[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

ettore

11/09/2012 11:30:23


I quotidiani delle ultime settimane e i rumors dei media nazionali
affermano lâ??imminente re ingresso in politica da parte di gente del
calibro di Amato o di Cirino Pomicino e di persone appartenenti al
famoso â??GERONTO-CLUBâ?.
Se questa è la fase della nascita della terza Repubblica allora siamo
alla sbando più totale. Primo perché non ho stima del â??GERONTO-CLUBâ? ( i
quali hanno segnato un'epoca che non può più ritornare) in secundis
perchè semplicemente un 70 o 72 enne non dovrebbe essere lâ??unica arma
per combattere una classe politica così vecchia, stantia e senza idee.
In terzis è la totale assenza di ricambio di élite, ricambio/scambio tra
classe governante e classe governata.
La classe politica e dirigente nel nostro Paese è ancora quella degli
anni 30 e 40.
Non si può dire che sia lo steso in Inghilterra, Danimarca o addirittura
in Spagna. La Francia sta cambiando così come il vecchio Orso Tedesco.
La politica è lo specchio della nostra economia e quello che avviene
nelle imprese italiane è il riflesso del potere politico. Tutti vogliono
restare attaccati alla poltrona, al posto di élite che hanno raggiunto
che hanno ottenuto: appunto il POTERE.
Adesso viene fuori che il responsabile organizzazione del partito
democratico, comunica che, in base allâ??art. 21 dello Statuto del PD, i
loro parlamentari che avranno compiuto 3 legislature, saranno
incandidabili alle prossime elezioni.


Li cito in ordine:

Gentiloni, Franceschini, Letta, Migliavacca, Bersani, Sposetti, Fioroni,
Parisi, Follini, Bianco, Morando, Soro, Castagnetti, Bindi, Lumia, Lucà,
Marini, Veltroni, Serafini, Melandri, Dâ??Alema, Finocchiaro, e la Turco.
Questi sono quelli che ho trovato, ma non escludo siano presenti altri
esponenti di spicco facenti capo a questa "elitè"!

Eâ?? ora di cercare con convinzione il rinnovamento della classe politica
che è fatta da soggetti che hanno fatto della â??carrieraâ? una
professione, sedendo sulle poltrone istituzionali da più di un decennio
ed essendo ormai â??una brigata di indimenticabili pasticcioni votati
allâ??inconcludenzaâ?.
Mentre nei vari salotti, politici e tecnici si stanno scannando,
accusandosi a vicenda e denigrando il lavoro dell'uno e dell'altro, in
alcune regioni Italiane sta nascendo un nuovo spirito rinnovatore che
non ha confini ideologici, sia di destra che di sinistra, dove i valori
di Onestà, Libertà, Solidarietà si fanno forti nei cuori dei loro
promotori, giovani promesse della politica, che non hanno intenzione di
farsi coinvolgere in sterili bagarre ed in critiche inutili.
La politica e i Cittadini, devono ritrovare la propria dignità che
questa classe politica, corrotta e appartenente al GERONTO-CLUB, troppe
volte ci ha negato e, sentirsi veramente rappresentata nelle Aule
Parlamentari.
Siamo giovani e vogliamo dare il meglio per il nostro futuro, senza
scendere in compromessi.

Io allora mi chiedo una cosa:

come fa Bersani a chiedere le primarie per candidarsi come Presidente
del Consiglio;
con che faccia tosta questi chiedono al cittadino sacrifici, quando loro
stessi non li fanno;
come è possibile che questi non rispettino il loro Stesso Statuto;
se questi non rispettano se stessi, come penseranno di rispettare i
milioni di cittadini che chiedono riforme eque, sociali e ricambi nella
sfera Politica?

Dove è la tanto agognata Giustizia Sociale di Bersaniana memoria?


Ettore Ribaudo
--
Coordinatore Regionale per il Friuli del Movimento Nazionale Cristiano
Liberale
M.Sc. BASIGLIO-RIBAUDO Ettore Guido cell. 3346274558
http://mnc-regionefriuli.blo...