[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.calcio.genoa

E' finito il girono d'andata

andy capp

30/12/2017 17:58:08

e al momento saremmo salvi.
Credo che sia del tutto inutile notare la differenza partite/punti fra Juric e
Ballardini, però non si può non dire che la partenza ad handicap non stia
pesando, se non altro perchè il secondo più che cercare il gioco deve far punti
senza pensare ad altro.
Adesso c'è solo da vedere che arriva a Gennaio, sperando che Rossi torni ad essere
il giocatore che tutti ricordiamo, e che si taglino gli 'inutili' a costo di
regalarli.
Farei notare che ogni domenica c'è sempre una squadra che lotta come noi per
salvarsi a cui riesce il colpaccio, oggi è stato il Cagliari, e che quindi
bisogna vincere soprattutto in casa, dove s'è raccolto molto poco.
12 Risposte

Liaigh

30/12/2017 22:30:13

0

Il 30/12/2017 18:58, andy capp ha scritto:

> Credo che sia del tutto inutile notare la differenza partite/punti fra Juric e
> Ballardini, però non si può non dire che la partenza ad handicap non stia
> pesando, se non altro perchè il secondo più che cercare il gioco deve far punti
> senza pensare ad altro.

Il problema è che a forza di pareggini non si va lontano, si resta
sempre col piede sull'orlo del baratro.
Io spero che gli ultimi 20 minuti di oggi, dopo i primi 70 inguardabili,
siano un segnale di prossime gare con una maggiore attenzione alla fase
offensiva: secondo me Pandev e Taarabt insieme non servono a nulla, ma,
senza sbilanciarsi nel modulo, basterebbe che al posto di uno dei due
giocasse dall'inizio un attaccante vero, uno dei 4 che stanno in panca
tra Lapadula, Rossi, Pellegri o Galabinov. Se poi deve essere uno dei
primi due (Rossi, spero) vorrei anche vedere più palla a terra; avrei
anche un desiderio: limitare diciamo a 10 i retropassaggi a Perin, e
magari a 30 i retropassaggi in genere. Sarei un uomo felice :-)

> Adesso c'è solo da vedere che arriva a Gennaio, sperando che Rossi torni ad essere
> il giocatore che tutti ricordiamo, e che si taglino gli 'inutili' a costo di
> regalarli.

Temo ci serva un regista, che Veloso si sta involvendo in maniera
impressionante: secondo me ha dei problemi, non ne azzecca più una che è
una, nemmeno da fermo.

> Farei notare che ogni domenica c'è sempre una squadra che lotta come noi per
> salvarsi a cui riesce il colpaccio, oggi è stato il Cagliari, e che quindi
> bisogna vincere soprattutto in casa, dove s'è raccolto molto poco.

Già.


--
Saluti

Liaigh
www.druidi.it

"Se qualcosa può andar male lo farà"
(Quel gran portasfiga di Murphy)

robista72

31/12/2017 09:37:46

0


> Il problema è che a forza di pareggini non si va lontano, si resta
> sempre col piede sull'orlo del baratro.

Vero, però i pareggini li abbiamo fatti con Roma Fiorentina e Torino. Le ultime due fuori casa, su campi storicamente ostici. Le partite che dobbiamo vincere, vedi Benevento, di riffa o di raffa le vinciamo.

> Io spero che gli ultimi 20 minuti di oggi, dopo i primi 70 inguardabili,
> siano un segnale di prossime gare con una maggiore attenzione alla fase
> offensiva: secondo me Pandev e Taarabt insieme non servono a nulla

Ma quelli che abbiamo in panca, secondo me, servono pure a meno. Quelo che schieriamo è la soluzione meno peggio possibile.

> senza sbilanciarsi nel modulo, basterebbe che al posto di uno dei due
> giocasse dall'inizio un attaccante vero, uno dei 4 che stanno in panca
> tra Lapadula, Rossi, Pellegri o Galabinov.

Rossi, magari. Ma temo che sia in fase di recupero. Inoltre non è un attaccante, non prima punta almeno. Al posto di Pandev, però, forse che forse, giostrando col marocchino ci potrebbe anche stare. Pellegri, aspetterei di essere in una situazione più tranquilla. Lapadula sta bene dov'è, a subentrare a gara in corsa. Galabinov sta benissimo a tener calda la panchina.


> > Adesso c'è solo da vedere che arriva a Gennaio, sperando che Rossi torni ad essere
> > il giocatore che tutti ricordiamo, e che si taglino gli 'inutili' a costo di
> > regalarli.

Ma anche a costo di pagare le buonuscite.

> Temo ci serva un regista, che Veloso si sta involvendo in maniera
> impressionante: secondo me ha dei problemi, non ne azzecca più una che è
> una, nemmeno da fermo.

Abbiamo Broccolacci...

> > Farei notare che ogni domenica c'è sempre una squadra che lotta come noi per
> > salvarsi a cui riesce il colpaccio, oggi è stato il Cagliari, e che quindi
> > bisogna vincere soprattutto in casa, dove s'è raccolto molto poco.
>
> Già.

Eh si

Liaigh

31/12/2017 11:42:44

0

Il 31/12/2017 10:37, Gandalf il Grigio ha scritto:

> Vero, però i pareggini li abbiamo fatti con Roma Fiorentina e Torino. Le ultime due fuori casa, su campi storicamente ostici. Le partite che dobbiamo vincere, vedi Benevento, di riffa o di raffa le vinciamo.

Lo spero, perchè in realtà di rimessa ce la caviamo, ma quando
arriveranno a Marassi squadre alle quali un punto può bastare, se non
sblocchiamo le soluzioni offensive diventa dura.
Questo al di là delle osservazioni sullo "spettacolo" offerto, che
possiamo per quest'anno anche far finta di non vedere.

> Ma quelli che abbiamo in panca, secondo me, servono pure a meno.

I quattro in panca sono di gran lunga, uno per uno, più forti di
qualunque attaccante delle squadre del fondo della classifica; il
problema non è il valore dei singoli giocatori, ma le attitudini: Pandev
ormai è un trequartista, ha perso la visuale della porta, e l'ha
ampiamente dimostrato. Taarabt trequartista lo è sempre stato. Se
affianchi a uno dei due una punta, che faccia movimenti da punta, quello
che resta in campo almeno sa a chi darla. Lo abbiamo visto ieri negli
ultimi minuti, con Pandev che ha dato due palle bellissime, purtroppo
entrambe sui piedi di Lapadula e non di Rossi; prima di allora solo
un'invenzione di Taarabt su Pandev con solita sfiatella sapida fuori porta.
Il discorso Rossi Lapadula o Pellegri Galabinov è poi un dualismo da
riportare al tipo di gioco che fai: Balla vorrebbe vedere gioco palla a
terra, ma in questo momento gli manca chi possa costruirlo a
centrocampo. Per questo anche una combinazione corto trequartista,
centravanti lungo avrebbe comunque il suo perchè: Galabinov è
sicuramente limitato sottoporta di piede, ma quando da dietro si
intestardiscono a buttare in avanti palloni alti, se nessuno li prende
ogni azione possibile diventa un'ennesima azione degli avversari; e poi
se qualcuno la prende di testa può spizzarla per chi entra da dietro,
come successe col Napoli peraltro, testa di Galabinov e Taarabt solo
davanti al portiere.

> Rossi, magari. Ma temo che sia in fase di recupero.

Credo che il tuo "timore" sia condiviso da tutti, Rossi compreso. Però
io lo vedo muoversi bene e senza timori; è leggero, e da qui a dopo la
pausa dovrebbe essere a posto.

> Inoltre non è un attaccante, non prima punta almeno.

Però se affermi questo devi poi chiarirmi cosa intendi per prima punta:
alto e grosso ? Allora c'è solo Galabinov :-) Rossi in realtà ha sempre
giocato da punta centrale, come ti può confermare anche transfermarket
(https://www.transfermarkt.it/giuseppe-rossi/profil/spi...), e
comunque è uno che fa movimenti da punta, cerca la porta.

> Al posto di Pandev, però, forse che forse, giostrando col marocchino ci potrebbe anche stare.

Con entrambi ipoteticamente in forma il "ci potrebbe anche stare" mi
pare riduttivo.

> Pellegri, aspetterei di essere in una situazione più tranquilla.

Si, però...

> Lapadula sta bene dov'è, a subentrare a gara in corsa.

Lapadula sta soffrendo la mancanza del goal, e come tutti gli
attaccanti, più sbaglia più si deprime e sbaglia ancora di più. Nella
situazione attuale io proverei a far partire lui come iniezione di
fiducia, e poi se mai Pandev dopo.

> Galabinov sta benissimo a tener calda la panchina.

Mi pare ne abbiamo parlato fin troppo nel thread precedente :-)
Comunque secondo me, magari in finali di gara tribolati, se devi tenere
alta la squadra, avrebbe il suo perchè, forse più in chiave difensiva
che offensiva. E comunque se lo avessero lasciato saltare solo come
Pavoletti ieri quel goal lo faceva anche lui :-ppp

> Ma anche a costo di pagare le buonuscite.

Tutti bulicci col culo degli altri :-))

> Abbiamo Broccolacci...

Si, è una soluzione, inserendo Omeonga. Comunque in questo momento anche
Cofie è meglio di Veloso.


--
Saluti

Liaigh
www.druidi.it

"Se qualcosa può andar male lo farà"
(Quel gran portasfiga di Murphy)

Floyd

31/12/2017 13:03:14

0

> Liaigh
cut
>avrei anche un desiderio: limitare diciamo a 10 i retropassaggi a
Perin, e
> magari a 30 i retropassaggi in genere. Sarei un uomo felice :-)

mi associo :-)


> Temo ci serva un regista, che Veloso si sta involvendo in maniera
> impressionante: secondo me ha dei problemi, non ne azzecca più una che è
> una, nemmeno da fermo.

concordo.

Bye

robista72

31/12/2017 16:26:46

0

Nel complesso, concordo ; pur con qualche differenza, che adesso non ho tempo di spiegare. Sarà il nuovo flame per il 2018

andy capp

31/12/2017 17:00:20

0

Il giorno domenica 31 dicembre 2017 12:42:44 UTC+1, Liaigh ha scritto:

> Lo spero, perchè in realtà di rimessa ce la caviamo, ma quando
> arriveranno a Marassi squadre alle quali un punto può bastare, se non
> sblocchiamo le soluzioni offensive diventa dura.
> Questo al di là delle osservazioni sullo "spettacolo" offerto, che
> possiamo per quest'anno anche far finta di non vedere.

Vedremo già dalla prossima col Sassuolo se Ballardini 'oserà' di più, cosa che
spero perchè col Benevento ho seriamente rischiato l'abbiocco in poltrona :-)

> I quattro in panca sono di gran lunga, uno per uno, più forti di
> qualunque attaccante delle squadre del fondo della classifica; il
> problema non è il valore dei singoli giocatori, ma le attitudini: Pandev
> ormai è un trequartista, ha perso la visuale della porta, e l'ha
> ampiamente dimostrato. Taarabt trequartista lo è sempre stato. Se
> affianchi a uno dei due una punta, che faccia movimenti da punta, quello
> che resta in campo almeno sa a chi darla. Lo abbiamo visto ieri negli
> ultimi minuti, con Pandev che ha dato due palle bellissime, purtroppo
> entrambe sui piedi di Lapadula e non di Rossi; prima di allora solo
> un'invenzione di Taarabt su Pandev con solita sfiatella sapida fuori porta.

Hai più che ragione però un trequartista può anche segnare :-D
Casomai manca del tutto un po' di fisicità la dove serve, e questa la può portare
più Lapadula che tutti gli altri (il bulgaro non lo prendo proprio in considerazione)


> Il discorso Rossi Lapadula o Pellegri Galabinov è poi un dualismo da
> riportare al tipo di gioco che fai: Balla vorrebbe vedere gioco palla a
> terra, ma in questo momento gli manca chi possa costruirlo a
> centrocampo. Per questo anche una combinazione corto trequartista,
> centravanti lungo avrebbe comunque il suo perchè: Galabinov è
> sicuramente limitato sottoporta di piede, ma quando da dietro si
> intestardiscono a buttare in avanti palloni alti, se nessuno li prende
> ogni azione possibile diventa un'ennesima azione degli avversari; e poi
> se qualcuno la prende di testa può spizzarla per chi entra da dietro,
> come successe col Napoli peraltro, testa di Galabinov e Taarabt solo
> davanti al portiere.

Taarabt-Galabinov è l'accoppiata che meno mi convince anche se il marocchino
è quello che sbaglia di meno davanti al portiere, o in ogni caso meno di Pandev.
C'è però da dire che oggi è quello più in forma, e che se vuoi giocare palla a
terra lui e Rossi sono la coppia coi piedi più buoni.

> Credo che il tuo "timore" sia condiviso da tutti, Rossi compreso. Però
> io lo vedo muoversi bene e senza timori; è leggero, e da qui a dopo la
> pausa dovrebbe essere a posto.

Credo che come a Lapadula gli manchi più che altro il gol.
Ovvio che non ha i 90' però concordo che si muove bene, insomma se uno non
sa la sua storia d'infortuni dice che è uno buono.

> > Abbiamo Broccolacci...
>
> Si, è una soluzione, inserendo Omeonga. Comunque in questo momento anche
> Cofie è meglio di Veloso.

Veloso al momento è un non giocatore quindi chiunque è meglio di lui.
Non so però se Bertolacci al suo posto sia la soluzione migliore anche perchè
non ho mai capito qual'è il suo ruolo naturale, insomma non è un vero incontrista
ne un regista, almeno nel suo recente, o altro.
Spero che la scoietà intervenga proprio in mezzo al campo e non facendo tornare
lo svedese come leggo da più parti, perchè è del tutto inutile, visto che serve
chi organizza il gioco e magari un sano portatore di legna.

Detto ciò
Buon Anno a tutti

Liaigh

31/12/2017 19:22:40

0

Il 31/12/2017 18:00, andy capp ha scritto:

> Vedremo già dalla prossima col Sassuolo se Ballardini 'oserà' di più, cosa che
> spero perchè col Benevento ho seriamente rischiato l'abbiocco in poltrona :-)

Col Sassuolo in questo momento mi accontenterei del pareggio, per cui la
vederei bene anche bella coperta. Se poi vorremo attaccare, ben venga,
ma credo che sia un bel rischio, e di perdere da Iachini proprio non ne
avrei voglia.

> Casomai manca del tutto un po' di fisicità la dove serve, e questa la può portare
> più Lapadula che tutti gli altri (il bulgaro non lo prendo proprio in considerazione)

Tu quoque ... sarà che a me piacciono i giocatori di charra, a Torino ha
fatto a botte con tutti, le da e le prende senza lamentarsi, e la
squadra nel frattempo sale. E di testa è proprio l'unico, che Pellegri
ancora non ha i tempi giusti e gli altri sono nani.

> Taarabt-Galabinov è l'accoppiata che meno mi convince anche se il marocchino
> è quello che sbaglia di meno davanti al portiere, o in ogni caso meno di Pandev.
> C'è però da dire che oggi è quello più in forma, e che se vuoi giocare palla a
> terra lui e Rossi sono la coppia coi piedi più buoni.

Sicuramente, son d'accordo anch'io.
Nelle ultime due peraltro Taarabt l'ho visto in luna calante :-(

> Detto ciò
> Buon Anno a tutti

Mi associo :-)

--
Saluti

Liaigh
www.druidi.it

"Se qualcosa può andar male lo farà"
(Quel gran portasfiga di Murphy)

andy capp

02/01/2018 09:04:47

0

Il giorno domenica 31 dicembre 2017 20:22:40 UTC+1, Liaigh ha scritto:
> Il 31/12/2017 18:00, andy capp ha scritto:
>
> > Vedremo già dalla prossima col Sassuolo se Ballardini 'oserà' di più, cosa che
> > spero perchè col Benevento ho seriamente rischiato l'abbiocco in poltrona :-)
>
> Col Sassuolo in questo momento mi accontenterei del pareggio, per cui la
> vederei bene anche bella coperta. Se poi vorremo attaccare, ben venga,
> ma credo che sia un bel rischio, e di perdere da Iachini proprio non ne
> avrei voglia.

Il calendario prevede
Genoa-Sassuolo
Juve-Genoa
Genoa-Udinese
Lazio-Genoa
Genoa-Chievo
Le due trasferte le vedo a dir poco difficili,insomma se si perde nulla di
strano,quindi i punti bisogna farli in casa e non solo col Chievo,visto che al
momento l'Udinese va come un treno.

> > Casomai manca del tutto un po' di fisicità la dove serve, e questa la può portare
> > più Lapadula che tutti gli altri (il bulgaro non lo prendo proprio in considerazione)
>
> Tu quoque ... sarà che a me piacciono i giocatori di charra, a Torino ha
> fatto a botte con tutti, le da e le prende senza lamentarsi, e la
> squadra nel frattempo sale. E di testa è proprio l'unico, che Pellegri
> ancora non ha i tempi giusti e gli altri sono nani.

Ti 'concedo' il bulgaro giusto per un assalto finale da 15' non di più :-)
Anche perchè ha bisogno di una seconda punta vera e almeno di un paio di
centrocampisti che s'inseriscano negli spazi,e al momento non vedo chi possa
ricoprire questi ruoli,sempre che Rossi non risorga a breve.

> > Taarabt-Galabinov è l'accoppiata che meno mi convince anche se il marocchino
> > è quello che sbaglia di meno davanti al portiere, o in ogni caso meno di Pandev.
> > C'è però da dire che oggi è quello più in forma, e che se vuoi giocare palla a
> > terra lui e Rossi sono la coppia coi piedi più buoni.
>
> Sicuramente, son d'accordo anch'io.
> Nelle ultime due peraltro Taarabt l'ho visto in luna calante :-(

Corre si di meno ma la palla filtrante la da lo stesso,senza dimenticare che a
predicare nel deserto prima o poi si stanca chiunque.

Liaigh

02/01/2018 22:34:51

0

Il 02/01/2018 10:04, andy capp ha scritto:

> Le due trasferte le vedo a dir poco difficili,insomma se si perde nulla di
> strano,quindi i punti bisogna farli in casa e non solo col Chievo,visto che al
> momento l'Udinese va come un treno.

Mi preoccupa di più il treno Sassuolo ...

> Ti 'concedo' il bulgaro giusto per un assalto finale da 15' non di più :-)

Ma anche se sei in vantaggio, secondo me: 4 palle prese di testa sul
solito lancio lungo di Perin sono 4 azioni difensive in meno ;-)

> Corre si di meno ma la palla filtrante la da lo stesso

si ma ... a chi la da ? A Pandev ? questo è il problema ...

>,senza dimenticare che a
> predicare nel deserto prima o poi si stanca chiunque.

.... appunto :-)

--
Saluti

Liaigh
www.druidi.it

"Se qualcosa può andar male lo farà"
(Quel gran portasfiga di Murphy)

andy capp

03/01/2018 15:10:12

0

Il giorno martedì 2 gennaio 2018 23:34:50 UTC+1, Liaigh ha scritto:
> Il 02/01/2018 10:04, andy capp ha scritto:
>
> > Le due trasferte le vedo a dir poco difficili,insomma se si perde nulla di
> > strano,quindi i punti bisogna farli in casa e non solo col Chievo,visto che al
> > momento l'Udinese va come un treno.
>
> Mi preoccupa di più il treno Sassuolo ...

In realtà nessuna delle due ha vinto partite impossibili, l'Inter è una caso
quasi clinico che non fa testo. Però per me i friulani sono più squadra mentre
gli altri vivono di giocate dei singoli.

> > Ti 'concedo' il bulgaro giusto per un assalto finale da 15' non di più :-)
>
> Ma anche se sei in vantaggio, secondo me: 4 palle prese di testa sul
> solito lancio lungo di Perin sono 4 azioni difensive in meno ;-)

Se la spizzichi nel nulla rimandi solo di poco la fase difensiva :-)
Se vuoi mi ricorda il cartello "Usare solo in caso d'emergenza" :-D

> > Corre si di meno ma la palla filtrante la da lo stesso
>
> si ma ... a chi la da ? A Pandev ? questo è il problema ...

Perchè non nomini il bulgaro :-P

> >,senza dimenticare che a
> > predicare nel deserto prima o poi si stanca chiunque.
>
> ... appunto :-)

Però magari con Rossi qualcosa cambia, insomma non ci sono solo più lui e Pandev
che andrebbe usato con più parsimonia vista anche l'età.
Tieni presente che vincendo sabato, senza risultati 'strani' si farebbe un bel
passo in avanti visto che ci sono
Spal-Lazio
Cagliari-Juventus
Chievo-Udinese
Milan-Crotone
Napoli-Verona
e quindi c'è la possibilità di guadagnare 3 punti su tutte le dirette
concorrenti alla salvezza.
So che potresti dire che anche un punto è buono se le altre non ne fanno, ma
provarci non è reato.