[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.arti-marziali

Era: Kung Fu gratuito a Genova

Mario Cosentino

15/11/2011 08:42:03

Rileggendo un messaggio di settembre, stimolato dalla pubblicità di una
palestra di Genova, ho notato che questa divulgazione gratuita del Kung Fu,
sito di riferimento http://www.ku... , inserisce come argomenti video
delle tecniche che del Kung Fu hanno ben poco, a cominciare proprio dai nomi
delle tecniche.

In buona sostanza, sulla destra nella home page, appare un elenco di
argomenti tecnici, prendiamone uno a caso:
Atterraggio con leva.
Il filmato si apre con il nome di una tecnica di Judo o Ju Jitsu (Juji
Gatame).

Continuiamo con Controcapriola (sic): la tecnica è il Tomoe Nage sempre del
Judo o del Ju Jitsu.
C'è poi il filmato della Capriola con forbice: Okuri Eri Jime sempre di
origine Judo o Ju Jitsu.
Ma passiamo al Clacio basso con dorso (!): qui la tecnica viene denominata
Gedan Mawashi Geri ovviamente del Karate.
Poi il Calcio con il dorso: sempre dal Karate viene illustrato il famoso
Jodan Mawashi Geri.
Vediamo il filmato del Pugno basso: la tecnica è definita Seiken Choku Zuki
ovviamente di fattura Karate.

Per l'argomento Ribaltamenti (sic ancora una volta) il fimato si riferisce
ad una tecnica d'elezione del Judo derivata, come tutte le altre, dal Ju
Jitsu: mi riferisco alla terribile e micidiale proiezione Uchi Mata regina
di molte competizioni !

C'è poi la Presa con colpo (a martello): per questa tecnica scomodiamo il
Kote Uchi di chiara origine Jap (Karate e Ju Jitsu).

E così via con altri video di varie Arti Marziali.

Ma non insegnano Kung Fu gratis ?
Magari proprio completamente gratis non è considerando che sul sito si legge
anche questa frase:

"La palestra di Kung Fu LAB esiste grazie all'offerta gratuita dell'Associazione
di Pubblica Assistenza "Volontari del Soccorso" di Via Della Fenice Civ. 1
in Genova che mette a disposizione i propri ambiti per l'iniziativa e i suoi
frequentatori.
Tuttavia Kung Fu LAB rimborsa i consumi all'associazione ospitante
devolvendo una donazione mensile composta dalle piccolissime donazioni
mensili di ciascuno dei praticanti.

Ai fini della copertura assicurativa ogni praticante ottiene la tessera
annua dell'associazione di pubblica assistenza ospitante."

Grazie per l'attenzione.

Maestro Mario Cosentino

Juko Junior Club

Milano


21 Risposte

Davide

17/11/2011 00:51:48

0

Il 15/11/2011 9.42, Mario Cosentino ha scritto:
> Rileggendo un messaggio di settembre, stimolato dalla pubblicità di una
> palestra di Genova, ho notato che questa divulgazione gratuita del Kung Fu,
> sito di riferimento http://www.ku... , inserisce come argomenti video
> delle tecniche che del Kung Fu hanno ben poco, a cominciare proprio dai nomi
> delle tecniche.


Ci sono stato in quella palestra e nonostante prevalga l'arte del kung
fu , sono e' aperti alla divulgazione gratuita delle arti marziali in
generale.


> Ma non insegnano Kung Fu gratis ?

Esatto.
L'insegnamento e' gratuito.

> Magari proprio completamente gratis non è considerando che sul sito si legge
> anche questa frase:
> Tuttavia Kung Fu LAB rimborsa i consumi all'associazione ospitante
> devolvendo una donazione mensile composta dalle piccolissime donazioni
> mensili di ciascuno dei praticanti.


Nonostante l'insegnamento sia gratuito oggigiorno l'affitto
per uno spazio dove insegnare gratuitamente non te lo regala nessuno.

Chi lo desidera puo' fare una donazione a chi ospita l'iniziativa
gratuita.L'ente ospitante e' anche lui un ente senza fini di lucro
poiche' si tratta di un associazione di pronto soccorso.


I tuoi sospetti su un presunto lucro sono infondati poiche'
l'iniziativa e' totalmente trasparente , libera ma soprattutto
fondamentalmente gratuita.
Se c'e' poi chi vuole donare qualcosa all'ente ambulanze ospitante,
e' libero di farlo.


Davide

17/11/2011 00:54:17

0

Il 15/11/2011 9.42, Mario Cosentino ha scritto:
> Rileggendo un messaggio di settembre, stimolato dalla pubblicità di una
> palestra di Genova, ho notato che questa divulgazione gratuita del Kung Fu,
> sito di riferimento http://www.ku... , inserisce come argomenti video
> delle tecniche che del Kung Fu hanno ben poco, a cominciare proprio dai nomi
> delle tecniche.


Scorri bene quella lista poiche' in mezzo a quelle tecniche ci sono
anche tecniche di kung fu.

Mario Cosentino

18/11/2011 09:19:15

0

Sembra che Davide abbia detto :
> I tuoi sospetti su un presunto lucro sono infondati poiche'
> l'iniziativa e' totalmente trasparente , libera ma soprattutto
> fondamentalmente gratuita.

Ma io non ho sospetti di presunti lucri.
Affermo solo che la gratuità di certe iniziative è praticamente
impossibile.
Come tu affermi, chiaramente le spese ci sono e le donazioni sono ben
accette, ovvio no ?

Oltretutto, IMHO, come scrisse qualcun altro qui sul NG, non credo
troppo alla vera e disinteressata gratuità di certe iniziative.

Qualcosa torna sempre anche se non sotto forma di soldi.
Tu mi capisci, vero ?

MMC on mobile


Mario Cosentino

18/11/2011 09:20:57

0

Davide ha detto questo giovedì :
> Scorri bene quella lista poiche' in mezzo a quelle tecniche ci sono
> anche tecniche di kung fu.

Certamente ma l'elenco è un vero frullato misto con degli svarioni
incredibili nella nomenclatura delle tecniche.

Dato che non sono nato ieri, purtroppo, ho letto il curriculum del
Maestro e questo spiega molte cose...

MMC on mobile


Davide

18/11/2011 17:44:34

0

Il 18/11/2011 10.19, Mario Cosentino ha scritto:
> Come tu affermi, chiaramente le spese ci sono e le donazioni sono ben
> accette, ovvio no ?


L'iniziativa rimane gratuita ovvero non viene chiesto denaro
in cambio della divulgazione gratuita delle arti marziali.


> Oltretutto, IMHO, come scrisse qualcun altro qui sul NG, non credo
> troppo alla vera e disinteressata gratuità di certe iniziative.


Ribadisco che l'iniziativa e' alla luce del sole e sfido chiunque
a presentarsi presso la sede per verificarne la gratuita'.

> Qualcosa torna sempre anche se non sotto forma di soldi.
> Tu mi capisci, vero ?


Esatto , qualcosa torna sempre ma non il lucro che intendi tu.
Cio' che torna e' il puro scambio culturale , non i soldi.

Davide

18/11/2011 17:56:47

0

Il 18/11/2011 10.20, Mario Cosentino ha scritto:
> Certamente ma l'elenco è un vero frullato misto con degli svarioni
> incredibili nella nomenclatura delle tecniche.


Premesso che il sito viene allestito nei ritagli di tempo
con tutte le ovvie incompletezze che ne conseguono , l'iniziativa
ha solo elencato alcune meccaniche animate (quello che tu
definisci spregiativamente come "frullato")
poiche' lo scambio culturale su cui si fonda la divulgazione gratuita va
oltre gli stili di kung fu.
(nell'ottica dello scambio culturale vengono anche studiate
proposte riguardanti altre discipline).


> Dato che non sono nato ieri, purtroppo, ho letto il curriculum del
> Maestro e questo spiega molte cose...


Neppure io sono nato ieri e ti garantisco che sei fuori strada
poiche' non hai letto neppure un rigo della homepage.
Infatti non ci sono maestri , non si tratta di una scuola , ma di un
laboratorio dove allievi avanzati continuano i propri allenamenti
facendo partecipare gratuitamente i neofiti.

I maestri di cui parli non partecipano all'iniziativa ma sono
coloro che , al di fuori di tale iniziativa , hanno trasmesso e stanno
trasmettendo i propri saperi a tali allievi avanzati promotori autonomi
della divulgazione gratuita.


Se hai dei dubbi chiedi pure prima di rendere permanenti su
internet affermazioni che gettano dubbi sulle buone intenzioni
che ci tengo a precisare , sono ben lungi dall'intento commerciale
o dal recondito profitto.

Mario Cosentino

19/11/2011 09:43:18

0

Davide ha spiegato il 18/11/2011 :
> Neppure io sono nato ieri e ti garantisco che sei fuori strada
> poiche' non hai letto neppure un rigo della homepage.

Credo che tu stia sbagliando ed anche della grossa.
Ho letto molto bene la vostra home page altrimenti non avrei scritto
questi commenti.

> Infatti non ci sono maestri , non si tratta di una scuola , ma di un
> laboratorio dove allievi avanzati continuano i propri allenamenti
> facendo partecipare gratuitamente i neofiti.

Ah, non ci sono Maestri ?
Interessante questo aspetto ed anche, permettimelo, opinabile sia
didatticamente che "legalmente".
Dovreste sapere che la conduzione di un qualsiasi Corso di Attività
Fisica, dalla ginnastica dolce per gli anziani alle Arti Marziali, deve
seguire regole ben precise, sia federali che legislative.

> Se hai dei dubbi chiedi pure prima di rendere permanenti su
> internet affermazioni che gettano dubbi sulle buone intenzioni
> che ci tengo a precisare , sono ben lungi dall'intento commerciale
> o dal recondito profitto.

Le affermazioni sono permanenti ma sempre discutibili, nel senso vero
della parola, sul NG.
Io leggo un vostro messaggio di pubblicità e vado a dare un'occhiata
alla vostra home page.
Quello che leggo e quello che penso lo riporto sul NG e poi se ne
discute.
Altrimenti a cosa servono i NG ?

Ah, dimenticavo.
I NG ovviamente non servono per farsi pubblicità, chiaro questo aspetto
vero ?
;-)

MMC on mobile


Mario Cosentino

19/11/2011 09:45:16

0

Davide ha detto questo venerdì :
> Il 18/11/2011 10.19, Mario Cosentino ha scritto:
>
>> Qualcosa torna sempre anche se non sotto forma di soldi.
>> Tu mi capisci, vero ?
>
>
> Esatto , qualcosa torna sempre ma non il lucro che intendi tu.
> Cio' che torna e' il puro scambio culturale , non i soldi.

Ed infatti, come sospettavo, non mi hai capito.
Io non mi riferivo ai soldi, leggi meglio.

MMC on mobile


Davide

19/11/2011 17:28:59

0

Il 19/11/2011 10.43, Mario Cosentino ha scritto:
> Ah, non ci sono Maestri ?
> Interessante questo aspetto ed anche, permettimelo, opinabile sia
> didatticamente che "legalmente".
> Dovreste sapere che la conduzione di un qualsiasi Corso di Attività
> Fisica, dalla ginnastica dolce per gli anziani alle Arti Marziali, deve
> seguire regole ben precise, sia federali che legislative.


Come ti ho detto non si tratta di una scuola.
Siamo un gruppo di persone libere di conoscere nuova gente
e liberi di allenarci in amicizia.

Non vendiamo un prodotto, non intaschiamo dei soldi.
Facciamo scambio culturale.

Nessuno puo' impedirci di incontrarci nei parchi pubblici
per coltivare amicizia ed il libero e privato allenamento.

Tuttavia in onor della legge tra di noi c'e' un responsabile
tecnico (medico e fisioterapista oltre alla struttura di
pronto soccorso che ci offre gli spazi) ma non siamo tenuti
a dipendere da alcuna federazione perche' come ti ho detto
si tratta di una libera iniziativa estemporanea.


> Ah, dimenticavo.
> I NG ovviamente non servono per farsi pubblicità, chiaro questo aspetto
> vero ?
> ;-)


Chi non vende nulla ne' intasca soldi come noi , non ha interesse di
farsi pubblicita' , se lo fa involontariamente e' nell'interesse del
prossimo.

Davide

19/11/2011 17:35:17

0

Il 19/11/2011 10.45, Mario Cosentino ha scritto:
> Ed infatti, come sospettavo, non mi hai capito.
> Io non mi riferivo ai soldi, leggi meglio.


Ed allora ? Non ci vedo nulla di male.
Riceviamo decine di complimenti dalla gente
per l'assoluta assenza del profitto nell'iniziativa.

Mi spiace che non apprezzi questo.