[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.americani

[NBA] Ultimi botti

rtk

25/02/2011 05:55:38

Come sempre la deadline fa concludere parecchi scambi, alcuni vociferati
da tempo, altri a sorpresa o quasi.
Quello che avrà più importanza nel breve periodo è la decisione di
Boston di privarsi di Perkins e Robinson per arrivare a Green (che sarà
il 6° uomo e cambierà tutti dalla posizione 2 alla 4) con Krstic a
turare parzialmente la falla in C. Sarà comunque necessario che i 2
O'Neal siano in condizioni accettabili per i PO. Oklahoma ha finalmente
un C vero, sempre che non si rompa di nuovo, Ibaka sarà lanciato
definitivamente in PF, cedere Green è doloroso, ma necessario perchè si
pestava un po' i piedi con Durant. Robinson si lamenterà del poco
utilizzo (tanto per cambiare) perchè non vedo grande spazio per lui.
Oklahoma prende anche il C di riserva, Mohammed, in cambio di contratti.
Altri scambi:
Gerald Wallace a Portland in cambio di Przybilla e 2 prime scelte: poco
comprensibile da entrambe le parti.
Battier torna a Memphis in cambio di Thabeet: per i Grizzlies ha un
senso, visto che puntano ai PO e un giocatore esperto come Battier gli
sarà utile, per i Rockets è una scommessona al buio o quasi.
Sempre Houston cede Brooks per Dragic.
Cleveland e i Clippers si scambiano Mo Williams e Moon per Davis e una
prima scelta. Dovrebbero guadagnarci i Cavs, anche se il barone non è
felicissimo di lasciare la california (per Cleveland poi...), specie se
la scelta è non protetta: con 2 basse prime scelte possono rifondare,
anche se il draft non sembra memorabile.

La sensazione è che più che considerazioni tecniche abbia prevalso il
desiderio di liberarsi di chi protesta un po' troppo nello spogliatoio
(Deron, Davis, Robinson)

5 Risposte

(FrancoC)

25/02/2011 07:12:24

0


"rtk" <xxx@poo.it> ha scritto nel messaggio
news:ik7g8q$g82$1@speranza.aioe.org...
> Come sempre la deadline fa concludere parecchi scambi, alcuni vociferati
> da tempo, altri a sorpresa o quasi.
> Quello che avrà più importanza nel breve periodo è la decisione di Boston
> di privarsi di Perkins e Robinson per arrivare a Green (che sarà il 6°
> uomo e cambierà tutti dalla posizione 2 alla 4) con Krstic a turare
> parzialmente la falla in C. Sarà comunque necessario che i 2 O'Neal siano
> in condizioni accettabili per i PO.
[cut]

Questa trade ha lasciato di stucco tutti anche in USA.
Doc Rivers per 1 anno è andato avanti a dire che con il loro quintetto base
(quindi con Perkins) nessuno li aveva mai battuti e loro che fanno ?
Lo scambiano ottenento Krstic che è l'opposto tecnico di Perkins sacarso
rimbalzistra e difensore). In più regalano Erden (con Harangody) che
comunque era sempre un corpaccione da mettere nella posizione di 5 alla
bisogna.
Ora, il loro destino sotto canestro passa nelle mani dei 2 O'Neal che sono
tutto tranne che il ritratto della salute.......con tutto il rispetto per
Jeff Green, Signor giocatore, ma che comunque a Boston uscirà dalla
panchina.
Forse qualcosa nel ragionamento di Ainge ci sfugge.

FrancoC


Ugo

25/02/2011 08:43:34

0

On 25 Feb, 06:55, rtk <x...@poo.it> wrote:

> Quello che avr pi importanza nel breve periodo la decisione di
> Boston di privarsi di Perkins e Robinson per arrivare a Green (che sar
> il 6 uomo e cambier tutti dalla posizione 2 alla 4)

Mah, alla 4 non credo: Garnett e Davis dovrebbero prendersi tutti i
minuti o quasi. Sicuramente diventa il Posey del titolo. Per carità
giovane, di talento, duttile, però dar via un giocatore da quintetto
per un sesto uomo è sempre rischioso. Specie perchè hai fatto big for
small.
Quoto Franco sulla faccenda del "col quintetto vincevamo", passare da
Perkins-Wallace alla coppia di O'Neill in vista pensione sembra
rischiosissimo. Si vocifera di rimedia via buyout, tipo Dalembert. Si
vedrà.

> Oklahoma ha finalmente
> un C vero, sempre che non si rompa di nuovo, Ibaka sar lanciato
> definitivamente in PF, cedere Green doloroso, ma necessario perch si
> pestava un po' i piedi con Durant.

Verissimo, tra l'altro ha età compatibile con le 2 stelle. Su Ibaka
subito titolare ho dubbi: è un giocatore per certi versi simile a
Perkins (nel senso di fisico più che finesse), se devono giocare
insieme deve crescere parecchio tecnicamente.

> Oklahoma prende anche il C di riserva, Mohammed, in cambio di contratti.

E qui già non capisco Charlotte...

> Altri scambi:
> Gerald Wallace a Portland in cambio di Przybilla e 2 prime scelte: poco
> comprensibile da entrambe le parti.

Perchè? Portand per me fa un'affarone: per una seconda scelta si porta
a casa un'ottimo giocatore. Przybilla non è male ma Porty ha 3 centri
tutti injury prone: magari preferiscono cambiare genere.
Wallace scade a breve: vedremo quanto occorre dargli per tenerlo per
sapere se è stato un grande affare o un prestito.
Charlotte sembra in smobilitazione, certo se almeno avesse un singolo
pezzo attorno al quale ricostruire non guasterebbe.

> Battier torna a Memphis in cambio di Thabeet: per i Grizzlies ha un
> senso, visto che puntano ai PO e un  giocatore esperto come Battier gli
> sar utile, per i Rockets una scommessona al buio o quasi.

Scambio che sposta poco o niente.

> Sempre Houston cede Brooks per Dragic.

Quindi Brooks rimane backup, vediamo se ha pazienza di aspettare che
Pho ottenga qualcosa per Nash.

> Cleveland e i Clippers si scambiano Mo Williams e Moon per Davis e una
> prima scelta. Dovrebbero guadagnarci i Cavs, anche se il barone non
> felicissimo di lasciare la california (per Cleveland poi...), specie se
> la scelta non protetta: con 2 basse prime scelte possono rifondare,
> anche se il draft non sembra memorabile.

Bah, scambio di giocatori che stanno sottoperformando. E' un
tentativo, in linea di massima destinato a non cambiare nulla.

> La sensazione che pi che considerazioni tecniche abbia prevalso il
> desiderio di liberarsi di chi protesta un po' troppo nello spogliatoio

Mah, i Celts han fatto più una scelta tecnica. A prima vista sembra
sbagliata, ma Ainge negli ultimi anni ne ha azzeccate parecchie,
vediamo.

Pano

25/02/2011 13:44:43

0

rtk ha scritto il 25/02/2011 06:55:
> Come sempre la deadline fa concludere parecchi scambi, alcuni vociferati
> da tempo, altri a sorpresa o quasi.
> Quello che avrà più importanza nel breve periodo è la decisione di
> Boston di privarsi di Perkins e Robinson per arrivare a Green (che sarà
> il 6° uomo e cambierà tutti dalla posizione 2 alla 4) con Krstic a
> turare parzialmente la falla in C. Sarà comunque necessario che i 2
> O'Neal siano in condizioni accettabili per i PO. Oklahoma ha finalmente
> un C vero, sempre che non si rompa di nuovo, Ibaka sarà lanciato
> definitivamente in PF, cedere Green è doloroso, ma necessario perchè si
> pestava un po' i piedi con Durant. Robinson si lamenterà del poco
> utilizzo (tanto per cambiare) perchè non vedo grande spazio per lui.
> Oklahoma prende anche il C di riserva, Mohammed, in cambio di contratti.

Non capisco la trade di Boston che si libera di Perk, perfetto al loro
sistema. Problemi al ginocchio oppure han visto che facendo la prima
parte di stagione senza lui son lo stesso competitivi ?
Green talentuoso fin che vuoi , ma a questi C's un gregario come Perk
non lo avrei ceduto in questo modo.

Dall'altro lato invece ottime mosse dei Thunder che si rinforzano sotto
canestro , e potranno contrastare al meglio Lakers e Spurs ai PO.
Mohammed letteralmente regalato.

Leggo tale Leon Powe, grande stagione ai C's nel 2008, tagliato dai Cavs
per far spazio a roster...questo qui non si e' piu' ripreso
dall'infortunio al ginocchio ? peccato...

--
Ciao PANO
I LOVE THIS GAME
Sito NBA Trivia
http://spazioinwind.libe...
Tessera Ispa N° 123

London Ray

27/02/2011 01:50:02

0

"rtk" <xxx@poo.it> ha scritto nel messaggio
> Quello che avrà più importanza nel breve periodo è la decisione di Boston
> di privarsi di Perkins e Robinson per arrivare a Green

Effettivamente mosso strana da parte di Boston, va detto che Perkins diventa
free agent a fine anno e a quanto pare ha battuto cassa pesantemente, però
resta una mossa molto strana, piuttosto potevano tenerlo e fare l'ultimo
valzer con lui dentro e poi a luglio ognuno per la sua strada.

Ugo

28/02/2011 08:47:58

0

On 27 Feb, 02:50, "London Ray" <x...@misterbaba.jp> wrote:

> Effettivamente mosso strana da parte di Boston,

Vero, ma a ben pensarci si tratta dell'affitto di Perkins per i PO
contro un Green che è restricted e potrebbe essere tenuto per
(relativamente) poco.
Paradossalmente, i Celts potrebbero riprendersi Perk con la MLE a fine
anno... anche se probabilmente lui comanderà di più.
Una spiegazione potrebbe essere che lo staff ha giudicato il suo pieno
recupero non credibile per quest'anno, quindi la sua utilità ai PO
sarebbe stata limitata.
A quel punto Kristic più un uomo dalla panca (che serviva) possono
essere considerati un upgrade.
Poi se sai che Perk non potrai permettertelo, meglio vedere se Green
restricted lo tieni per poco, male che vada rimani con niente come
saresti rimasto comunque.
In pratica Oklahoma ha dato Green per i Bird Rights di Perk :-)