[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.montagna

gps per escursione

(Roberto99)

22/01/2014 15:37:46

So che molti non li apprezzano (o addirittura li disprezzano) ma mi sono
quasi convinto di volerne comperare uno.
La scusa ? semplice....
L'estate prossima passer? le vacanze in zone per me del tutto nuove e visto
che sono solito uscire da solo e partire quando ancora ? buio....ECCO che un
gps cartografico mi permetterebbe di imbroccare ANCHE al buio un sentiero o
comunque di non TOPPARE un incrocio nel bosco...

Detto questo....vedo che ce ne sono una fraccata in vendita e di diverse
marche.
Io verrei un gps semplice, che funzioni e che abbia caricate le mappe coi
sentieri del trentino. Mappe buone...di buona qualit? e affidabili. Per ora
quindi il trentino alto adige mi basta.

Potreste consigliari un modello?

3 Risposte

(Roberto99)

22/01/2014 15:44:45

0

"senzaparole" ha scritto nel messaggio
news:52dfe5cc$0$1376$4fafbaef@reader1.news.tin.it...

So che molti non li apprezzano (o addirittura li disprezzano) ma mi sono


Questo mi pare abbia un prezzo accessibile e una cartografia
completa....pareri?

http://www.mynav.it/mynavstore/store/catalog.ach/D065E362F818AE4/N...

Cordy

23/01/2014 09:16:22

0

Il 22/01/2014 16:37, senzaparole ha scritto:
> So che molti non li apprezzano (o addirittura li disprezzano) ma mi sono
> quasi convinto di volerne comperare uno.
> La scusa ? semplice....
> L'estate prossima passer? le vacanze in zone per me del tutto nuove e
> visto che sono solito uscire da solo e partire quando ancora ?
> buio....ECCO che un gps cartografico mi permetterebbe di imbroccare
> ANCHE al buio un sentiero o comunque di non TOPPARE un incrocio nel
> bosco...
>
> Detto questo....vedo che ce ne sono una fraccata in vendita e di diverse
> marche.
> Io verrei un gps semplice, che funzioni e che abbia caricate le mappe
> coi sentieri del trentino. Mappe buone...di buona qualit? e affidabili.
> Per ora quindi il trentino alto adige mi basta.
>
> Potreste consigliari un modello?
>

Premesso che il gps ? un peso in pi? (occorre sempre anche cartina e
bussola: se si rompe, che cosa fai?), ma anche una comodit?, ti posso
dare la versione condensata dei risultati della mia ricerca in materia,
compiuta per uso con la bicicletta (in viaggi di pi? giorni). Valuta
quindi le TUE esigenze in rapporto alle mie.

La prima domanda da farsi ?: quanto durano le batterie? E se si
scaricano, posso cambiarle o tocca trovare una presa di corrente (che in
montagna non c'?)? Quindi, meglio un gps che funziona con le banali
pile. Con l'opzione di mettere delle ricaricabili, ma mettendo nello
zaino anche due banali pile di scorta... o pi?, se il giro ? di diversi
giorni.
Le prestazioni "medie" dichiarate dai fornitori di gps sono intorno alle
20 ore di durata. Mmmm... va fatta un po' di "tara", dato che sono nelle
migliori condizioni possibili. Cio? a 20 gradi, gps in moto costante,
acquisizione del punto poco frequente, perfetta visibilit? dei
satelliti. Condizioni infrequenti, in montagna. Direi che per l'alta
montagna ? prudente tagliare a met? il dato, specie in inverno. Ridurrei
almeno del 30% per una gita in bassa montagna, senza boschi.

Tasti si o no?
Oggi i gps sono disponibili in versione touch-screen (tipo smartphone) o
classica (con dei banali tasti). I primi sono meno visibili col sole,
impossibili da usare coi guanti. I secondi sono meno robusti (i tasti
sono un punto di leva e di potenziale ingresso di polvere ed acqua) a
parit? di qualit? costruttiva, quindi di costo. Difficile dire poi se
questo ? vero parlando di prezzo di acquisto (che peraltro variano
NOTEVOLMENTE). Insomma: non sapendo dove vai e cosa fai, diventa
difficile consigliarti in materia, ma ? un parametro da considerare.

Terzo punto: accessori. Si va dalla potenziale estensione di memoria
(utilissima, come vedremo), al barometro-altimetro (secondo molti ?
indispensabile in montagna, io non ti saprei dire), alla macchina
fotografica o cinepresa integrate. Sono optional da valutare? Mah...
vedi tu, ci sono.

Quarto (ed ultimo): cartine. Di base i gps hanno cartine inutili per il
trekking. Ci sono carte opzionali in vendita, anche a carissimo prezzo,
diverse in funzione del modello e produttore. In fase d'acquisto occorre
valutare quindi: SE c'? l'area che interessa, QUANTO costa, QUANTO ?
dettagliata ed aggiornata la cartografia. Cosa non facile da
determinare... per?: se sei un passabile smannettone informatico, ci
sono cartografie pubbliche, non nel senso di statali, ma nel senso che
vengono tracciate direttamente dagli utenti. E, ad esempio sugli ultimi
modelli Garmin, si possono caricare. Alcuni modelli hanno anche la
possibilit? si portare all'interno immagini di mappe cartacee, passate
con uno scanner (vengono definite "mappe raster"): una volta
georeferenziate, si possono usare. Per tutti questi usi di mappe "free"
occorre al minimo poter espandere la memoria interna...

Un consiglio: ho trovato abbastanza informativo il sito
cuneotrekking.it, che riporta un po' di prove di modelli vecchi e nuovi,
oltre a considerazioni come le mie in versione pi? ampia. Prova a dargli
una sbirciata...

--
Ciao!
Stefano

agh

14/03/2014 14:52:06

0

Il 23/01/2014 10:16, Cordy ha scritto:
>
> Premesso che il gps è un peso in più (occorre sempre anche cartina e
> bussola: se si rompe, che cosa fai?), ma anche una comodità, ti posso
> dare la versione condensata dei risultati della mia ricerca in materia

io ho concluso che NON mi serve, o meglio uso quello del cello per lo
stretto tempo necessario quando ho bisogno di fare il punto posizione :)
--
Escursionismo in Trentino
girovagandoinmontagna.it
girovagandoblog.it