[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Peter & Pan ©

30/06/2018 05:19:58

Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
https://www.instagram.co...

--
https://www.flickr.com/photos/nico...

18 Risposte

scrivimi

30/06/2018 07:38:30

0

Peter & Pan © <nicola.prisco-RIMUOVI-@alice.it> wrote:

> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
> https://www.instagram.co...

effettivamente sono fotografie molto "pittoriche".

=====

Non ho mai usato Instagram. Ancora adesso impone il formato quadrato?

Trovo che il quadrato, in fotografia, abbia un effetto straniante
rispetto ai soliti formati, più o meno panoramici. Alcuni canoni
classici della fotografia "panoramica" sfuggono: come fai a usare la
regola dei terzi in un quadrato? Anche l'altra regola d'oro, le
diagonali, si trova un po' stretta.

Il quadrato rempie la fotografia di vibrazioni intorno al punto
centrale.

--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.maurizio...
http://www.laca...

Peter & Pan ©

30/06/2018 08:58:46

0

Il 30/06/2018, Maurizio Pistone ha detto :
> Peter & Pan © <nicola.prisco-RIMUOVI-@alice.it> wrote:
>
>> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
>> https://www.instagram.co...
>
> effettivamente sono fotografie molto "pittoriche".
Beh, la Fotografia come Arte prende spundo ed ispirazione dalla Pittura
come Arte.
>
> =====
>
> Non ho mai usato Instagram. Ancora adesso impone il formato quadrato?
Non lo so, da questo punto di vista sono un brontosauro che usa ancora
la fotocamera, anche se digitale.
>
> Trovo che il quadrato, in fotografia, abbia un effetto straniante
> rispetto ai soliti formati, più o meno panoramici. Alcuni canoni
> classici della fotografia "panoramica" sfuggono: come fai a usare la
> regola dei terzi in un quadrato? Anche l'altra regola d'oro, le
> diagonali, si trova un po' stretta.
Infatti, non lo amo molto, cosa che mi ha impedito decadi fa doi
appropcciare Rolleiflex ed Hasselblad.
>
> Il quadrato rempie la fotografia di vibrazioni intorno al punto
> centrale.
Credo che questo sia il risultato di una sapiente composizione e non
del formato.

Ciao :-)

--
https://www.flickr.com/photos/nico...

Peter & Pan ©

30/06/2018 09:11:47

0

Il 30/06/2018, Maurizio Pistone ha detto :
> Peter & Pan © <nicola.prisco-RIMUOVI-@alice.it> wrote:
>
>> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
>> https://www.instagram.co...
>..... come fai a usare la
> regola dei terzi in un quadrato? Anche l'altra regola d'oro, le
> diagonali, si trova un po' stretta.
In queste immagini trovi sia l'applicazione della regola dei terzi che
le diagonali :-)

--
https://www.flickr.com/photos/nico...

sandro

01/07/2018 08:43:56

0

Il 30/06/2018 09.38, Maurizio Pistone ha scritto:
> Peter & Pan © <nicola.prisco-RIMUOVI-@alice.it> wrote:
>
>> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
>> https://www.instagram.co...
>
> effettivamente sono fotografie molto "pittoriche".
>
> =====
>
> Non ho mai usato Instagram. Ancora adesso impone il formato quadrato?
>
> Trovo che il quadrato, in fotografia, abbia un effetto straniante
> rispetto ai soliti formati, più o meno panoramici. Alcuni canoni
> classici della fotografia "panoramica" sfuggono: come fai a usare la
> regola dei terzi in un quadrato? Anche l'altra regola d'oro, le
> diagonali, si trova un po' stretta.
>
> Il quadrato rempie la fotografia di vibrazioni intorno al punto
> centrale.

Non e' sempre detto ma... magari, un formato a prima vista "sgradevole",
puo' aiutare a ragionare se davvero vale la pena premere un bottone.
Da quando questa azione e' gratis, se ne abusa un po' (me, reo confesso).

Vale anche in altri ambiti: quasi nessuno vorrebbe portarsi a casa un
monitor audio reference con tutti i suoi capricci "a pretendere",
piuttosto che una roba che non solo costa una frazione ma dove tutto
suona pure (piu' o meno) gradevole: ho sentito gente stigmatizzare
cuffie da 1keuri perche'... l'MP3 suona male... "fatti una domanda"...?


Ultimamente sono passato da un fonino con fotocamera 16/9 ad uno 4/3. E'
stato quasi un trauma, non avere piu' tutto quell'orizzonte a
disposizione delle mie "esigenze".
Col tempo, mi sono pero' tornati i ricordi di quando guardavo nel
pozzetto della 500c/m e, si puo' crederci o meno, mi sono reso conto che
era bastato quel semplice cambio di formato, per rifletterci un po'
sopra, rispetto al "guarda e premi".

1.78 - formato 16/9
1.5 - formato 35
1.33 - formato 4/3
1 - formato 120

Mentre sono convino che il ratio 16/9 (ma anche maggiore, se in mani
sapienti) sia stata un'ottima scelta per il video filmico (per la TV
secondo me e' stato un boomerang, "allargare" a destra e sinistra e
finendo per sporcare ogni inquadratura - vedere un TG qualsiasi), sono
un po' scettico sulla ripresa di istantanee troppo panoramiche.

Resta il fatto che il "punto di vista" naturale dell'animale uomo e' del
tutto svilupppato orizzontalmente, per ovvie ragioni evolutive, strategiche.


Indiscutibilmente, un bravo cineasta o fotografo che sia, sa
padroneggiare qualsiasi formato piegandolo di volta in volta alle sue
esigenze, non rischiando il contrario.

sandro

massivan

01/07/2018 22:02:55

0


>> "Peter & Pan ©"

>>> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
>>> https://www.instagram.co...


>> Maurizio Pistone

>> effettivamente sono fotografie molto "pittoriche".

>> =====
>> Non ho mai usato Instagram. Ancora adesso impone il formato quadrato?

>> Trovo che il quadrato, in fotografia, abbia un effetto straniante
>> rispetto ai soliti formati, più o meno panoramici. Alcuni canoni
>> classici della fotografia "panoramica" sfuggono: come fai a usare la
>> regola dei terzi in un quadrato? Anche l'altra regola d'oro, le
>> diagonali, si trova un po' stretta.

>> Il quadrato rempie la fotografia di vibrazioni intorno al punto
>> centrale.

>"sandro"

> Non e' sempre detto ma... magari, un formato a prima vista "sgradevole",
> puo' aiutare a ragionare se davvero vale la pena premere un bottone.
> Da quando questa azione e' gratis, se ne abusa un po' (me, reo confesso).

> Vale anche in altri ambiti: quasi nessuno vorrebbe portarsi a casa un
> monitor audio reference con tutti i suoi capricci "a pretendere",
> piuttosto che una roba che non solo costa una frazione ma dove tutto suona
> pure (piu' o meno) gradevole: ho sentito gente stigmatizzare cuffie da
> 1keuri perche'... l'MP3 suona male... "fatti una domanda"...?

> Ultimamente sono passato da un fonino con fotocamera 16/9 ad uno 4/3. E'
> stato quasi un trauma, non avere piu' tutto quell'orizzonte a disposizione
> delle mie "esigenze".
> Col tempo, mi sono pero' tornati i ricordi di quando guardavo nel pozzetto
> della 500c/m e, si puo' crederci o meno, mi sono reso conto che era
> bastato quel semplice cambio di formato, per rifletterci un po' sopra,
> rispetto al "guarda e premi".

> 1.78 - formato 16/9
> 1.5 - formato 35
> 1.33 - formato 4/3
> 1 - formato 120

> Mentre sono convino che il ratio 16/9 (ma anche maggiore, se in mani
> sapienti) sia stata un'ottima scelta per il video filmico (per la TV
> secondo me e' stato un boomerang, "allargare" a destra e sinistra e
> finendo per sporcare ogni inquadratura - vedere un TG qualsiasi), sono un
> po' scettico sulla ripresa di istantanee troppo panoramiche.

> Resta il fatto che il "punto di vista" naturale dell'animale uomo e' del
> tutto svilupppato orizzontalmente, per ovvie ragioni evolutive,
> strategiche.

> Indiscutibilmente, un bravo cineasta o fotografo che sia, sa padroneggiare
> qualsiasi formato piegandolo di volta in volta alle sue esigenze, non
> rischiando il contrario.

> sandro


"massivan"

Sei un bravo filosofo dell'immagine.

Secondo me, ogni scena richiederebbe
un certo rapporto tra larghezza e lunghezza.

Ma come si decide questo e' solo arte.


massivan

01/07/2018 23:33:14

0

>> "Peter & Pan ©"

>>> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
>>> https://www.instagram.co...


>> Maurizio Pistone

>> effettivamente sono fotografie molto "pittoriche".

>> =====
>> Non ho mai usato Instagram. Ancora adesso impone il formato quadrato?

>> Trovo che il quadrato, in fotografia, abbia un effetto straniante
>> rispetto ai soliti formati, più o meno panoramici. Alcuni canoni
>> classici della fotografia "panoramica" sfuggono: come fai a usare la
>> regola dei terzi in un quadrato? Anche l'altra regola d'oro, le
>> diagonali, si trova un po' stretta.

>> Il quadrato rempie la fotografia di vibrazioni intorno al punto
>> centrale.

>"sandro"

> Non e' sempre detto ma... magari, un formato a prima vista "sgradevole",
> puo' aiutare a ragionare se davvero vale la pena premere un bottone.
> Da quando questa azione e' gratis, se ne abusa un po' (me, reo confesso).

> Vale anche in altri ambiti: quasi nessuno vorrebbe portarsi a casa un
> monitor audio reference con tutti i suoi capricci "a pretendere",
> piuttosto che una roba che non solo costa una frazione ma dove tutto suona
> pure (piu' o meno) gradevole: ho sentito gente stigmatizzare cuffie da
> 1keuri perche'... l'MP3 suona male... "fatti una domanda"...?

> Ultimamente sono passato da un fonino con fotocamera 16/9 ad uno 4/3. E'
> stato quasi un trauma, non avere piu' tutto quell'orizzonte a disposizione
> delle mie "esigenze".
> Col tempo, mi sono pero' tornati i ricordi di quando guardavo nel pozzetto
> della 500c/m e, si puo' crederci o meno, mi sono reso conto che era
> bastato quel semplice cambio di formato, per rifletterci un po' sopra,
> rispetto al "guarda e premi".

> 1.78 - formato 16/9
> 1.5 - formato 35
> 1.33 - formato 4/3
> 1 - formato 120

> Mentre sono convino che il ratio 16/9 (ma anche maggiore, se in mani
> sapienti) sia stata un'ottima scelta per il video filmico (per la TV
> secondo me e' stato un boomerang, "allargare" a destra e sinistra e
> finendo per sporcare ogni inquadratura - vedere un TG qualsiasi), sono un
> po' scettico sulla ripresa di istantanee troppo panoramiche.

> Resta il fatto che il "punto di vista" naturale dell'animale uomo e' del
> tutto svilupppato orizzontalmente, per ovvie ragioni evolutive,
> strategiche.

> Indiscutibilmente, un bravo cineasta o fotografo che sia, sa padroneggiare
> qualsiasi formato piegandolo di volta in volta alle sue esigenze, non
> rischiando il contrario.

> sandro


"massivan"

Sei un bravo filosofo dell'immagine.

Secondo me, ogni scena richiederebbe
un certo rapporto tra larghezza e lunghezza.

Ma come si decide questo e' solo arte.


sandro

02/07/2018 22:06:08

0

Il 02/07/2018 01.33, massivan ha scritto:
>>> "Peter & Pan ©"
>
>>>> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
>>>> https://www.instagram.co...
>
>
>>> Maurizio Pistone
>
>>> effettivamente sono fotografie molto "pittoriche".
>
>>> =====
>>> Non ho mai usato Instagram. Ancora adesso impone il formato quadrato?
>
>>> Trovo che il quadrato, in fotografia, abbia un effetto straniante
>>> rispetto ai soliti formati, più o meno panoramici. Alcuni canoni
>>> classici della fotografia "panoramica" sfuggono: come fai a usare la
>>> regola dei terzi in un quadrato? Anche l'altra regola d'oro, le
>>> diagonali, si trova un po' stretta.
>
>>> Il quadrato rempie la fotografia di vibrazioni intorno al punto
>>> centrale.
>
>
>
>> "sandro"
>
>> Non e' sempre detto ma... magari, un formato a prima vista "sgradevole",
>> puo' aiutare a ragionare se davvero vale la pena premere un bottone.
>> Da quando questa azione e' gratis, se ne abusa un po' (me, reo confesso).
>
>> Vale anche in altri ambiti: quasi nessuno vorrebbe portarsi a casa un
>> monitor audio reference con tutti i suoi capricci "a pretendere",
>> piuttosto che una roba che non solo costa una frazione ma dove tutto suona
>> pure (piu' o meno) gradevole: ho sentito gente stigmatizzare cuffie da
>> 1keuri perche'... l'MP3 suona male... "fatti una domanda"...?
>
>> Ultimamente sono passato da un fonino con fotocamera 16/9 ad uno 4/3. E'
>> stato quasi un trauma, non avere piu' tutto quell'orizzonte a disposizione
>> delle mie "esigenze".
>> Col tempo, mi sono pero' tornati i ricordi di quando guardavo nel pozzetto
>> della 500c/m e, si puo' crederci o meno, mi sono reso conto che era
>> bastato quel semplice cambio di formato, per rifletterci un po' sopra,
>> rispetto al "guarda e premi".
>
>> 1.78 - formato 16/9
>> 1.5 - formato 35
>> 1.33 - formato 4/3
>> 1 - formato 120
>
>> Mentre sono convino che il ratio 16/9 (ma anche maggiore, se in mani
>> sapienti) sia stata un'ottima scelta per il video filmico (per la TV
>> secondo me e' stato un boomerang, "allargare" a destra e sinistra e
>> finendo per sporcare ogni inquadratura - vedere un TG qualsiasi), sono un
>> po' scettico sulla ripresa di istantanee troppo panoramiche.
>
>> Resta il fatto che il "punto di vista" naturale dell'animale uomo e' del
>> tutto svilupppato orizzontalmente, per ovvie ragioni evolutive,
>> strategiche.
>
>> Indiscutibilmente, un bravo cineasta o fotografo che sia, sa padroneggiare
>> qualsiasi formato piegandolo di volta in volta alle sue esigenze, non
>> rischiando il contrario.
>
>> sandro
>
>
> "massivan"
>
> Sei un bravo filosofo dell'immagine.

Trent'anni di tv passati tra i videoscemi (ma anche qualcuno in gamba),
alla fine ti drogano un po' di comunicazione per endovena, anche se
rimani un fonico del cazzo...


> Secondo me, ogni scena richiederebbe
> un certo rapporto tra larghezza e lunghezza.

Quel magico momento tra ingranditore e taglierina?
Chissa', se qualcuno ha mai provato a girarci... :D


> Ma come si decide questo e' solo arte.

Che e' una roba a tratti oggettiva e a tratti soggettiva.

sandro

Cesare Barbieri

05/07/2018 12:42:46

0

Il 30/06/2018 07:19, Peter & Pan © ha scritto:
> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
> https://www.instagram.co...
>
Fatemi capire, queste foto sono state scattate con un telefonino? No,
perchè se è cosi è necessario farle vedere a Salgado.

Peter & Pan ©

06/07/2018 06:44:50

0

Cesare Barbieri ha detto questo giovedì :
> Il 30/06/2018 07:19, Peter & Pan © ha scritto:
>> Lo posto qui, perchè questa è arte, non solo fotografia:
>> https://www.instagram.co...
>>
> Fatemi capire, queste foto sono state scattate con un telefonino?
Pare di si.
> No, perchè se è cosi è necessario farle vedere a Salgado, le avrà viste
> sicuramente.
Il telefonino è un mezzo, com un pezzetto di carbone o della ocra
colorata per gli affreschi delle grotte di Chauvet. Salgado che stimo
moltissimo riesce ad esprimersi con la fotocamera, costui con un
cellulare.

--
https://www.flickr.com/photos/nico...

Cesare Barbieri

06/07/2018 09:14:51

0


>> No, perchè se è cosi è necessario farle vedere a Salgado,

le avrà viste sicuramente.

Se le ha viste le ha viste dopo che ha detto che
«Scattare con il telefonino non câ??entra niente con la fotografia»