[lnkForumImage]
Download FREE Software.

Confronta i prezzi di migliaia di prodotti.
News Forum Italiano
 Home | Login | Registrati | Ricerca 


 

Forums >

it.sport.americani

[NBA]Blockbuster Trade

andersonhunt

22/02/2011 16:35:22

Parlare prima di vedere il campo sarà azzardato,ma per me i Knicks hanno
deciso che Melo nella City produce interesse e business tali da rinunciare
ad ogni velleità di titolo nel prossimo quinquiennio.
Intanto hanno ottenuto sull'asse coach-play un'accoppiata di
scontenti(D'Antoni-Billups)che difficilmente si adatteranno al
progetto,sempre che un progetto ci sia.Ma santo Dio,in 3 anni di cazzeggio
aspettando il messia ,il buon Mike tra le poche cose buone ha sviluppato 2
ottimi role player (Gallinari e Chandler)in giocatori affidabili,per nulla
egoisti e difensori di buon livello,gli unici peraltro della squadra
,pescato nei free agent un Felton sopra le aspettative e nel draft un Mozgov
che si stava rendendo utile prima di quanto si pensasse.E sto Nolan che
fa?Gleli manda via tutti per "The Meloman" e il congedante Big Shot
Billups,che voleva starsene a casa sua con i figlioletti,ma vuoi
mettere,vivere gli ultimi anni di carriera nel caos di NY con la stampa che
ti distruggerà appena uscirai al primo turmo dei PO per almeno 2 stagioni
compresa questa?
Potevo capire Melo-Lawson per Gallinari -Felton,al massimo,ma disfare una
squadra così.....Tra l'altro non avranno neanche più asset da scambiare in
caso di aggiustamenti e devono puntare tutto sui free agent D-Will o Chris
Paul,che in ogni caso dovranno venire sottocosto perchè Stoude e Melo si
magnano gran parte del SC,inoltre,a giudicare dalla stagione in corso, non
mi sembrano (Paul e Williams) così attrezzati da poter battagliare con
Rose,Wade,Rondo e magari tra un paio d'anni Wall.

Se restavano così com'erano a Giugno si sarebbero trovati nella seguente
condizione:
1)Stagione con record vincente e primo turno di PO giocato per fare
esperienza
2)Squadra giovane e plasmata a piacere dal coach
3)Molti assets da scambiare se necessario
4)Spazio salariale in abbondanza con la dipartita di Curry e Azubuike,che
insieme prendono il doppio di Felton,diciamo spazio per un paio di giocatori
di quel livello o addirittura x un All Star,magari Anthony appunto.

Invece saranno così:
1)Stagione con record vincente e primo turno di PO giocato con pressione
addosso
2)Squadra meno giovane e per niente costruita dallo staff tecnico
3)Pochi assets da scambiare se necessario
4)Poco spazio salariale,visto che Melo con tutta probabilità andrà al
massimo possibile ,tocca cacciare Billups appena preso per avere un po di
manovrabilità.

Poi può pure essere che Gallinari e Chandler siano 2 pippe in confronto
alla superstar Anthony,vedremo, intanto Walsh e D'antoni che senza essere
dei geni,di basket ne capiranno più di me ,parrebbero molto contrariati,a
dir poco.


10 Risposte

Ugo

23/02/2011 09:18:41

0

On 22 Feb, 17:35, "andersonhunt" <misterdefe...@email.it> wrote:
> Parlare prima di vedere il campo sar azzardato,ma per me i Knicks hanno
> deciso che Melo nella City produce interesse e business tali da rinunciare
> ad ogni velleit di titolo nel prossimo quinquiennio.

Beh, viste le basi di partenza le velleità di titolo stavano a zero
prima di quest'estate. IMHO dopo la firma di Stoud e la trade per Melo
le percentuali sono migliorate parecchio, anche se ancora siamo
lontanissimi.

> Intanto hanno ottenuto sull'asse coach-play  un'accoppiata di
> scontenti(D'Antoni-Billups)che difficilmente si adatteranno al
> progetto,sempre che un progetto ci sia.

Beh questo mi pare fuori discussione: si era detto che si aspettava il
2010 e poi si puntava alto, così è stato e, pur con qualche mese di
ritardo, ora ci sono Amare e Melo. Si può discutere se sono scelte
giuste o no, ma il progetto c'è eccome.

> Ma santo Dio,in 3 anni di cazzeggio
> aspettando il messia ,il buon Mike tra le poche cose buone   ha sviluppato 2
> ottimi role player (Gallinari e Chandler)in giocatori affidabili,per nulla
> egoisti e difensori di buon livello,gli unici peraltro della squadra
> ,pescato nei free agent un Felton sopra le aspettative e nel draft un Mozgov

Beh, guardando il bicchiere mezzo pieno, si potrebbe invece dire che
Mike ha fatto il suo: ha valorizzato giocatori buoni ma non ottimi
facendoli arrivare a un valore sufficiente per portarsi a casa un
campione.

> Gleli manda via tutti per "The Meloman" e il congedante Big Shot
> Billups,che voleva starsene a casa sua con i figlioletti,

Non sono un fan di Melo, però il valore assoluto è innegabile. Billups
è un signor giocatore e una persona serissima, ora ha 34 anni, non mi
stupirei poi tanto di vederlo giocare ad alti livelli fino ai 38. Non
dimentichiamo che le sue migliori stagioni individuali sono
sostanzialmente le ultime, e che con Mike ancora non l'abbiamo visto
(quantomeno le sue abilità di tiratore dalla distanza sono promettenti
in questo schema).

> Potevo capire Melo-Lawson per Gallinari -Felton,al massimo,ma disfare una
> squadra cos

Beh, io NON l'avrei capita invece: Lawson è giovane, quindi Denver non
lo dà via ora che ricostruisce, in compenso oggi Billups è tre volte
più forte e affidabile, quindi se vuoi vincere subito Billups ha più
senso per NY.

> .....Tra l'altro non avranno neanche pi asset da scambiare in
> caso di aggiustamenti e devono puntare tutto sui free agent  D-Will o Chris
> Paul,

Guarda, sarei curiosissimo di vedere questa squadra con in più un
Paul, anche senza il centro... Ci sarebbe da divertirsi. Credo però
che al momento NY si dovrà più preoccupare di rimediare un paio di
lunghi di buon livello. Quei due che citi non si liberano facilmente.

> inoltre,a giudicare dalla stagione in corso, non
> mi sembrano (Paul e Williams) cos attrezzati da poter battagliare con
> Rose,Wade,Rondo e magari tra un paio d'anni Wall.

Beh, non scherziamo. Al momento i due da te citati sono i due migliori
play NBA senza se e senza ma.
Poi, gli altri sono più giovani e sono già forti, ma addirittura dire
che non possono battagliare... via! Rondo lo scorso anno se la vedeva
con Fisher, eppure in finale non è che l'abbia esattamente
ridicolizzato (anche grazie ai turni di Kobe in difesa).

> Se restavano cos com'erano a Giugno si sarebbero trovati nella seguente
> condizione:
> 1)Stagione con record vincente e primo turno di PO giocato per fare
> esperienza

Cioè stesso di adesso

> 2)Squadra giovane e plasmata a piacere dal coach

Ma non pronta a fare il salto di qualità

> 3)Molti assets da scambiare se necessario

E, ma se poi quando c'è il campione disponibile non li scambi, che te
ne fai degli asset?

> 4)Spazio salariale in abbondanza con la dipartita di Curry e  Azubuike,che
> insieme prendono il doppio di Felton,diciamo spazio per un paio di giocatori
> di quel livello o addirittura  x un All Star,magari Anthony appunto.

Sì ma Anthony mica è fesso, perchè mai dovrebbe rinunciare al
rinnovone più ricco e lungo per tirare i dadi con il prossimo CBA, che
di sicuro sarà al risparmio?
Se NY si tirava indietro, Anthony il rinnovo lo firmava (magari con
1000 player options) e sceglieva se rimanere o adattarsi a NJ.

> 1)Stagione con record vincente e primo turno di PO giocato con pressione
> addosso

Beh, se la pressione non la vuoi, evita di costruire una squadra che
punta al titolo :-)

> 2)Squadra meno giovane e per niente costruita dallo staff tecnico

Verissimo, ma Mike in passato ha fatto di necessità virtù più e più
volte (via JJ dentro Diaw, via Marion dentro Shaq, via Q dentro Bell,
etc.). Quindi problemoni non ne vedo, finchè gli metti in mano
giocatori validi.

> 3)Pochi assets da scambiare se necessario

Verissimo, e potrebbe essere un problema perchè manca ancora qualcosa
di sicuro. Però di spazio salariale potrebbe essercene ancora.

> Poi pu pure essere che Gallinari e Chandler siano  2 pippe in confronto
> alla superstar Anthony,vedremo, intanto Walsh e D'antoni che senza essere
> dei geni,di basket ne capiranno pi di me ,parrebbero molto contrariati,a
> dir poco.

Questa non l'avevo sentita, ci sono dichiarazioni o rumors
attendibili?
In ogni caso, che Gallo e Chandler siano pippe in confronto a Anthony
non è che lo vedremo, è già sicuro. Sono giocatori di categorie
differenti, con tutti i difetti di Anthony, per carità.

andersonhunt

23/02/2011 11:58:54

0


"Ugo" <usirtori@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
news:7991a9f4-0fb4-4e89-831c-6c83f64d3a32@r12g2000vbd.googlegroups.com...

>Non sono un fan di Melo, però il valore assoluto è innegabile. Billups
>è un signor giocatore e una persona serissima, ora ha 34 anni, non mi
>stupirei poi tanto di vederlo giocare ad alti livelli fino ai 38. Non
>dimentichiamo che le sue migliori stagioni individuali sono
>sostanzialmente le ultime, e che con Mike ancora non l'abbiamo visto
>(quantomeno le sue abilità di tiratore dalla distanza sono promettenti
>in questo schema).

Ma l'hai visto Billups ai mondiali?Sarà stato fuori forma,era in ritardo su
tutti i giocatori che marcava,andava ai 2 allora,Nash confronto è veloce il
doppio ancora adesso.E' buono solo ad aspettare gli scarichi,magari anche
nei momenti caldi,questo si.Ma tanto nei PO faranno poca strada.

> Potevo capire Melo-Lawson per Gallinari -Felton,al massimo,ma disfare una
> squadra cos

>Lawson è giovane, quindi Denver non
>lo dà via ora che ricostruisce,
Tra Felton e Lawson ci sono 3anni,ricostruivi lo stesso.

> se vuoi vincere subito Billups ha più
>senso per NY.

Ipotizzando un'improbabile finale 2012(per es OKC-NY)preferirei avere Felton
che Billups,IMHO eh...


>Beh, non scherziamo. Al momento i due da te citati sono i due migliori
>play NBA senza se e senza ma.
Hai visto Rose contro Paul di recente?
http://www.nba.com/games/20110212/CHINOH/gam...
guarda al minuto 2,30 della sintesi su un pallone decisivo cosa succede.

>Poi, gli altri sono più giovani e sono già forti, ma addirittura dire
>che non possono battagliare... via! Rondo lo scorso anno se la vedeva
>con Fisher, eppure in finale non è che l'abbia esattamente
>ridicolizzato (anche grazie ai turni di Kobe in difesa).

Rondo x Paul?
Secondo me Chris non sta benissimo,bisogna capire se può risolvere i suoi
problemi fisici.
De Ron Già meglio,vorrei vederlo via da Utah però.


>Sì ma Anthony mica è fesso, perchè mai dovrebbe rinunciare al
>rinnovone più ricco e lungo per tirare i dadi con il prossimo CBA, che
>di sicuro sarà al risparmio?

Quindi le scelte di NY sono frutto della furbizia di Melo?Complimenti al
management.
>Se NY si tirava indietro, Anthony il rinnovo lo firmava (magari con
>1000 player options) e sceglieva se rimanere o adattarsi a NJ.
Ecco appunto,lo prendevi con una player options,o prendevi qualcun altro,non
è che in giro è pieno di Melo,ma comunque non è un giocatore del livello
Bryant,e di Wade,e di Durant e di Le Bron James, e secondo me anche di molti
altri.


> Poi pu pure essere che Gallinari e Chandler siano 2 pippe in confronto
> alla superstar Anthony,vedremo, intanto Walsh e D'antoni che senza essere
> dei geni,di basket ne capiranno pi di me ,parrebbero molto contrariati,a
> dir poco.

Questa non l'avevo sentita, ci sono dichiarazioni o rumors
attendibili?
http://basketball.realgm.com/wiretap/211154/Knicks_No_Outside_Influence_In_Carmelo_T...

Questa è una dichiarazione fatta prima dello scambio,in seguito allo scambio
i rumors che sia tutta farina di Thomas e Dolan e niente di Walsh e D'Antoni
sono stati molti....
Io voglio pensare male.

>In ogni caso, che Gallo e Chandler siano pippe in confronto a Anthony
>non è che lo vedremo, è già sicuro. Sono giocatori di categorie
>differenti, con tutti i difetti di Anthony, per carità.
Beh l'altr'anno su singola partita il Gallo a duellato a suon di canestri
con Anthony alla grande e difende 10 volte meglio ,ha 4 anni di meno,qualche
centimetro in più e molti intangibles.
Poi che Carmelo sia un realizzatore terrificante e continuo e che questo sia
tanta roba non ci piove.Sono curioso di vederlo con il sistema "alla
bersagliera" di D'Antoni.


Ugo

23/02/2011 14:27:53

0

On 23 Feb, 12:58, "andersonhunt" <misterdefe...@email.it> wrote:

(Billups)

> E' buono solo ad aspettare gli scarichi,

Beh, questo no, dài. Non sarà una PG purissima per carità, ma è un
leader, non per niente via lui Detroit ha fatto una fine bruttina.
Mica è un Fisher.

> Tra Felton e Lawson ci sono 3anni,ricostruivi lo stesso.

Beh, ma ora hai Felton E Lawson. E Karl ha dichiarato che
tendenzialmente il titolare è Ty.

> Ipotizzando un'improbabile finale 2012(per es OKC-NY)preferirei avere Felton
> che Billups,IMHO eh...

Mah, Billups ne avrà 36 allora, però in quel contesto è già stato MVP,
io Felton NON lo preferirei...

> Hai visto Rose contro Paul di recente?http://www.nba.com/games/20110212/CHINOH/gam...
> guarda al minuto 2,30 della sintesi su un pallone decisivo cosa succede.

Appuna posso guardo e concordo col discorso fisico che hai fatto su
Paul. Però non c'è dubbio che Chris sia oggi più completo, mentre
Rose, bravissimo per carità, è più uno scorer. Considera poi la
squadra che si trovano intorno: Paul sta trainando NO da solo da anni,
Rose su qualche aiutino può contare.

> Quindi le scelte di NY sono frutto della furbizia di Melo?Complimenti al
> management

Ma non è quello il discorso, è che ognuno si fa i propri interessi, e
giustamente.
Anthony era disposto a non firmare il rinnovo con NJ per forzare la
trade a NY, ma NON era disposto a non rinnovare, visto che a fine anno
cambia il CBA (salto nel buio). E IMHO ha ragione. Lebron è stato
disposto a rinunciare al max per andare a Miami, ma mica sarebbe stato
disposto a giocare per il minimo o la MLE. Per non parlare di Bryant
che con l'ultimo rinnovo si intasca quasi 30 M all'anno. Ma nessun
tifoso lacustre fiata, giustamente.

> Ecco appunto,lo prendevi con una player options,

No, intendevo dire che firmava con Denver, ma con player option
(sempre che sia possibile alla fine del primo anno). E a quel punto
Denver se lo teneva un altro anno e poi se ne riparlava tra 12 mesi. E
per allora magari le cose erano completamente cambiate.

>non
> che in giro pieno di Melo,ma comunque non un giocatore del livello
> Bryant,e di Wade,e di Durant e di Le Bron James, e secondo me anche di molti
> altri.

Quelli che citi tu non sono in giro proprio per nulla, tutti gli altri
a cui Melo sarebbe dietro non me li immagino con facilità. Howard
sicuro, forse qualcuna delle PG, ma mica tutte.
Altri? Nisba. Al massimo gente di ruoli diversi con valore analogo.

> Beh l'altr'anno su singola partita il Gallo a duellato a suon di canestri
> con Anthony alla grande e difende 10 volte meglio ,ha 4 anni di meno,qualche
> centimetro in pi e molti intangibles.

Beh se è per questo è capitato che Bowen mettesse un trentello contro
Bryant e Kobe ne mettesse 10 a stento, in una partita secca.
Anthony ha un atletismo e una potenza che il buon Gallo non possiede e
non avrà mai, difensore scarso sì, ma più perchè non si applica,
Danilo si sbatte ma ha anche limiti fisici tipici del tweener. Poi con
Anthony in campo i suoi compagni sono efficientissimi in attacco: per
forza, lui è una macchina.

> Sono curioso di vederlo con il sistema "alla
> bersagliera" di D'Antoni.

Anch'io, saremo presto accontentati :-)

andersonhunt

23/02/2011 17:13:21

0


"Ugo" <usirtori@yahoo.it> ha scritto nel messaggio
news:f768e0e9-a919-4134-8718-60f188cb228c@d23g2000prj.googlegroups.com...
> Però non c'è dubbio che Chris sia oggi più completo, mentre
>Rose, bravissimo per carità, è più uno scorer. Considera poi la
>>squadra che si trovano intorno: Paul sta trainando NO da solo da anni,
>Rose su qualche aiutino può contare.

A proposito di Paul, è rimasto solo lui in prospettiva futura x NY,con
l'aria che tira è meglio sbrigarsi....magari anche adesso,coinvolgerei in
tutta fretta NO e Denver,la prima è comunque sul mercato e l'altra
riprenderebbe volentieri Billups credo,anche perdendo Felton o Lawson.
Anzi credo che proprio NO una cosa tipo Felton(o Lawson) + Fields,+
(Azubuike /Brewer/Walker)+ scelte raccattate in qualche modo x Paul la
farebbe volentieri,tanto prima o poi Paul lo perde,se non addirittura la
franchigia....Un 2 come Laundry Fields credo sia proprio quello che Monty
Williams desidera.

Allora si che New York diventa una contender dalla prossima stagione.
Denver ricostruisce alla grande senza perdere Billups.
New Orleans perde Paul ma tiene botta.
Super IMHO


Ugo

24/02/2011 08:27:32

0

On 23 Feb, 18:13, "andersonhunt" <misterdefe...@email.it> wrote:

> New Orleans perde Paul ma tiene botta.

Per me nel momento che dan via Paul scoppia la rivolta di piazza.
Con tutto il rispetto per West e le altre 4 carabattole, se togli
Chris questi se la giocano punto a punto con i Cavs senza James.

Ma una cosa importante: sono commosso a vedere thread NBA sui 40 post,
ma dove azzo è finito Fleccio???

Charlie Brown (aka Sissio)

24/02/2011 18:30:02

0

On Thu, 24 Feb 2011 00:27:32 -0800 (PST), Ugo <usirtori@yahoo.it>
wrote:

>Ma una cosa importante: sono commosso a vedere thread NBA sui 40 post,

Il thread NBA è in crosspost con it.sport.basket (e si vede).
Altrimenti non so mica se sarebbe arrivato a 40 post (ora 63)...

Sissio

Ugo

25/02/2011 08:04:05

0

On 24 Feb, 19:30, "Charlie Brown (aka Sissio)"
<mancoscannatotid...@mail.it> wrote:

> Il thread NBA in crosspost con it.sport.basket (e si vede).

Ah ecco. C'era il trucco.

ilmionickname

01/03/2011 18:43:54

0

On Thu, 24 Feb 2011 00:27:32 -0800 (PST), Ugo <usirtori@yahoo.it>
wrote:

>Ma una cosa importante: sono commosso a vedere thread NBA sui 40 post,
>ma dove azzo è finito Fleccio???

eccolo ;D

ilmionickname

01/03/2011 18:54:45

0

On Tue, 22 Feb 2011 16:35:22 GMT, "andersonhunt"
<misterdefense@email.it> wrote:

>Parlare prima di vedere il campo sarà azzardato,ma per me i Knicks hanno
>deciso che Melo nella City produce interesse e business tali da rinunciare
>ad ogni velleità di titolo nel prossimo quinquiennio.

alla fine della fiera, nell'NBA la cosa più difficile è accattarsi
una superstar, un giocatore degno del massimo salariale.

melo non sarà al livello di lebron, ma a quello di un wade o di un
durant tranquillamente si; e se hai la possibilità di raggiungere un
giocatore come questo scambiandolo sostanzialmente alla pari con
gallinari, lo DEVI fare. punto.

>Se restavano così com'erano a Giugno si sarebbero trovati nella seguente
>condizione:
>1)Stagione con record vincente e primo turno di PO giocato per fare
>esperienza

così come ora.

>2)Squadra giovane e plasmata a piacere dal coach

ma senza chandler, che se ne sarebbe andato come FA

>3)Molti assets da scambiare se necessario

quali asset? sostanzialmente solo il Gallo, Felton e scelte del
livello di quelle cedute a Denver. cosa ci prendevi con questa roba?

>4)Spazio salariale in abbondanza

avrebbero avuto spazio salariale SE avessero lasciato andare via
chandler quest'estate e il gallo e felton l'estate prossima.
rinnovando anche solo due di questi tre alle cifre che
verosimilmente potranno reclamare sul mercato (7-8M all'anno come
minimo), non avrebbero più avuto alcuno spazio salariale... che
peraltro, con il nuovo CBA, è un concetto quantomai nebuloso.

>Invece saranno così:
>1)Stagione con record vincente e primo turno di PO giocato con pressione
>addosso

la pressione a NY c'è sempre e comunque, con o senza melo.

>2)Squadra meno giovane e per niente costruita dallo staff tecnico

un pochino meno giovane... melo ha 3/4 anni più dei due swingman che
andrà a sostituire, mica 10.

e billups ha i suoi annetti, ma quasi sicuramente resterà in maglia
knicks solo per i prossimi due mesi... e ora come ora, soprattutto
in un'ottica playoffs, tra lui e uno come felton non c'è proprio
paragone.

>3)Pochi assets da scambiare se necessario

come minimo un asset in più, visto che il contratto di billups è
succulento.

>4)Poco spazio salariale,visto che Melo con tutta probabilità andrà al
>massimo possibile ,tocca cacciare Billups appena preso per avere un po di
>manovrabilità.

non è vero: il nuovo obiettivo di valore per i FA è l'estate 2012, e
ora come ora per quella data sono nella condizione ideale: Melo,
Amare e nient'altro.

prima della trade, per arrivare alla stessa situazione avrebbero
dovuto rinunciare, tra quest'estate e la prossima, a due tra felton,
chandler e il gallo...

Ugo

02/03/2011 08:31:57

0

On 1 Mar, 19:43, ilmionickn...@fastmail.fm (FletcherLynd) wrote:

> eccolo ;D

Bentornato :-)