[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Liaigh

05/02/2018 22:50:49

Gara della svolta, non tanto e non solo per il punteggio, ma per il
gioco espresso. Già nei primi 20 minuti siamo stati nella metà campo
avversaria più che in tutto il girone di andata.
Cosa è cambiato ? Un centrocampista con fosforo e fisico (Hjliemark) e
un *centravanti* vero là davanti, che *fa salire la squadra* e costringe
comunque la difesa avversaria a marcarlo in due: se rivedete l'azione,
nel goal decisivo in due sono andati a saltare sul bulgaro, e Laxalt (un
altro giocatore anche lui ... ) ha avuto spazio.
Comunque una grande gara di tutta la squadra, monumentali dietro e
finalmente anche aggressivi e propositivi in avanti; sottolineo anche la
preparazione, perchè alla fine, a parte Pandev, ne avevamo ancora
parecchia di benzina.
Difficile dire il migliore, ma premierei Laxalt, Pandev e lo svedese con
un 8; tutti gli altri da 7.
Avanti così, questa sera per la prima volta quest'anno mi sono anche
divertito.


--
Saluti

Liaigh
www.druidi.it

"Se qualcosa può andar male lo farà"
(Quel gran portasfiga di Murphy)

5 Risposte

McManiman

06/02/2018 02:18:18

0

Il giorno lunedì 5 febbraio 2018 23:50:52 UTC+1, Liaigh ha scritto:
> Gara della svolta, non tanto e non solo per il punteggio, ma per il
> gioco espresso. Già nei primi 20 minuti siamo stati nella metà campo
> avversaria più che in tutto il girone di andata.
> Cosa è cambiato ? Un centrocampista con fosforo e fisico (Hjliemark) e
> un *centravanti* vero là davanti, che *fa salire la squadra* e costringe
> comunque la difesa avversaria a marcarlo in due: se rivedete l'azione,
> nel goal decisivo in due sono andati a saltare sul bulgaro, e Laxalt (un
> altro giocatore anche lui ... ) ha avuto spazio.
> Comunque una grande gara di tutta la squadra, monumentali dietro e
> finalmente anche aggressivi e propositivi in avanti; sottolineo anche la
> preparazione, perchè alla fine, a parte Pandev, ne avevamo ancora
> parecchia di benzina.
> Difficile dire il migliore, ma premierei Laxalt, Pandev e lo svedese con
> un 8; tutti gli altri da 7.
> Avanti così, questa sera per la prima volta quest'anno mi sono anche
> divertito.

Nella mia vita non ho mai visto il Genoa segnare nel recupero e poi tenere gli avversari nella loro metà campo praticamente quasi tutto il tempo fra il gol ed il fischio finale.
Aggiungo una nota positiva per Rossettini

andy capp

06/02/2018 08:18:15

0

Il giorno lunedì 5 febbraio 2018 23:50:52 UTC+1, Liaigh ha scritto:
> Gara della svolta, non tanto e non solo per il punteggio, ma per il
> gioco espresso. Già nei primi 20 minuti siamo stati nella metà campo
> avversaria più che in tutto il girone di andata.
> Cosa è cambiato ? Un centrocampista con fosforo e fisico (Hjliemark) e
> un *centravanti* vero là davanti, che *fa salire la squadra* e costringe
> comunque la difesa avversaria a marcarlo in due: se rivedete l'azione,
> nel goal decisivo in due sono andati a saltare sul bulgaro, e Laxalt (un
> altro giocatore anche lui ... ) ha avuto spazio.

Per onor di cronaca va anche detto che abbiamo incontrato la peggior Lazio mai
scesa in campo,con zero idee e il solo Parolo in grado di giocare seriamente al
calcio,e non per nulla ha fatto un gran bel gol.
Però la difesa non ha concesso nulla,infatti Perin non s'è mai dovuto impegnare
in qualcosa che non fosse ordinaria amministrazione,grazie ad un centrocampo
dove forse il solo Rigoni non è stato all'altezza dei compagni. Fra l'altro
Hjliemark l'anno scorso non ha mai giocato così bene,il che vuol dire casomai
cene fosse ancora bisogno,di quanto sia bravo il Balla.

> Comunque una grande gara di tutta la squadra, monumentali dietro e
> finalmente anche aggressivi e propositivi in avanti; sottolineo anche la
> preparazione, perchè alla fine, a parte Pandev, ne avevamo ancora
> parecchia di benzina.
> Difficile dire il migliore, ma premierei Laxalt, Pandev e lo svedese con
> un 8; tutti gli altri da 7.
> Avanti così, questa sera per la prima volta quest'anno mi sono anche
> divertito.

Una nota in più a Pereira che sembrava avesse sempre giocato da noi,fra l'altro
messo in formazione poco prima d'entrare in campo. Se continua così abbiamo
finalmente risolto il problema di una fascia.

Liaigh

06/02/2018 10:12:43

0

Il 06/02/2018 09:18, andy capp ha scritto:

> Per onor di cronaca va anche detto che abbiamo incontrato la peggior Lazio mai
> scesa in campo

Vedremo a Napoli ... per giocare bene deve lasciartelo anche fare
l'avversario ;-)


--
Saluti

Liaigh
www.druidi.it

"Se qualcosa può andar male lo farà"
(Quel gran portasfiga di Murphy)

robista72

06/02/2018 11:19:39

0

Il giorno martedì 6 febbraio 2018 11:12:45 UTC+1, Liaigh ha scritto:
> Il 06/02/2018 09:18, andy capp ha scritto:
>
> > Per onor di cronaca va anche detto che abbiamo incontrato la peggior Lazio mai
> > scesa in campo
>
> Vedremo a Napoli ... per giocare bene deve lasciartelo anche fare
> l'avversario ;-)
>

Concordo. Per la prima volta da tempo sono fiducioso.

andy capp

06/02/2018 14:44:34

0

Il giorno martedì 6 febbraio 2018 11:12:45 UTC+1, Liaigh ha scritto:
> Il 06/02/2018 09:18, andy capp ha scritto:
>
> > Per onor di cronaca va anche detto che abbiamo incontrato la peggior Lazio mai
> > scesa in campo
>
> Vedremo a Napoli ... per giocare bene deve lasciartelo anche fare
> l'avversario ;-)

La Lazio ha 11 ottimi titolari e quasi il nulla come riserve.
Come se ciò non bastasse Inzaghi ha provato a vincerla a tutti i costi mettendo
due attaccanti e facendo si che in mezzo patissero come pochi, anche perchè a me
sono parsi un po' cotti, mentre i nostri andavano a mille.
Il Napoli è di un altro pianeta, insieme ai gobbi nonostante lo scarso che hanno
come allenatore, e per di più gioca in casa dove ha quasi sempre fatto sfracelli.

Noi dobbiamo solo sperare che si continui così iniziando la prossima contro una
squadra in crisi nera (4 perse nelle ultime 5) per fare un bel passo in avanti
verso la salvezza.