sia scarso eh .. solo che la sua percentuale di
> "ragioniere" prevale rispetto a quella di "fuoriclasse assoluto".

ma manco per il cazzo.
Dovi e' davanti a JL sia nelle ultime 2 gare che in generale in tutto
il campionato dato che gli e' sempre stato davanti se non forse per 15
giorni di un punto soltanto.
Quindi Dovi vale Lorenzo , decimo piu' decimo meno.
Che poi Lorenzo in stato di grazia, con la mota perfetta, il giorno
perfetto, l'asfalto prefetto, la partenza perfetta che lo fa andare via
da tutti gli altri, sia in grado di dare mezza pista a tutti e' vero.
Ma in un mondiale se accade 3 volte e' grasso che cola.

Artorias

24/09/2018 13:32:04

0

On 24/09/2018 15:03, MaxDamage wrote:

> Quindi Dovi vale Lorenzo , decimo piu' decimo meno.

Lorenzo è da poco che ha in mano il pacchetto .. e lo sai anche tu che
Dovizioso non vale manco per il cazzo Lorenzo.

MaxDamage

24/09/2018 14:02:02

0

Nel suo scritto precedente, Artorias ha sostenuto :
> On 24/09/2018 15:03, MaxDamage wrote:
>
>> Quindi Dovi vale Lorenzo , decimo piu' decimo meno.
>
> Lorenzo è da poco che ha in mano il pacchetto .. e lo sai anche tu che
> Dovizioso non vale manco per il cazzo Lorenzo.

lo pensavo anche io, ma ora non piu'.
tra i 2 al traguardo dopo 30 giri non c'e' piu' di un secondo di
differenza, conta molto di piu' avere un pilota che e' molto chiaro su
cosa serve per andare forte e degli ingegneri che riescono a dargli
quello che serve.
i 20 milioni per jorge e' molto piu' utili investirli in 50 tecnici di
alto livello in piu'.

Artorias

24/09/2018 14:12:37

0

On 24/09/2018 16:02, MaxDamage wrote:

> lo pensavo anche io, ma ora non piu'.
> tra i 2 al traguardo dopo 30 giri non c'e' piu' di un secondo di
> differenza, conta molto di piu' avere un pilota che e' molto chiaro su
> cosa serve per andare forte e degli ingegneri che riescono a dargli
> quello che serve.

In realtà servono entrambi perchè il librone parla chiaro: JL ha vinto
dei mondiali in MotoGP, Dovi no.
Ripeto, AD come classe pura è qualche scalino sotto a JL.
Poi AD ha il suo perchè in squadra, ci mancherebbe (sviluppo, avrebbe
potuto togliere punti a concorrenti diretti di JL, ...).

> i 20 milioni per jorge e' molto piu' utili investirli in 50 tecnici di
> alto livello in piu'.

Se ci vuoi far vincere Dovi e Petrucci, sono d'accordo: punti sulla
superiorità tecnica, che è quello che sta accadendo (forza Ducati in
quello eh).

Top rider purosangue in MotoGP ad oggi ci sono solo MM e JL. Un po'
sotto vedo VR e AI (quando la Suzuki mota). Vignales da capire. Zarco da
capire.

Robotix

24/09/2018 15:30:27

0

Nel suo scritto precedente, MaxDamage ha sostenuto :

> i 20 milioni per jorge e' molto piu' utili investirli in 50 tecnici di alto
> livello in piu'.

Su questo non ci piove, anche perchè la Ducati è migliorata in pratica
senza l'aiuto di Lorenzo, quando alla fine è diventata competitiva e
Georghio capito che il suo contratto era a rischio ha chiesto un
serbatoio nuovo ed ha provato a passare per il salvatore della patria
con tre o quattro gare dove ci ha messo un po di talento. Però la
verità è che a volte è finito dietro a Miller e Buatista senza nessun
motivo. Nel complesso ha dato più vergogna che lustro alla Ducati a
dirla tutta, soprattuto in rapporto ai soldi che ha tolto allo
sviluppo.
Tuttavia il Dovi per me rimane un buon pilota, ottimo pilota, ma non un
campione. Alla prost vincevi in campionati "di passaggio" tra un Kenny
Roberts ed un Eddy Lawson 30 anni fa. Oggi l'accoppiata Honda-Marquez
non ti lascia nulla per i prossimi 10 anni se non rischi qualcosa.
Credo che Miller possa essere un buon pilota, aggressivo, e tanti buoni
ne vedo per il futuro, Bagnaia, Mir, Martin e Binder su tutti.

--
Era una notte buia e tempestosa...

Er pataccaaa

25/09/2018 01:37:12

0

Il 24/09/2018 17:30, Peo Pericoli ha scritto:

> Su questo non ci piove, anche perchè la Ducati è migliorata in pratica
> senza l'aiuto di Lorenzo, quando alla fine è diventata competitiva e
> Georghio capito che il suo contratto era a rischio ha chiesto un
> serbatoio nuovo ed ha provato a passare per il salvatore della patria
> con tre o quattro gare dove ci ha messo un po di talento.

Al Dovi imho manca quella "cattiveria agnistica" di lungo periodo, per
vincere mondiale. I numeri li ha, ma è quel "quid animale" che fa la
differenza a fine stagione.


Dì la verità...anche tu sogni un improbabile ritorno Stoner in Ducati?
Ché qui siete più informati di me su competività ecc.

Sarebbe bellissimo. Mi piaceva vedere le sue'derapate'..., Stoner mi era
anche poco simpatico ma se non altro era visto come
esterno all'establishment. E non mi è mai stato antipatico quanto
Lorenzo (al quale riconosco però attenuanti) o Marquez(che non perdono).