[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.montagna

Intervista

montel

16/04/2013 22:27:54

Vi mando un'intervista che AGH mi ha fatto giorni fa.
Per saperne di pi? cliccare sulle parole in verde
Gigi
http://girovagandoinmontagna.wordpress.com/2013/04/12/gigi-telmon-una-vita-per-la...


8 Risposte

Marc

18/04/2013 14:37:18

0

On 16/04/2013 22:27, montel wrote:
> Vi mando un'intervista che AGH mi ha fatto giorni fa.


Ciao Gigi, ho letto con piacere l'intervista di Agh.
Spero ci sia un po' pi? di interesse sul blog, che qui sul ng, che mi
sembra quasi defunto...


Ciao.
Marcello.

--

_____________________________________

" ...my God ! it's full of stars "
_____________________________________

=?ISO-8859-15?Q?X=FFmox?=

18/04/2013 16:01:02

0

Il 16/04/13 22:27, montel ha scritto:
> Vi mando un'intervista che AGH mi ha fatto giorni fa.
> Per saperne di pi? cliccare sulle parole in verde
> Gigi
> http://girovagandoinmontagna.wordpress.com/2013/04/12/gigi-telmon-una-vita-per-la...
>
>

letta con piacere qualche giorno fa.
grazie
ciao marco

--

Maki

18/04/2013 22:30:47

0

In article <516db44b$0$1374$4fafbaef@reader2.news.tin.it>,
montel@casa.mia says...
>
> Vi mando un'intervista che AGH mi ha fatto giorni fa.
> Per saperne di pi? cliccare sulle parole in verde
> Gigi
> http://girovagandoinmontagna.wordpress.com/2013/04/12/gigi-telmon-una-vita-per-la...

Io le parole le vedo blu. :-)

Bella intervista, ma che fastidio 'sto luogo comune che una volta lo
scialpinismo si faceva solo in primavera. Gi? non ? vero, perch? lo
scialpinismo invernale si ? sempre fatto, poi basta contare i morti
delle ultime settimane per capire l'irrilevanza della cosa.

Per quanto riguarda il discorso del "rischio evidente", la si pu?
(dovrebbe) leggere in riferimento al terreno pi? che alle condizioni del
momento. Non c'? ovviamente ragione di portare l'attrezzatura da valanga
su una montagna dalle pendenze deboli. Su un pendio a 35? invece non sei
mai 100% sicuro per cui il pericolo ? evidente. Che io sappia la legge
nazionale serviva a dare lo spunto alle regioni per legiferare
localmente in funzione delle condizioni del posto, cosa che poi nessuno
ha ovviamente fatto. Il problema di fondo di qualsiasi iniziativa del
genere ? che se applicata serve solo a vendere delle paccate di Pieps
Freeride e pale di plastica...
--
Fact of life #15: Heads bleed, walls don't.

Flavio

19/04/2013 22:02:04

0

Il giorno gioved=EC 18 aprile 2013 14:37:18 UTC+2, Marc ha scritto:
> On 16/04/2013 22:27, montel wrote:
>=20
> > Vi mando un'intervista che AGH mi ha fatto giorni fa.

Letta letta
Come sta AGH? Immagino sempre uguale.
>=20

>=20
> Ciao Gigi, ho letto con piacere l'intervista di Agh.
>=20
> Spero ci sia un po' pi=EF=BF=BD di interesse sul blog, che qui sul ng, ch=
e mi=20
>=20
> sembra quasi defunto...
>=20
Purtroppo vero,devo essere onesto che anche io l'ho trascurato un po',piu'p=
er casini miei che altro.

ciao,flavio

montel

02/09/2013 22:02:40

0


"Maki" <tartamillo.usenet@vene.ws> ha scritto nel messaggio
news:MPG.2bda7661add2e46c9896c9@nntp.aioe.org...
> In article <516db44b$0$1374$4fafbaef@reader2.news.tin.it>,
> montel@casa.mia says...
>>
>> Vi mando un'intervista che AGH mi ha fatto giorni fa.
>> Per saperne di pi? cliccare sulle parole in verde
>> Gigi
>> http://girovagandoinmontagna.wordpress.com/2013/04/12/gigi-telmon-una-vita-per-la...
>
> Io le parole le vedo blu. :-)
>
> Bella intervista, ma che fastidio 'sto luogo comune che una volta lo
> scialpinismo si faceva solo in primavera. Gi? non ? vero, perch? lo
> scialpinismo invernale si ? sempre fatto, poi basta contare i morti
> delle ultime settimane per capire l'irrilevanza della cosa.

Hai ragione: sono blu. Posso chiederti quanti anni hai?
Se avessi la mia et? ti renderesti conto che non ? esatto che lo sci
alpinismo invernale si ? sempre fatto e che era, invece, prerogativa della
primavera sia per le condizioni della neve che per la tecnica sciistica che
per il tipo dei materiali in uso.

> Per quanto riguarda il discorso del "rischio evidente", la si pu?
> (dovrebbe) leggere in riferimento al terreno pi? che alle condizioni del
> momento. Non c'? ovviamente ragione di portare l'attrezzatura da valanga
> su una montagna dalle pendenze deboli. Su un pendio a 35? invece non sei
> mai 100% sicuro per cui il pericolo ? evidente.

Conosci Jacques de La Palice (meglio noto come Lapalisse)?

Che io sappia la legge
> nazionale serviva a dare lo spunto alle regioni per legiferare
> localmente in funzione delle condizioni del posto, cosa che poi nessuno
> ha ovviamente fatto. Il problema di fondo di qualsiasi iniziativa del
> genere ? che se applicata serve solo a vendere delle paccate di Pieps
> Freeride e pale di plastica...

Ipse dixit (Aristotele)

> Fact of life #15: Heads bleed, walls don't.


Maki

04/09/2013 21:58:10

0

In article <5224eeea$0$1373$4fafbaef@reader1.news.tin.it>,
montel@casa.mia says...

> Hai ragione: sono blu. Posso chiederti quanti anni hai?

41

> Se avessi la mia et? ti renderesti conto che non ? esatto che lo sci
> alpinismo invernale si ? sempre fatto e che era, invece, prerogativa della
> primavera sia per le condizioni della neve che per la tecnica sciistica che
> per il tipo dei materiali in uso.

Boh. E' un argomento che ritorna periodicamente su skitour.fr e
periodicamente c'? chi tira fuori foto d'epoca di sci invernale.
Sicuramente i materiali moderni danno altre possibilit?, ma io mi
divertivo benissimo in fresca con gli sci (anche da pista) di 25 anni
fa, e ricordo i filmati di quando ero piccolissimo della gente che
scendeva sbuffando farina a destra e a manca.

Poi dipender? anche dalle zone e dagli interessi. Le Alpi Liguri non
sono certo come il Monte Bianco. Ne conosco diversi che considerano
anche oggi lo scialpinismo una specialit? primaverile semplicemente
perch? finch? sono aperti gli impianti non gli passa nemmeno per la
testa di camminare in salita.
--
Fact of life #15: Heads bleed, walls don't.

montel

19/09/2013 00:56:05

0


"Maki" <tartamillo.usenet@vene.ws> ha scritto nel messaggio
news:MPG.2c91af285d0d3b379896cd@nntp.aioe.org...
> In article <5224eeea$0$1373$4fafbaef@reader1.news.tin.it>,
> montel@casa.mia says...
>
>> Hai ragione: sono blu. Posso chiederti quanti anni hai?
>
> 41
>
>> Se avessi la mia et? ti renderesti conto che non ? esatto che lo sci
>> alpinismo invernale si ? sempre fatto e che era, invece, prerogativa
>> della
>> primavera sia per le condizioni della neve che per la tecnica sciistica
>> che
>> per il tipo dei materiali in uso.
>
> Boh. E' un argomento che ritorna periodicamente su skitour.fr e
> periodicamente c'? chi tira fuori foto d'epoca di sci invernale.

Sci invernale non vuol dire sci-alpinismo. Nelle foto d'epoca, ne ho
anch'io, parlo degli anni attorno agli anni trenta del secolo scorso, ?
ovvio che si vedessero sciatori in neve non battuta, semplicemente perch?
le piste o non esistevano o non venivano battute se non a piedi o finivano
per essere battute solo dalle discese degli sciatori. Generalmente i talloni
degli scarponi non venivano bloccati, gli sci non erano sciancrati, spesso
erano privi di lamine, per cui la tecnica di discesa differiva enormemente
da quella attuale e gli sci consentivano anche di salire.

> Sicuramente i materiali moderni danno altre possibilit?, ma io mi
> divertivo benissimo in fresca con gli sci (anche da pista) di 25 anni
> fa, e ricordo i filmati di quando ero piccolissimo della gente che
> scendeva sbuffando farina a destra e a manca.


Evidentemente scendeva, ma non saliva e non solo perch? gli sci da pista non
consentono la risalita.
Quello non era sci-alpinismo ma sci in neve non battuta, che ? tutt'altra
cosa.
Venticinque anni fa esistevano materiali che consentivano gi? la pretica
dello sci-alpinismo come ? inteso oggi, ma fino a tutti gli anni sessanta
del secolo scorso i praticanti lo sci alpinismo invernale erano mosche
bianche ed usavano materiali di vecchio tipo o adattati all'uopo.
Lo sci alpinismo vero e proprio veniva praticato prevalentemente in
primavera, perch? la neve era pi? adatta ai materiali ed alla tecnica di
allora, le giornate erano pi? lunghe e consentivano un maggior numero di ore
luce per poter effettuare le risalite (che non venivano fatte utilizzando
gli impianti, ma pedibus calcantibus e tessilfoca)

> Poi dipender? anche dalle zone e dagli interessi. Le Alpi Liguri non
> sono certo come il Monte Bianco. Ne conosco diversi che considerano
> anche oggi lo scialpinismo una specialit? primaverile semplicemente
> perch? finch? sono aperti gli impianti non gli passa nemmeno per la
> testa di camminare in salita.

E questo lo chiami sci-alpinismo? Forse ti manca il concetto di
sci-alpinismo.
Quelli che conosci e che considerano lo sci-alpinismo primaverile in
funzione degli impianti di risalita, evidentemente non sono sci-alpinisti,
ma gente che ama la neve primaverile solo perch? consente di sciare
facilmente anche in campo libero con sci da pista. Lo sci alpinismo si
compone di due parole; sci e alpinismo: la tencnica di discesa dello
sci-alpinismo differisce, in parte da quella della discesa in pista e
l'alpinismo utilizza particolari tecniche di salita che non contemplano
affatto l'uso degli impianti di risalita, (salvo casi particolari) anzi lo
aborriscono; inoltre i materiali da discesa in pista non consentono di
praticare lo sci-alpinismo che necessita, invece, di materiali specifici.
> --
> Fact of life #15: Heads bleed, walls don't.


Maki

24/09/2013 20:55:59

0

In article <523a2f80$0$1371$4fafbaef@reader1.news.tin.it>,
montel@casa.mia says...

> > Boh. E' un argomento che ritorna periodicamente su skitour.fr e
> > periodicamente c'? chi tira fuori foto d'epoca di sci invernale.
>
> Sci invernale non vuol dire sci-alpinismo. Nelle foto d'epoca, ne ho

www.skitour.fr "cent pour cent ski rando"
<http://www.skitour.fr/forum/read_163944_2.html?goto=16399...

Posto che nel 2013 gli anni '70 si qualificano ampiamente come "una
volta", anche fra le due guerre si faceva scialpinismo e si moriva sotto
le valanghe. Citofonare Mezzalama Ottorino per referenze.
Ma non ? quello il punto. Tutte le volte che scende una valanga c'?
qualcuno che la mena sulle orde di "ggiovani" incoscienti e che "una
volta si aspettava la primavera". Oggi si scia di pi?? Si. Si muore di
pi?? No, n? in assoluto n? tantomeno in rapporto al numero dei
praticanti, come anche tu evidenziavi nell'intervista. Quindi il nesso
pi? scialpinismo invernale --> pi? morti per valanga non ha senso.

Tu pensala come ti pare, ma per me *soprattutto in quel momento* (morti
a raffica in Italia e Francia nonostante fosse aprile) quella domanda
era un luogo comune fastidioso. Ripeto, la domanda, non la risposta
tecnicamente ineccepibile.

> E questo lo chiami sci-alpinismo? Forse ti manca il concetto di
> sci-alpinismo.
> [snip]

Grazie per lo spiegone. Salgo a piedi da 20 anni e non me ne ero
accorto! Che scemo che sono. :-)

--
Fact of life #15: Heads bleed, walls don't.