[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.genoa

Voto a Preziosi : 6 1/2

andy capp

24/04/2018 18:18:19

La doverosa premessa è che mi sta sul cazzo.
Detto ciò il mio voto è una media fra l'inizio di stagione e quello che è
successo fino a ieri, quando ci siamo salvati ogni ogni dubbio.
L'inizio è stato un disastro senza alcuna possibilità d'affermare il contrario.
Rosa mal costruito, allenatore integralista oltre ogni logica, incapace d'imparare
dai propri sbagli.
L'aver richiamato Ballardini è stato il primo segnale d'intelligenza da parte di
Preziosi. Sia chiaro che il calcio champagne non ha mai abitato dalle nostre
parti, ma del resto chi si deve salvare ha altri obbiettivi, inoltre credo che
solo il Napoli abbia quasi sempre offerto un buon spettacolo.
Poi c'è stato il mercato di gennaio, dove non s'è vista la solita idiota
rivoluzione, ma acquisti mirati anche in ottica futura come Rossi, per non
togliere serenità alla squadra.
Vanno anche considerati alcuni singoli su cui si era puntato molto.
Alla fine Lapadula non ha dimostrato di valere il suo cartellino, ma d'essere uno
che almeno ci mette l'anima, basta che sia in forma.
Bertolacci non ha fatto rivedere quello che aveva tirato fuori con Gasperini, però
anche lui ha dimostrato impegno, e che lavorandoci sopra non è certamente peggio
di tanti conclamati colleghi che valgono molto meno.
Veloso è per me un ex giocatore, spero solo che lo capisca il suocero.
Ho già scritto che spero in una 'pulizia' della rosa, ma non in un suo
stravolgimento, perchè molti possono tranquillamente giocare anche l'anno prossimo.
Certamente non Rosi, Lazovic, Veloso, Rossettini e Rigoni, quest'ultimo è troppo
un casinaro, quindi da cedere. Però se Ballardini fa un po' l'aziendalista tanti
meritano di rimanere anche per avere una seconda possibilità.
Sempre che rimanga lui e Preziosi non s'inventi qualche nome da curva e non da
persona seria.
54 Risposte

carletto

23/05/2018 16:25:35

0

Il giorno martedì 24 aprile 2018 20:18:21 UTC+2, andy capp ha scritto:
> La doverosa premessa è che mi sta sul cazzo.
> Detto ciò il mio voto è una media fra l'inizio di stagione e quello che è
> successo fino a ieri, quando ci siamo salvati ogni ogni dubbio.
> L'inizio è stato un disastro senza alcuna possibilità d'affermare il contrario.
> Rosa mal costruito, allenatore integralista oltre ogni logica, incapace d'imparare
> dai propri sbagli.
> L'aver richiamato Ballardini è stato il primo segnale d'intelligenza da parte di
> Preziosi. Sia chiaro che il calcio champagne non ha mai abitato dalle nostre
> parti, ma del resto chi si deve salvare ha altri obbiettivi, inoltre credo che
> solo il Napoli abbia quasi sempre offerto un buon spettacolo.
> Poi c'è stato il mercato di gennaio, dove non s'è vista la solita idiota
> rivoluzione, ma acquisti mirati anche in ottica futura come Rossi, per non
> togliere serenità alla squadra.
> Vanno anche considerati alcuni singoli su cui si era puntato molto.
> Alla fine Lapadula non ha dimostrato di valere il suo cartellino, ma d'essere uno
> che almeno ci mette l'anima, basta che sia in forma.
> Bertolacci non ha fatto rivedere quello che aveva tirato fuori con Gasperini, però
> anche lui ha dimostrato impegno, e che lavorandoci sopra non è certamente peggio
> di tanti conclamati colleghi che valgono molto meno.
> Veloso è per me un ex giocatore, spero solo che lo capisca il suocero.
> Ho già scritto che spero in una 'pulizia' della rosa, ma non in un suo
> stravolgimento, perchè molti possono tranquillamente giocare anche l'anno prossimo.
> Certamente non Rosi, Lazovic, Veloso, Rossettini e Rigoni, quest'ultimo è troppo
> un casinaro, quindi da cedere. Però se Ballardini fa un po' l'aziendalista tanti
> meritano di rimanere anche per avere una seconda possibilità.
> Sempre che rimanga lui e Preziosi non s'inventi qualche nome da curva e non da
> persona seria.

Voto a preziosi?
Sempre il solito 0 spaccato, semplice.
E non perché non lo posso vedere come persona e come affarista, del resto gli affaristi sono un po' tutti uguali, piuttosto per come gestisce il Genoa.
Per me, dopo la cacciata di Gasperson, non conta più una ceppa, deve andarsene punto.
E prima lo fa, meglio è.

Liaigh

23/05/2018 21:55:26

0

Il 23/05/2018 18:25, carletto ha scritto:

> Per me, dopo la cacciata di Gasperson, non conta più una ceppa, deve andarsene punto.

Per me invece basterebbe che parlasse un po' di meno.


--
Saluti

Liaigh
www.druidi.it

"Se qualcosa può andar male lo farà"
(Quel gran portasfiga di Murphy)

andy capp

24/05/2018 07:43:07

0

Il giorno mercoledì 23 maggio 2018 18:25:36 UTC+2, carletto ha scritto:
>
> Voto a preziosi?
> Sempre il solito 0 spaccato, semplice.

Credo che neanche il presidente del Benevento meriti 0 :-)


> E non perché non lo posso vedere come persona e come affarista, del resto gli
> affaristi sono un po' tutti uguali, piuttosto per come gestisce il Genoa.

Esattamente come vengono gestite quasi tutte le società di serie A.

> Per me, dopo la cacciata di Gasperson, non conta più una ceppa, deve andarsene punto.
> E prima lo fa, meglio è.

Mi ricordo quando volevo la testa di Spinelli reo d'aver fatto scappare Bagnoli.
Il problema non è cacciare Gasperini, ma cercare di sostituirlo con una sfilza
d'incapaci di prima grandezza, Ballardini escluso.
Se andiamo a vedere preziosi ha sempre fatto del calciomercato 'folle', anche
con Gasperini in panca, cercando sempre la plusvalenza anche 'minima'.
Potresti obbiettare che col tuo idolo e questa rosa non avremmo fatto il
campionato di merda che s'è visto, ma del resto fare peggio di Juric è quasi
impossibile.

McManiman

25/05/2018 23:24:27

0

Il giorno mercoledì 23 maggio 2018 18:25:36 UTC+2, carletto ha scritto:
> Il giorno martedì 24 aprile 2018 20:18:21 UTC+2, andy capp ha scritto:
> > La doverosa premessa è che mi sta sul cazzo.
> > Detto ciò il mio voto è una media fra l'inizio di stagione e quello che è
> > successo fino a ieri, quando ci siamo salvati ogni ogni dubbio.
> > L'inizio è stato un disastro senza alcuna possibilità d'affermare il contrario.
> > Rosa mal costruito, allenatore integralista oltre ogni logica, incapace d'imparare
> > dai propri sbagli.
> > L'aver richiamato Ballardini è stato il primo segnale d'intelligenza da parte di
> > Preziosi. Sia chiaro che il calcio champagne non ha mai abitato dalle nostre
> > parti, ma del resto chi si deve salvare ha altri obbiettivi, inoltre credo che
> > solo il Napoli abbia quasi sempre offerto un buon spettacolo.
> > Poi c'è stato il mercato di gennaio, dove non s'è vista la solita idiota
> > rivoluzione, ma acquisti mirati anche in ottica futura come Rossi, per non
> > togliere serenità alla squadra.
> > Vanno anche considerati alcuni singoli su cui si era puntato molto.
> > Alla fine Lapadula non ha dimostrato di valere il suo cartellino, ma d'essere uno
> > che almeno ci mette l'anima, basta che sia in forma.
> > Bertolacci non ha fatto rivedere quello che aveva tirato fuori con Gasperini, però
> > anche lui ha dimostrato impegno, e che lavorandoci sopra non è certamente peggio
> > di tanti conclamati colleghi che valgono molto meno.
> > Veloso è per me un ex giocatore, spero solo che lo capisca il suocero.
> > Ho già scritto che spero in una 'pulizia' della rosa, ma non in un suo
> > stravolgimento, perchè molti possono tranquillamente giocare anche l'anno prossimo.
> > Certamente non Rosi, Lazovic, Veloso, Rossettini e Rigoni, quest'ultimo è troppo
> > un casinaro, quindi da cedere. Però se Ballardini fa un po' l'aziendalista tanti
> > meritano di rimanere anche per avere una seconda possibilità.
> > Sempre che rimanga lui e Preziosi non s'inventi qualche nome da curva e non da
> > persona seria.
>
> Voto a preziosi?
> Sempre il solito 0 spaccato, semplice.
> E non perché non lo posso vedere come persona e come affarista, del resto gli affaristi sono un po' tutti uguali, piuttosto per come gestisce il Genoa.
> Per me, dopo la cacciata di Gasperson, non conta più una ceppa, deve andarsene punto.
> E prima lo fa, meglio è.

La cacciata di Gasperson l'hanno favorita i padroni della gradinata nord, se per questo. Anche loro prima si tolgono di mezzo meglio è.

Alberto_netbook

30/05/2018 13:39:29

0

Sembra che andy capp abbia detto :
> La doverosa premessa è che mi sta sul cazzo.
> Detto ciò il mio voto è una media fra l'inizio di stagione e quello che è
> successo fino a ieri, quando ci siamo salvati ogni ogni dubbio.
> L'inizio è stato un disastro senza alcuna possibilità d'affermare il
> contrario. Rosa mal costruito, allenatore integralista oltre ogni logica,
> incapace d'imparare dai propri sbagli.
> L'aver richiamato Ballardini è stato il primo segnale d'intelligenza da parte
> di Preziosi. Sia chiaro che il calcio champagne non ha mai abitato dalle
> nostre parti, ma del resto chi si deve salvare ha altri obbiettivi, inoltre
> credo che solo il Napoli abbia quasi sempre offerto un buon spettacolo.
> Poi c'è stato il mercato di gennaio, dove non s'è vista la solita idiota
> rivoluzione, ma acquisti mirati anche in ottica futura come Rossi, per non
> togliere serenità alla squadra.
> Vanno anche considerati alcuni singoli su cui si era puntato molto.
> Alla fine Lapadula non ha dimostrato di valere il suo cartellino, ma d'essere
> uno che almeno ci mette l'anima, basta che sia in forma.
> Bertolacci non ha fatto rivedere quello che aveva tirato fuori con Gasperini,
> però anche lui ha dimostrato impegno, e che lavorandoci sopra non è
> certamente peggio di tanti conclamati colleghi che valgono molto meno.
> Veloso è per me un ex giocatore, spero solo che lo capisca il suocero.
> Ho già scritto che spero in una 'pulizia' della rosa, ma non in un suo
> stravolgimento, perchè molti possono tranquillamente giocare anche l'anno
> prossimo. Certamente non Rosi, Lazovic, Veloso, Rossettini e Rigoni,
> quest'ultimo è troppo un casinaro, quindi da cedere. Però se Ballardini fa
> un po' l'aziendalista tanti meritano di rimanere anche per avere una seconda
> possibilità. Sempre che rimanga lui e Preziosi non s'inventi qualche nome da
> curva e non da persona seria.


la penso come carletto, "dopo la cacciata di Gasperson, non conta più
una ceppa, deve andarsene punto"

ciao a tutti,
forza grifoni

A

carletto

04/06/2018 21:43:34

0

Il giorno giovedì 24 maggio 2018 09:43:08 UTC+2, andy capp ha scritto:
> Il giorno mercoledì 23 maggio 2018 18:25:36 UTC+2, carletto ha scritto:
> >
> > Voto a preziosi?
> > Sempre il solito 0 spaccato, semplice.
>
> Credo che neanche il presidente del Benevento meriti 0 :-)

Carissimo, il presidente del Benevento, con tutto rispetto per il Benevento, gestisce una squadra che non ha lontanamente il più pallido barlume della nostra Storia, nonché il relativo capitale di trofei, anche se un po' datati, e di tifoseria, anche solo in termini numerici. :-)

>
> > E non perché non lo posso vedere come persona e come affarista, del resto gli
> > affaristi sono un po' tutti uguali, piuttosto per come gestisce il Genoa.
>
> Esattamente come vengono gestite quasi tutte le società di serie A.

Ah si? Infatti la Juventus, che ci compra un portiere al prezzo almeno della metà del suo valore (senza contropartite tecniche) e ci vuole ciulare pure il portiere della under 17, gestisce le cose come il Genoa... Ma pure il Napoli che si accaparra un certo Ancelotti gestisce le cose come le gestisce il Genoa. O l'Atalanta che sta cercando rinforzi per l'Europa League gestisce le cose come le gestisce il Genoa... In effetti, a pensarci bene, sono molte le squadre di serie A che mandano via un allenatore fortissimo ancora sotto contratto per sostituirlo con un pippone che alla fine costa tre volte tanto. Certo, quasi tutte le squadre di serie A sono gestite come il Genoa, si si... (icona a forma di sisi) :-)

>
> > Per me, dopo la cacciata di Gasperson, non conta più una ceppa, deve andarsene punto.
> > E prima lo fa, meglio è.
>
> Mi ricordo quando volevo la testa di Spinelli reo d'aver fatto scappare Bagnoli.
> Il problema non è cacciare Gasperini, ma cercare di sostituirlo con una sfilza
> d'incapaci di prima grandezza, Ballardini escluso.
> Se andiamo a vedere preziosi ha sempre fatto del calciomercato 'folle', anche
> con Gasperini in panca, cercando sempre la plusvalenza anche 'minima'.
> Potresti obbiettare che col tuo idolo e questa rosa non avremmo fatto il
> campionato di merda che s'è visto, ma del resto fare peggio di Juric è quasi
> impossibile.

Nessuno è insostituibile, il problema è che qui di plusvalenze non se ne fanno affatto, SI DICE che si facciano, ma poi SI SVENDE alla grande e francamente non capisco il perché. Poi, come dicevo prima, per liberarti (PAGANDO, TANTO!!!) di un fior di allenatore (pagare l'Atalanta per prenderselo) pagare il Crotone per prendere il bidone croato, pagare fino a tutto il 2019 il bidone croato, pagare Mandorlini per aver sostituito il bidone croato - non mi sembrano operazioni oculate che diano plusvalenze, ma perdite belle e buone per un sacco di soldi che avrebbero potuto essere spesi altrove e decisamente molto meglio!
Una nota per sciarpagialla: non lo stimo, ma per me non è peggio di preziosi, per lo meno ci ha regalato una semifinale europea, anche se l'ha gestita in modo scellerato.

andy capp

05/06/2018 17:17:34

0

Il giorno lunedì 4 giugno 2018 23:43:34 UTC+2, carletto ha scritto:

> Ah si? Infatti la Juventus, che ci compra un portiere al prezzo almeno della metà del suo valore (senza contropartite tecniche) e ci vuole ciulare pure il portiere della under 17, gestisce le cose come il Genoa... Ma pure il Napoli che si accaparra un certo Ancelotti gestisce le cose come le gestisce il Genoa. O l'Atalanta che sta cercando rinforzi per l'Europa League gestisce le cose come le gestisce il Genoa... In effetti, a pensarci bene, sono molte le squadre di serie A che mandano via un allenatore fortissimo ancora sotto contratto per sostituirlo con un pippone che alla fine costa tre volte tanto. Certo, quasi tutte le squadre di serie A sono gestite come il Genoa, si si... (icona a forma di sisi) :-)

PRIMO : ho scritto QUASI tutte le società di serie A.
SECONDO : TUTTI hanno preso dei pacchi mostruosi iniziando col Cobra Pandev, il
secondo trio olandese del Milan, Zavarov e via dicendo.
Quando l'Udinese prese Zico noi avevamo Eloi, eppure lo spacciavamo per buono :-)
TERZO : TUTTI hanno avuto degli indegni Canà in panchina, tipo Mainfredi o
Orrico o Cooper che non vinceva neanche se giocava da solo. Non credo ci sia un
presidente che voglia peggiorare la situazione sia tecnica che economica, solo a
volte si sbaglia e va di culo se non si retrocede.
QUARTO : è inutile che continuiamo a farci delle grosse PIPPE MENTALI da vedove
di Gasperini, tanto appartiene al passato come il Genoa di Bagnoli. Al momento
abbiamo un SIGNORE in panca e tanto mi basta, ovvio che poi deve rimanere magari
con una rose degna di tal nome.
QUINTO : se credi alle cifre di contratto torna a giocare con le figurine :-D

carletto

05/06/2018 18:57:55

0

Il giorno martedì 5 giugno 2018 19:17:35 UTC+2, andy capp ha scritto:
> Il giorno lunedì 4 giugno 2018 23:43:34 UTC+2, carletto ha scritto:
>
> > Ah si? Infatti la Juventus, che ci compra un portiere al prezzo almeno della metà del suo valore (senza contropartite tecniche) e ci vuole ciulare pure il portiere della under 17, gestisce le cose come il Genoa... Ma pure il Napoli che si accaparra un certo Ancelotti gestisce le cose come le gestisce il Genoa. O l'Atalanta che sta cercando rinforzi per l'Europa League gestisce le cose come le gestisce il Genoa... In effetti, a pensarci bene, sono molte le squadre di serie A che mandano via un allenatore fortissimo ancora sotto contratto per sostituirlo con un pippone che alla fine costa tre volte tanto. Certo, quasi tutte le squadre di serie A sono gestite come il Genoa, si si... (icona a forma di sisi) :-)
>
> PRIMO : ho scritto QUASI tutte le società di serie A.
Si, appunto, QUASI tutte gestiscono le cose in un certo modo, tranne il Genoa. :-)
> SECONDO : TUTTI hanno preso dei pacchi mostruosi iniziando col Cobra Pandev, il
> secondo trio olandese del Milan, Zavarov e via dicendo.
Non sto discutendo dei PACCHI, sto discutendo di COME arrivano i pacchi (vedi pippon-lapadula eh?)
> Quando l'Udinese prese Zico noi avevamo Eloi, eppure lo spacciavamo per buono :-)
Appunto, cosa avrà mai l'Udinese di più del Genoa, specialmente visto che noi dovremmo avere "ilmigliorpresidentedeldopoguerra"?
Ah, a Udine hanno anche una certa Dacia Arena, noi continuiamo a giocare in un ravatto che sarebbe bene spianare e sostituire con un bel centro commerciale.
> TERZO : TUTTI hanno avuto degli indegni Canà in panchina, tipo Mainfredi o
> Orrico o Cooper che non vinceva neanche se giocava da solo. Non credo ci sia un
> presidente che voglia peggiorare la situazione sia tecnica che economica, solo a
> volte si sbaglia e va di culo se non si retrocede.
Ok, ma non gli fai quattro anni di contratto, per la miseria! Con le modalità INDEGNE, peraltro, cui abbiamo assistito. Un conto era se fosse stato Gasperson a volersene andare e allora ti dovevi arrangiare, un altro è aver piantato su il casino che è stato piantato: alla fine ci siamo fatti anche ridere dietro. Giustamente direi.
> QUARTO : è inutile che continuiamo a farci delle grosse PIPPE MENTALI da vedove
> di Gasperini, tanto appartiene al passato come il Genoa di Bagnoli. Al momento
> abbiamo un SIGNORE in panca e tanto mi basta, ovvio che poi deve rimanere magari
> con una rose degna di tal nome.
Ballardini sarà anche un signore, ma sicuramente deve ancora dimostrare quello che vale. Per il momento ha solo il titolo di traghettatore per salvezze, che non è poco, ma le salvezze dovrebbero fare parte di quelle squadre come il Benevento che prima citavi te. Non del Genoa. Se vogliamo guardare al futuro e non impariamo a capire gli errori del passato continueremo a non andare da nessuna parte, anche se abbiamo 9 scudetti sempre più coperti dalla polvere. Anzi, rischieremo la serie B o magari, visto i precedenti di "misterermejoderdopoguerra" anche qualcosa tipo la radiazione.
> QUINTO : se credi alle cifre di contratto torna a giocare con le figurine :-D
Perché? Come li pagano i giocatori? con le tessere del monopoli? :-)

McManiman

06/06/2018 23:51:54

0

Il giorno lunedì 4 giugno 2018 23:43:34 UTC+2, carletto ha scritto:

> Una nota per sciarpagialla: non lo stimo, ma per me non è peggio di preziosi, per lo meno ci ha regalato una semifinale europea, anche se l'ha gestita in modo scellerato.

Spinelli è molto ma molto ma molto peggio di Preziosi:
Ha avuto in mano una squadra che con due rinforzi avrebbe vinto lo scudetto e non accontentò Bagnoli.
Castigò tutto il popolo genoano imponendo la figura di Scerni quale suo successore.
Un miscio incapace che è ampiamente il peggior presidente della storia del Genoa, spero insuperabilmente.
Gli hai imputato l'unica cosa per cui non ha alcuna colpa, la gestione della semifinale Uefa, con la vergognosa guerra del grano per la quale il primo responsabile purtroppo fu il capitano Gianluca Signorini...

carletto

07/06/2018 06:55:55

0

Non condivido.
Gli scudetti sono costosi e non posso rimproverare Spinelli se non se l'è sentita; gli rimprovero di essersi fatto scappare Bagnoli, di non aver fatto pulizia in quello spogliatoio dove qualcuno doveva essere allontanato, di non aver saputo mentire come mentono gli affaristi del suo calibro per mantenere la calma sulla importante semifinale contro l'Ajax, ma per il resto non siamo proprio noi che diciamo ai potenziali nuovi acquirenti del Genoa di non preoccuparsi perché non gli chiederemo scudetti, coppe e altro?
Per quanto concerne la cessione a Gianni Scerni, non sono sufficientemente informato, ma ti posso dire che persino Scerni per me è meglio di enriggu, perché enriggu sta facendo passare la passione e l'affetto nei confronti del Genoa che sta diventando una società di affari e intermediazione calcistica, dove il campionato non è altro che una rottura di scatole tra le due sessioni di mercato, estiva e invernale e a certi punti non ci era arrivato neppure "nube che corre", per non parlare dell'onta della retrocessione per illecito sportivo, no, non c'è un presidente non solo nella storia rossoblu, ma in tutto il panorama calcistico che abbia ridotto la mercificazione a tali punti, non siamo più una squadra, siamo una BANCARELLA.
E che non mi si dica dei tredici anni di serie A perché per giocare in questo modo non c'è alcuna soddisfazione.