[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.formula1

condivisibile

Faso

16/05/2018 05:31:22


Ã? VERO CHE LA MERCEDES AVEVA SOFFERTO DI PROBLEMI DI BLISTERING DURANTE LA
STAGIONE E CON LE NUOVE GOMME Ã? RISULTATA AVVANTAGGIATA?
No, è falso. la Mercedes non ha mai accusato blistering nelle gare 2018, se
non nei test invernali come tutti gli altri. Per cui la modifica delle
gomme non è stato un favoritismo specifico verso la squadra tedesca.


PERCHEâ?? LA PIRELLI NON HA SEMPLICEMENTE IMPOSTO MESCOLE PIUâ?? DURE A
BARCELLONA PER RISOLVERE IL BLISTERING?
Primo perché i team avevano già scelto da tempo i set di mescole supersoft,
soft e medie per la corsa e cambiare la tipologia di gomma avrebbe
significato sconvolgere le strategie dei team. Secondo perché il
cambiamento avrebbe finito per favorire - in questo caso sì - i team le cui
macchine lavorano meglio con le gomme dure (Mercedes ad esempio) sfavorendo
altri.

PERCHEâ?? LA PIRELLI NON SI Eâ?? ACCORTA PRIMA DEL PROBLEMA E NON HA REALIZZATO
DIRETTAMENTE GOMME 2018 PIUâ?? SOTTILI INVECE DI CAMBIARE GLI PNEUMATICI A
CAMPIONATO INIZIATO?
Perché lâ??asfalto nuovo sulla pista di Barcellona è stato deposto soltanto a
fine gennaio. La Pirelli non aveva elementi per valutarne la rugosità e il
grip quando ha dovuto selezionare i tipi di gomma per quella corsa per cui
allâ??inizio si è basata su informazioni imprecise.

IL CLIMA PUOâ?? AVER CONDIZIONATO IL RENDIMENTO DI FERRARI E MERCEDES?
Certamente sì. A Barcellona per tutto il week end ha fatto insolitamente
freddo, nonostante si fosse a metà maggio. Al sabato câ??era sole e 19 gradi,
alla domenica coperto e 18 gradi mentre la temperatura dellâ??asfalto non
superava i 24 gradi. Si sa che la Mercedes fa lavorare meglio le gomme col
freddo mentre la Ferrari, storicamente, è più a suo agio con temperature
elevate. Il cocktail di freddo e battistrada assottigliato che abbassa le
temperature può aver favorito più Mercedes di Ferrari.

PERCHEâ?? VETTEL Ã? STATO Lâ??UNICO DEI TOP DRIVER A COMPIERE DUE PIT STOP?
Perché sulla sua Ferrari SF71H le gomme si degradavano più rapidamente.
Vettel con le soft gialle usate in partenza ha compiuto 17 giri, Hamilton
25. Vettel con le bianche medie ha poi percorso 24 giri con un set e 25 con
lâ??altro, mentre Hamilton ci ha coperto 41 giri e Bottas ben 47 giri. Le Red
Bull hanno invece coperto 33 e 34 giri rispettivamente con soft e medie.
Come si vede, Vettel è stato lâ??unico che non è riuscito a percorrere molti
giri con ogni tipo di gomma.

COLPA DELLE GOMME O DELLâ??ASSETTO?
Nessuno ha una risposta precisa. Vettel però sostiene che anche con il
secondo set fresco di medie il rendimento era talmente basso che non
riusciva ad attaccare Verstappen, davanti a lui di 2�. Però ha stabilito
con quella gomma media un giro veloce piuttosto buono, di 1â??19â?1 simile a
quello di Bottas e Hamilton.

ANCHE RAIKKONEN SI E' LAMENTATO DELLO STESSO PROBLEMA?
No. Raikkonen purtroppo si è ritirato presto per avere una controprova
sulle gomme bianche: si è fermato al 25° giro per un calo di potenza del
motore. Ma finché è stato in gara non ha cambiato gomme. Fino al ritiro le
sue gomme soft hanno funzionato regolarmente tanto che al 23° giro aveva
stabilito il proprio giro più veloce. Le soft di Raikkonen hanno coperto 25
giri, tanti quanti Hamilton e ben 8 più di Vettel.

I PILOTI AVEVANO ADOTTATO STRATEGIE DI GARA SU 1 O SU 2 PIT STOP?
La Mercedes partiva per fare due pit stop poi in gara Hamilton e Bottas si
sono resi conto che il consumo di gomma era talmente basso che sono passati
a una strategia di una sola sosta. Stessa strategia inizialmente scelta da
Vettel, ma avendo anticipato al 17° giro il primo pit per difendersi da
Bottas, è passato a due soste avendo da coprire ancora 49 giri in gara.
Raikkonen era partito su una strategia di una sola sosta e non câ??era niente
prima del ritiro che facesse pensare a un cambio di strategia.

http://autosprint.corrieredellosport.it/news/formula1/nel-mirino/2018/05/14-1507158/formula_1_spagna_i_tanti_perch_di_un_gp_dai_...