[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.estero

basta con gli argomenti razionali contro Salvini e i suoi fans.

amaryllide

15/07/2018 21:33:21

Come lumpen prerazionali, molti salviniani sono superstiziosi, e quindi un hashtag su Salvini iettatore sarebbe molto più efficace che insistere con discorsi razionali tipo "Salvini razzista" (questo per loro è un titolo di merito) o "Salvini rendici i 50 milioni" (tanto non capiscono che i soldi che ha rubato sono anche di chi l'ha votato, sono così kretini che pensano che Salvini abbia derubato solo i komunisti rosikoni).
Meno pensosi editoriali su quanto sia razzista fare propaganda contro gli immigrati, e più

il Capitano tifa Croazia, e la Franciafrica* stravince!
salviniportasfiga

*NDG: ai lumpen bisogna parlare la loro lingua da miserabili, appena sentono qualcosa che puzza di cultura mettono mano alla ruspa

13 Risposte

amaryllide

15/07/2018 21:57:20

0

#salviniportasfiga

ovviamente con il segno dell'hashtag

*GB*

15/07/2018 22:00:45

0

Il 15/07/2018 23:33, Giovannino ha scritto:

> Come lumpen prerazionali, molti salviniani sono superstiziosi, e quindi un hashtag su Salvini iettatore sarebbe molto più efficace che insistere con discorsi razionali tipo "Salvini razzista" (questo per loro è un titolo di merito) o "Salvini rendici i 50 milioni" (tanto non capiscono che i soldi che ha rubato sono anche di chi l'ha votato, sono così kretini che pensano che Salvini abbia derubato solo i komunisti rosikoni).
> Meno pensosi editoriali su quanto sia razzista fare propaganda contro gli immigrati, e più
>
> il Capitano tifa Croazia, e la Franciafrica* stravince!
> salviniportasfiga
>
> *NDG: ai lumpen bisogna parlare la loro lingua da miserabili, appena sentono qualcosa che puzza di cultura mettono mano alla ruspa

Se la cultura autoreferenziale conduce all'arroganza, al senso di
superiorità e al disprezzo elitario che esprimi tu, non ci sarà da
stupirsi se sarà la ruspa a vincere.

Bye,

*GB*

amaryllide

15/07/2018 22:32:34

0

Il giorno lunedì 16 luglio 2018 00:00:47 UTC+2, *GB* ha scritto:
> Il 15/07/2018 23:33, Giovannino ha scritto:
>
> > Come lumpen prerazionali, molti salviniani sono superstiziosi, e quindi un hashtag su Salvini iettatore sarebbe molto più efficace che insistere con discorsi razionali tipo "Salvini razzista" (questo per loro è un titolo di merito) o "Salvini rendici i 50 milioni" (tanto non capiscono che i soldi che ha rubato sono anche di chi l'ha votato, sono così kretini che pensano che Salvini abbia derubato solo i komunisti rosikoni).
> > Meno pensosi editoriali su quanto sia razzista fare propaganda contro gli immigrati, e più
> >
> > il Capitano tifa Croazia, e la Franciafrica* stravince!
> > salviniportasfiga
> >
> > *NDG: ai lumpen bisogna parlare la loro lingua da miserabili, appena sentono qualcosa che puzza di cultura mettono mano alla ruspa
>
> Se la cultura autoreferenziale conduce all'arroganza

l'arroganza è dei razzisti che non vogliono accettare il fatto che un nero nato in Francia è FRANCESE. Se siete così miserabili che non potete vivere consolandovi della vostra miseria (morale prima che conomica) con l'illusione di considerare i neri inferiori, cazzi vostri.

*GB*

15/07/2018 22:45:58

0

Il 16/07/2018 00:32, Giovannino ha scritto:

> l'a
certo il mio.

Nei fatti, la maggior parte dei giocatori della Francia sono francesi
d'Africa. Costui ha twittato un tabellone in croato con la lista dei
loro paesi d'origine:

https://twitter.com/nonno_riccardo/status/101845217...

Gvn> sono nati TUTTI in Francia. Se al signore croato, degno cittadino
dello stato erede del regime del nazista Pavelic non sta bene, è un
problema suo.

Sono relativamente d'accordo, ma non puoi chiamare "lumpen" chi fa la
considerazione che è più facile vincere andando a pescare campioni in
tutte le nazioni d'Africa e naturalizzarli, cosa facile ai francesi
visto che quelle erano loro ex colonie. La stranezza è data dal fatto
che quella nazionale si chiama "Francia", ma in Francia la popolazione
non è ancora costituita al 70% da neri.

E qui insisto che non si tratta di non accettare che un nero nato (o cmq
naturalizzato) in Francia sia un cittadino francese, ma della stranezza
di avere in nazionale non un paio di giocatori neri, ma proprio la
grande maggioranza, quando il paese di cui quella si definisce la
nazionale non ha una tale composizione etnica. Se la nazionale russa
scendesse in campo con il 70% di calciatori cinesi, tu cosa penseresti?
Al di fuori di ogni discorso razzista, s'intende.

Bye,

*GB*

*GB*

15/07/2018 22:54:59

0

Il 16/07/2018 00:45, *GB* ha scritto:

> considerazione che è più facile vincere andando a pescare campioni in
> tutte le nazioni d'Africa e naturalizzarli, cosa facile ai francesi
> visto che quelle erano loro ex colonie. La stranezza è data dal fatto
> che quella nazionale si chiama "Francia", ma in Francia la popolazione
> non è ancora costituita al 70% da neri.

Notare che questa considerazione ci porta (paradossalmente per il focoso
Giovannino) a dedurre che i neri sono fisicamente più dotati nel calcio
per la stessa ragione per cui lo sono nella corsa. Di conseguenza
quell'affermazione "la Croazia ha già vinto contro i francesi" va
interpretata nel senso che se i francesi avessero dovuto schierare una
nazionale di composizione etnica rispecchiante quella attuale della loro
popolazione, avrebbero probabilmente perso contro la Croazia.

Bye,

*GB*

Roberto

15/07/2018 22:59:17

0

"Giovannino" <amaryllide@libero.it> ha scritto nel messaggio
news:901f3135-1cfe-433b-97fb-82ed794c4e58@googlegroups.com...

> l'arroganza è dei razzisti che non vogliono accettare il fatto che un nero


Si dice negro, nero è un colore:
http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/N/negr...
a.. agg. Di individuo avente i tratti caratteristici della popolazione
negra: caratteri somatici n.

a.. . s.m. e f. (al pl. anche iniziale maiusc.) Nel sign. dell'agg.

a.. . a. 1862

Tutto dovuto alla cultura deviata comunista che ti hanno inculcato.


Alessandro Cara

16/07/2018 07:36:05

0

Il 16/07/2018 00:54, *GB* ha scritto:
> Il 16/07/2018 00:45, *GB* ha scritto:

il Capitano tifa Croazia, e la Franciafrica* stravince!
#salviniportasfiga

--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor Hardin-)

carletto

16/07/2018 09:43:14

0


"Giovannino" <amaryllide@libero.it> ha scritto

> tanto non capiscono che i soldi che ha rubato

Questo e' il tuo livello...
Non mi sembri tanto meglio di quelli che critichi.

carletto


amaryllide

16/07/2018 12:39:41

0

Il giorno lunedì 16 luglio 2018 00:46:01 UTC+2, *GB* ha scritto:
> Il 16/07/2018 00:32, Giovannino ha scritto:
>
> > l'arroganza è dei razzisti che non vogliono accettare il fatto che un nero nato in Francia è FRANCESE. Se siete così miserabili che non potete vivere consolandovi della vostra miseria (morale prima che conomica) con l'illusione di considerare i neri inferiori, cazzi vostri.
>
> Veramente la discussione l'avevamo svolta così nell'altro Ng:
>
> Gvn> il disprezzo è di chi chiama africani i cittadini francesi, non
> certo il mio.
>
> Nei fatti, la maggior parte dei giocatori della Francia sono francesi
> d'Africa. Costui ha twittato un tabellone in croato con la lista dei
> loro paesi d'origine:
>
> https://twitter.com/nonno_riccardo/status/101845217...
>
> Gvn> sono nati TUTTI in Francia. Se al signore croato, degno cittadino
> dello stato erede del regime del nazista Pavelic non sta bene, è un
> problema suo.
>
> Sono relativamente d'accordo, ma non puoi chiamare "lumpen" chi fa la
> considerazione che è più facile vincere andando a pescare campioni in
> tutte le nazioni d'Africa e naturalizzarli, cosa facile ai francesi
> visto che quelle erano loro ex colonie. La stranezza è data dal fatto
> che quella nazionale si chiama "Francia", ma in Francia la popolazione
> non è ancora costituita al 70% da neri.
>
> E qui insisto che non si tratta di non accettare che un nero nato (o cmq
> naturalizzato) in Francia sia un cittadino francese, ma della stranezza
> di avere in nazionale non un paio di giocatori neri, ma proprio la
> grande maggioranza,

e come ti hanno detto anche di là, da quando una nazionale deve essere fatta col bilancino "etnico" e non coi migliori giocatori? E se questi sono per la maggior parte neri, perchè l'allenatore dovrebbe avere una squadra scarsa solo per rispettare le quote? E ammettiamo per assurdo che abbia senso la nazionale pro quota, su quali dati si fanno le quote? Quelli di tutti i francesi? O quelli di tutti i cittadini francesi iscritti a una società calcistica? E perchè le quote etniche e non quelle regionali? Se si parte con l'idea che la nazionale non la devono fare i migliori (che siano tutti neri e parigini o bianchi e marsigliesi) ma la "rappresentatività", chi può decidere che questa debba essere per etnia o per regione geografica?

Roberto

16/07/2018 17:28:54

0


"carletto" <spam@stogaz.it> ha scritto nel messaggio
news:pihp8n$r2v$1@gioia.aioe.org...
>
> "Giovannino" <amaryllide@libero.it> ha scritto
>
>> tanto non capiscono che i soldi che ha rubato
>
> Questo e' il tuo livello...
> Non mi sembri tanto meglio di quelli che critichi.
>
> carletto

Sono solo investimenti per la liberazione dell'italia dalla piaga dei
comunisti.